Articoli dai nostri lettori

La costruzione di un ponte di metallo a schiena d’asino: un’officina passo-passo

La costruzione di un ponte di metallo a schiena d'asino: un'officina passo-passo

C’è una caratteristica nella mia trama: un filo che scorre dai campi agricoli collettivi. Al fine di adattarlo in qualche modo alla realtà circostante, oltre a garantire una transizione sicura, è stato gettato un ponte su di esso. Era fatto di legno circa 10 anni fa, quindi già marcì e perse la sua forza precedente. Sembra dall’esterno e sembra organico, ma attraversarlo è già spaventoso. E lascia che i bambini ancora di più! Pertanto, ho deciso di rimuovere il vecchio ponte e costruirne uno nuovo – dal metallo. Una descrizione dettagliata di questa costruzione che vorrei portare in tribunale.

Soddisfare

Ho deciso subito di progettare il nuovo edificio: il ponte sarà a schiena d’asino, con corrimano in metallo piegato e pavimenti in legno. Ho trovato un disegno adatto su Internet, l’ho modificato un po ‘rispetto alle realtà esistenti. Quindi, lungo la strada, alcuni profili sono stati sostituiti con altri, le dimensioni sono variate. Ma in generale, il progetto si è rivelato funzionante ed è stato implementato.

Disegno di costruzione del ponte del giardino

Progettazione del ponte nel disegno di lavoro

Passaggio 1. Accettazione degli spazi vuoti e saldatura dei fianchi del ponte

Le parti piegate della struttura furono ordinate da artigiani locali. Sfortunatamente, non erano del tutto responsabili, quindi ho dovuto portarmi in mente alcuni dettagli per conto mio. Ne parlerò più avanti.

Spazi vuoti per elementi a ponte piegato

Gli spazi vuoti portati di elementi piegati del ponte

Quindi, ha portato i dettagli, scaricato. Per i corrimani, ho raccolto 4 archi, il più simile nella forma. Si è rivelato non così semplice – erano tutti diversi (grazie, «ai maestri»!) Non ho un banco di lavoro per tali progetti, quindi ho iniziato a cucinare pareti laterali su un’area pavimentata.

Ha semplicemente disposto archi e cremagliere verticali sulla superficie, ha raggiunto l’orizzontalità posizionando vari pezzi di legno e compensato sotto di essi. Si è rivelato abbastanza conveniente. Controllato a livello laser, tutto è liscio, no «viti».

Collegamento di corrimano a ponte piegato con montanti

Collegamento di corrimano piegato con cremagliere verticali (mediante saldatura)

Ho saldato il primo lato, quindi ho disposto gli elementi del secondo lato sopra di esso e li ho anche collegati mediante saldatura. La parte inferiore dei supporti del ponte sarà sotterranea, non saranno visibili, quindi ho realizzato queste parti da un angolo. Avevo molta polvere nel mio laboratorio, non c’è nessun posto dove andare, oltre ai tubi per «metropolitana» le parti usano scusate.

Ho saldato tutti i tipi di zanne di rifinitura in metallo ai miei piedi per supportare meglio i supporti in calcestruzzo.

Il telaio per il lato del ponte è saldato

Il telaio per il lato del ponte è saldato

Finiture metalliche sugli scaffali del ponte

Su rack da cementare, saldare «zanne» dagli scarti di metallo

Passaggio 2. Distruzione del vecchio

È tempo di smantellare. Per un paio d’ore è stato smantellato un vecchio ponte di legno che si era deteriorato. Spazio per un nuovo ponte liberato.

Vecchio ponte di legno

Vecchio ponte di legno

Vecchio ponte smantellato

Il vecchio ponte viene distrutto, il posto per l’installazione viene liberato

Passaggio 3. Collegamento dei fianchi in un disegno

Su una carriola fino al ruscello ho guidato fianchi quasi pronti e vari profili necessari per la progettazione. Sul posto, saldato ai lati delle sciarpe e gli elementi principali della ritenzione del pavimento. Produce tutti i vuoti in cui l’acqua potrebbe teoricamente arrivare.

Non rimpianse gli elettrodi, poiché la qualità della saldatura delle parti di sostegno dipende dalla sicurezza del movimento sul ponte. Non ho pulito le cuciture, ho pensato che non sarebbero state comunque visibili. E il lavoro superfluo è inutile.

Elementi saldati di tenuta per pavimenti

Elementi saldati di tenuta per pavimenti

Due pareti laterali del ponte sono saldate in una struttura

Due pareti laterali del ponte sono saldate in una struttura

Per rigidità, saldare i contrafforti sui lati. Per quanto mi riguarda, non sembrano molto organici sullo sfondo di pareti curve. Troppo diretto, nitido, in generale, non proprio quello che volevo. Ma la rigidità richiede sacrificio. Lascia che rimangano.

I contrafforti servono per aumentare la rigidità della struttura

I contrafforti servono per aumentare la rigidità della struttura

Le parti inferiori dei supporti del ponte saranno in cemento, le ho ricoperte di vernice – in seguito non saranno più accessibili.

Passaggio 4. Installazione del bridge e calcestruzzo dei supporti

E poi ha iniziato a trivellare pozzi. Prese un trapano e praticò 2 fori su entrambi i lati del flusso per quasi l’intera profondità (al metro).

Quattro fori praticati per supporti a ponte

Quattro fori praticati per supporti a ponte

Montò i supporti strutturali nei fori, allineandoli verticalmente con il livello dell’edificio. Per rigidità dell’installazione, ho riempito lo spazio vuoto nei fori con pietre di macerie. Ora i supporti erano come un guanto e non si muovevano da nessuna parte.

Il prossimo è il getto concreto. All’inizio ho creato un lotto di liquido in modo che il calcestruzzo fuoriuscisse tra le pietre senza problemi. Il lotto successivo era già più spesso. Non so quale, alla fine, si sia rivelato il grado concreto, ma sono sicuro che il ponte su tale soluzione durerà per molti anni e non si muoverà.

Il ponte è installato e cementato

Il ponte è installato, i suoi supporti sono cementati nei fori

Passaggio 5. Saldatura di archi interni e colonnine

Innanzitutto, ho saldato gli archi interni ai fianchi.

Gli archi interni del ponte sono saldati

Gli archi interni sono saldati ai montanti verticali dei fianchi del ponte

Tra di loro, secondo il piano, dovrebbero essere posizionati i rack-balaustre. Dovevano essere misurati sul posto e solo successivamente tagliati – nessuno era lo stesso. Passo dopo passo, ho saldato tutte le colonnine.

Colonnine fissate in posizione

Le balaustre sono fissate al loro posto – tra gli archi interni

Passaggio 6. Correzione degli elementi piegati dei corrimano

Sembrerebbe che gli elementi metallici siano finiti, ma non c’era. Un difetto fatto dai miei irresponsabili maestri che piegavano il metallo non mi dava riposo. Intendo le estremità curve dei corrimano.

Le estremità piegate dei corrimano non resistono a nessuna critica.

Le estremità piegate dei corrimano non resistono a nessuna critica.

Sembravano orribili, quindi, senza pensarci due volte, li ho tagliati. E poi ho deciso di farlo da solo, in una performance più decente.

Le estremità del corrimano sono state tagliate

Le estremità del corrimano sono state tagliate

Non ho una piegatrice, è irrazionale fabbricarla o acquistarla per questi scopi. L’unico modo che mi sembrava accettabile era quello di tagliare le tacche sui pezzi di tubo e piegare il metallo lungo di essi.

Inizialmente, ho calcolato, tenendo conto della differenza tra la lunghezza interna ed esterna degli archi, il numero di tacche e la loro larghezza. Sui tagli del tubo, ho segnato la posizione delle tacche con un passo di 1 cm. L’ho tagliato prima con un cerchio di 1 mm, quindi l’ho tagliato (non completamente) un po ‘più largo – circa 2,25 mm.

Tacche realizzate su tubi metallici

Tacche realizzate su tubi metallici

Si è scoperto qualcosa di simile a un washboard, che potrebbe già essere piegato. L’ho fatto, riparato nella forma necessaria e fatto dall’esterno. Non ho toccato l’interno, non volevo soffrire di lavarmi dopo.

Spazi vuoti piegati per terminare il corrimano del ponte

Grazie alle tacche, sono riuscito a piegare gli spazi vuoti e dare loro la forma desiderata

Poiché la preparazione iniziale delle estremità dei corrimani è stata presa con un margine, dopo aver provato sul posto, la parte in eccesso dei tubi è stata tagliata. I pezzi sono stati saldati ai corrimani.

Ho deciso di preparare anche le estremità aperte, in modo da non mettere tappi di plastica. Sembrerebbero alieni ed economici sulla struttura metallica. Dopo la saldatura, le parti piegate sono state accuratamente spazzolate e lucidate. Corrimani grandi e quasi perfetti!

Ponte con estremità piegate saldate dei corrimano

Ponte con estremità piegate saldate dei corrimano

Per proteggere le banche dall’erosione, è stato necessario rafforzarle con tubi e pannelli. Tutte queste strutture di rinforzo non saranno visibili, quindi non mi sono battuto per una bellezza speciale. La cosa principale che si è rivelata affidabile.

Rafforzare le strutture per mantenere le banche dall'erosione

Rafforzare le strutture per mantenere le banche dall’erosione

Passaggio 7. Stucco e pittura

È giunto il momento di correggere un altro difetto fatto dai produttori di billette metalliche. Alcuni profili erano scadenti, con ammaccature evidenti. Doveva essere rimosso in qualche modo. Lo stucco per auto in metallo è venuto in soccorso: ne avevo 2 tipi.

In primo luogo, ho riempito le ammaccature più profonde con stucco grezzo con fibra di vetro, ho usato lo stucco superiore in cima. Allo stesso tempo, stucco con una finitura e stucco sulle superfici interne delle estremità dei corrimano (dove non c’era saldatura). Abbiamo dovuto lavorare rapidamente, poiché lo stucco si blocca in un momento. Ho esitato un po ‘e tutto era già congelato, dovevo fare un nuovo lotto.

Irregolarità e ammaccature erano coperte da mastice per auto

Irregolarità e ammaccature erano coperte da mastice per auto

Ora le superfici metalliche del ponte sembrano quasi perfette. Puoi dipingere. Ho scelto il colore classico per il design: il nero. Tutte le superfici metalliche sono state verniciate in 2 strati.

Le parti metalliche della struttura sono verniciate di nero

Le parti metalliche della struttura sono dipinte di nero – un aspetto completamente diverso!

Passaggio 8. Installazione di pavimenti in legno

È giunto il momento di gettare un ponte con una tavola. Nel fienile per diversi anni ho avuto una tavola di larice di altissima qualità con una superficie a coste simile «vellutino». Ho deciso di usarlo.

Tavola di larice per pavimentazione a ponte

La tavola ha una superficie scanalata – il pavimento non sarà scivoloso

Sfortunatamente, il larice ha una caratteristica spiacevole. Una volta essiccato, rilascia trucioli affilati che possono essere facilmente graffiati e feriti. Tirando le assi dal granaio, vidi che questa volta l’intero lato anteriore era cosparso di simili schegge. Il rovescio della medaglia si è rivelato al suo meglio, quindi è stato deciso di usarlo come facciata per la pavimentazione.

Le schede dovevano essere preparate. Li ho trattati con un antisettico di priming, dal decadimento e per aumentare la durata del prodotto. L’ho asciugato. E poi coperto con olio motore usato. C’è stata un’idea per verniciare il pavimento, ma non ho osato. Tuttavia, esiste un’alta probabilità che la vernice si crepa in condizioni di bagnato.

Non volevo mettere in pericolo il lavoro di molti giorni. Pertanto, ho optato per antisettici e olio – questo dovrebbe essere sufficiente per diversi anni di attività. Tuttavia, ho intenzione di aggiornare lo strato di petrolio ogni anno in modo da non preoccuparmi di possibili problemi con il decadimento..

Le schede sono trattate con antisettico e olio.

Le assi vengono asciugate in posizione verticale dopo il trattamento con antisettico e olio

Quindi ho avvitato le schede ai supporti orizzontali del pavimento con l’aiuto di viti metalliche. Lasciò una piccola distanza tra le assi in modo che l’acqua che entrava potesse defluire nel torrente e non indugiare sul pavimento. Tuttavia, i pavimenti in legno rimangono l’anello debole del ponte ed è assolutamente necessario per prevenire la possibilità di decadimento in condizioni di bagnato esistenti.

Il risultato è stato un buon ponte gobbo, puoi usarlo senza paura. E puoi andare senza bagnare le gambe ed è presente una funzione decorativa.

Ponte di metallo a schiena d'asino con pavimento in legno

L’aspetto finale di un ponte di metallo a schiena d’asino con pavimento in legno

Spero che la mia master class non sia inutile e utile per qualcuno nell’arte del paesaggio – sarò solo felice!

Ilya O.

logo

Leave a Comment