Attrezzature da giardino

Come scegliere un generatore per una residenza estiva: benzina vs diesel

Come scegliere un generatore per una residenza estiva: benzina vs diesel

Non dovresti sperare che lo stato presto ci farà piacere con l’alimentatore di alta qualità, senza interruzioni e sbalzi di tensione. Gli incidenti permanenti sulle linee elettriche sono i costi di una cara rete elettrica, stabilita anche durante il periodo di elettrificazione della Russia negli anni ’20 secondo il piano GOELRO. Apparentemente, il governo comunista non ha incluso l’elettrificazione dell’entroterra, quindi è rimasta spesso così – senza alimentazione centralizzata fino ad oggi. Cosa fare in queste circostanze, un residente estivo viziato dai benefici del progresso tecnologico, che semplicemente rifiuta di funzionare senza elettricità? Non tornare ai vecchi modi di illuminazione: torce, lampade ad olio e candele? L’unica decisione giusta è quella di creare un alimentatore autonomo per la trama del giardino utilizzando un generatore, che può diventare una fonte di energia permanente e di emergenza. Ecco come scegliere questo miracolo della tecnologia: una domanda di recupero per molti che hanno incontrato termini come volt e ampere l’ultima volta al liceo. Vogliamo dare immediatamente consigli – se non sai dove acquistare questa unità miracolosa, quindi vai al negozio di Energy Broker – lì puoi fare un sondaggio pre-design, in base al quale un modello adatto è già specificamente selezionato per te. Bene, se vuoi solo raccogliere informazioni utili e non sai dove andare, non disperare, ti aiuteremo a capire rapidamente questo travolgente, a prima vista, compito.

Soddisfare

Che cos’è un generatore di carburante?

Un generatore di carburante è una sorta di mini centrale elettrica che funziona in modo autonomo. Cosa è necessario per il suo funzionamento? Una piccola quantità di carburante – benzina, gasolio o gas, che viene consumato entro 0,5 litri per produrre 1 kW / h, a seconda della potenza del generatore. Basta semplicemente versare la miscela combustibile nel serbatoio, da dove entra nella camera di combustione interna. Con l’aiuto di una scintilla, la miscela viene accesa e l’energia termica rilasciata durante la combustione viene convertita in elettricità.

Se stai pensando di acquistare un generatore, prima di tutto decidi su quale tipo di carburante dovrebbe funzionare. I parametri tecnici e le caratteristiche del generatore dipendono da questo, come: potenza, rumore, mobilità, durata, prezzo, altro.

Quindi, è necessario scegliere tra i generatori che vengono più spesso utilizzati per alimentare le case, vale a dire benzina, diesel e gas. I generatori di gas non sono così diffusi come i generatori alimentati a benzina e diesel, a causa del loro costo elevato, ingombro e necessità di collegarsi al sistema di approvvigionamento del gas principale. Pertanto, la scelta di un generatore per una casa nel paese, in linea di massima, si riduce a una decisione: sarà una fonte di elettricità gas o diesel.

Generatore diesel: «dietro a» e «contro»

Prima di iniziare a raccogliere un generatore, decidi quale fonte di elettricità hai bisogno – permanente o temporanea (stagionale, di emergenza). Se gestisci il cottage tutto l’anno, l’opzione migliore sarebbe un generatore diesel: è più adatto per il funzionamento continuo rispetto alla benzina. Inoltre, il suo margine di sicurezza è più elevato: un’unità diesel ti durerà più a lungo di un generatore a gas. Eppure, la linea di modifiche dei generatori diesel include modelli più potenti rispetto alle centrali a benzina: questo fatto ti consentirà di collegare un numero maggiore di apparecchi elettrici al motore diesel.

Generatore per casa

Quando si sceglie un generatore, determinare se lo si utilizzerà stagionalmente o tutto l’anno e calcolare il carico: la potenza degli elettrodomestici collegati

Non dimenticare di considerare che il gasolio è un tipo di carburante più economico della benzina e quando la casa è costantemente collegata al generatore, sarà necessaria molta miscela combustibile. Quindi l’uso di un generatore di benzina può rovesciarsi «un bel soldo».

Quali sono gli aspetti negativi dell’utilizzo di un generatore diesel? Prima di tutto, le unità per l’alimentazione elettrica del gasolio costano una quantità decente – da 20 mila rubli. fino a 1 milione di rubli e più in alto. Sebbene il fatto che l’investimento di capitale iniziale in un generatore diesel ripaghi rapidamente è un po ‘rassicurante. Un altro inconveniente che incontrerai durante il funzionamento di una potente centrale diesel è l’elevato livello di rumore, che richiede l’assegnazione di una stanza separata con un sistema ben studiato di isolamento acustico e ventilazione forzata.

Generatore diesel nel cortile

L’alto rumore dei potenti generatori diesel e dei gas di scarico generati durante il loro funzionamento, costretti a posizionare questa apparecchiatura all’esterno della casa

È inoltre necessaria un’attenta ventilazione nel caso di utilizzo di un generatore di benzina: non dimenticare che il principio di funzionamento di queste unità è simile al funzionamento di un motore di automobile, e questo è inevitabilmente accompagnato dalla formazione di gas di scarico. Solo i prodotti della combustione del gasolio sono più caustici della benzina e rendono più serio equipaggiare un sistema per la rimozione di sostanze tossiche volatili.

Una buona opzione per aiutare a risolvere questo problema è installare un generatore diesel fuori casa. Ma una tale decisione comporta la necessità di dotare un tettuccio e un sistema di bloccaggio delle apparecchiature antifurto.

Generatore diesel stazionario

I motori diesel ad alta potenza sono di grandi dimensioni e disponibili come equipaggiamento fisso

L’avvio di generatori di benzina è possibile a una temperatura di meno 20 gradi Celsius, diesel – non inferiore a meno 5 gradi. Uno svantaggio significativo dei generatori diesel è la difficoltà di avviamento a basse temperature, che è estremamente importante per le nostre condizioni climatiche. Tuttavia, ci sono modelli di unità fisse sul gasolio in una copertura protettiva che consente di posizionare questa apparecchiatura sulla strada e ricevere elettricità indipendentemente dal freddo.

In generale, per riassumere i nostri pensieri, l’acquisto di un generatore diesel sarà una decisione ragionevole se il cottage viene utilizzato tutto l’anno o è dotato di un gran numero di elettrodomestici.

Pro e contro di un generatore di benzina

Come scegliere un generatore se il cottage viene utilizzato stagionalmente o se il tuo sito è collegato alla rete elettrica centrale e richiede un alimentatore di backup? Con tali dati di input, il modo più razionale di organizzare l’alimentazione autonoma di un cottage estivo sarà un generatore di benzina, attirando con il suo basso costo nell’intervallo da 3 a 50 mila rubli, a volte più alti. È un generatore di benzina che si adatta meglio a piccoli carichi in un piccolo cottage, non stipato con una vasta gamma di apparecchi elettrici.

Generatori di benzina compatti

Peso relativamente leggero: fino a 100 kg, compattezza e mobilità contribuiscono al fatto che i generatori di benzina vengono spesso utilizzati per alimentare i cottage

Il costo di un generatore a benzina dipende dalla potenza dell’unità, dalle caratteristiche del motore, dal tasso di consumo di benzina e dall’azienda produttrice. In media, il prezzo di un generatore diesel è il doppio del prezzo di un analogo benzina della stessa potenza.

Se è necessario eseguire qualsiasi lavoro sul sito che richiede una connessione di alimentazione, è possibile spostare facilmente il generatore di benzina – di norma, la massa di un tale aggregato è piccola, è piuttosto compatta e mobile. Un livello insignificante di rumore prodotto da un generatore a benzina ne consente il posizionamento nella stanza e non richiede ulteriore isolamento acustico. Quindi, se ti trovi di fronte a un dilemma su quale generatore prendere per l’uso stagionale, acquista una versione a benzina e non perderai.

Generatore di benzina per l'elettricità domestica

Un generatore di benzina è l’opzione migliore per la fornitura stagionale di elettricità ai cottage

Il livello di rumore dei generatori di benzina è di circa 50 decibel, diesel – da 80 a 100 decibel.

Se parliamo del generatore come fonte di backup di elettricità – in caso di un’interruzione improvvisa dell’alimentazione centralizzata, allora anche un generatore di benzina sarebbe la scelta migliore. Avendo investito un minimo di denaro nell’acquisto di un generatore di benzina a bassa potenza, non sarà così offensivo se lo usi un paio di volte durante la stagione estiva.

Come scegliere l’unità della potenza richiesta?

Se parliamo di un indicatore del generatore come la produttività, la gamma di potenza dei generatori di benzina va da 0,6 a 7 kW. La pratica dimostra che per fornire elettricità a una piccola casa di campagna è sufficiente un’installazione da 1 kW. Tale unità attirerà un’illuminazione modesta, una TV, un frigorifero, una piccola caldaia a gas e una pompa per pozzi a bassa potenza. Se il set di apparecchi elettrici è più ampio, potrebbe essere necessario un generatore di benzina con una capacità di 3 kW o superiore. Per quanto riguarda i produttori, la massima affidabilità fornirà l’acquisto di attrezzature a benzina prodotte da Honda, Subaru, Kohler.

Potenza del generatore

Quando si sceglie un generatore per l’alimentazione domestica, prestare attenzione alla sua potenza: dipenderà da quanti apparecchi elettrici è possibile collegare

Selezionando la potenza del generatore elettrico, riassumi la potenza nominale di tutti gli apparecchi elettrici della tua casa e aggiungi un ulteriore 30%: la riserva di carica per i picchi di carico che si verificano quando si accende il frigorifero, la lavatrice, la pompa del pozzo, gli utensili elettrici e altri potenti apparecchi elettrici. Un altro punto importante per la riflessione è il costo di 1 kW all’ora generato da un’unità da 5 kW sulla benzina sarà di circa 8 rubli, sul diesel – circa 6 rubli, sul gas – 4,5 rubli.

Per le tenute di campagna dotate del massimo set possibile di sistemi tecnici, un generatore di benzina non è adatto. Pertanto, sorge la domanda: quale unità diesel si comporterà meglio come una centrale elettrica autonoma? In base all’esperienza, una potenza di circa 10 kW sarà sufficiente per una casa di campagna avanzata con piena «cartucce» elettrodomestici, pompa centrifuga e caldaia a gas, sistema di videosorveglianza e cancelli automatici. Tra i produttori di centrali diesel, spiccano le società Yanmar, Deutz, Isuzu, Honda, Kohler.

I generatori di gas hanno recentemente guadagnato una crescente popolarità tra i proprietari di case private. La potenza di questa apparecchiatura varia da 0,8 a 24 kW e consente di scegliere in modo flessibile l’installazione che soddisfa le esigenze del cottage estivo. I generatori di gas di Reg, Gazlux, Greenpower, Mirkon, Kohler, Honda stanno riscuotendo un successo costante..

Generatore mobile per giardinaggio

Nelle condizioni di una residenza estiva, il generatore di energia compatto e mobile sarà l’opzione migliore: puoi facilmente trasferirlo attraverso il territorio per eseguire varie faccende

Riassumendo quanto sopra, al momento dell’acquisto di un generatore, decidere per quale scopo è necessario, stimare il consumo di energia e selezionare il tipo di combustibile su cui l’unità funzionerà.

logo

Leave a Comment