Salvadanaio di idee

Come creare un giardino di aromi sul sito: la saggezza di coltivare erbe profumate

Come creare un giardino di aromi sul sito: la saggezza di coltivare erbe profumate

Gli odori svolgono un ruolo significativo nella vita di qualsiasi persona. Se non ti piace l’aroma naturale delle altre persone, allora non saranno mai con te, perché è impossibile convincerti a inalare costantemente ciò che è spiacevole per te. Il modo più semplice per riempire la tua vita di energia positiva è coltivare erbe piccanti. Cosa potrebbe esserci di più bello di una sinfonia di aromi che ti circonderà al mattino. Un ulteriore vantaggio delle erbe profumate è che varie pozioni e balsami medicinali vengono spesso prodotti sulla base. E le spezie vengono mangiate. Ti diremo come creare un giardino di aromi con le tue mani e quali piante scegliere per questo..

Soddisfare

Breve riassunto storico

Nei monasteri dell’Europa occidentale ai vecchi tempi hanno creato cortili quadrati. Percorsi in tali cortili erano situati trasversalmente e l’atterraggio aveva rigorose forme geometriche.

Qui venivano spesso allevate erbe da cui venivano preparate varie pozioni. Più tardi, le piante con aromi meravigliosi iniziarono a essere piantate per creare incenso..

I giardini monastici con piante aromatiche e medicinali sono ancora visibili in Europa. Mantengono le loro belle tradizioni

Gli sbarchi furono divisi per direzioni cardinali, che corrispondevano ai settori del cortile. A volte le erbe venivano piantate secondo il principio delle loro proprietà e del successivo uso: medicinali, belli, profumati e così via. Grazie alle tradizioni dei giardini del monastero, nacque la rabatka e in seguito l’idea di un cortile profumato chiuso.

Oggi, la pratica di creare angoli profumati appartati non è dimenticata. Sono ancora organizzati in una parte ben illuminata, ma generalmente chiusa del giardino. Le piante sono accuratamente selezionate per loro, guidate dal principio della fioritura continua o dalla regola di integrare e migliorare un sapore con un altro.

Perché abbiamo bisogno di un giardino del genere?

Il senso dell’olfatto è uno dei canali più importanti attraverso i quali otteniamo informazioni sul mondo che ci circonda. Durante il giorno, inspiriamo ed espiriamo più volte, ottenendo le informazioni di cui abbiamo bisogno.

L’olfatto dà un senso di libertà all’uomo. Abbiamo una meravigliosa opportunità, seguendo l’odore familiare, immergendoci in ricordi e sogni

Il potere magico degli odori sta nella loro capacità di influenzare determinate parti del cervello che modellano il nostro umore. All’insaputa di noi stessi, associamo gli aromi ottenuti con quelle emozioni ed eventi che abbiamo associato con loro.

Usando questa capacità, puoi influenzare l’umore, stimolare le emozioni di cui abbiamo bisogno. Anche il giorno più cupo e cupo sotto l’influenza del giusto aroma potrebbe non interferire con un aumento di vigore e positivo.

Vantaggi e svantaggi di tale soluzione

Giardino profumato – l’idea originale di progettazione del paesaggio. Di solito prende la forma di diverse aiuole che emanano odori dolci o rinfrescanti..

I vantaggi degli angoli aromatici sono i seguenti:

  • tale area di rilassamento sul tuo sito può fornire l’effetto terapeutico necessario: rinvigorire o rilassare, alleviare lo stress;
  • la tua zona suburbana acquisirà una speciale originalità, diventerà diversa dalle altre;
  • gli odori non solo formano un umore, ma hanno anche effetti terapeutici;
  • se scegli i fiori come portatori, puoi provare non solo il piacere aromatico, ma anche quello visivo.

Poiché elenchiamo i vantaggi, non dimenticheremo di menzionare gli svantaggi. Piuttosto, su ciò a cui dovresti prestare attenzione, creando il tuo angolo profumato.

Gli svantaggi di questa idea non sono così tanti:

  • Ognuno ha le proprie idee sul bello. Ad esempio, gli uomini non possono condividere l’amore femminile in un profumo inebriante e dolce. E la donna trasferirà le sue dipendenze in giardino, in famiglia possono sorgere seri problemi. Per evitare ciò, la decisione di creare un sito profumato dovrebbe essere presa da tutti insieme. Non ti compri profumi che ovviamente infastidiscono il tuo «seconda metà»? Una delle opzioni per il compromesso potrebbe essere la divisione del sito in zone maschili e femminili. Lascia che la donna annusi i suoi gigli e le sue rose preferite e che all’uomo piacciano la menta, l’abete rosso e il pino.
  • La zona di fragranza non deve essere resa troppo chiusa. Ciò aumenterà la concentrazione di odore su valori critici, che, a loro volta, possono rovinare il resto e influire negativamente sulla salute. Lascia che il vento ti aiuti a diffondere gli aromi, rendendoli piacevoli.
  • Devi scegliere con molta attenzione le piante da piantare. Alcuni di essi non solo provocano una reazione allergica, ma possono anche influenzare le singole funzioni del corpo. Ad esempio, gelsomino, chiodi di garofano e levistico aumentano l’eccitabilità generale. Pensa se influenzerà negativamente la tua salute.

Come puoi vedere, la composizione delle carenze non è insormontabile. È sufficiente prendere in considerazione tutte le sfumature e gli svantaggi di questa idea che semplicemente scompare.

Non ci sono praticamente ostacoli alla creazione di un giardino di aromi, ad eccezione dell’intolleranza individuale di un odore particolare, ma puoi sempre escluderlo

Determina il tipo di odore dominante

Prima di pensare a quali piante pianteremo sul nostro sito, devi sapere cosa vogliamo ottenere di conseguenza. Decidi il tipo di aroma che queste o quelle culture creano:

  • Gentle: rosmarino, salvia, lavanda, menta.
  • Speziato: finocchio, nasturzio, azalea, chiodi di garofano.
  • Dolce: sambuco, trifoglio, eliotropio, caprifoglio.
  • Miele: rosa muschiata, biancospino, crespino.
  • Frutta: geranio, giacinto, magnolia.
  • Rosa: singole varietà di caprifoglio, peonia, rosa.
  • squisito: iris, piselli dolci, lilla, glicine.

Naturalmente, capisci che la gradazione proposta è piuttosto condizionale, tuttavia, è considerata tradizionale e quindi viene data qui.

La fragranza rosa costituisce la base di molti profumi, ma vale la pena discutere con altri membri della famiglia se gli dispiacerebbe renderlo dominante nel giardino.

Selezione di piante per giardini aromatici

Ora che hai scelto un aroma particolare, puoi discutere di erbe specifiche, che spesso formano aiuole profumate.

Timo, timo, erba Bogorodskaya

Il timo è spesso chiamato l’erba della Madre di Dio, perché è una pianta discreta, ma molto profumata, usata in Russia per decorare il dipinto icona della Beata Vergine Maria. Tuttavia, il timo era apprezzato anche in epoca pagana, quando era considerato in grado non solo di guarire le persone, ma anche di rianimarsi.

Il timo profumato era apprezzato nell’antica Grecia e a Roma: i suoi ramoscelli secchi venivano incendiati e fumigati di fumo, espellendo i disturbi e tutti gli spiriti maligni. Il suo spirito forte può davvero superare odori sgradevoli e ha proprietà curative ed effetto balsamico..

Gli psicoterapeuti raccomandano alle persone sensibili e insicure il timo come fonte di energia ed emozioni positive. Inoltre, il timo contiene sostanze che ripristinano la salute maschile.

Gli antichi romani facevano il bagno nel brodo di timo, credendo che in questo modo fossero carichi di energia. Inoltre, è stato aggiunto al cibo come agente aromatizzante. Lo scienziato Teofrasto, che ha fondato la botanica, ha dedicato un intero trattato al timo. In Europa, questa spezia si è diffusa grazie ai monaci benedettini che l’hanno coltivata nei loro giardini.

Oggi, il timo è usato in cucina, in medicina. È utilizzato nella produzione di bevande alcoliche e per conserve di prodotti. Il timo è ricco di oli essenziali e quindi ha un odore così pronunciato. L’olio di timo è usato in cosmetica e farmaceutica..

Della varietà di specie e varietà di timo per il sito, è meglio scegliere un timo di copertura. Cresce molto bene e in giugno-luglio fiorisce con fiori viola. Il timo è spesso decorato con scivoli alpini e lo spazio lungo la pista..

Salvia: brillante e contrastata

Un raro giardino aromatico elimina la salvia. Ha molte varietà, fiorisce a lungo ed è spesso usato per creare transizioni contrastanti nel design. Questa pianta raggiunse la sua massima popolarità nel Rinascimento. Tuttavia, è ancora popolare come spezia e come parte delle medicine.

Viene anche usato in cucina e viene utilizzato sia in forma secca che fresca. Partecipa frequentemente a tutti i tipi di miscele culinarie proprio per il suo odore brillante e gradevole..

Naturalmente, come qualsiasi altra droga, i preparati con salvia non sono mostrati a tutti. Questo dovrebbe essere ricordato e mai auto-medicare.

L’etere contenuto nella salvia lo glorificava in cosmetologia e profumeria. Come agente aromatizzante, può essere presente in alcuni tipi di tabacco, in salsicce, tè o in alcuni tipi di formaggio. Aggiungilo e durante la cottura di aringhe in salamoia.

La salvia ha proprietà curative: astringente ed emostatica. Con il suo aiuto, viene curata una vasta gamma di malattie degli organi interni. Esternamente, aiuta nel trattamento di ferite e lividi purulenti. Le inalazioni vengono eseguite con esso, poiché ha proprietà battericide..

Lavanda – un ospite dal Mediterraneo

I fiori di lavanda azzurri o lilla ci sono ben noti dalle numerose immagini di questa pianta. In Russia, è caduto dal Mediterraneo. Anche gli antichi romani, facendo il bagno, lo usavano come aroma.

La lavanda è un eccellente disinfettante, può alleviare i crampi e lenire. Un bagno con lei, fatto prima di coricarsi, allevia la fatica e lo stress. Inoltre, è attivamente utilizzato in profumeria e cosmetologia, viene utilizzato nella produzione di sapone e l’olio di lavanda aiuta con ustioni, abrasioni e piccoli graffi..

Mazzi di lavanda profumata venivano usati anche nell’antica Grecia: con il loro aiuto, alle abitazioni veniva dato un fresco spirito floreale

È lavanda che gli chef spagnoli, italiani e francesi amano aggiungere a vari piatti. Si integra perfettamente con salse, piatti di agnello e specialità di pesce. Se essiccato e schiacciato, la lavanda viene utilizzata come spezia e una piacevole aggiunta al tè.

Coltivare la lavanda nella parte centrale della Russia non è così facile. Devi conoscere alcuni trucchi. In particolare, solo le varietà resistenti al gelo dovrebbero essere selezionate per la semina. Per l’inverno, la lavanda deve essere coperta, ma questo dovrebbe essere fatto con particolare attenzione in modo che l’erba tenera non si insinui. La lavanda ama la buona illuminazione e favorisce un clima secco. Ma l’umidità in eccesso è fatale per lei.

Menta senza pretese e affascinante

Probabilmente, la menta è la pianta più antica, le cui proprietà sono state apprezzate dall’uomo. Questa erba è menzionata nelle tavolette cuneiformi di Assiria ed Egitto. Avicenna e Ippocrate ne parlavano. I suoi oli essenziali sono usati in medicina, in profumeria e nell’industria alimentare.

La menta viene aggiunta a varie bevande alcoliche. Lo usano anche come condimento profumato per vari piatti. In cucina, viene utilizzato in forma secca e fresca. La menta piperita è ampiamente usata nella medicina ufficiale. Da esso non sono fatte solo losanghe per la tosse.

Fa parte di unguenti, gocce e compresse, perché ha proprietà analgesiche e vasodilatatorie. La menta piperita viene utilizzata sotto forma di decotti ed essenze; ​​allevia forti mal di testa e problemi digestivi..

La menta è perfetta nelle insalate e nelle salse, nelle marinate e nei dolci. Le meravigliose bevande alla menta hanno un sapore molto speciale.

Crescere la menta non è troppo difficile: cresce rapidamente ed è senza pretese. Se vuoi evitare l’eccessiva diffusione di questa erba, puoi piantarla direttamente in vaso. In questo caso, il rizoma non sarà in grado di diffondersi.

Rosmarino – Freschezza del mare

Volantini sottili, che sono così simili agli aghi e un piacevole aroma speziato – è difficile non riconoscere il rosmarino in questa descrizione. La sua patria è anche il Mediterraneo. Il suo nome latino significa «freschezza del mare». Oggi è conosciuto non solo in Europa.

L’odore di rosmarino è come una miscela di essenze di limone, eucalipto, canfora e pino. Fa parte di un’ampia varietà di miscele popolari in cucina. Questo, ad esempio, condimenti francesi «erbe di Provenza». Sulla base di esso, vengono preparati aceto e varie salse con cui vengono conditi i piatti di carne.

Allo stesso tempo, il rosmarino conserva il suo aroma resinoso anche con una cottura prolungata. Esistono molti modi per preparare piatti fragranti e gustosi, aggiungendo solo un po ‘di olio d’oliva e un paio di foglie «freschezza del mare». È importante non esagerare, perché le foglie profumate sono in grado di uccidere il bouquet del piatto stesso, che di solito è indesiderabile.

Rosmarino: questa spezia è riconosciuta e diffusa. In natura, può ancora essere trovato nell’Europa meridionale oggi.

In primavera e all’inizio dell’estate, il rosmarino è ricoperto da delicati fiori di colore blu. Il problema della sua coltivazione è che non è in grado di trasferire gli inverni russi anche in una forma protetta. Ha bisogno di una temperatura più. Ma in un balcone o in una veranda isolata, il rosmarino sopravviverà. E in estate può essere tranquillamente trasferito a terra.

Pianta del miele e issopo officinale

L’issopo Hyssopus officinalis si trova ancora oggi allo stato brado in Europa, Asia e persino nel Nord Africa. In Russia cresce nella zona della steppa e della foresta. Ai tempi di Avicenna e Ippocrate, fu descritto come un eccellente espettorante. Oggi l’issopo è insistito con fichi e miele e usato come medicina per il raffreddore.

Gli oli essenziali emessi dall’issopo possono pulire la stanza dell’infezione, inoltre sono usati come mezzo efficace per combattere la pediculosi. In luglio – agosto, questa pianta di miele è coperta di fiori. In questo momento, e inizia la sua raccolta. L’issopo ben essiccato può essere usato per due mesi.

All’inizio del cristianesimo, l’issopo veniva usato come condimento durante il digiuno. Hanno aromatizzato il pane con sale

L’issopo può essere piantato in terreno fertile leggero sotto forma di semi o talee. Nella parte nord-occidentale della Russia e nella regione di Non-Chernozem è meglio usare piantine coltivate a tale scopo da semi a una temperatura di 18-20 ° C, al buio e in condizioni di umidità costante. La germinazione dei semi viene osservata due settimane dalla data di semina.

Prima di trapiantare piantine, 1 cucchiaio di tipo fertilizzante deve essere applicato per metro di superficie del suolo «l’effetto» e fino a 2 kg di humus di letame. I letti dovrebbero essere scavati sulla baionetta di una pala, livellati e leggermente affogati. Le piantine sono piantate in file, lasciando 30 cm tra loro e tra le file – 60 cm.

Origano – maggiorana invernale

La maggiorana è chiamata maggiorana invernale a causa della sua resistenza agli inverni e alle gelate. Questa è una pianta di miele che cresce in Russia ovunque, tranne, forse, nell’estremo nord. L’origano preferisce crescere in terreni rocciosi aperti, in prati di pianure alluvionali, ai margini della foresta e in radure aperte. È abbastanza ampiamente usato in medicina..

Molto spesso, l’origano è usato come spezia. In cucina, le sue foglie vengono aggiunte a piatti di carne, verdure e patate. La presenza di origano nel tè o nella salsa ne arricchisce il gusto, rivelando appieno le possibilità di un piatto o di una bevanda.

L’origano è molto buono nella cottura in casa. Se viene utilizzato nella preparazione di marinate, tutta la conservazione domestica è meglio conservata.

L’origano preferisce terreni ricchi di acidità neutra. Coltiviamo come pianta di miele e fonte di etere. Origano alleva con piantine. Le sue piantagioni richiedono la sostituzione dopo 3-5 anni. Questa erba ha un odore gradevole e un gusto astringente, leggermente astringente.

Come prendersi cura di «giardino profumato»?

Non è richiesta alcuna cura speciale. Tutto è come al solito: le piante richiedono cura, concimazione e irrigazione. Se stai solo pianificando di piantare, assicurati di scavare attentamente il sito, saluta tutte le erbacce e fertilizza il terreno con fertilizzanti complessi che andranno a beneficio di tutte le erbe destinate alla piantagione.

Se hai intenzione di costruire un’aiuola così profumata, puoi anche farla fiorire a lungo. Per fare questo, raccogliere fiori con periodi di fioritura diversi. All’inizio della stagione, i mughetti, i giacinti e i narcisi possono farti piacere. Quindi il testimone raccoglierà tabacco, piselli e mirabilis. E finisci la stagione con flox, prati e garofani.

È un peccato che il video non sia in grado di trasmettere l’odore, ma puoi apprezzare l’aspetto del giardino:

logo

Leave a Comment