Salvadanaio di idee

Immagini viventi nel giardinaggio verticale: regole per la selezione di piante e tecnologia di impianto

Immagini viventi nel giardinaggio verticale: regole per la selezione di piante e tecnologia di impianto

Ogni proprietario equipaggia il sito in modo che il suo design sia unico, diverso da quelli vicini. Pertanto, vengono utilizzati metodi di decorazione non standard, con i quali l’inverdimento non solo dello spazio orizzontale, ma anche verticale. I residenti estivi creativi coprono le brutte pareti degli edifici agricoli, la vecchia recinzione e riescono persino a creare una barriera dalle piante per gli occhi indiscreti dei vicini con decorazioni verdi. Una nuova direzione nella progettazione del paesaggio può essere chiamata fito foto. Le composizioni di piante viventi poste in cornici sembrano spettacolari e insolite. Come creare un’immagine vivente, quali piante scegliere per questo – ne parleremo più in dettaglio.

Soddisfare

Come creare immagini dal vivo?

L’essenza della nuova direzione è trasformare le piante viventi in un oggetto d’arte, sostituendo tela e pittura con terra e fiori. «Vivo» il paesaggio supererà sempre il dipinto perché vive la sua stessa vita, gioca con i colori e cambia costantemente.

La tela del grande artista Van Gogh brillava di nuovi colori quando è stata ricreata su un enorme muro con l’aiuto di piante viventi

La base per le immagini fito sono le cornici, la rete metallica e il compensato, che sono fissate in una cornice di supporto. È riempito di terra e piantato nelle cellule della pianta in modo da creare uno schema specifico..

Sotto il telaio c’è un sistema di irrigazione a goccia (se non c’è tempo per irrigare).

Una brutta staccionata di legno che si trova «viso» a nord, può diventare una vera e propria galleria d’arte se è decorata con paesaggi di dimensioni diverse

Invece di mesh, è possibile utilizzare speciali contenitori sospesi fissati su un supporto. Le piante piantate in contenitori creano composizioni a causa della loro trama, dimensioni e colori diversi e allo stesso tempo possono essere scambiate se il disegno fallisce.

L’altezza e la trama della cornice possono essere completamente diverse. La cosa principale è che il telaio ha uno spessore sufficiente per riempirlo di terra

Alcuni designer non creano affatto cornici in immagini fito. Creano paesaggi sull’intera area del muro della casa, della siepe, ecc..

Ma nel caso di utilizzare edifici sotto la base dei dipinti, le pareti saranno impermeabilizzate «vicini bagnati» non ha distrutto la struttura del materiale da cui è stato creato il muro.

Natura morta succulenta

Molto spesso, le piante succulente agiscono come componenti di un modello vivente. Crescono bene su qualsiasi tipo di terreno, non hanno paura dei cambiamenti di umidità e normalmente resistono a un periodo di siccità (se il proprietario dimentica di innaffiare la composizione in tempo).

Per creare un’immagine, avrai bisogno di:

  • Cornice spessa, rifinita o realizzata da soli (barra inferiore da 4 cm di spessore).
  • Foglio di compensato, di dimensioni uguali al telaio.
  • Materiale impermeabilizzante per compensato (film).
  • Maglia metallica delle stesse dimensioni.
  • Terreno (terreno argilloso forestale mescolato a metà con sabbia o argilla espansa piccola).
  • Muschio di sfagno (opzionale).
  • Garofani, martello, cucitrice meccanica.
  • Vernice o vernice per legno.
  • Piante succulente.

Crea un’immagine come questa:

  1. Coprire il compensato con un film in modo che il terreno che verrà a contatto con esso non distrugga il materiale. Il film può anche essere avvolto in alimenti in diversi strati attorno al compensato.
  2. Tra le assi del telaio, viene installata una griglia e fissata con garofani o staffe.
  3. Dal retro del telaio, il compensato è inchiodato con il lato isolato verso l’interno..
  4. Chiusure per unghie su cui verrà mantenuta l’immagine (almeno 2x).
  5. Cornice dipinta o verniciata.
  6. Mentre il telaio si asciuga, le piante vengono preparate: le talee con una coda lunga vengono tagliate in modo che sia più facile da inserire nelle celle della mesh.
  7. Disporre le piante nel modello desiderato direttamente sul tavolo per determinare la composizione dell’immagine.
  8. Il telaio viene posato orizzontalmente sul tavolo e riempito di terriccio attraverso le celle della rete. Ricorda di schiacciare con una matita..
  9. Quando il terreno riempie il telaio a filo con la rete, cospargere il terreno con acqua nebulizzata.
  10. Cospargere leggermente il terreno umido con terreno asciutto o coprire con uno strato di muschio che impedirà al terreno di fuoriuscire attraverso la rete e iniziare a piantare.
  11. I primi ritagli vengono piantati per primi.
  12. Cerca di riempire il telaio con la massima precisione consentita dalle dimensioni delle maglie, perché le piante grasse crescono lentamente.
  13. Lasciare la composizione finita per un mese per mettere radici in un luogo caldo dove non ci sono raggi diretti del sole.
  14. Controlla l’umidità del terreno con uno stecchino. Innaffia solo quando non ci sono tracce di terra sullo stecchino.

Non appena le piante hanno iniziato a crescere (e questo è evidente dalle giovani crescite) – appendi coraggiosamente la tua creazione in un posto permanente. L’importante è evitare i luoghi soleggiati, altrimenti le piante grasse bruceranno. Per l’inverno, i dipinti vengono puliti in una stanza riscaldata.

Le talee succulente devono essere preparate 1-2 giorni prima di piantare nella foto, in modo che il punto di taglio si asciughi e non marcisca
I telai in legno non amano la vicinanza del terreno umido, quindi le loro parti interne devono essere verniciate in anticipo con vernice o impregnazione antisettica
La sabbia o l’argilla espansa aggiunta al terreno svolge il ruolo di accumulatore di umidità, quindi, anche con un’irrigazione poco frequente, le piante grasse continuano a crescere normalmente

Paesaggi su pareti e recinzioni

Se vuoi creare un’immagine vivente su tutto il muro o nascondere completamente la vecchia recinzione sotto di essa, usa l’opzione di decorazione del contenitore (fitomoduli). Sono senza precedenti in Europa..

Le phytostalls differiscono dai giardini verticali in quanto i progettisti elaborano attentamente il modello di posizionamento delle piante per creare una sorta di immagine visiva

La base dei phytowalls sono anche i telai in metallo. Sono attaccati alla base, su cui verranno creati i capolavori floreali. Nel clima meridionale, tali muri sono fatti di piante perenni che non si congelano durante l’inverno, poiché non ci sono forti gelate.

Nella corsia centrale o nelle regioni settentrionali, è più conveniente creare phytowalls da annuali. Offrono colori e colori non meno brillanti, ma non devi preoccuparti di svernare.

Il telaio metallico è il componente principale dei phytowalls, poiché è su di esso che viene mantenuto l’intero peso dell’immagine verde, guadagnando massa giorno dopo giorno

Regole del giardinaggio

Considera i punti principali:

  • Impermeabilizzazione completa della base.
  • Dovrebbero esserci 2-3 cm di spazio di ventilazione tra il telaio e la base.
  • La cornice è fissata al muro mediante spesse barre di legno, che le pongono tra il metallo e l’edificio.
  • Un tubo per l’irrigazione a goccia è posato nella parte superiore del telaio. L’acqua dovrà essere pompata al suo interno.
  • Il contenitore per le piante può essere un panno di juta o materiale simile al feltro, che non ha paura del decadimento e accumula bene l’umidità.
  • Tasche dello stesso materiale sono cucite su un panno di iuta, in cui vivranno le piante.
  • Non puoi cucire tasche, ma trapuntato con quadrati due grandi fogli di feltro, e quando piantare, fare incisioni al centro dei quadrati e piantare lì le piante.
  • Ogni pianta viene avvolta in feltro o iuta prima di piantare sul muro per mantenere il terreno in uno stato stretto..

I paesaggisti professionisti per i phytowall utilizzano un sistema di irrigazione a goccia, che pone un tubo per ogni pianta. Ma una tale complessità è necessaria per i phytowalls domestici.

E sulla strada, è sufficiente organizzare l’irrigazione a goccia dall’alto, poiché l’acqua si diffonderà su tutta la superficie del tessuto e nutrirà ogni fiore. Anche se ottieni acqua in eccesso, drenerà dal basso e non danneggerà il paesaggio.

Il materiale di iuta ha un’elevata resistenza e igroscopicità, quindi tutta l’umidità che scende dall’alto si disperderà uniformemente lungo i pori della tela e penetrerà nelle radici
Anche il feltro trapuntato a due strati trattiene bene l’umidità, quindi anche le piante adulte con un piccolo pezzo di terra o cresciute su un idrogel possono essere piantate in esso

Oltre alle strutture tascabili in tessuto, è possibile acquistare fitomoduli specializzati in plastica di tipo contenitore in negozi specializzati. Per ulteriori informazioni su questi sistemi, vedere il video.

Fitoidi di Patrick Blanca

Il fito-artista più famoso fu il francese Patrick Blank. Abbandonò il modo containerizzato di decorare le pareti e inventò un sistema di coltivazione idroponica. Tutte le piante con cui decora le pareti vivono in lastre di feltro..

Utilizzando un sistema di irrigazione a goccia, vengono alimentati con soluzioni minerali. Per la vita normale, le piante non hanno bisogno di terra. Prendono ossigeno dall’aria e cibo dall’acqua.

Le fito-foto di Patrick Blanc attirano lo sguardo già nella fase iniziale della germinazione dei semi, perché tutti sono interessati a come il paesaggio si sviluppa gradualmente davanti ai nostri occhi

Patrick usa i telai metallici come base. Sono il collegamento tra le pareti e le foto fito. I telai di plastica impermeabili sono avvitati ai telai. Sono loro che fungono da barriera all’umidità sui muri e proteggono così l’edificio dalla distruzione.

All’esterno del telaio, sono fissate piastre di poliammide, un materiale poroso che trattiene bene l’umidità. È in esso che cresceranno i fiori.

Una caratteristica dell’idea di Blanc è che le piante non sono piantate sul muro dagli adulti, ma sotto forma di semi. Circa 30 semi per metro quadrato. Pertanto, anche il fito-paesaggio deve essere coltivato. Ma tali piante si adattano immediatamente alle condizioni di vita verticali. Non devono passare attraverso un periodo di adattamento.

L’immagine finita è in grado di vivere sul muro per un massimo di 10 anni. Le piante morenti vengono sostituite da nuove..

Moss Graffiti – Phytoring

I graffiti muschio sembrano eleganti in un modo moderno. Possono dipingere qualsiasi verticale che sia all’ombra. Ad esempio, sulla parete frontale di una casa, crea il suo numero o il nome della via. Le lettere verdi attireranno l’attenzione di ogni passante..

I disegni di muschio sono molto senza pretese. Non richiedono condimento superiore, potatura, irrigazione a goccia. In luoghi umidi i muschi crescono senza alcuna cura

Istruzioni generali per l’applicazione

Per creare un tale disegno, devi prima disegnare il disegno desiderato con una matita per costruzioni e incollarlo sul contorno con nastro adesivo per non uscire dall’immagine.

Per i graffiti, è meglio prendere i muschi che crescono nella tua zona, poiché hanno un grado di sopravvivenza più elevato rispetto a quelli dei negozi

Successivamente, è necessario creare una vernice dal muschio:

  1. Andiamo nella foresta e tagliamo un cuscino di bellissimo muschio (se non c’è foresta nelle vicinanze, compra muschio nel negozio).
  2. Mescoliamo ingredienti insoliti in un frullatore: portiamo muschio + 2 tazze di kefir + un bicchiere di birra + 2 cucchiaini di zucchero + 3 cucchiaini di sciroppo di mais (può essere sostituito con qualsiasi sciroppo di frutta).
  3. La vernice pronta dovrebbe essere spessa. Se la soluzione fuoriesce dal pennello, ma non gocciola, aggiungi più muschio e frusta.
  4. Applicare delicatamente la miscela magica risultante sul muro. Se il muro non è troppo poroso, pulisci prima con carta vetrata ruvida. I muschi si radicano bene su superfici porose.
  5. Copri la parte superiore con materiale non tessuto, fissandolo dietro l’immagine con del nastro adesivo.

Moss ben sistemato – periodicamente spruzzare il muro.

Quali tipi di muschi sono adatti ai graffiti?

Ogni tipo di muschio vive su una superficie specifica. Per i graffiti, dovresti scegliere quei tipi che coprono il terreno o gli angoli di una casa di cemento abbandonata. I muschi degli alberi sui muri non mettono radici.

Secondo gli esperti, il phytorising è adatto per le specie di muschio a forma di cuscino: Racomitrium o Leucobryum. Crescono anche nelle regioni settentrionali e si sviluppano normalmente su superfici rocciose..

1. Rakomitrium a piccoli frutti (Racomitrium microcarpum). 2. Rakomitrium lanoso (Racomitrium lanuginosum). 3. Leucobrium gray (Leucobryum glaucum). 4. Dicranum paniculata (Dicranum scoparium Hedw)

Mobili muschiosi

Se vuoi creare non l’immagine, ma l’installazione del vecchio giardino, decora i vecchi mobili con muschi.

Il muschio dà l’impressione di abbandono e antichità nel giardino, in modo che possano coprire qualsiasi superficie, dalle sculture alle vecchie scarpe

Per fare questo, è necessario:

  1. Lavare la vecchia sedia di legno.
  2. Incollalo con strisce di giornali bagnate (come la cartapesta). I giornali sono bagnati solo con acqua.
  3. Spruzzare dalla pistola a spruzzo su tutta la superficie con colla PVA diluita con acqua.
  4. Avvolgi la sedia con un filo morbido in modo che il muschio abbia qualcosa a cui aggrapparsi.
  5. Raccogli i cuscini del muschio vivo nella foresta (ed è meglio scolpire una sedia nella foresta, dove il materiale da costruzione è a portata di mano).
  6. Per cancellare le radici della terra, cospargerle di colla e premerle sulla superficie della sedia.
  7. Appoggia il muschio stretto in modo che non rimanga lombalgia.
  8. Per una presa salda, usa gli stuzzicadenti che possono essere bloccati in ogni rilievo di muschio e agganciati a un filo. Ma mantieni un angolo in modo che qualcuno non si sieda accidentalmente sulla punta di uno stecchino. Dopo aver piantato il muschio, i fermi devono essere rimossi..

Il capolavoro del muschio pronto viene spruzzato con acqua e posto in un luogo ombreggiato. Inumidire le feci ogni giorno, per un mese.

Per l’installazione di mobili, è adatto il tipo di muschio: lo sfagno, che cresce ovunque, ha un alto tasso di sopravvivenza e una bella trama lussureggiante

Tappeti-dipinti sulle aiuole

I paesaggisti posano dipinti e ornamenti non solo su superfici verticali, ma anche su aiuole. I cosiddetti letti del tappeto hanno un aspetto lussuoso, in cui le piante e la loro disposizione ricordano la trama del pelo del tappeto.

Creare questo è facile. Il punto chiave è la corretta selezione delle piante. Per le aiuole di tappeti vengono utilizzate colture a bassa crescita con fogliame denso, in grado di riempire completamente il territorio a loro assegnato.

Per creare un’immagine, vengono combinati 3 tipi di piante:

  • piante perenni sottodimensionate (sassi, mughetti, ecc.). Disegnano il modello principale;
  • annuali di fioritura sottodimensionati (ageratum, alisum, calendule, ecc.). Creano macchie di colore;
  • piante tappezzanti (tenaci, pervinca). Utilizzato per lo sfondo generale dell’immagine.

Quando si creano tappeti, sono limitati a 4-5 tipi di colture. Un numero maggiore rompe il quadro, imbratta il quadro generale. Per disegnare contorni, puoi usare ghiaia, sabbia, ciottoli decorativi, segatura colorata, corteccia, ecc..

Le composizioni floreali in moquette hanno un aspetto davvero reale, motivo per cui gli ingressi principali e le aiuole centrali nel giardino sono progettati in questo modo

Come creare un tappeto:

  1. Rompono il letto di fiori senza usare fertilizzanti e humus. Il terreno povero limiterà la rapida crescita delle piante e manterrà la stessa altezza del tappeto.
  2. Disegna le linee con un bastoncino affilato, quindi riempile con sabbia fine da una bottiglia.
  3. I limitatori (nastro per bordi, bottiglie di plastica tagliate, ecc.) Sono inseriti lungo le linee del motivo in modo che le piante non si arrampichino nel territorio di qualcun altro. Sono scavati in profondità, lasciando 2-3 cm dal suolo.
  4. Quindi, versare i singoli strati di materiale decorativo (se ne viene utilizzato uno).
  5. L’ultima fase è la semina. Cominciano a piantare dal centro verso i bordi, posizionando le piantine il più densamente possibile. Sono gli atterraggi densi che creano la struttura del tappeto dell’aiuola.

Affinché l’aiuola mantenga il disegno, è necessario pizzicare periodicamente le cime delle piante, tagliare esemplari troppo allungati e non dimenticare di annaffiare.

Come puoi vedere, diventare un artista è facile. Un po ‘di immaginazione – e il tuo sito diventerà una vera galleria d’arte.

logo

Leave a Comment