landscaping

Modi per utilizzare i geotessili nella progettazione del paesaggio e nel giardinaggio

Modi per utilizzare i geotessili nella progettazione del paesaggio e nel giardinaggio

I proprietari delle aree suburbane utilizzano sempre più rotoli larghi di tessuto geotessile per organizzare il territorio. Che tipo di materiale è e per quali scopi viene utilizzato? Proviamo a capirlo. Il tessuto non tessuto in fibre sintetiche intrecciate presenta eccellenti caratteristiche qualitative: è resistente all’usura e non soggetto a decadimento. Grazie alla combinazione ottimale di caratteristiche, i geotessili sono convenientemente utilizzati in molte aree dell’attività umana: nella gestione del territorio, nel campo dell’edilizia, nella progettazione del paesaggio.

Soddisfare

Tipi di geotessili e sue caratteristiche

A seconda della tecnologia di produzione, si distinguono:

  • Geotessile agugliato – viene creato tirando con un ago seghettato i fili di fissaggio attraverso la base. Ha un’eccellente resistenza e un’eccellente permeabilità all’acqua, motivo per cui è ampiamente utilizzato nella disposizione dei sistemi di drenaggio.
  • Geotessili termosaldati – è realizzato sotto l’influenza del trattamento termico del nastro, in cui le fibre sintetiche si fondono e si legano più rigidamente l’una all’altra. Ha una struttura densa, elevata resistenza alla trazione, ma proprietà di filtrazione inferiori..

Grazie alla speciale tecnologia di produzione, i geotessili presentano una serie di innegabili vantaggi, i principali dei quali sono:

  • Rispetto dell’ambiente I geotessili non sono soggetti a decomposizione in componenti chimici, senza quindi causare danni alla salute umana e all’ambiente.
  • Forza. Il materiale non tessuto è resistente a danni meccanici, perforazioni e lacerazioni. Un significativo allungamento del materiale alla rottura, che si verifica a causa della lunghezza infinita dei fili, elimina virtualmente i danni durante l’installazione.
  • Resistente alle influenze ambientali. Non macina, non si insinua e non marcisce, è resistente alle radiazioni ultraviolette, agli effetti di acidi, alcali e sostanze organiche.
  • Installazione facile. Il materiale è disponibile sotto forma di rotoli piccoli e leggeri che sono comodi da trasportare e, se necessario, tagliati a metà con una normale sega a mano. Il materiale stesso durante l’applicazione viene opportunamente tagliato con un coltello o delle forbici.
  • Redditività nel prezzo. Con eccellenti caratteristiche qualitative, il costo dei geotessili è piuttosto basso, per cui sono ampiamente utilizzati sia nelle costruzioni industriali che per scopi domestici nella sistemazione delle aree suburbane.

Le possibilità di utilizzare il materiale stupiscono con la versatilità di agrofibre. Allo stesso tempo, con il rilascio di nuovi marchi di geotessili, la gamma di materiali utilizzati è in costante aumento..

Geotessile verde

I geotessili sono tra i materiali ecocompatibili: sotto l’influenza della radiazione ultravioletta non forma alcun sottoprodotto

Universalità d'uso della tela

I geotessili termosaldati sono utilizzati nella costruzione di strade, in agricoltura e per rafforzare pendii e argini di corpi idrici

Come si possono applicare i geotessili sul sito??

I geotessili ti consentono di implementare sul posto qualsiasi idea di trasformazione geoplastica del paesaggio. Utilizzando materiale non tessuto, è possibile creare nuove composizioni di design, trasformando l’aspetto del sito.

Opzione n. 1: migliorare la qualità dei percorsi del giardino

È difficile immaginare un sito senza tortuosi percorsi che scorrono in profondità nel giardino. Quando pianifico la loro sistemazione, voglio sempre che il risultato sia un elemento bello e funzionale della progettazione del paesaggio che servirà più di una stagione.

L’uso di agrofibre ti consente di mantenere la decoratività e prolungare la vita dei percorsi del giardino. In effetti, anche un dispositivo su una piccola sezione di binario richiede notevoli problemi: scavo, riempimento del sottostante «cuscini», posa del rivestimento stesso. Ma durante il funzionamento, quando strati di ghiaia o sabbia si abbassano gradualmente nel terreno, depressioni, protuberanze e irregolarità iniziano a comparire sulla superficie della pista.

Lo strato di tela quando si organizza un percorso del giardino

Uno strato di geotessile posto tra il terreno e il letto di ghiaia consente di distribuire uniformemente il carico e impedire la miscelazione dello strato

È conveniente utilizzare materiale non tessuto quando si organizzano percorsi di sabbia e blocchi di ghiaia. Il geotessile posato tra il terreno e il materiale di riempimento ottimizza la compattazione in modo tale che il materiale sfuso difficilmente penetri nel terreno. Ciò contribuirà in modo significativo a ridurre il consumo di materiale sfuso e, quindi, i risparmi complessivi. Inoltre, la tela contribuirà al rapido deflusso dell’acqua e previene la germinazione di erbe infestanti. Su aree paludose e morbide del terreno, materiale non tessuto e assolvono alla funzione di rinforzo durevole.

Opzione 2: impermeabilizzazione di stagni artificiali

Gli stagni decorativi sono elementi popolari nella progettazione del paesaggio. La disposizione di ognuno di essi, che si tratti di un lago in miniatura e di un grande laghetto, richiede una speciale vasca impermeabilizzante.

Decorazione della fossa

Durante la costruzione di un serbatoio, il fondo della fossa è spesso rivestito con uno strato di ghiaia o sabbia, sopra il quale viene posato un materiale impermeabilizzante

Durante il funzionamento e la pulizia del serbatoio, c’è sempre la possibilità di danneggiare il materiale a causa delle radici delle piante o delle stesse pietre. E l’uso di geotessili semplifica notevolmente la vita. È sufficiente posare l’agrofibra sotto lo strato isolante per non preoccuparsi più di proteggere il materiale da danni esterni.

Decorazione del fondo di uno stagno fiancheggiato da agrofibre, pietre di fiume

Se i geotessili vengono posati con un secondo strato sopra il materiale impermeabilizzante, il fondo del serbatoio può essere facilmente disposto e decorato con pietre di fiume

Opzione n. 3 – disposizione dell’area locale

Agrofibre può essere utilizzato per creare aree aperte, progettare giardini pietrosi. Anche la costruzione sul sito dei cortili popolari di oggi con terrazze e pavimenti in legno non fa a meno dell’uso di geotessili. Viene posato come base del terreno per eliminare la possibilità di germinazione attraverso la pavimentazione della plancia delle erbacce.

Pavimenti in legno sulla trama

Il materiale che consente al terreno di respirare e ha la capacità di passare liberamente l’umidità fungerà da protezione affidabile per la terrazza o l’area sotto la cucina estiva dalla penetrazione di fastidiose formiche e roditori

Utilizzando i geotessili, è facile separare e costruire alti terrapieni, rafforzare le superfici e rinforzare i terreni, drenare il terreno e fornire una filtrazione sufficiente.

Una tela posata sotto uno strato di tappeto erboso fornirà la rimozione dell’acqua piovana, prevenendo così l’erosione e rafforzando significativamente le pendenze di una superficie irregolare. Inoltre, i geotessili sono indispensabili nella disposizione dei campi da gioco.

Sandbox per bambini con sandwich

Nella fabbricazione di un sandbox per bambini, in modo che la sabbia non venga schiacciata nel terreno e non si mescoli al terreno, è sufficiente coprire il fondo della fossa con uno strato di geotessile

Opzione n. 4 – disposizione delle fondamenta e dei muri di sostegno

La forza e la durata di qualsiasi edificio dipende dall’affidabilità della sua fondazione. Se parliamo di tipi concreti di fondamenta, la bagnatura capillare da parte delle acque sotterranee provoca loro danni considerevoli. I geotessili termosaldati aiutano a migliorare l’impermeabilizzazione di una fondazione monolitica.

Disposizione delle fondamenta con uno strato di tela

Quando si organizzano le fondamenta, i geotessili vengono utilizzati per separare il terreno a grana fine e lo scarico della ghiaia al fine di impedire la miscelazione degli strati e allo stesso tempo la bagnatura capillare delle pareti

Il materiale può svolgere contemporaneamente due funzioni: strati separati e fornire un efficace drenaggio, impedendo il contatto prolungato della superficie della base in cemento con l’umidità.

Opzione n. 5 – giardinaggio sul tetto

Popolare oggi «verde» i tetti non sono inoltre privi di materiale non tessuto.

Agrofibre alla disposizione di tetti

Per impedire la miscelazione degli strati, l’agrofibre viene posato tra lo strato di drenaggio e l’humus e per proteggere il tetto stesso – sopra l’impermeabilizzazione

E quando si organizzano i tetti inversi, il materiale viene utilizzato per impedire l’ingresso di materiale di carico tra le piastre dell’isolante. A tal fine, viene posato sopra lo strato isolante..

Uso di agrofibre nel giardinaggio

Il materiale versatile offre incredibili opportunità ai giardinieri. Utilizzando agrofibre, è possibile facilitare il processo di coltivazione delle colture, aumentare la produttività e allo stesso tempo risolvere molti problemi associati.

Il controllo delle erbe infestanti è una sfida annuale per molti giardinieri. L’uso di agrofibre può ridurre significativamente la complessità del lavoro. Prevenendo la crescita di erbe infestanti, la tela fornirà completamente accesso all’acqua, e con essa fertilizzanti ed erbicidi, alle radici delle piante da giardino.

Letti puliti in agrofiber

Avendo piantato piante coltivate nei buchi realizzati nella tela, fornisci alle piante condizioni confortevoli per lo sviluppo e ti salvi da una faticosa diserbo

Non è un segreto che molte piante ornamentali «pignolo» per sua natura. Richiedono cure speciali, preferendo una composizione del terreno speciale, che spesso differisce dal terreno prevalente.

Modi per utilizzare i geotessili nella progettazione del paesaggio e nel giardinaggio

Differenzia diversi tipi di terreni fertili creando improvvisati «tasche» per piantare determinate varietà, è possibile utilizzare lo stesso geotessile

La creazione di un paesaggio artificiale su terreni impoveriti richiede la disposizione di uno strato fertile, che sotto l’influenza delle condizioni naturali viene lavato in strati più sottili. Un ulteriore strato di tela impedirà la contaminazione dei terreni sterili e la loro lisciviazione. Grazie al tessuto non tessuto, le radici delle piante non cresceranno in calanchi.

Anche le gelate notturne fuori stagione rappresentano un grande pericolo per le piante. Aiuta il materiale nei caldi mesi estivi, coprendo un fogliame delicato dalla luce solare torrida.

Lenzuola di letti non tessuti densi

Con l’aiuto di agrofibre è possibile proteggere anche le parti fuori terra delle piante. Per fare questo, al momento del raffreddamento è sufficiente coprirli con un panno

Il geotessile è un materiale universale, il cui uso non richiede il possesso di abilità speciali. Il suo utilizzo semplifica notevolmente il giardinaggio e l’abbellimento.

logo

Leave a Comment