Connessione e installazione

Schema elettrico di un blocco di prese e un interruttore

Abbiamo esaminato come è collegata una presa da 220 volt. È il turno della storia sull’installazione di un’unità da diversi dispositivi.

Importante! Nelle moderne unità modulari spesso includono non solo prese di corrente, ma anche computer e telefono.

Sicurezza ↑

Prima di iniziare i lavori di installazione dell’unità (e qualsiasi altro lavoro associato ai dispositivi di cablaggio), è assolutamente necessario spegnere la macchina alla quale questa unità sarà collegata nel quadro elettrico. Dopo aver spento la macchina desiderata con un cacciavite indicatore, è necessario assicurarsi che non vi sia tensione. Negli edifici residenziali di un vecchio edificio, dove non sono installate macchine automatiche, è necessario spegnere le spine.

Presa blocco di connessione + interruttore ↑

«Staffing» il luogo di installazione di un prodotto così modulare si trova nel corridoio sulla partizione che separa il bagno e il bagno. Su un pannello sono posizionati interruttori di illuminazione in queste stanze e una presa di corrente per apparecchi elettrici che vengono costantemente utilizzati in bagno. È pericoloso utilizzare il prodotto senza protezione dall’umidità in bagno, pertanto le unità senza protezione dall’umidità sono montate nel corridoio.

Per collegare l’unità con un interruttore a due bande per l’illuminazione in bagno e in bagno, è necessario posare cinque fili ad esso dalla scatola di distribuzione.

Schema elettrico di un blocco di prese e un interruttore

  1. Il conduttore di terra nel diagramma è mostrato in verde chiaro, zero – blu. Questi due conduttori vanno direttamente dalla scatola di distribuzione alla presa.
  2. La fase è indicata in rosso. Questo conduttore è collegato alla presa, quindi con un ponticello – al contatto comune della fase in ingresso dell’interruttore.
  3. I restanti due fili sono collegati a due contatti commutati. Attraverso di essi, la fase è collegata agli apparecchi di illuminazione quando si premono i tasti. Queste sono lampade in bagno e in bagno. Tale circuito fornisce una fase costante, zero e terra all’uscita e una fase sul contatto inferiore dei tasti dell’interruttore (lo zero va al dispositivo di illuminazione). Sul perno superiore, la fase appare quando si premono i tasti.

Nella scatola di distribuzione vengono realizzati due giri di fili. Nel diagramma sono indicati in beige e giallo. Le fasi commutate sono attorcigliate dall’interruttore ai conduttori di fase che si estendono agli apparecchi di illuminazione. Lo zero e il conduttore di terra vengono prelevati nella scatola elettrica dai contatti a cui è collegata la presa nell’unità.

Importante! Per modificare l’ordine delle chiavi, è necessario scambiare i fili beige e giallo sull’interruttore.

Schema elettrico di un blocco di prese e un interruttore

Se si prevede di installare un interruttore a chiave singola, i conduttori beige o gialli devono essere esclusi dal circuito.

Schema elettrico di un blocco di prese e un interruttore

L’uso di un prodotto a tre chiavi richiede l’uso di un cavo a 6 conduttori. Il sesto nucleo del cavo è collegato al terzo contatto commutato dall’alto insieme ai conduttori beige e giallo.

Schema elettrico di un blocco di prese e un interruttore

Schema elettrico di un blocco di prese e un interruttore

Connessione ↑

Se è necessario utilizzare un numero significativo di apparecchi elettrici, un computer e un telefono, vengono installati prodotti modulari. La particolarità della loro installazione è che tutte le connessioni in esse contenute sono realizzate in parallelo.

Di solito sono installati in soggiorno o in cucina. Tradizionalmente, si nascondono nel soggiorno dietro la TV, per la cucina di recente sono apparse soluzioni molto interessanti con prodotti incorporati nei mobili o sul piano di lavoro. Tale nascondiglio nel modello può essere utilizzato in altre stanze dell’appartamento..

Schema elettrico di un blocco di prese e un interruttore

Schema elettrico di un blocco di prese e un interruttore

Schema elettrico di un blocco di prese e un interruttore

Schema elettrico di un blocco di prese e un interruttore

Schema elettrico di un blocco di prese e un interruttore

Schema elettrico di un blocco di prese e un interruttore

Come collegare le prese in un prodotto modulare? ↑

Considera lo schema di lavoro sull’esempio di un blocco di tre elementi.

Schema elettrico di un blocco di prese e un interruttore

Schema elettrico di un blocco di prese e un interruttore

In primo luogo, da tre fili, i ponticelli non sono molto lunghi e fatti in ogni presa (in ogni sede) in modo che non interferiscano con l’installazione.

Quindi è necessario smontare tutti i dispositivi di installazione. I fili o il cavo provenienti dalla scatola di giunzione sono spellati. Anche i ponticelli tra le scatole di montaggio vengono puliti..

Mancia! È meglio lasciare una piccola quantità di cavo proveniente dalla scatola di giunzione durante lo stripping. In futuro avrai l’opportunità di spellare nuovamente i fili e stabilire una nuova connessione.

Il primo dispositivo è collegato come un normale dispositivo di cablaggio da 220 volt. Il dispositivo stesso è installato nella scatola di montaggio per livello. I cavi dello stesso colore sono collegati in parallelo. Quindi viene installato il secondo dispositivo. Il terzo porta tre fili. Viene verificata l’affidabilità dell’installazione di tutti i dispositivi, vengono montati la barra comune e i pannelli frontali.

Quando si installa l’unità in una scatola di montaggio comune, la prima presa viene collegata dalla scatola di distribuzione, i dispositivi rimanenti vengono collegati ad essa tramite morsetti a vite.

Schema elettrico di un blocco di prese e un interruttore

Schema elettrico di un blocco di prese e un interruttore

L’installazione di un prodotto modulare in termini di manodopera è solo un po ‘più difficile rispetto al collegamento di un dispositivo di cablaggio convenzionale da 220 volt. Avendo mostrato attenzione e accuratezza nel lavoro, ogni persona può fare questo lavoro.

logo

Leave a Comment