landscaping

Quali benefici e danni portano le erbacce + come ricavarne fertilizzante

Quali benefici e danni portano le erbacce + come ricavarne fertilizzante

Chi ha diviso tutte le piante in benefiche e dannose (es. Erbacce)? Molto probabilmente, – residenti estivi che non erano felici che alcuni «compagni verdi» non obbediscono alla volontà del loro padrone e crescono dove non sono stati invitati. Ma in natura non esistono piante assolutamente inutili e l’erba più dannosa, che otteniamo di anno in anno nei nostri letti, può essere utilizzata per trarre profitto. «Sterile» Ormai i giardini non sono in voga, perché molti proprietari hanno appreso quali benefici sono le erbe infestanti per le colture da giardino e stanno provando a usare la vegetazione burrascosa a proprio vantaggio. Scopriremo con quali erbacce continuare la lotta e con chi in numero moderato è consigliabile lasciare i letti.

Soddisfare

Danno o beneficio: più dalle erbacce?

Quando i residenti estivi iniziano una guerra con le erbacce, il loro unico desiderio è quello di arrendersi completamente al nemico verde e sradicarlo dal loro stesso giardino. Ma il problema è che ci sono milioni di semi di erbe infestanti nel terreno e mantengono la loro germinazione per molti decenni. Così sostituiti da quelli stagionati arrivano nuove erbe, risvegliate dal movimento del suolo. E vengono svegliati dall’uomo stesso, portando avanti coltivazione e diserbo.

L’effetto dannoso delle erbe infestanti sulle colture da giardino

Se chiedi al residente estivo quale danno causano le erbacce, la prima cosa che dirà: inibiscono la crescita delle piante coltivate. Questo fatto si verifica davvero, ma solo nella fase di germinazione delle verdure, quando i germogli sono fragili e non hanno acquisito forza. Nella lotta per il sole e la luce, le erbacce possono facilmente spostare i più deboli dai letti. Ma quando gli stessi pomodori o peperoni hanno guadagnato spessore e sono cresciuti in modo da doverli legare, allora nessuna erba li annegherà.

Nei letti di patate, il nemico più terribile è l’erba di grano. Non solo interferisce con lo sviluppo delle patate, ma rosicchia anche i tuberi con le sue radici, prendendo da loro il cibo per sé. Un’erba di grano è in grado di sollevare un’area cieca di cemento, rompendo fessure, rovinando giunti di piastrelle su percorsi, ecc. Se scegli tra le erbacce più dannose, allora il palmo dovrebbe essere dato a lui. È impossibile trovare un accordo con l’erba di grano e bisogna combattere una lotta spietata. Nei grandi campi, questa erba viene distrutta dagli erbicidi e dalla costante coltivazione della terra (disking, straziante, ecc.), E nelle aiuole l’unica opzione per incidere le radici dal terreno è quella del pacciame. Ma non con segatura o corteccia, ma prima copre il terreno con spanbond nero, che bloccherà la luce solare per l’erba e verserà del materiale decorativo in cima. E questo rivestimento non decolla un paio d’anni.

Betulla

Se un convolvolo, o un albero di betulla popolare, è fuori controllo, viene distrutto con cherosene, che non danneggia le colture da giardino

Tutte le altre erbacce – denti di leone, ortica, camomilla, pulcino, tanaceto, pidocchi di legno, ecc. – può e deve essere utilizzato per migliorare la crescita delle colture da giardino.

Quali sono le erbe infestanti utili per i giardinieri?

Prenota immediatamente che tutto va bene con moderazione. Pertanto, le erbacce possono essere discusse solo quando i loro numeri sono limitati all’interno di un determinato quadro, non sono consentite la semina incontrollata e il blocco dei letti..

Bardana

In tali boschetti di erbacce, il giardino, ovviamente, non sopravviverà, ma quanto fertilizzante verde può essere ottenuto se tutto questo viene falciato e tritato

Le erbacce segnalano le imperfezioni del suolo. Ogni erba ha i suoi bisogni di acidità del suolo e la sua composizione minerale. Pertanto, per le piante che si riproducono ogni anno sul tuo sito e non lo lasceranno, puoi capire cosa manca al tuo terreno:

  • Quindi, il campo di equiseto e il piantaggine segnalano che il tuo terreno è acidificato. E se prendi misure per neutralizzarlo, allora queste erbe scompariranno da sole, senza alcuna erbaccia.
  • Woodlice, farfara, erba di grano, cardi di scrofa – indicatori di acidità sana. Vivono su terreni leggermente acidi e neutri..
  • Se molti cigni hanno iniziato ad apparire tra i solchi di patate – questo è un indizio che è tempo di cambiare il posto per le patate. Questo terreno è troppo stanco di questo raccolto..
  • La comparsa di un gran numero di erbe infestanti, che fiorisce a fine estate e in autunno, indica una scarsa fertilità del suolo e una mancanza di humus.

Le erbacce aiutano lo sviluppo delle piante. I botanici hanno da tempo notato che alcune piante vicine possono influenzarsi reciprocamente positivamente. Nel processo di crescita, secernono fitoncidi, rimuovono enzimi e ioni attraverso i pori, che vengono lavati via dalla pioggia nel terreno e raggiungono le radici di altre colture, migliorando la loro immunità e resistenza alle malattie.

Dente di leone

Il dente di leone viene tagliato per creare pacciame, mentre i boccioli dei fiori non si sono ancora aperti, altrimenti matureranno nel giardino e si spargeranno su tutti i letti

Quindi, i denti di leone sui letti di cetriolo contribuiscono alla maturazione accelerata dei frutti, perché durante la fioritura emettono un gas speciale – etilene. Se la parte aerea del dente di leone viene falciata e frantumata in pacciame, il terreno riceverà quasi l’intero insieme di elementi minerali.

Le colture di ombrelli, che vengono piantate per semina autonoma (aneto, cumino) e assenzio, spaventano i parassiti degli insetti. È utile lasciarli nei circoli degli alberi a tronco rotondo, tra i cavoli, in modo che i bianchi delle farfalle non rovinino la verdura. E le ortiche non lasceranno entrare lumache e lumache nel giardino.

aneto

L’odore pungente di aneto scoraggia i parassiti degli insetti dai letti di cetriolo e le sostanze aromatiche rilasciate nell’aria migliorano la fotosintesi e la salute delle ciglia

Ortica

L’ortica che cresce nei letti di cavolo o tra i cespugli di fragole diventerà un serio blocco per lumache e lumache, specialmente nelle estati umide

Le erbacce proteggono dal sole cocente. Molte colture subiscono un grave stress durante l’estate calda, soprattutto se i residenti estivi non hanno il tempo di annaffiarle in tempo. I meloni sono i più colpiti: zucchine, zucche e gli stessi cetrioli, perché le foglie larghe evaporano l’umidità a un ritmo accelerato. Se arriva una stagione del genere, vale la pena lasciare questi letti incompleti. Le erbacce sono più alte delle colture striscianti, quindi creeranno l’ombra necessaria. Ma la versione attuale che se le erbacce non diserbano, quindi le erbacce proteggeranno i frutti dalla nebbia, è sbagliata. La fitofora colpisce i pomodori non a causa della nebbia, ma a causa dell’umidità aumentata, della mancanza di ventilazione tra i cespugli. E se non hai ancora l’erba, semplicemente l’aria non sarà in grado di circolare nel giardino. Di conseguenza, i pomodori inizieranno a ferire più spesso..

Pomodori

I pomodori richiedono una buona ventilazione dei cespugli, quindi vengono eliminati attentamente e non pacciamano la massa verde, in modo che non vi siano fumi eccessivi

Usando le erbacce per arricchire il suolo

Tutte le erbe infestanti, compresse anche prima della maturazione dei semi, sono un ottimo fertilizzante ecologico. Sono deposti in compost, letti di pacciame, percorsi. Molte piante possono essere infuse e utilizzate come top dressing fogliare. Tali spruzzi allo stesso tempo uccidono gli afidi e arricchiscono le colture con elementi utili.

Un modo interessante di usare le erbacce è stato inventato dai residenti estivi di Kaliningrad. Tagliano tutta la vegetazione dannosa, la tagliano, la mescolano con l’erba del prato e la depongono in file su un giardino arato dove si prevede che le patate vengano piantate in primavera. Lo strato è di almeno 30 cm. Con l’avvento della primavera, non viene più eseguito alcun movimento terra. E le patate da semina vengono semplicemente piantate sotto il pacciame e in attesa dell’apparizione dei germogli. I tuberi sono caldi nell’erba in decomposizione, non sono attaccati dallo scarabeo di patata del Colorado, che è spaventato dall’odore dei detriti vegetali in decomposizione. Non è necessario annaffiare tali letti, è possibile effettuare la messa a terra solo dai lati, per sollevare le file. La produttività è leggermente inferiore al solito quando le patate crescono nel terreno, ma almeno lo è.

Se affrontiamo le erbacce con saggezza, i danni causati da esse possono essere avvolti a loro favore e ottenere una maggiore resa senza l’uso di fertilizzanti chimici.

logo

Leave a Comment