Attrezzature da giardino

Come scegliere un tosaerba: confronta i modelli elettrici e benzina

Come scegliere un tosaerba: confronta i modelli elettrici e benzina

In Inghilterra, si dice che il prato ideale diventa solo dopo 200 anni di falciatura costante. È improbabile che i nostri proprietari aspetteranno così tanto tempo, perché con la dovuta cura il prato ti ringrazierà sicuramente con un rivestimento spesso e succoso nella prossima stagione. L’erba è come i capelli: più la tagli, più diventa spessa. Resta solo da scegliere quelli giusti «forbici». Non si dovrebbe nemmeno menzionare il vecchio sputo del nonno, perché non può essere realizzato con un prato pianeggiante. Sì, e con l’abbondanza della tecnologia di oggi, pochi decidono di alzarsi all’alba per sventolare una falce fino a quando non scende la rugiada. È rimasto solo un modo: acquistare attrezzature speciali. L’intero negozio «parrucchiere» lo strumento è condizionatamente diviso in 2 gruppi: benzina e modelli elettrici. Scopriremo come scegliere un tosaerba, tenendo conto delle caratteristiche del design, del tipo di sito e della quantità di lavori imminenti.

Soddisfare

Quali sono i tipi di tosaerba?

Per concetto «taglia erba» Adatto a tutte le attrezzature che aiutano a gestire la vegetazione tempestosa. In effetti, ci sono tre opzioni per un tale strumento: tagliabordi, decespugliatore e il tosaerba stesso. Ognuno di essi è progettato per compiti specifici..

Il trimmer e il motokosa hanno una forma molto simile, quindi molti venditori pensano che siano sinonimi. Entrambi gli strumenti hanno asta, motore e parte di taglio. Funzionano con entrambi, indossando speciali spallacci sulla spalla e tenendo in mano l’attrezzatura.

Ora sulle differenze. I tagliaerba hanno meno potenza e tagliano l’erba con una lenza (cavo). Sono adatti per falciare erba ed erbacce sotto gli alberi, per prati con terreno irregolare, ecc..

trimmer

I trimmer sono leggeri e uno strumento da taglio a forma di lenza

Motokosa è più potente e può far fronte a cespugli, erbe infestanti, come bardana o ortica, ecc. La loro parte di taglio è dotata di coltelli, anche se può essere utilizzata anche la lenza. Durante il funzionamento, il motokosa ronza più fortemente e il carico sulle mani è più significativo. Ma i trimmer consumano meno benzina.

Motokosa

I motor-scythes sono più potenti dei trimmer e gli utensili da taglio in essi contenuti sono coltelli

Il tipo di strumento più voluminoso è un tosaerba. È un carrello con motore (o senza di esso nei modelli meccanici), che si muove su ruote e taglia l’erba con i coltelli. Un uomo controlla uno strumento con una penna. Questa opzione non può essere definita il miglior tosaerba per una residenza estiva, perché è progettata solo per aree piane e ben curate dove non ci sono alberi o cespugli. Questa unità volumetrica non sarà in grado di tagliare l’erba vicino a loro nelle vicinanze. Un altro aspetto negativo: non piacciono le aree rocciose.

taglia erba

Il tosaerba è progettato per falciare l’erba su una superficie piana senza pietre

Pertanto, non è male se la fattoria avrà entrambi i tipi di trecce: un trimmer (o falce) per luoghi difficili da raggiungere e collinari e un tosaerba per aree piane. Abbiamo già esaminato i trimmer in modo più dettagliato. Ora prova a capire quale tosaerba è meglio.

Confronta benzina e unità elettriche

Criterio n. 1: livello di potenza e rumore

I tosaerba a benzina sono significativamente più potenti dei tosaerba elettrici. I secondi sono alimentati dalla rete, il che significa che i produttori non possono installare motori elettrici troppo potenti, altrimenti la rete da 220 W non resisterà alla tensione. È vero, alcuni modelli sono inoltre a corto di batteria, ma è progettato per un massimo di 2 ore di funzionamento.

Ma più debole è il motore, più silenzioso funziona. Coprendo una sezione con un’unità di benzina, sentirai che ruggito di un motore è. Non senza motivo, il set di accessori per i tosaerba più potenti include le cuffie.

Lavora con un tosaerba

Quando si lavora con un tosaerba a gas, assicurarsi di indossare le cuffie per proteggere l’udito da rumori forti

A proposito, la massima potenza nei modelli a benzina può causare danni all’auto. Immagina di falciare il sito con una falce di media potenza e sotto il coltello un ciottolo o un osso portato da un cane accidentalmente vengono catturati. Come reagisce il motore? Bancarelle! La pietra viene estratta e falciata con calma. Se lo stesso oggetto riesce a passare sotto un potente tosaerba a benzina, allora le forze «cavalli» abbastanza da lanciare ulteriori coltelli inceppati. Di conseguenza, il meccanismo di taglio alla fine si piega, provoca la deformazione dell’albero e la rottura delle boccole. Attività commerciale «sa di» revisione!

Per le esigenze del paese, i motori a benzina da 6-7 sono sufficienti «cavalli», pertanto, prima di scegliere un tosaerba a gas ad alta potenza, considerare se si dispone di «insidie», che provocherà tali guasti.

Motore del tosaerba

Quando si sceglie un tosaerba, non inseguire motori ad alta potenza, perché consumano molta benzina e sono difficili da guidare.

Criterio n. 2 – Prestazioni

Prestazioni, ovviamente, legate al potere. Le sezioni grandi e medie sono più facili da tagliare con i modelli a benzina, perché possono lavorare a lungo senza fermarsi. Un motore elettrico non può sostenere questo ritmo. Funzionano per circa 15 minuti, quindi danno riposo per evitare il surriscaldamento del meccanismo. Coloro. per il prato di fronte alla casa questa capacità è sufficiente e per falciare 10 acri – quasi. Inoltre, prima di scegliere un tosaerba elettrico, considerare la distanza del sito dalla fonte di alimentazione. La dimensione standard del cavo dell’unità non supera i 20 metri. E se devi falciare a 50 metri dalla presa, devi acquistare più di 30 metri di prolunga. Un buon cavo + automazione + il costo del tosaerba stesso = il prezzo di un modello a benzina di media potenza. Ne vale la pena «attaccarsi» a un’unità cablata, se per questo costo è possibile acquistare «cavallo sciolto, non legato».

Tosaerba elettrico

Il tosaerba elettrico è collegato alla rete, pertanto, in grandi aree richiede un cavo aggiuntivo

Criterio n. 3 – Manutenzione

Ma in termini di manutenzione, i modelli elettrici sono molto più semplici. Non richiedono un monitoraggio costante dei livelli di petrolio e benzina, quindi per le persone che sono scarsamente esperte nella complessità di versare liquidi nei motori, è meglio acquistare una versione elettrica.

Criterio n. 4 – Livello di sicurezza

Se analizzi ciò che vale la pena scegliere un tosaerba in termini di sicurezza, entrambe le opzioni hanno i loro svantaggi. Quindi, i modelli a benzina non sono incoraggianti con la quantità di gas di scarico che in un modo o nell’altro dovranno inalare la treccia, specialmente quando si elaborano piccole aree. Le unità elettriche non hanno emissioni nocive, ma non possono essere utilizzate in caso di pioggia. Inoltre, in caso di manipolazione negligente, ci sono casi in cui la parte tagliente penetra nel cavo e lo taglia, il che può essere pericoloso. Eppure, se secondo le istruzioni falciare solo con stivali di gomma, è più comodo lavorare con un tosaerba elettrico.

Criterio n. 5 – peso unitario

Quando si sceglie un tosaerba a gas, considerare chi dovrà lavorare con esso. Grazie al potente motore, questa unità ha un peso considerevole ed è più difficile da guidare rispetto a una versione elettrica. Il carico sulle mani è grande, il che significa che sarà difficile per le donne, gli adolescenti e gli anziani lavorare con tali attrezzature. I modelli elettrici sono più manovrabili, più facili da usare e più fluidi. Kosca può solo dirigere il carrello nella giusta direzione.

Cosa cercare quando si acquista un modello particolare?

Se hai già deciso quale rasaerba a gas preferire: benzina o elettrico, fai attenzione ad alcune sfumature che si applicano ad entrambi i tipi di unità al momento dell’acquisto.

Disponibilità e qualità del recupero del sacco

Molti modelli sono dotati di un raccoglierba dove arriva la vegetazione tagliata dai coltelli. Il vantaggio di questo dispositivo è che dopo la falciatura non è necessario rastrellare ulteriormente l’erba, ma dovrai smettere di lavorare periodicamente per svuotare un sacco pieno.

Raccoglierba

Nei raccoglitori di erba morbida è più facile controllare il livello di riempimento dell’erba

I raccoglierba sono disponibili in due versioni: morbida (da una griglia) e dura (dalla plastica). In quelli morbidi, è più facile controllare il livello di riempimento: non appena il sacco ha smesso di gonfiarsi quando viene fornita aria, significa che è già pieno. Non controllare il contenitore di plastica. Ma quando falcia l’erba bagnata, la seconda opzione è sicuramente più conveniente, perché i fili d’erba bagnati si attaccano alle pareti della rete e intasano così tanto che devi lavare la borsa dopo il lavoro o persino aspirarla.

Funzione mulching

Alcuni tosaerba hanno uno strumento che taglia finemente tutto ciò che entra e lo lancia sotto forma di pacciame per alimentare il prato. Sembra essere un’aggiunta utile, ma! Un buon pacciame si ottiene solo quando si falcia l’erba morbida assolutamente asciutta. Se falcia un prato bagnato, il materiale mulching viene fatto cadere in zolle. I grumi sparsi sul prato ostruiscono le radici dell’erba e ne impediscono la normale crescita. Di conseguenza, il prato potrebbe formarsi «patch calve». Inoltre, l’eccesso di pacciame porta all’accumulo del cosiddetto feltro, che aumenta gradualmente e ostacola la normale crescita dell’erba. Dovrai rastrellare l’intero prato per eliminare l’eccesso.

La funzione mulching è utile solo per quei proprietari che non si preoccupano della qualità del prato. Ciò elimina la necessità di eliminare la vegetazione falciata da qualche parte..

Scarico laterale dell’erba

Questa è una funzione utile per i luoghi in cui è necessario tagliare l’erba sul lato della strada..

Modelli a trazione anteriore o a trazione posteriore (per tosaerba a benzina)

Nelle unità a benzina, ci sono due tipi di unità. La parte anteriore è più facile da gestire. Con questa tecnica, puoi girarti sul posto senza spegnere il motore. Ma quando il raccoglierba è pieno o erba pesante (bagnata, alta), dovrai spingere costantemente il tosaerba per spostarlo. I modelli a trazione posteriore praticamente non slittano, ma per dispiegarli è necessario disattivare la leva della trazione.

Falciatrice a ruota anteriore

I tosaerba a ruota anteriore sono più manovrabili, ma possono slittare quando si riempie il cassone

Regolatore dell’altezza di taglio dell’erba

Se hai a che fare con aree diverse, questa funzione è conveniente, soprattutto perché non sono necessari più di 3 minuti per la regolazione. Nel caso in cui l’apparecchiatura falcia costantemente la stessa area, viene solitamente impostata la stessa altezza, il che significa che non c’è motivo di pagare in eccesso per il regolatore.

Non ci sono opinioni identiche su come appaiono i migliori tosaerba. Qualsiasi modello può essere di grande aiuto in casa, se è stato selezionato tenendo conto dei suggerimenti di cui sopra, e non solo in base alla marca del produttore e al prezzo.

logo

Leave a Comment