Attrezzature da giardino

Come scegliere una buona motosega per il giardinaggio: consigli di esperti competenti

Come scegliere una buona motosega per il giardinaggio: consigli di esperti competenti

La sega è uno strumento necessario per ogni residente estivo e proprietario di una casa privata. Anche per la preparazione della legna da ardere nel barbecue, è necessario il suo aiuto, per non parlare della potatura degli alberi e della costruzione di pergole, verande, ecc. E se in precedenza venivano usate seghe e seghe a mano, grazie ai progressi, oggi è possibile acquistare un’eccellente sega a benzina. L’unica domanda è quale, perché è improbabile che un modello adatto al lavoro periodico resista all’intero processo di costruzione di una casa di tronchi o di un bagno di legno. Considera come scegliere una motosega, tenendo conto dell’intensità del suo utilizzo e della facilità di manutenzione.

Soddisfare

Classificazione delle motoseghe per campo di utilizzo

Motoseghe amatoriali: per piccoli lavori in giardino ea casa

La più piccola classe di motoseghe è amatoriale. Presenta modelli che possono resistere solo all’uso periodico non più di 40-45 minuti al giorno. Di norma, la potenza delle motoseghe domestiche non supera i 2 kW. Hanno circuiti a basso profilo che riducono le vibrazioni durante il funzionamento. È vero, le prestazioni di tali circuiti sono deboli..

La famiglia ha visto

Per mantenere l’ordine nel giardino e preparare periodicamente legna da ardere per il camino, è sufficiente acquistare una motosega per uso domestico a bassa potenza

Sono leggeri, confortevoli, non danno un carico pesante alle mani e sono abbastanza adatti alle esigenze del paese: raccolta di legna da ardere, potatura di alberi, piccoli lavori di costruzione. Per una casa o un cottage privato completamente costruito dove i lavori di riparazione vengono eseguiti solo occasionalmente, così come per mantenere l’ordine nel giardino, una motosega di questa classe è abbastanza.

Motoseghe semi-professionali: costruzione di stand

Questa classe include modelli con capacità sufficiente e in grado di lavorare sia sull’abbattimento che sulla costruzione. L’unico aspetto negativo è che non sono progettati per un uso a lungo termine, ad es. se hai visto 10 ore di fila al giorno, questo strumento non durerà a lungo. La potenza delle unità semiprofessionali varia da 2 a 3 kW, sebbene principalmente 2,5 kW. Diametro della canna – fino a 40 cm Motoseghe simili pesano 5-6 kg.

Ideale per una persona che inizia a costruire la propria casa, dove sono necessarie molte opere in legno: creazione di una struttura di copertura, pavimentazione, ecc. E anche dopo il completamento della costruzione saranno indispensabili assistenti nel giardino e sul sito.

Motosega semi-professionale

Una motosega semi-professionale aiuterà un costruttore alle prime armi nella costruzione di una casa

Motoseghe di livello professionale: per l’abbattimento

Maggior parte «forte» classe: modelli professionali ad alta potenza (2,7-6 kW) e in grado di sopportare molte ore di carico giornaliero. È improbabile che la scelta di una motosega di questa classe sia giustificata per esigenze personali, a meno che il proprietario non abbia intenzione di costruire una casa di tronchi e, successivamente, lo stesso stabilimento balneare, e lui stesso procuri anche legna da ardere per la casa per tutto l’inverno. In genere, i modelli professionali vengono acquistati dalle organizzazioni coinvolte nell’abbattimento, perché queste seghe sono molto resistenti, resistono a circa 2 mila ore e sono progettate per funzionare con alberi spessi.

Motosega professionale

Il potere di una motosega professionale per un residente estivo regolare

A casa, senza competenze professionali, gestire una sega non è facile: ha un alto livello di vibrazioni (quindi, la produttività è alta!) E un peso considerevole – oltre 6 kg. Questo è un onere notevole per le mani, specialmente per coloro che non hanno esperienza con tale strumento.

Selezione della motosega per potenza

La potenza è il principale fattore che influenza la capacità dello strumento di guidare un albero pesante, la velocità di taglio e la possibile profondità. Per capire le tue esigenze, ordina i carichi previsti sullo strumento nella tua testa. Se non prevedi di tagliare tronchi spessi, utilizzare lo strumento quotidianamente e scegliere un assistente per le esigenze di giardinaggio, la potenza fino a 2 kW sarà più che sufficiente per te. Per la costruzione personale, sono adatte motoseghe con capacità da 2 a 2,6 kW. Ricorda: più potenza ha l’unità, più è pesante. E gestirlo non sarà facile.

Imparare una cuffia sega

Ora considereremo le sfumature della scelta di un’unità in base alle capacità dell’auricolare.

Analisi della lunghezza e del tipo di pneumatico

Esistono tre tipi di pneumatici per seghe:

  • Piatto stretto. Sono posizionati su motoseghe domestiche, che i non professionisti useranno. La gomma stretta è accoppiata con una catena a basso profilo e quasi non ha un tale inconveniente come un colpo all’indietro (ne parleremo più avanti). Questo viene fatto per ridurre al minimo il rischio di lesioni quando si lavora con lo strumento..
  • leggero. Tali pneumatici sono realizzati in acciaio e sono due piastre tra le quali è imballata la poliammide. Questo design è stato creato appositamente per ridurre il peso totale dell’unità, il che influisce in modo molto significativo sulla qualità di alcuni lavori. Ad esempio, tagliare ad un’altezza con un tale strumento è molto più semplice del normale.
  • Con teste intercambiabili. Questo è uno pneumatico di livello professionale progettato per motoseghe ad alta potenza che funzionano per molte ore al giorno.
Pneumatici per motoseghe

Le gomme lunghe sono convenienti per tagliare alberi di grandi dimensioni, mentre le gomme corte lavorano a una velocità maggiore.

Oltre al tipo di pneumatico, prestare attenzione alla sua lunghezza. Deve essere coerente con la potenza del motore. Le gomme lunghe sono più convenienti per lavorare con un albero spesso, perché puoi tagliare più in profondità. Ma se è dotato di un meccanismo a bassa potenza, la sua forza non sarà sufficiente per un rapido taglio, perché dovrai spendere energia e ruotare l’albero motore. Taglierai lentamente e la benzina andrà più del solito e il motore si consumerà all’istante. La guida alla motosega dovrebbe indicare il parametro di lunghezza del pneumatico raccomandato. Non può essere superato. Sono consentite dimensioni inferiori. A proposito, se c’è una scelta tra due modelli della stessa potenza, quindi per alberi o assi piccoli è meglio prendere quello con uno pneumatico più piccolo, perché ha una velocità di taglio più alta.

Caratteristiche del circuito

Il passo della catena influisce anche sulla velocità di taglio e sulla capacità di gestire legno pesante. Per determinare quale motosega è la migliore, dovresti sapere che ci sono tre passaggi della catena: 0,325 pollici, 3/8 pollici e 0,404 pollici. Questo è un sistema di notazione unico per tutti i produttori, pertanto analizzeremo le caratteristiche del circuito con ciascuno di questi parametri.

Catena per motosega

Il passo della catena viene selezionato tenendo conto della potenza della motosega

Catene a basso profilo per uso domestico passo 0,325 pollici. Questa è la dimensione ottimale per il taglio a breve termine, perché è caratterizzata da vibrazioni deboli. Tale circuito non resisterà a carichi prolungati e diventerà immediatamente noioso.

Nelle motoseghe potenti ci sono catene con incrementi di 3/8 o 0.404. Sono in grado di lavorare a lungo e tagliare alberi folti. Ma anche tali unità non sono progettate per funzionare con legno congelato o sporco. A tal fine, sono disponibili catene in metallo duro..

Ho visto l'auricolare

Quando si sostituisce qualsiasi parte del set di seghe, cercare la parte dello stesso produttore

Tieni presente che quando acquisti una sega, diventi automaticamente «una ventola» questo marchio, perché i componenti del set di seghe di diversi produttori non si adattano insieme. Coloro. il pignone, il pignone, il pneumatico e la catena devono essere rilasciati da una fabbrica, e in caso di rottura è necessario cercare una parte dello stesso marchio, altrimenti semplicemente non li raccoglierai in un kit.

Protezione per il calcio posteriore

Nel processo di lavoro con uno strumento, il cosiddetto «tangente», quelli. un rimbalzo della sega nella direzione della persona che lavora con essa. Un contraccolpo può verificarsi quando l’estremità del pneumatico colpisce l’albero. E quando si sceglie uno strumento, è meglio chiarire se esiste una protezione contro questo fenomeno nel modello a cui si è interessati..

Difesa da

Difesa da «tangente» aiutare gli operatori inesperti a evitare lesioni

Esistono due tipi di protezione: utilizzando un freno speciale o uno scudo aggiuntivo. Il freno è più comune. Sembra una levetta che può passare a 2 posizioni. All’avvio dell’utensile, la leva diventa in posizione «più vicino alla mano», e quando succede «tangente», la mano preme automaticamente la leva e quella leva viene messa in una posizione che arresta immediatamente il movimento della catena.

Viene creato uno scudo aggiuntivo in modo che le mani dell’operatore non entrino in contatto con il meccanismo pericoloso quando sta lavorando. Si trova alla fine del set di seghe ed è chiamato settore protettivo. Non troverai tale protezione nelle motoseghe svedesi, come in questo paese, i taglialegna usano l’estremità del pneumatico per segare il legno. Ed è ufficialmente autorizzato.

Caratteristiche di protezione antivibrante

Quando selezioni una sega, assicurati di chiedere al venditore di accenderla e tenerla tra le mani. Le seghe domestiche leggere non vibrano molto, ma se hanno guarnizioni in gomma, ciò ha un effetto positivo sulla qualità del lavoro. Tali guarnizioni si trovano tra le impugnature e il corpo dell’unità. Nei modelli potenti, il motore e il serbatoio del carburante devono essere separati l’uno dall’altro in modo che la massa dell’unità sia distribuita uniformemente sull’intera struttura.

Le motoseghe senza protezione sono adatte solo a chi lavora raramente e non per molto. Più a lungo lo strumento è nelle mani, più forte è la vibrazione delle mani, che alla fine porta a malattie articolari.

Motosega per mani femminili

Succede che le donne debbano fare un po ‘di lavoro sul sito. E se analizzi quale motosega è la migliore per le mani delle donne, allora, ovviamente, devi scegliere solo dal gruppo di unità amatoriali a bassa potenza, perché pesano un po ‘e vibrano debolmente. Per modelli potenti, la forza delle mani femminili non è sufficiente.

Motosega femmina

Per mani femminili deboli, sono adatti solo modelli di motoseghe domestiche a bassa potenza

Ma se non ci sono problemi con l’elettricità, vale la pena dare la preferenza a una sega elettrica. È più facile da gestire e mantenere: non è necessario cambiare l’olio, aggiungere benzina, ecc. Anche una donna magra può gestire una tale unità.

logo

Leave a Comment