Cablaggio

Regole per l’installazione di cavi elettrici in casa da soli

Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli

Durante qualsiasi costruzione o riparazione, è necessario eseguire installazioni elettriche di alta qualità, poiché non solo il funzionamento sicuro e affidabile di apparecchi elettrici e apparecchiature elettriche, ma anche la vita e la salute di voi e di coloro che vi circondano dipenderanno in futuro..

Cercheremo di parlarti delle regole di sicurezza di base mentre fai i lavori elettrici, i metodi e le caratteristiche del cablaggio.

Tipi di installazione elettrica ↑

Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli

Oggi ci sono diverse varietà di cavi:

  1. Cablaggio interno (installazione di cablaggio interno);
  2. installazione di linee aeree (linea aerea);
  3. collegamento di apparecchi elettrici: caldaia, condizionatore d’aria, lavatrice o forno;
  4. installazione del cavo (filo) nell’ondulazione;
  5. installazione del cavo nel canale del cavo;
  6. posa dei cavi in ​​cancelli (installazione di cavi interni), ecc..

Questo articolo discuterà le principali sfumature di:

  • Cablaggio fai-da-te in una casa o appartamento;
  • Conformità ai requisiti di SNiP e PUE durante i lavori elettrici;
  • Scelta del tipo, della marca e della sezione trasversale del cavo per un’attività specifica;
  • Scheggiatura a parete e installazione di cablaggi interni / esterni.

Cablaggio fai-da-te: istruzioni dettagliate ↑

Per iniziare, ti consigliamo di familiarizzare con il video, che ti permetterà di comprendere meglio i punti chiave quando fai il cablaggio da solo.

Il compito principale dell’installazione fai-da-te è minimizzare i costi finanziari mantenendo la qualità e l’affidabilità della comunicazione elettrica.

Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli

Da dove iniziare ↑

Qualsiasi lavoro richiede determinate competenze e la disponibilità di uno strumento adeguato, vale a dire:
  • Regoli;
  • Pinze;
  • Frese laterali;
  • Cacciavite;
  • Punch;
  • Smerigliatrici angolari (smerigliatrici) o cacciatore a parete con un aspirapolvere per uso domestico;
  • Indicatore di tensione (multimetro);
  • Coltello per cavi.
IMPORTANTE!!! Il cablaggio fai-da-te in una casa privata inizia con la definizione della quantità di lavoro:
  • Quantità e capacità degli elettrodomestici;
  • Il numero di prese, interruttori;
  • Luoghi di installazione di elettrodomestici;
  • Quantità richiesta di cavo o filo;
  • Il numero di interruttori automatici con il calcolo del consumo di energia;
  • Posizioni di montaggio del centralino.

Installazione di un quadro elettrico (pannello) ↑

Qualsiasi cablaggio inizia con l’installazione di un quadro elettrico. Esistono 2 tipi di dati del dispositivo:

  1. Pannello di distribuzione interno (montato in aperture della dimensione appropriata tagliate con una smerigliatrice o un cacciatore di fessure);
    Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli

  2. Quadro di distribuzione esterno o posato (fissato con tasselli o chiodi di costruzione direttamente alla parete o qualsiasi altra costruzione).
    Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli

IMPORTANTE!!! Qualsiasi armadio elettrico (centralino), indipendentemente dalla progettazione e dal metodo di installazione, deve essere collegato a terra!!!

Prima di installarlo direttamente sul sito di installazione, è necessario comporre l’interno. Per fare ciò, è sufficiente determinare il numero di interruttori automatici in base al numero di locali e al loro scopo funzionale, nonché il numero di apparecchiature necessarie in essi.

Come assemblare uno scudo elettrico ↑

Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli

Se stai installando cavi elettrici in una casa o appartamento in legno, calcoliamo il numero di macchine la loro potenza e scopo:

  • Per gli appartamenti, è necessario un AV a due poli (interruttore automatico) 25A per l’ingresso – 1pc, e per le case private in cui l’alimentazione è fornita da una rete trifase – un AV trifase a 40A;
  • Unipolare AB 10A per l’illuminazione (a seconda del numero di stanze, dato il bagno, la toilette e le altre stanze). Poiché la rete di illuminazione consuma una piccola corrente, è razionale utilizzare 1-2 macchine automatiche per collegare l’intero appartamento o la casa;
  • Unipolare AB 25A – dal calcolo di un interruttore per stanza. Servono per proteggere cavi, apparecchi elettrici e apparecchiature da cortocircuiti..
  • Se è installata una caldaia, è necessario un AB bipolare aggiuntivo a 25A;
  • Per collegare un forno elettrico, è necessario uno o tre poli AB 40A, a seconda del tipo.

Di conseguenza, dovresti ottenere questo o uno scudo elettrico simile

Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli

Dopo aver assemblato il quadro elettrico, è necessario rettificare le pareti per il cablaggio o installare il cavo nel canale del cavo o corrugare direttamente sulle pareti della stanza, a seconda del metodo di installazione del cavo scelto.

Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli

Scalpellatura ↑

I cancelli sono canali speciali (scanalature) nel muro che vengono tagliati con uno strumento speciale (una smerigliatrice o un cacciatore a muro con un aspirapolvere industriale) nei casi in cui è necessario installare cavi elettrici nascosti o qualsiasi altra comunicazione (approvvigionamento idrico, Internet, telefono, fognature, ecc.). d.).

Se si prevede di intonacare pareti e soffitti, non è necessario scheggiare le pareti.

In tali casi, è necessario eseguire l’installazione di cavi elettrici in scatole o ondulazioni con montaggio a parete utilizzando morsetti speciali.

Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli

IMPORTANTE!!! Quando si installano i cavi elettrici in una casa di legno con le proprie mani, è necessario ripararlo in una corrugazione (tubo in plastica flessibile in PVC), poiché questo è uno dei requisiti più importanti della PUE e della sicurezza industriale. Se si tratta di una corrugazione metallica, deve essere collegato a terra.

Consideriamo inoltre come eseguire l’installazione diretta del cablaggio in una casa.

Cablaggio fai-da-te in una casa di legno ↑

Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli

E così hai già deciso il numero di prese, interruttori e lampade. Successivamente, è necessario scegliere la marca e la sezione trasversale del cavo, in modo da non dirlo a lungo«come e perché?», diciamo subito: l’opzione migliore è utilizzare il cavo VVGNg 3×2,5 mm2 (fase, zero e terra) per collegare prese e apparecchi elettrici, il cavo VVGGg 3×1,5 mm2 per il collegamento di lampade e interruttori e il cavo VVGG 3×4 o VVG 5×4 per il collegamento di un forno elettrico (a seconda del numero di fasi).

Innanzitutto, allunghiamo il cavo (filo) nella corrugazione, quindi con l’aiuto di speciali morsetti lo fissiamo alle pareti di una casa o appartamento di legno.

Di conseguenza, un’estremità del cablaggio nell’ondulazione sarà nei punti in cui è necessaria la connessione e la seconda nel sito di installazione del quadro elettrico.

Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli

Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli

Nota! Il foro per prese e interruttori è fatto meglio usando un trapano a percussione con un ugello speciale del diametro appropriato (secondo lo standard 60mm2).

Come collegare i fili? ↑

Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli

Spesso «elettricisti dilettanti» collegare il cablaggio mediante twist. Questo è un grave errore e una violazione di tutte le norme di sicurezza elettrica..

In tali casi, si verifica il riscaldamento e l’ossidazione dei contatti, di conseguenza, nel migliore dei casi, i fili si bruciano e, nel peggiore dei casi, si verifica un incendio o un incendio.

Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli

In precedenza, la saldatura e la latta venivano utilizzate per il collegamento di fili di alta qualità e ora morsetti speciali.

Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli

Forniscono un buon contatto e sigillatura dei giunti di contatto. Tuttavia, possono essere utilizzati solo per collegare fili con una piccola sezione trasversale. (fino a 10 mm2).

Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soliNel caso in cui sia necessario collegare un cavo con un diametro di 10 mm2 e oltre, è necessario utilizzare speciali giunti stretti progettati per una tensione di 0,4 kV (220 – 380 V).

Forniscono un contatto perfetto, proteggono completamente la connessione dall’umidità e durano per decenni.

Caratteristiche di installazione del cablaggio fai-da-te in bagno ↑

IMPORTANTE!!!Poiché il bagno è un locale pericoloso, i requisiti del PUE per l’installazione di cavi elettrici in questi locali vietano quanto segue:
Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli
  1. È vietata l’installazione di scatole di derivazione e di giunzione;
  2. Non installare prese e interruttori vicino a lavabi o altre fonti d’acqua;
  3. Per proteggere le persone dalle scosse elettriche, è necessario montare un interruttore differenziale nei quadri di distribuzione (dispositivo di spegnimento protettivo;
  4. Tutte le apparecchiature devono essere messe a terra.!
    Poiché nel 90% degli appartamenti dei tempi dell’URSS non vi è alcuna messa a terra, è necessario posarla da soli. Per fare questo, installa un filo aggiuntivo (ad esempio PV3 1×4) dal pannello di distribuzione centrale nel corridoio comune al bagno. Esiste anche un altro metodo barbarico: martellare un perno di ferro con un diametro di 10 mm ad una profondità di 1 metro nel muro. Questo può essere fatto solo se i muri di cemento armato nella tua casa.
  5. Per l’illuminazione è necessario utilizzare una tensione di sicurezza. Naturalmente, nel 90% dei casi, questo articolo non è conforme e l’illuminazione è alimentata da una fonte di corrente continua a 220 V CA..

Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli

Prezzi per il cablaggio in una casa privata ↑

Regole per l'installazione di cavi elettrici in casa da soli

A seconda della regione, i prezzi possono variare in modo significativo. Quindi, cosa risponde specificamente alla domanda «qual è il costo del cablaggio» in una casa privata non funziona.

Alcuni esperti considerano in base al numero di punti, altri dal contatore e dal metodo di cablaggio, altri prendono i numeri dal soffitto…

Bene, ad esempio, un cablaggio chiavi in ​​mano completo in media avrà un costo:

  • Per un appartamento di una stanza – 5.000 rubli;
  • Per un appartamento di due stanze fino a 40 m2 – circa 8.000 rubli;
  • Per un appartamento di due stanze fino a 60 m2 – circa 10.000 rubli;
  • Per un appartamento di 3 locali con una superficie fino a 72 m2 – circa 15.000 rubli.

Se sei interessato ai prezzi per l’installazione di cavi elettrici in una casa privata, allora è ancora più complicato e ogni elettricista privato o organizzazione elettrica ha il suo prezzo.

Inoltre, per proteggere il materiale «cablaggio fai-da-te nell’appartamento» consiglio di guardare il prossimo video.

logo

Leave a Comment