Impianti idrici

Realizzare un filtro per laghetto fatto in casa: una recensione dei 2 migliori design

Realizzare un filtro per laghetto fatto in casa: una recensione dei 2 migliori design

Lo stagno di campagna ricorda un piccolo mondo in cui ribolle la sua vita speciale: le piante si sviluppano e fioriscono, gli abitanti sottomarini si affrettano, ogni giorno succede qualcosa di nuovo. Per garantire la durata del serbatoio, è necessario pulirlo almeno occasionalmente utilizzando uno dei metodi generalmente accettati – utilizzando uno skimmer, un aspirapolvere, una stazione di pompaggio o un dispositivo improvvisato. Per una purificazione delicata dell’acqua dai fanghi, è sufficiente raccogliere il filtro per lo stagno con le proprie mani e collegarlo alla rete elettrica.

Soddisfare

La filtrazione è assolutamente necessaria?

Esistono diverse opinioni contrastanti sull’opportunità di installare un dispositivo di trattamento aggiuntivo nello stagno. I sostenitori della pulizia naturale credono che filtrare un corpo idrico naturale non abbia senso, poiché tutto al suo interno è già previsto dalla natura.

Stagno pulito

Un bellissimo e pittoresco laghetto con acqua limpida e cristallina è il risultato di un considerevole lavoro di pulizia di immondizia, limo e alghe

L’equilibrio è stabilito grazie a utile «paludoso» piante che svolgono una serie di funzioni utili:

  • fornire ossigeno all’acqua;
  • bloccare lo sviluppo di alghe dannose;
  • arricchire l’ambiente con gli elementi chimici necessari;
  • aumentare la trasparenza dell’acqua;
  • sono decorazioni meravigliose.

Per piccoli stagni, sono adatti per il pascolo della palude appuntita e autunnale, per stagni più grandi – elodea e corno. I rappresentanti della fauna sottomarina sono anche una specie di pulitori. Ad esempio, gamberi e amorini si nutrono di lenticchia d’acqua e altre alghe inquinanti..

hornwort

Il corno verde scuro, una popolare pianta da acquario, si è dimostrato un ordinato per stagni. Si sviluppa bene in qualsiasi clima, cresce abbastanza rapidamente

Nei serbatoi creati artificialmente su materiale filmico, vengono spesso utilizzati prodotti di trattamento biologico contenenti batteri detergenti. Uccidono le alghe, ma non sono adatte agli stagni in cui vengono allevati i pesci. Una delle soluzioni delicate è l’uso di miscele di torba, che rendono l’acqua meno rigida e prevengono lo sviluppo di alghe.

Molti sono sicuri che l’intervento umano sia indispensabile. Assicurati di rimuovere ramoscelli secchi ed erba, foglie cadute e altri detriti dalla superficie dell’acqua. Se l’acqua è troppo fangosa e inquinata, è necessario utilizzare stazioni di pompaggio speciali, che saranno molto costose, o dispositivi fatti in casa, che sono molto più economici e più convenienti. Prendi in considerazione due opzioni per i filtri del laghetto da giardino fatti in casa che possono essere fatti rapidamente e senza costi particolari..

Opzione n. 1: filtro dal cestino della spesa

Che tipo di cose non si adattano ai residenti estivi abili per le loro invenzioni! Come contenitore per il filtro, è adatto qualsiasi serbatoio con aperture in cui possono essere posizionati i componenti di filtraggio. Un filtro fatto in casa si è rivelato eccellente durante la pulizia di un laghetto con una dimensione dello specchio di 2,5 m x 3,5 m.

Filtro a cestello

Sulla parte superiore della custodia è ermeticamente sigillato con un pezzo di plastica resistente o spessa, piegato in diversi strati, pellicole e fissato con viti, filo o morsetti

Elenco dei materiali richiesti:

  • cestello per alimenti in plastica di medie dimensioni come custodia;
  • sifone di scarico;
  • pompa sommersa Atman AT-203;
  • silicone sigillante;
  • guarnizione fumlent;
  • raccordo + dado (set in ottone);
  • 2 morsetti;
  • pezzi di schiuma;
  • 4 salviette rigide;
  • Tubo in PVC (1 m).

Molti di questi materiali possono essere facilmente reperiti nel paese, mentre altri sono venduti nel supermercato delle costruzioni. Le pompe della serie Atman AT-200 hanno la possibilità di acquistare nel negozio «Tutto per gli acquari». La pompa pulisce perfettamente l’acqua e allo stesso tempo la arricchisce di ossigeno. Diversi strumenti elettrici sono inclusi per regolare la potenza. Il motore sommergibile funziona in sicurezza e ha un livello di rumorosità ridotto. Il dispositivo funziona da una rete 220V, ha una potenza di 38W. Per una piccola unità ha una capacità accettabile di 2000 l / h. Perfetto per stagni fino a 2 metri di profondità.

Pulizia dello stagno

Uno stagno mezzo libero dalle alghe. L’acqua è ancora torbida e ha una tinta verdastra, ma le piante nocive non vengono più osservate e il fondo viene rimosso dal limo

Come componenti filtranti, puoi utilizzare qualsiasi materiale che assorba o trattiene lo sporco: argilla espansa, confezionata in agrofibre; tappetini in schiuma arrotolati in rotoli; tappeti di plastica con fori; vecchie salviette.

Materiali filtranti

Per facilità d’uso e ulteriore pulizia, i materiali del filtro dovrebbero essere di grandi dimensioni, idealmente – le dimensioni di un cestino

Tutto questo viene caricato in strati in un contenitore (cestino), quindi un sifone e un tubo flessibile vengono collegati mediante sigillante.

Sifone

Il foro del sifone è praticato lateralmente in modo che l’acqua scorra senza impedimenti nel filtro. La connessione del sifone all’alloggiamento deve essere accuratamente lubrificata con sigillante.

La pompa è immersa nell’acqua e collegata alla rete. Per motivi di sicurezza, l’uscita deve essere imballata in un involucro impermeabile..

Copertina

Eventuali connessioni di rete devono essere ben chiuse dall’ambiente esterno. L’involucro può essere realizzato in plastica resistente, un spesso pezzo di gomma o pelle

Non è necessario traboccare: in caso di contaminazione del filtro, l’acqua traboccerà naturalmente oltre il bordo ed entrerà nello scarico.

Opzione 2: filtro a secchiello in plastica

Il secondo filtro fatto in casa per il laghetto è un dispositivo ad immersione che deve essere installato sul fondo del serbatoio. Il volume del laghetto è di circa 5 m?, La profondità è di 1 m. Il design può essere qualsiasi, ma l’opzione scelta è la più economica e funzionale, che ricorda i filtri di fabbrica venduti nel negozio.

Secchio con coperchio

Vista generale di un dispositivo filtrante fatto in casa: un capiente contenitore con materiale filtrante (gommapiuma) e un coperchio con una pompa per acquario fissata rigidamente

Chiunque sia impegnato o almeno interessato agli acquari, conosce diversi modelli di pompe popolari. Uno dei più riusciti è il dispositivo polacco AQUAEL FAN 2. I vantaggi del dispositivo risiedono nelle sue caratteristiche tecniche: affidabilità, creazione del flusso desiderato, fornitura d’aria eccellente e atomizzazione.

pompa dell'acqua

La pompa ha due parti principali: alloggiamento per il filtro; alloggiamento con motore (più controller di viaggio e ugelli). L’alimentazione è fornita da una rete standard da 220 V, alimentazione – 7,2 W

Cosa fare un wireframe?

Avrai bisogno di un secchio di plastica con una capacità di 10 l, che svolga il ruolo di alloggiamento per l’elemento filtrante. È auspicabile che la plastica sia relativamente resistente e in grado di sopportare un carico di almeno 15 kg. Per scopi decorativi, coloranti «subacqueo» i secchi devono corrispondere al colore del fondo, ovvero marrone, grigio o nero.

Per il pieno funzionamento richiede un po ‘di raffinatezza. Nelle pareti laterali del secchio è necessario praticare fori di piccolo diametro (4-5 mm): riceveranno acqua per la pulizia. Alcuni tipi di plastica sono fragili, quindi è necessario perforare con estrema attenzione. Un grande foro deve essere ritagliato nel coperchio per fissare il filtro al suo interno. Abbiamo anche bisogno di una piccola ventilazione per far uscire l’aria – un altro foro nel coperchio, ma già piccolo – 3 mm.

fori

Nel calcolare il diametro dei fori passanti, è necessario prendere in considerazione la dimensione delle particelle di fango o detriti che possono bloccare il flusso di acqua per la filtrazione

Ordine di assemblaggio del filtro

La gommapiuma è ideale come materiale filtrante: assorbe bene l’umidità, trattiene lo sporco ed è facile da pulire. Lo spessore ottimale dello strato è di 50 mm, ma è possibile utilizzare anche un altro formato. I tappetini in schiuma vengono utilizzati più volte.

Istruzioni di montaggio:

  1. Fissiamo l’alloggiamento del filtro sul coperchio della pompa usando sigillante o adesivo hot-melt.
  2. Fissiamo l’alloggiamento della pompa al coperchio.
  3. Posiamo tappetini di schiuma lungo le pareti del secchio. Nella parte inferiore mettiamo due o tre pietre con un peso totale di 5 kg – come agente di ponderazione.
  4. Riempiamo lo spazio rimanente del secchio con schiuma.
  5. Ripariamo il coperchio usando filo o morsetti.
sigillante

Uno spesso strato di sigillante impermeabile o adesivo hot melt proteggerà il collegamento del tappo e dell’alloggiamento della pompa dall’acqua che penetra nella parte superiore del dispositivo

Collegamento e installazione dell’unità

Per il funzionamento, il dispositivo deve essere collegato a un alimentatore a 220 V. Il collegamento della spina e della presa deve essere protetto da qualsiasi umidità. Per fare ciò, è possibile utilizzare un involucro di materiale idrorepellente. L’RCD installato sulla linea funzionerà quando si verifica una perdita di corrente e disconnette la rete.

schema

Il diagramma mostra il ciclo dell’acqua durante il processo di pulizia: sotto l’influenza della pompa, entra nel filtro e quindi, già purificato, torna nello stagno

Per installare il filtro, è necessario scegliere un’area dal fondo piatto, principalmente in un luogo profondo. Abbassiamo il filtro nell’acqua, dopo di che affonderà naturalmente sul fondo del serbatoio.

Quindi colleghiamo l’alimentatore e forniamo il luogo di uscita dell’acqua dopo la pulizia. Per l’aerazione, un tubo sottile deve essere collegato alla pompa, con l’altra estremità sopra lo specchio d’acqua..

Esistono molte modifiche ai filtri autoprodotti per la pulizia del laghetto e per aumentare la produttività, ogni artigiano può apportare qualcosa di diverso, funzionale e utile..

logo

Leave a Comment