Salvadanaio di idee

Moss Garden: i segreti della creazione di capolavori verdi decorativi nella tua dacia

Moss Garden: i segreti della creazione di capolavori verdi decorativi nella tua dacia

Il muschio è un abitante di foreste umide e ombreggiate, quindi raramente lo incontriamo nella vita e sappiamo poco di questa straordinaria pianta. In effetti, una volta poteva sostituire una benda medica e mostrare la strada per i raccoglitori di funghi persi. Gli aderenti alle abitazioni ecocompatibili usano ancora piante essiccate per isolare le loro case. E siamo più interessati al lato decorativo del muschio: è possibile usarlo nel paesaggio e coltivarlo da soli nel paese.

Soddisfare

«Tappeto di velluto» come decorazione

I muschi sono insoliti nella loro struttura e stile di vita. A differenza di altri rappresentanti del paese della flora – alberi, erba, piante fiorite – non hanno radici e fiori, tuttavia, le escrescenze che sostituiscono le foglie hanno un effetto decorativo unico.

Una varietà di colori, dal verde brillante al marrone rossastro, ti consente di creare insoliti prati vellutati, decorare colline alpine e giardini rocciosi, «invecchiare» recinzioni in mattoni, ceppi di legno e strutture in pietra di stagni

I giapponesi furono i primi a usare il muschio nel paesaggio. Hanno notato che boschetti in miniatura in un determinato ambiente confortevole per loro vivono e si sviluppano non peggio delle piante da giardino, e in alcuni casi li superano con il loro aspetto.

Nel XIV secolo, i monaci giapponesi crearono il giardino del muschio di Sahoji, che, dopo essere stato leggermente modificato, esiste ancora..

Le diverse specie di muschi e licheni coprono piccole isole, pietre, tronchi d’albero, il terreno con un denso prato multicolore, creando un’atmosfera di pace e silenzio

La tradizione dell’uso del muschio nella progettazione del paesaggio si è diffusa in Europa, e poi in altri continenti, in tutte le regioni in cui il clima fa crescere queste piante speciali.

La tecnica di decorazione più popolare adatta per un cottage estivo è la creazione di pietra muscosa, che fa parte di un giardino di pietra o di un giardino roccioso. Metà coperta di velluto verde, la pietra assume un aspetto completamente diverso: più antica, misteriosa, favolosa.

Muschi e licheni si inseriscono organicamente nella composizione degli alberi di conifere: coprendo le parti inferiori dei tronchi, li proteggono contemporaneamente dalla siccità e dal surriscaldamento

In termini di possibilità di decorare forme grandi e piccole, il muschio è universale. Lui è bello «sta invecchiando» statue, vasi, fontane e sculture da giardino situate all’ombra, tuttavia, funge anche da eccellente protezione aggiuntiva per i tetti di case e pergole. E, naturalmente, come pianta da copertura, incornicia percorsi da giardino, piccole aiuole, stagni e rive di corsi d’acqua.

Segreti e regole della coltivazione del muschio

Se sei un fiorista esperto e hai già imparato a coltivare fiori, prenditi cura dei prati e raccogli un ricco raccolto di frutti in autunno, puoi iniziare tranquillamente ad allevare muschio e decorare un arredamento di campagna o recinzione con esso.

I designer principianti possono coltivare indipendentemente muschi o licheni, avendo compreso le basi della cura di insoliti rappresentanti della flora.

Dove meglio organizzare un giardino di muschi?

Come sapete, il muschio ama l’ombra parziale e una grande quantità di umidità, quindi prima di acquistare specie decorative in un negozio o auto-estraendole nella foresta, assicurati che la tua tenuta di campagna abbia un’area che soddisfi questi requisiti.

Ad esempio, può essere una piccola area di bosco di conifere o miste in cui crescono pino, abete rosso, larice o abete..

Di norma, i rami di conifere creano l’ombra parziale necessaria e il terreno contiene una quantità sufficiente di acqua. Se la pineta leggera si trova su un terreno sabbioso secco, non è adatta per la coltivazione di muschi

Il lato nord del gazebo o dell’edificio, dove il sole appare al mattino presto o alla sera tardi, è adatto anche per creare un tappeto di velluto. Una piccola quantità di luce ultravioletta può essere utile: sotto i raggi del sole, foglie particolari cambiano colore e acquisiscono molte sfumature interessanti.

Un ottimo posto per il primo atterraggio di muschio è il terreno del giardino. Dai piccoli frammenti di zolla muscosa, puoi raccogliere un prato sorprendentemente bello scintillante in diversi colori..

I cuscinetti di muschio possono essere piantati sotto le corone degli alberi e in aree aperte ma ombreggiate – formano bellissimi prati che sono unici nell’aspetto

Se una zona umida rimane accidentalmente nella casa di campagna, è il muschio che può diventare il principale elemento decorativo per decorarla. Un piccolo stagno con piante acquatiche è posto al centro della trama e le rive del bacino idrico e l’area circostante sono formate usando vari tipi di briofite e licheni..

Lo spargimento di pietre coperte di muschio, la vecchia brocca muschiosa e incrinata, e la barca decorativa, che seppelliva il naso sulla morbida riva muscosa, si inserivano armoniosamente in un paesaggio così straordinario.

Ombra e umidità non sono le uniche condizioni per la crescita riuscita del muschio. Fioristi esperti raccomandano uno studio preliminare sull’acidità del suolo. Idealmente, il pH dovrebbe essere compreso tra 5 e 6,5 unità.

Preparazione del materiale vegetale

Quindi, abbiamo trovato un sito per il comportamento dell’esperimento, resta da acquisire la pianta stessa. Non ci occuperemo della coltivazione del muschio, ma troveremo immediatamente piante adulte – almeno per vedere immediatamente il risultato. Abbiamo due opzioni disponibili:

  • acquistare diversi tipi decorativi in ​​un negozio di fiori;
  • vai nella foresta e prendi dei campioni da solo.

La prima opzione è buona in quanto sarà possibile acquisire diversi tipi di colore e caratteristiche di crescita. Tuttavia, non vi è alcuna certezza che attecchiranno rapidamente sul tuo sito, quindi assicurati di chiedere al venditore dove e in quali condizioni sono stati coltivati ​​gli esemplari proposti. Il muschio acquistato viene nutrito con fertilizzanti e trattato contro le malattie per migliorare dopo lo spostamento.

È probabile che le piante della foresta più vicina si abituino rapidamente a un nuovo luogo di residenza, se sembra un diverso luogo di crescita. Dove si trova il muschio nel suo habitat naturale? Prima di tutto, nella foresta di conifere più vicina.

Seleziona i tipi che utilizzerai: se decidi di decorare la pietra, rimuovi i cuscini dalle pietre, il muschio di legno decorerà i tronchi degli alberi e il tappeto verde che copre il terreno sarà utile per decorare scivoli e prati alpini

Boschetti di muschio si trovano in città. Visita vecchi parchi e piazze, antichi monumenti architettonici con alte recinzioni in pietra, stagni ricoperti di vegetazione – da qualche parte ti imbatterai sicuramente in uno spesso tappeto verde.

Cerca di trovare quante più specie possibili, diverse per altezza, ombra e condizioni di crescita – sperimentandole, scegli le piante più resistenti adatte al tuo sito

Scegli esemplari sani e maturi che sono ricchi di colore e densità. Non strappare le piante o tagliare solo le loro cime. Sarà corretto scavare un cuscino da tutti i lati e separarlo delicatamente dalla base.

Cerca di non danneggiare le escrescenze superiori e inferiori decorative. Piegare con cura i cuscinetti raccolti (pezzi di zolla muscosa) in un cestino con un panno umido sul fondo. Quando si riempie il cestino, assicurarsi di coprire i campioni in modo che non siano esposti alla luce solare diretta e che l’umidità non evapori in anticipo..

Le sfumature della corretta piantagione di muschio

Per cominciare, il muschio piantato in autunno attecchisce molto meglio. Puoi provare a piantare in primavera, quindi analizzare la differenza nei risultati. Forse le tue condizioni sono ideali per il lavoro di primavera..

Il terreno di riempimento è meglio preparato in anticipo. Crea un substrato nutriente: mescola il terreno nero e la torba in parti uguali, aggiungi una piccola quantità di argilla e argilla espansa. La torba e l’argilla espansa aiuteranno a mantenere l’umidità nel periodo secco.

Se il muschio si trova nella foresta o sul lago, prendi il terreno nel vecchio luogo di crescita – è l’ideale per l’adattamento in un nuovo territorio

Inoltre eseguiamo le seguenti azioni:

  • Prendiamo un secchio, una bacinella o il comodo contenitore di un amico, lo riempiamo di acqua pulita (preferibilmente chiave) e disponiamo la zolla muscosa raccolta o acquistata a strati per nutrirla con l’umidità prima di piantare.
  • Se il luogo scelto per la semina, durante la tua assenza, era coperto di foglie o ricoperto di erbe infestanti, rimuoviamo tutto ciò che è necessario in modo che rimanga pulito, «nudo», maialino invaso.
  • Il terreno adatto alle caratteristiche viene semplicemente allentato di alcuni centimetri di profondità (fino a 5 cm, non di più), altrimenti scaviamo molti mini-fori e li riempiamo con un substrato o terreno preparato dalla foresta.
  • Piantiamo i cuscinetti di muschio secondo un progetto inventato in anticipo – a caso, a strisce, a scacchiera. Puoi usare pezzi dello stesso colore, collezionare un tappeto semplice, oppure puoi usare frammenti colorati per formare motivi e ornamenti.
  • Per la successiva crescita e rinnovamento, si consiglia di lasciare piccoli intervalli tra le isole piantate.
  • Facciamo in modo che i pezzi di erba si adattino perfettamente al terreno, senza lasciare spazi d’aria. Tuttavia, non dovresti premere troppo forte le piante.
  • Dopo la semina, un prato fresco deve essere irrigato e, in futuro, assicurarsi che l’umidità sia al livello richiesto.

Come puoi vedere, le regole di atterraggio sono piuttosto semplici. Diamo un’occhiata ad alcune altre funzionalità..

Quando si pianta il muschio su una collina alpina, è necessaria un’ulteriore fissazione iniziale in modo che i pezzi di erba non scendano. Per fissarli su un pendio, basta attaccare bastoncini sottili (sono adatti anche gli stuzzicadenti) o pezzi di filo. Più tardi, quando il muschio cresce, possono essere rimossi

Bene sui vecchi ceppi «nido» solo quei casi che sono stati presi da una superficie simile – legno in decomposizione.

Al contrario, se trovi un bellissimo esemplare spettacolare in una foresta su un ceppo marcio e vuoi decorarlo con un cottage estivo, dovrai ottenere un vecchio ceppo, un tronco scaricato o un pezzo di legno con tracce di decomposizione

A volte una superficie muscosa piatta appare opaca e monotona. Per rivitalizzare la composizione, utilizziamo piante partner. Gli abitanti delle foreste di conifere sono adatti:

  • felci;
  • equiseti;
  • bacche (mirtilli rossi, mirtilli, fragole, mirtilli);
  • fiori bassi (ad es. violette);
  • qualsiasi tipo di lichene, incluso il muschio.

Questi consigli sono buoni per un prato muschioso e ora considerano come far crescere il muschio sulle pietre. Per fare questo, hai bisogno di una miscela di pezzi di muschio, acqua e terreno forestale. I componenti elencati vengono miscelati in un frullatore e quindi applicati sulla superficie della pietra.

All’inizio saranno necessarie ulteriori cure. Puoi coprire la pietra con un film per diversi giorni, organizzando di volta in volta una breve ventilazione.

Un placer di pietra sembra bello e laconico sullo sfondo di un tappeto verde, ma è meglio raccogliere frammenti di granito non luminosi, ma normali ciottoli grigi

A volte una miscela viene preparata su base biologica. Un po ‘di zucchero, kefir, acqua vengono aggiunti al tappeto erboso muschioso, montati e una pietra è ricoperta da una massa appiccicosa. I prodotti fissano le particelle vegetali e svolgono il ruolo di una miscela di nutrienti.

Invece di kefir, puoi usare yogurt o birra, invece di zucchero – qualsiasi sciroppo dolce. In questo modo, non solo le pietre sono decorate, ma anche recinzioni in pietra, edifici in mattoni, recinzioni in legno.

Con una buona crescita di muschio su superfici in cemento, pietra e legno, graffiti, ornamenti e «vivente» disegni

Come prendersi cura di prati coperti di muschio?

Come ogni prato, aiuola o rocarius, l’uomo di fronte richiede una manutenzione regolare, che consiste in idratazione, assottigliamento, aggiornamento e pulizia elementare. Il muschio cresce piuttosto lentamente: i primi piccoli cuscinetti appariranno non prima di 4-5 settimane dopo la semina. Accadranno vicino «genitore» nidi su tutti i lati o in una direzione più favorevoli alla crescita.

Le dimensioni dovrebbero essere regolate a questo punto. «tappetino», se ne hai bisogno per essere in un quadro strettamente limitato. Fino a quando i giovani germogli non sono cresciuti, le piantagioni dovrebbero essere mantenute umide..

Succede che le piante non attecchiscono e muoiono. Non fa paura: prendi un altro sguardo e lascialo nello stesso posto. A volte il muschio si asciuga a causa della mancanza di umidità o della forte esposizione alla luce solare. L’irrigazione abbondante può far rivivere le piante secche

A differenza di un prato tradizionale, i briozoi non hanno bisogno di una falciatura regolare. Tuttavia, è necessario monitorarne la purezza. I rifiuti della foresta non solo rovineranno l’estetica del rivestimento decorativo, ma causeranno anche la morte del muschio o l’aspetto di brutti «stempiatura».

È molto semplice proteggere un tappeto di velluto dalla caduta delle foglie d’autunno: stendi una rete fine su tutta l’area del prato e poi arrotolala semplicemente con le foglie.

Tipi popolari di muschio per il design del paese

Cuscinetti verde pallido di forma rotonda, leggermente convessa, formano muschio Leucobria.

Le piante del genere Leucobryum attecchiscono bene e si sviluppano all’ombra, su terreni sabbiosi umidi, anche se una piccola quantità di luce solare non li danneggerà

Per decorare passerelle in pietra o cemento, terrazze o recinzioni basse, viene utilizzato il muschio Hypnova. In precedenza, veniva utilizzato in forma secca per riscaldare le capanne di legno.

Il genere Hypnum è perfetto su superfici pietrose, in legno e in mattoni, sebbene sia spesso usato per creare prati.

Tutti i raccoglitori di funghi conoscono bene il lino di Kukushkin, piccole piante colonnari allungate verticalmente. Questo è un normale politrone, un vivido rappresentante dei giardini di muschio giapponesi.

Le piante del genere Polytrichum comuni preferiscono il terreno umido della foresta o le zone umide. In condizioni favorevoli, la pianta raggiunge un’altezza di 35-40 cm

Dikranum verde muschio – una vera scoperta per la decorazione di pietre e recinzioni in cemento.

I piccoli cuscinetti arrotondati di una tonalità verde brillante sono caratterizzati da un’altezza ridotta – fino a 4 cm, quindi aderiscono perfettamente alle superfici verticali

Il muschio di felce crea folti boschetti pittoreschi ed esternamente con le sue foglie intagliate ricorda davvero una felce.

Il thuidium adora semplicemente le zone ombrose del giardino e la solitudine, quindi fai attenzione a comporre composizioni da questo muschio e altre piante che sicuramente sopravviverà.

Lo sfagno è spesso usato nella floricoltura indoor e per la coltivazione di piante ornamentali nel giardino. Gli steli della pianta vengono aggiunti al terreno del fiore per renderlo più sciolto e morbido..

Il muschio di torba ha molte sfumature brillanti, dal rosso rosato al verde intenso. I posti migliori per la sua crescita sono le sponde di corsi d’acqua, stagni artificiali e bacini naturali.

Come puoi vedere, crescere il muschio non è così difficile. L’allevamento non richiede costi finanziari e i benefici sono incomparabili: anche nella stagione noiosa della bassa stagione, i tappeti sempreverdi ti delizieranno con la luminosità dei colori.

logo

Leave a Comment