Connessione e installazione

Come collegare un relè fotografico per l’illuminazione stradale

Per accendere e spegnere automaticamente l’illuminazione, gli apparecchi elettrici, nel circuito di alimentazione è incorporato un relè fotografico. Alla luce del giorno, il relè foto si spegne e al buio si accende.

Come collegare un relè fotografico per l'illuminazione stradale

Caratteristica del relè ↑

Il dispositivo è un sensore sensibile ai raggi luminosi. Sotto l’influenza della radiazione UV su di esso, il relè fotografico mostra le proprietà di un dielettrico, senza accenderlo è un conduttore di corrente a pieno titolo:

  • tensione nominale di funzionamento di 230 V;
  • corrente di carico nominale 2,2 kA;
  • consumo di energia 6,6 W;
  • temperature di funzionamento da -25 a 40.

La composizione dell’interruttore crepuscolare:

  • un elemento fotosensibile che risponde a qualsiasi cambiamento nell’illuminazione;
  • un sensore configurato per modificare la corrente elettrica;
  • relè per commutazione corrente;
  • amplificatore di corrente.
Mancia! Se installato negli ingressi dei condomini, è meglio posizionare tali sensori di fronte all’ingresso in modo che non vi siano distorsioni nel movimento del flusso luminoso.

Come collegare un relè fotografico per l'illuminazione stradale

Collegamento fotocellula ↑

Per collegare il relè foto, utilizzare le seguenti istruzioni:

  1. Nella custodia è presente un piccolo diagramma di collegamento del fotorelay, da cui fuoriescono conduttori per l’alimentazione e l’illuminazione. Il relè fotografico viene montato mediante una staffa e viene selezionato un punto in cui la luce solare diretta cade sul dispositivo.
  2. La regolazione della soglia viene eseguita utilizzando un controller speciale che consente di ricevere una risposta in varie condizioni.
  3. Il regolatore è montato all’esterno, può essere regolato. Il dispositivo ha una sensibilità nella gamma di 5-50 Lux, la potenza è di 1-3 kW. Corrente massima nella rete 10 A.
  4. È possibile installare il relè fotografico in modo che il sensore si trovi all’esterno dell’interruttore ed entrambe le parti siano collegate tramite un cavo. Questa opzione di installazione è adatta per sistemi complessi situati in pannelli speciali in cui non vi sono raggi solari.
  5. È inoltre possibile connettersi utilizzando il timer se lo si programma per spegnerlo e riaccenderlo. Di conseguenza, a intervalli regolari, il sensore viene attivato, è conveniente per l’ora legale, consente di risparmiare energia e aumenta il periodo operativo del dispositivo. Il timer ha una memoria speciale da 1 a 12 mesi. L’impostazione del programma consente di far funzionare correttamente il sensore, tenendo conto della lunghezza del giorno.
    Come collegare un relè fotografico per l'illuminazione stradale
Importante collegare correttamente i conduttori che fuoriescono dal corpo del regolatore con la lampada e la rete.

Collegamento corretto dei conduttori:

  • il conduttore marrone è collegato alla fase dalla rete permanente;
  • conduttore blu è «zero», ad esso è necessario collegare il conduttore dalla lampadina;
  • il conduttore rosso è considerato il controllo, collega la lampada e il regolatore.

In alcuni casi, la rete ha un conduttore aggiuntivo come massa, il suo compito è impedire che la tensione raggiunga il caso. In tali casi, il conduttore va alla lampada, escluso il regolatore.

Attenzione! A seconda del produttore del relè fotografico, sono possibili alcune differenze di colore, quindi è importante avere un’idea dello schema circuitale della sua connessione.

Come collegare un relè fotografico per l'illuminazione stradale

  • La connessione di fase viene sempre eseguita sul controller;
  • lo zero è diretto al regolatore e va alla lampadina;
  • la fase passa alla lampada dal regolatore.

Un dispositivo simile opera in spazi aperti. Per la protezione da acqua e piccoli oggetti, ha una protezione IP 44.

Come collegare un relè fotografico per l'illuminazione stradale

L’essenza del relè fotografico ↑

I sensori installati nel fotorelay svolgono una funzione di fototransistor, fotoresistor, fototyristor, fotodiodo. Ogni opzione ha le sue caratteristiche specifiche nel lavoro:

  • i resistori sono in grado di misurare il valore della propria resistenza;
  • i transistor aiutano a regolare il segnale elettrico durante il processo di irraggiamento;
  • i triac reagiscono con armoniche positive o negative, inviano un segnale al circuito principale;
  • i tiristori sono in grado di interagire sotto l’irradiazione UV, operando a corrente costante;
  • i diodi dopo l’esposizione alla luce solare, generano un impulso proporzionale all’intensità del raggio luminoso.
    Come collegare un relè fotografico per l'illuminazione stradale

Collegamento specifico del relè foto ↑

Quando si collega un relè fotografico, è necessario conoscere alcune funzionalità:

  • nei casi in cui è necessario controllare più lampade contemporaneamente, è necessario un controller aggiuntivo. Questa parte riceverà un segnale dal regolatore e influenzerà il livello di illuminazione;
  • Per accendere e spegnere automaticamente l’illuminazione degli apparecchi elettrici, un circuito integrato è integrato nel circuito di alimentazione. Alla luce del giorno, il relè fotografico si spegne; al buio si accende;
    Come collegare un relè fotografico per l'illuminazione stradale
Attenzione! Prima di iniziare a collegare il relè, assicurarsi che sia completamente conforme a tutte le specifiche tecniche (prestare particolare attenzione all’alimentazione). Altrimenti, utilizzare gli interruttori ausiliari, poiché il relè non si sosterrà, si deteriorerà..
  • Quando si sceglie un relè fotografico per l’illuminazione esterna, prestare attenzione al modo in cui è collegato. In presenza di terminali aggiuntivi progettati per i cavi di montaggio, l’installazione della parte sarà semplice. Quando si installa un relè fotografico, nel circuito in cui non si presume alcun terminale, è necessario acquistare anche una scatola di derivazione. Tutti i fili sono posati al suo interno, la loro protezione contro la penetrazione dell’umidità è garantita;
  • Verificare la presenza sulla custodia di uno schema di collegamento del relè fotografico di alta qualità. Quei produttori che trascurano il modello non sono affidabili.

I vantaggi dell’utilizzo del relè fotografico:

  1. Significativo risparmio energetico. Durante il giorno, il sensore si spegne, non è necessario pagare per l’energia elettrica non utilizzata.
  2. Opzionalmente puoi mettere un sensore di movimento, risparmiando energia al buio.

L’uso di un tale relè per l’illuminazione stradale (all’aperto) consente di controllare completamente il tempo del bagliore delle lampade. Funzionano solo quando l’illuminazione è davvero necessaria. Grazie alla connessione in combinazione parallela, diventa possibile controllare il funzionamento di tutte le lampade. Tale automazione aumenta significativamente la durata della lampada, semplifica le condizioni operative del sistema.

Non è necessario cercare una persona speciale che monitorerà costantemente l’illuminazione; il risparmio energetico è automatico.

logo

Leave a Comment