Impianti idrici

Come trovare l’acqua per un pozzo: analizziamo tre modi efficaci di ricerca

Come trovare l'acqua per un pozzo: analizziamo tre modi efficaci di ricerca

L’acqua è un dono eccezionale, senza il quale la vita sulla terra è semplicemente impossibile. L’acqua è un elemento invariabile del ciclo quotidiano: annaffiare le piante, le necessità domestiche, cucinare … Acquisendo un sito dove non c’è nemmeno il minimo accenno alla fonte di questo composto inorganico, il problema di trovare l’acqua per un pozzo o un pozzo diventa una delle chiavi. Ti consigliamo di individuare i modi più popolari ed efficaci.

Soddisfare

Un po ‘di falde acquifere

Nel terreno, di norma, ci sono 2-3 falde acquifere separate da strati resistenti all’acqua, i cui orizzonti possono variare in modo significativo.

Disposizione delle falde acquifere

Le falde acquifere sono una specie di lago sotterraneo, costituito principalmente da sabbia imbevuta d’acqua

Alla profondità più piccola di circa 25 metri si trova il primo strato d’acqua, indicato come «sottocutaneo» o il sovraccarico. Si forma filtrando l’acqua di fusione e le precipitazioni attraverso il terreno. Tale acqua è adatta solo per l’irrigazione di spazi verdi e per le esigenze domestiche..

L’acqua del secondo strato di sabbia continentale è già adatta al consumo. Il terzo strato è l’acqua con un gusto eccellente e ricca di utili composti chimici e sali minerali..

Modi efficaci per trovare acqua

Esistono più di una dozzina di modi per determinare la vicinanza dell’acqua alla superficie. La ricerca di acqua sotto il pozzo può essere effettuata utilizzando uno dei seguenti metodi efficaci.

Usando il gel di silice

Per questo, i granuli della sostanza vengono prima asciugati con cura al sole o al forno e messi in una pentola di terracotta non smaltata. Per determinare la quantità di umidità assorbita dai granuli, la pentola deve essere pesata prima di essere instillata. Un vaso di gel di silice avvolto in materiale non tessuto o un tessuto denso viene scavato nel terreno fino a una profondità di circa un metro nel luogo in cui si prevede di perforare il pozzo. Dopo un giorno, il vaso può essere recuperato e pesato di nuovo: più è pesante, più umidità ha assorbito, il che a sua volta indica la presenza di una falda acquifera vicina.

Gel di silice essiccante universale

L’uso del gel di silice, che appartiene alla categoria di sostanze che hanno la capacità di assorbire l’umidità e trattenerla, consentirà in solo un paio di giorni di determinare il luogo più adatto per perforare un pozzo o dotare un pozzo

Al fine di restringere la ricerca di acqua per un pozzo, è possibile utilizzare contemporaneamente più serbatoi di argilla. È possibile determinare in modo più accurato la posizione ottimale per la perforazione re-instillando un vaso di gel di silice.

Le proprietà che assorbono l’umidità sono anche possedute dai normali mattoni e sale di argilla rossa. La determinazione della falda acquifera avviene secondo un principio simile con pesatura preliminare e ripetuta e calcolo della differenza di indicatori.

Metodo barometrico

Le letture di 0,1 mm Hg del barometro corrispondono a una differenza nella caduta di pressione di 1 metro. Per lavorare con il dispositivo, è necessario innanzitutto misurare le letture della pressione sulla riva di un corpo idrico vicino, quindi, insieme al dispositivo, spostarsi nel luogo della disposizione proposta della fonte di produzione d’acqua. Nel sito di perforazione del pozzo, vengono nuovamente eseguite le misurazioni della pressione dell’aria e viene calcolata la profondità dell’acqua.

Ricerca acquifero con un barometro

La presenza e la profondità delle acque sotterranee viene anche determinata con successo utilizzando un barometro aneroide convenzionale

Ad esempio: una lettura del barometro sulla riva del fiume è 545,5 mm e sul sito – 545,1 mm. Il livello delle acque sotterranee è calcolato secondo il principio: 545.5-545.1 = 0.4 mm, ovvero la profondità del pozzo sarà di almeno 4 metri.

Perforazione esplorativa

Testare la perforazione esplorativa è uno dei modi più affidabili per trovare acqua per un pozzo..

Forare un trapano da giardino

La perforazione esplorativa consente non solo di indicare la presenza e il livello di occorrenza dell’acqua, ma anche di determinare le caratteristiche degli strati del suolo che si verificano prima e dopo la falda acquifera

La perforazione viene eseguita utilizzando un trapano manuale da giardino convenzionale. Poiché la profondità del pozzo di esplorazione è in media di 6-10 metri, è necessario prevedere la possibilità di aumentare la lunghezza della sua impugnatura. Per lavoro è sufficiente utilizzare un trapano con un diametro della vite di 30 cm. Man mano che il trapano si approfondisce per non rompere l’utensile, lo scavo deve essere eseguito ogni 10-15 cm dello strato di terreno. La sabbia argentata bagnata può essere osservata già a una profondità di circa 2-3 metri.

Un buon esempio di perforazione di prova è presentato nel video:

Il luogo per la sistemazione del pozzo non dovrebbe trovarsi a una distanza inferiore a 25-30 metri rispetto a trincee di drenaggio, compost e cumuli di immondizia, nonché ad altre fonti di inquinamento. Il posizionamento più efficace del pozzo si trova su un sito elevato.

Il luogo di maggior successo per la sistemazione del pozzo

La ripetizione delle falde acquifere del terreno in luoghi elevati è una fonte di acqua filtrata più pulita

L’acqua piovana e l’acqua di fusione scorrono sempre dalla collina verso la pianura, dove drena gradualmente nello strato resistente all’acqua, che a sua volta sposta l’acqua filtrata pulita a livello della falda acquifera.

logo

Leave a Comment