Impianti idrici

Come trovare l’acqua per un pozzo: i metodi di ricerca delle vene più popolari

Come trovare l'acqua per un pozzo: i metodi di ricerca delle vene più popolari

Il pozzo nel paese è talvolta l’unica fonte di acqua potabile e voglio che la qualità dell’acqua sia buona. Pertanto, già nella fase di ricerca dell’acqua, è necessario sapere a quali profondità si trovano i migliori acquiferi. Per raggiungerli, è necessario esplorare l’intero sito e scegliere il luogo di maggior successo. Considera come trovare l’acqua per un pozzo in vari modi.

Soddisfare

Posizione delle falde acquifere nel terreno

L’acqua nella terra viene trattenuta grazie agli strati resistenti all’acqua, che non la lasciano entrare in superficie o più in profondità. Il componente principale degli strati è l’argilla, che è molto resistente all’umidità. A volte si trovano anche pietre. Tra gli strati di argilla c’è uno strato sabbioso che contiene acqua pulita. Questa è la falda acquifera, che deve essere raggiunta nel processo di scavo di un pozzo.

Gli strati di argilla tengono saldamente le falde acquifere

Gli strati di argilla tengono saldamente le falde acquifere

In alcuni punti, la vena della sabbia può essere sottile, in altri – di dimensioni enormi. I maggiori volumi di acqua si ottengono nei punti di frattura dello strato resistente all’acqua, che si trova non rigorosamente in orizzontale, ma con elevazioni e curve. E dove l’argilla fa una curvatura, cambia la direzione dell’altezza, otteniamo delle pause peculiari che sono piene di sabbia bagnata. Questi luoghi sono così saturi di acqua che sono stati chiamati «laghi sotterranei».

In che modo la qualità dell’acqua dipende dalla profondità??

Quando si scava un pozzo, è possibile imbattersi in una falda acquifera molto rapidamente, già a 2-2,5 metri dal livello del suolo. L’acqua potabile da tali acquiferi è indesiderabile. A causa della sua vicinanza alla superficie del suolo, l’acqua piovana, lo scioglimento della neve, gli scarichi fognari, l’inquinamento dell’acqua e la sua qualità, penetrano notevolmente nella vena dall’alto. Per gli specialisti, tali conduttori di superficie sono indicati da un termine speciale: acqua ambientale. Inoltre, questi livelli sono piuttosto instabili. Se d’estate c’è calore e non c’è pioggia, l’acqua dei laghi di acqua alta scompare, il che significa che scomparirà nel pozzo. Quindi al massimo «picco» stagione estiva i residenti estivi possono essere lasciati senza acqua e fino all’autunno.

Molta sporcizia e chimica provengono dalla superficie del suolo

Molta sporcizia e chimica provengono dalla superficie del suolo

La profondità ottimale alla quale cercare l’acqua per un pozzo è di 15 metri. A questa profondità c’è una linea di sabbie continentali che contengono grandi volumi di acqua. Uno spessore significativo dello strato di sabbia contribuisce alla massima pulizia della falda acquifera da tutti i tipi di detriti e «chimica».

Ricerca nelle falde acquifere con metodi di osservazione

Per trovare l’acqua, non è necessario invitare specialisti. Per secoli, le persone nei villaggi hanno fatto il proprio lavoro usando osservazioni sulla natura e sugli animali..

Osservazione della nebbia

Nella stagione calda, al mattino presto o nel tardo pomeriggio, ispeziona il sito. Dove le acque sotterranee sono vicine, si forma nebbia vicino al suolo. E per la sua coerenza, è possibile determinare la profondità della falda acquifera. Più fitta è la nebbia, più vicina è l’acqua. Le nebbie causate dall’umidità che sale dalla terra non si fermano, ma escono nei club o strisciano vicino al suolo.

Il comportamento degli animali nel caldo

I topi di campo non faranno nidi sul terreno se l’acqua è vicina. Trasferiranno il loro alloggio su piante alte, rami di alberi.

Se il proprietario ha un cane o un cavallo, in estate, quando ci sono specifiche, è necessario osservare il loro comportamento. A causa della sete, i cavalli iniziano a cercare l’acqua nel terreno e battono lo zoccolo nel luogo in cui si trova il più alto livello di umidità. I cani ci provano un po ‘ «stendere» temperatura corporea, così scavano buche in luoghi umidi e si nascondono dentro. L’umidità, l’evaporazione, raffredda la terra, quindi gli animali tendono a sdraiarsi in questi punti.

Ricerca nell'acqua degli animali

I cani si sentono vicino all’acqua e scavano buche in questi luoghi per nascondersi dal caldo

Anche il pollame è un buon indicatore. Il pollo non si precipita dove sente la vicinanza dell’acqua, ma l’oca seleziona specificamente i luoghi in cui si incrociano le falde acquifere.

Di sera, quando il caldo si attenua, puoi osservare i moscerini. Cominciano ad accumularsi e formarsi «dissuasori» sui punti più bagnati.

Assortimento di piante indicatrici sul sito

Sin dai tempi antichi, le piante hanno informato gli umani della profondità della falda acquifera. Gli idratanti non vivranno mai in luoghi in cui le acque sotterranee sono molto profonde. Ma se farfara, cicuta, acetosa e ortica dilagano nella dacia, allora c’è abbastanza umidità nel terreno.

Piante indicatrici

Dalle piante che crescono nel paese, puoi determinare a quale profondità passa una falda acquifera

Gli alberi di ontano, salice e betulla crescono bene su terreni umidi. Se la loro corona è inclinata in una direzione, significa che dovrebbe cercare una falda acquifera. Non cresceranno mai bene in luoghi con una stretta falda acquifera di mela, ciliegia. I frutti marciranno costantemente e l’albero farà male.

Metodi pratici per trovare l’acqua per un pozzo

Oltre alle osservazioni, è possibile utilizzare vari dispositivi per le ricerche. Considera come cercare l’acqua per un pozzo usando oggetti.

Organizzazione di vasetti di vetro

Al mattino, disponi vasi di vetro su tutta l’area dello stesso volume, capovolgendoli a terra. La mattina dopo, controlla la presenza di condensa. Più è grande, più la falda è vicina.

Disponi sale o mattoni

Prevediamo che le piogge non cadano per un paio di giorni e che il terreno si asciughi. Prendiamo sale secco o mattone rosso, schiacciato in piccoli pezzi, versiamo in una pentola di terracotta (non smaltata). Pesare, registrare la testimonianza, avvolgere tutto con una garza o uno spandex e seppellirlo nel terreno per mezzo metro. Dopo un giorno, estraiamo la pentola, rimuoviamo il materiale e lo pesiamo nuovamente. Maggiore è la differenza di massa, più vicina è la falda acquifera. A proposito, il gel di silice è adatto anche per i moderni deumidificatori.

Indicazione di telai in alluminio o vite

 1 via:

  • Prendiamo due pezzi di filo di alluminio di 40 cm e pieghiamo 15 cm ad angolo retto.
  • Li inseriamo nel tubo cavo (preferibilmente tagliato dal sambuco e rimuoviamo il nucleo).
  • Verificare che il filo ruoti liberamente nel tubo.
  • Prendiamo la pipa con entrambe le mani e proseguiamo lungo il sito. Le estremità del filo devono essere girate a destra e sinistra. Se c’è una falda acquifera sotto i tuoi piedi, i fili convergeranno al centro. Se viene rilevata acqua a destra o a sinistra della persona, le estremità dei fili gireranno in questa direzione. Una volta che la falda acquifera è passata, il filo gira di nuovo in diverse direzioni.
  • Dopo aver trovato il posto della chiusura in alluminio, ripassa di nuovo, ma perpendicolarmente alla direzione in cui ti sei mosso per primo. Se il luogo di chiusura viene ripetuto, scavare un pozzo lì.

2 vie:

  • Tagliamo un ramo dalla vite in cui ci sono due forchette su un tronco, andando ad un angolo di 150 gradi l’uno dall’altro.
  • Porta a casa e asciugati.
  • Arriviamo al cottage, prendiamo le estremità dei rami con entrambe le mani, in modo che il tronco sia nel mezzo e punti verso l’alto.
  • Facciamo il giro del sito. Non appena il tronco si è appoggiato a terra, lì dovresti cercare acqua.
Alla ricerca di acqua con un frame dash

Il tronco della vite sollevato si piegherà a terra non appena si sente l’acqua vicina

Vite e alluminio segnalano che c’è acqua nel terreno, ma potrebbe essere uno scaldabagno, che non è adatto per un pozzo. Pertanto, dopo aver scoperto luoghi con elevata umidità, eseguire una perforazione preliminare per capire a quale profondità si trova la falda acquifera.

Metodo di perforazione da ricognizione

logo

Leave a Comment