Connessione e installazione

Come installare la serratura elettromagnetica sulla porta

Un’unità relativamente nuova che limita l’accesso delle persone non autorizzate al territorio privato, sia esso un appartamento o una terra recintata, è una serratura elettromagnetica (EMZ). Il principio del suo funzionamento è di utilizzare un potente elettromagnete che tiene chiusa la porta fino a quando una corrente scorre attraverso il suo avvolgimento. È possibile controllare tale dispositivo di blocco da qualsiasi distanza, nonché la completa automazione dell’apertura e della chiusura dell’accesso all’oggetto.

Come installare la serratura elettromagnetica sulla porta

Qualità positive di EMZ ↑

Questa apparecchiatura presenta differenze significative rispetto alle unità meccaniche tradizionali:

  • piccole dimensioni del dispositivo;
  • uptime
  • resistenza all’influenza aggressiva di fattori ambientali;
  • l’assenza di parti di sfregamento, che aumenta significativamente la durata dell’attrezzatura. Ciò è particolarmente sentito nei casi in cui una serratura elettromagnetica è installata sulla porta d’ingresso, attraverso la quale passa un numero significativo di persone ogni giorno;
  • non cedere ai tentativi di aprirli con le chiavi master;
  • fornire sicurezza durante gli incendi, perché si aprono automaticamente quando viene fornita un’interruzione di corrente, offrendo l’opportunità alle persone di lasciare tutte le stanze;
  • le porte su cui è installata la serratura elettromagnetica non possono essere aperte all’attaccante senza l’uso di speciali mezzi tecnici potenti, poiché è in grado di resistere a forze che raggiungono diverse centinaia di chilogrammi.

Principali parametri tecnici ↑

Una serratura elettromagnetica ha diverse caratteristiche importanti che è necessario conoscere prima di acquistarlo. Riguarda il potere di trattenimento e la rimanenza della porta.

Potenza di tenuta della porta ↑

Qualsiasi unità di questo tipo ha un carico meccanico sufficientemente grande sulla separazione, misurato in chilogrammi. Di solito varia da 100 a 1000 kg o più. I prodotti di quasi tutti i produttori hanno un passaggio tra i singoli modelli da 50 a 100 kg.

Magnetizzazione residua ↑

A volte capita che anche una porta con una serratura disabilitata possa essere difficile da aprire. Ciò accade per il motivo che la magnetizzazione residua della serratura elettromagnetica installata su di essa è troppo elevata a causa della violazione della tecnologia da parte del produttore o della selezione errata dei parametri del materiale magnetico. Normalmente, questo indicatore non dovrebbe superare 1,5-2 chilogrammi..

Installazione di serrature elettromagnetiche sulla porta ↑

L’installazione di questa apparecchiatura viene eseguita in conformità con le istruzioni del produttore incluse nella consegna. Questo di solito viene fatto in questo modo:

  • nel punto in cui la controparte della serratura verrà montata sulla porta, viene incollato uno stampino;
  • un foro con un diametro di 16 mm viene praticato dall’esterno dell’anta, come descritto nelle istruzioni, nonché una coppia di fori poco profondi con un diametro di 8 mm dall’interno. Saranno necessari per fissare la barra reciproca;
  • la parte di accoppiamento è fissata con un bullone avente una testa semicircolare montata all’esterno della porta. Una guarnizione di gomma è posta all’interno e una parte di accoppiamento è già installata su di essa;
  • fissaggio del dado con una chiave esagonale;
  • La serratura elettromagnetica sul cancello o sulla porta anteriore ha una staffa di montaggio nel suo kit. Dovrebbe essere riparato nell’angolo superiore della scatola, usando le viti incluse nella consegna;
  • la serratura stessa deve essere fissata alla piastra di montaggio e fissata per mezzo di due viti posizionate nella sua parte inferiore, usando una chiave a brugola;
  • Lo schema per il collegamento del blocco elettromagnetico all’alimentazione è il seguente: l’elettrodo positivo è collegato al filo rosso e l’elettrodo negativo è collegato al nero.
ATTENZIONE! Quando si installa la serratura elettromagnetica sulla porta con le proprie mani, non serrare eccessivamente il dado sulla piastra di battuta, dovrebbe rimanere in grado di scattare leggermente a causa della guarnizione di gomma, garantendo così il contatto più stretto con il magnete!

L’uso di EMZ in un unico schema con un citofono ↑

Un blocco elettromagnetico sul cancello, in cui il citofono non è incluso nel kit di consegna, può funzionare con questo dispositivo in un singolo circuito, che puoi assemblare da solo. Il posto esterno è montato sul lato della strada della porta d’ingresso. Lo schema di connessione interfono con un blocco elettromagnetico prevede la ricezione di energia e la trasmissione di un segnale video / audio sullo stesso cavo combinato.

Il monitor del videocitofono è installato in interni ed è alimentato da una rete 220 V. Una serratura elettromagnetica da infilare o da infilare è montata su un cancello in legno o metallo. La sua alimentazione è fornita da contatti controllati, che si trovano sul pannello di chiamata. L’alimentatore EMZ si trova nella stanza e prende energia da una rete elettrica domestica con una tensione di 220 V. Da esso, un cavo con una sezione trasversale di mezzo quadrato viene portato da esso all’EMZ, se la distanza non supera un paio di decine di metri, o un quadrato e mezzo, se è maggiore.

Schema elettrico per videocitofono con blocco elettromagnetico:

Come installare la serratura elettromagnetica sulla porta

EMZ su una porta di metallo ↑

Senza eccezione, tutti questi tipi di dispositivi, indipendentemente da dove verranno installati, hanno un principio comune di funzionamento e progettazione. L’unica cosa che distingue le serrature elettromagnetiche per le porte metalliche è la loro elevata potenza. Data la forza dell’anta della porta, ha senso utilizzare in questo caso modelli con una forza di tenuta della porta di 500 kg.

EMZ dotato di controller ↑

I controller autonomi vengono utilizzati insieme all’EMZ per limitare l’accesso a condomini residenziali, uffici amministrativi e strutture industriali. Un blocco elettromagnetico con un controller può essere utilizzato in un singolo sistema con tale apparecchiatura:

  • lettori chiave contact e contactless;
  • pulsanti di sblocco normalmente aperti;
  • LED esterni e cicalini;
  • sensori per porte aperte;
  • ponticello di inversione dell’ingresso, che consente di aprire le porte applicando e rimuovendo la tensione.

Inoltre, l’EMZ dotato di un controller è compatibile con un PC che mantiene un database di chiavi e esegue anche il loro rapido cambio sia di scarico che di caricamento.

Separare i modelli EMZ ↑

Esiste una grande varietà di modelli di questa apparecchiatura, eccone alcuni che sono popolari nel mercato del nostro paese, con un breve elenco delle loro caratteristiche.

ML400 ↑

Come installare la serratura elettromagnetica sulla porta

La serratura elettromagnetica ML400 viene utilizzata per bloccare le porte d’ingresso, il cui spessore del nastro è di 30 – 50 mm. La sua installazione viene effettuata sulla superficie interna dell’apertura della porta verso l’esterno, dotata di un dispositivo di chiusura. La potenza di mantenimento dell’unità è di 400 kg, l’alimentazione viene fornita ad una tensione di 9-15 V, mentre il consumo di energia non supera i 7,2 watt. Lo sblocco si verifica quando la corrente è disattivata.

ML-180K ↑

Come installare la serratura elettromagnetica sulla porta

ML-180K in miniatura, una serratura elettromagnetica utilizzata principalmente su porte interne e armadi di istituzioni e uffici. Ha una forza di tenuta di 180 kg, che riceve energia da una fonte con una tensione di 12 V, consumando non più di 0,4 A di corrente. Una caratteristica importante di questo modello è che la sua magnetizzazione residua è zero.

AL-400S ↑

Come installare la serratura elettromagnetica sulla porta

Il blocco del cambio elettromagnetico universale AL-400SH ha una forza di tenuta di 400 kg, è alimentato da 12 o 24 V, consumando 0,9 A di corrente. L’apparecchiatura è installata di nascosto, dotata di un interruttore reed e di un sensore che controlla la serratura della porta. È possibile visualizzare i dati sullo stato della porta sul pannello di sicurezza.

ML 300 ↑

Come installare la serratura elettromagnetica sulla porta

Blocco elettromagnetico ML 300 con una forza di tenuta di 300 kg, funziona con una tensione di 12 V e consuma 0,33 A di corrente. Il suo scopo è quello di installare portici sulle porte anteriori..

Un circuito oscillante è montato nella struttura del prodotto, fornendo un valore zero della magnetizzazione residua.

ML-194K ↑

Come installare la serratura elettromagnetica sulla porta

ML 194k, una serratura elettromagnetica con una forza di tenuta di 500 kg, è un apparecchio il cui scopo è controllare l’accesso attraverso ingressi di emergenza e antincendio. Il design della serratura è affidabile e resistente all’usura; viene installata un’indicazione del suo funzionamento tramite suono e luce. L’apparecchiatura funziona con una tensione di 12 V, la corrente richiesta è di 0,7 A..

Bel 600 s ↑

Come installare la serratura elettromagnetica sulla porta

Bel 600s, un blocco elettromagnetico, alimentato da una fonte di tensione di 12 e 24 V, che consuma una corrente di 0,48 A. Sviluppa una forza di tenuta di 300 kg. L’installazione di questa unità viene eseguita su porte di dimensioni e forme standard..

logo

Leave a Comment