Enciclopedia delle piante

Abete Konik Glauka: atterraggio e partenza a casa + regole per l’atterraggio in piena terra

Soddisfare

La conica può essere considerata una pianta domestica

I principali fornitori di piante conifere in vaso sono Danimarca, Olanda, Polonia. Questi sono i paesi in cui il business dei fiori è attivo e possono far crescere anche le colture più complesse in un vaso.

Le conifere sono considerate quasi inadatte per crescere a casa, poiché in questo momento hanno bisogno di un lungo periodo di letargo e basse temperature. E tutti gli alberi di Natale venduti in vaso vengono coltivati ​​solo per uso temporaneo. Konika non fa eccezione, ma solo un ibrido nano con un normale abete blu, formato a seguito di una mutazione.

Due settimane di Natale, gli alberi saranno tenuti al caldo – e quindi si verifica il 90% della morte della pianta. Ma c’è ancora una probabilità del 10% di trattenere la conica fino alla primavera, quindi di farla atterrare sulla strada e, in casi eccezionali, di domarla al clima domestico. Se ti è stata presentata una bellezza nana spinosa per il nuovo anno, preparati a combattere per la sua vita. Questa non è una pianta da interno e il suo ciclo di vita dovrebbe essere in sintonia con le temperature e l’umidità in cui l’abete cresce in condizioni naturali..

Piantine di glauka conica

Il glauca conica di abete in miniatura attira gli acquirenti con una corona compatta a forma di cono, che si è formata a seguito di una mutazione, senza intervento umano

Caratteristiche di prendersi cura di una pianta in vaso

Quindi, l’albero conico è apparso nel tuo appartamento e devi fare tutto in modo che sopravviva a casa.

Scegli un posto in casa

Per iniziare, trova il posto più freddo della casa. Può essere un davanzale sul lato nord, un posto all’interno dei doppi telai delle finestre, una loggia vetrata o un portico. La temperatura ideale è di 3-5 gradi. Maggiore è la temperatura, minore è la probabilità che l’albero sopravviva, poiché in inverno le conifere hanno un tempo dormiente. E può essere fornito solo a basse temperature.

Puoi decorare la conica con perline e tinsel, ma portarla in una stanza calda solo per le vacanze, per un paio d’ore. In breve tempo, l’abete rosso non ha il tempo di entrare in uno stato stressante dalla differenza di temperatura.

Konika per il nuovo anno

Se vuoi decorare una pianta acquistata, non usare spray floristici, poiché la corona non sarà in grado di respirare normalmente e morire

Se la loggia si congela durante le forti gelate, avvolgi la pentola con un panno di lana (un vecchio maglione, una sciarpa, ecc.) Per evitare che l’umidità si congeli sulle radici. Crohn di meno temperature non ha paura.

Forniamo umidità

L’umidità elevata è il secondo fattore nel normale sviluppo di una pianta. Gli aghi sono molto sensibili all’aria secca, quindi è necessario posizionare un umidificatore vicino alla pentola, che soffierà costantemente sulla corona. Se è assente, mettere le ciotole d’acqua su entrambi i lati della pianta e spruzzare gli aghi 5-6 volte al giorno.

L’irrigazione, al contrario, non dovrebbe essere abbondante, poiché anche il sistema radicale dorme. È abbastanza per mantenere umido il grumo di terra. Per evitare che si asciughi, coprire la parte superiore con un foglio di carta o un giornale ritagliato in un cerchio. Non trattengono l’aria, ma non consentono all’umidità di evaporare rapidamente. Acqua e spray hanno bisogno di acqua che dura da diverse ore e si è riscaldata a temperatura ambiente.

Il problema potrebbe essere che sotto tutti i davanzali della casa ci saranno batterie di riscaldamento, che dal basso daranno troppo calore e asciugheranno la palla di terra. In questo caso, la pentola non viene posizionata sul davanzale della finestra stessa, ma sollevata su una piattaforma rialzata, come un supporto di fortuna, una padella rovesciata, ecc. La cosa principale è rimuoverla più in alto dalla fonte di calore..

Regola l’illuminazione

Le conifere sono molto sensibili alla luce solare diretta. Causano ustioni agli aghi. Pertanto, il davanzale della finestra dovrebbe essere scelto dal lato in cui il sole accade solo dopo cena (non il lato sud). La luce diffusa è l’ideale. In questo caso, devi ruotare la conica una volta alla settimana in modo che ogni lato dell’albero riceva una leggera ricarica. Se trascuri questo: gli aghi dal lato della stanza inizieranno a diventare gialli, si sbriciolano e l’albero «unilaterale».

Albero di Natale ingiallito degli aghi della conifera

La luce che cade in modo non uniforme sulla corona dell’albero porta al fatto che una parte degli aghi diventa gialla, e successivamente si sbriciola e l’albero perde il suo bell’aspetto

In assenza di davanzali ombreggiati, organizzano una copertina fatta in casa, posizionando tra la pianta e la cornice della finestra un grande foglio di carta bianca (sopra l’altezza dell’albero di Natale). Ciò è particolarmente importante alla fine dell’inverno, quando il sole di febbraio-marzo inizia a cuocere forte e la pianta non è ancora emersa dal letargo ed è quindi molto sensibile alle variazioni di temperatura.

Regole sui trapianti

In genere, le piante in vaso vengono trapiantate in terra fresca immediatamente dopo l’acquisto, perché vengono vendute in un substrato chiamato «spedizione». La terra non può essere trasportata oltre confine (questo è un requisito di una convenzione internazionale); pertanto, gli alberi destinati alla vendita all’estero si trovano in torba sterilizzata o fibra di cocco. Non forniscono le condizioni ideali per lo sviluppo della cultura nell’ambiente familiare..

Mentre le piantine crescono nei vivai, l’irrigazione e il condimento superiore vengono effettuati nell’aria, senza influenzare il terreno. A casa, nessuno fornirà tali condizioni. Pertanto, le piante acquistate cercano di trapiantare immediatamente in terreno fertile.

Terreno forestale per Konik

La spina di pesce richiede un terreno leggermente acidificato, che può essere ottenuto nella foresta di conifere e sterilizzato nel microonde per 10 minuti

Il glauka di abete rosso è molto esigente per i trapianti. Il sistema radicale rotto attecchisce per circa 3 mesi, quindi l’albero può essere trapiantato esclusivamente in primavera. In inverno, la piantina è ancora in uno stato dormiente e, se fa freddo, nel substrato di trasporto sopravviverà silenziosamente fino a marzo.

Un’altra cosa è una stanza calda. La torba nel caldo si asciuga all’istante, il che significa che il tuo albero di Natale non avrà la possibilità di sopravvivere al suo interno. Ma se non c’è cella frigorifera, l’albero di Natale deve ancora essere trasferito in una pentola più grande, riempiendo il fondo e i lati del serbatoio con terreno normale. Una palla di terra con radici non è necessaria per disturbare, lasciare questa operazione fino alla primavera.

Glauka di abete rosso in forte crescita

Se in inverno trovi un albero di Natale in un supermercato con molti giovani germogli, rifiuta di acquistarlo, poiché è improbabile che sopravviva in casa

L’unico caso in cui non è possibile rimandare il trapianto è un albero di Natale altamente vegetativo. Coloro. nel negozio durante la vendita, è riuscita a rilasciare molti giovani aghi e ha acquisito un aspetto molto decorativo (a proposito, ci sono molti alberi simili nei supermercati!). Se la pianta ha iniziato a crescere in inverno, significa che non era dotata di condizioni di riposo, è stata svegliata nel momento sbagliato e i germogli freschi sono un segno «disperazione». Konika cerca di dare il più possibile prima della morte «prole» – giovani germogli, che possono essere riconosciuti dal colore verde brillante.

L’apparato radicale darà tutta l’energia alla vegetazione e non ci sarà nutrizione nel substrato. Di conseguenza, la morte della pianta. Spesso, tali abeti hanno radici marce, poiché alla base del collo il substrato viene abbattuto durante il trasporto e l’umidità non evapora da lì. L’ossigeno non viene fornito, il che significa che vengono create tutte le condizioni per il decadimento. Pertanto, tali abeti conici vengono trapiantati nel terreno finito per le piante di conifere immediatamente dopo l’acquisto. In questo caso, non usano il metodo di trasbordo, ma scuotono completamente il substrato dalle radici dell’albero e lo piantano in terreno fresco.

Preparati che dopo il trapianto, l’albero getterà via una parte degli aghi, rimarrà noioso per lungo tempo e le giovani punte dei ramoscelli si asciugheranno. Questa è una normale reazione di un albero sfinito da condizioni di immagazzinamento in movimento e improprie, e puoi solo sperare che resisterà allo stress. Puoi aiutarlo solo mantenendo una temperatura di circa 10 gradi e un’umidità normale.

Abete rosso conico morto

Il terreno troppo bagnato causa la decomposizione dell’apparato radicale e l’inevitabile morte della piantina, e non è più possibile ripristinare la corona grigia

Come e quando «alimentazione» pianta?

Durante l’ibernazione e immediatamente dopo il trapianto, le conifere non si nutrono. In questo momento, le radici non hanno bisogno di molta nutrizione, altrimenti la vegetazione sull’albero fragile inizierà troppo presto. In primavera, iniziano a trattare aghi con epina o altri prodotti biologici, in particolare quei rami che lasciano cadere gli aghi. Lo stimolatore della crescita risveglierà le gemme dormienti e aiuterà la pianta a ripristinare il suo precedente effetto decorativo..

Per l’irrigazione utilizzare fertilizzanti speciali per conifere. Manterranno il livello desiderato di acidità del suolo.. «Alimentazione» pianta ogni 2 settimane da aprile a metà estate. Successivamente: interrompere l’alimentazione in modo che l’albero di Natale abbia il tempo di andare a dormire prima dell’inverno.

Come scegliere l’albero giusto per la casa?

Se ti piace la tradizione europea di decorare alberi container per il nuovo anno e sei pronto per le difficoltà delle cure domestiche, scegli una conica di abete rosso nel negozio secondo i seguenti criteri:

  • Non comprare glauca, decorato per le vacanze con scintillii e neve artificiale. Queste decorazioni sono applicate con aerosol e intasano i pori degli aghi. L’albero morirà comunque.
  • Muovi delicatamente la canna. Se sta barcollando in una pentola, significa che l’albero è stato recentemente trapiantato qui da un altro posto. In questo caso, le radici sono necessariamente danneggiate e la pianta ha poche possibilità di sopravvivenza.
  • Se il volume del vaso è troppo piccolo rispetto alla corona, non prendere questo albero. Per sviluppare una buona corona, l’albero deve avere radici potenti. E molto probabilmente, quando trapiantato in un contenitore, una parte del sistema radicale veniva tagliata via dalle cesoie e la vita della corona era sostenuta da stimolanti.
  • Scegli con cura il terreno dal lato. Se l’albero cresce in questa terra fin dall’inizio, allora le radici intrecciano l’intero spazio, formando un denso grumo. Questa è una buona piantina..
  • I ceppi delle radici, non intrecciati insieme, indicano che la conica è stata coltivata appositamente per le vacanze e in futuro non sopravviverà.
  • Un sacco di giovani germogli alle estremità dell’albero in inverno sono un segnale che l’albero è stato svegliato nel tempo. Inizierà presto a far male.
  • Un albero di Natale sano ha aghi densi e uniformemente colorati, un tronco nudo dal basso e radici che emergono dai fori di drenaggio della pentola.

In generale, la cultura del vaso ideale per l’interno del nuovo anno non è conica, ma araucaria. Questa è l’unica conifera destinata a far crescere la casa, quindi sopravviverà tranquillamente al trapianto invernale e al caldo ambiente interno..

L'apparato radicale di glauca conica

Se vedi molte radici in una pentola, abbattute in un grumo stretto, significa che l’albero di Natale è stato seduto in questo terreno per molti anni

Araucaria - la conifera per la casa

Gli aghi morbidi di araucaria non sembrano meno interessanti nella canutiglia di Capodanno, ma sarai sicuro che la piantina sopravviverà dopo le vacanze

Se tuttavia hai scelto la piantina senza successo e inizia a morire, raccogli tutti i rami sani lunghi 7-10 cm dall’albero e mettilo in un bicchiere con acqua diluita con uno stimolatore della crescita delle radici. Forse in primavera alcuni di loro inizieranno le radici e avrai il tuo materiale di piantagione..

Germogli dell'albero di Natale conici

I rami dell’albero di Natale devono essere strappati dalle mani per preservare alla fine un ispessimento, chiamato «tacco». Accelera la formazione delle radici

Caratteristiche di atterraggio in piena terra

Poiché la glauka conica non è destinata alla coltivazione di una casa, può essere preservata piantandola in piena terra. Pianta un albero vicino al portico e decora ogni anno in inverno invece di tormentare il calore della stanza. È vero, il glauca non cresce rapidamente, aggiunge 10-12 cm all’anno, quindi una copia lunga un metro sarà ottenuta solo dopo 10 anni.

Gli alberi di Natale del contenitore, come abbiamo scritto sopra, sono meglio piantati in primavera. Ma se si utilizza il metodo di trasbordo, è possibile fino a ottobre (2 mesi prima dell’inizio delle gelate stabili).

Requisiti del posto

Konika ama i terreni umidi, ben drenati e acidi. L’opzione ideale è il terriccio. L’umidità stagnante per le sue radici è morte certa. Se il sito si trova in un luogo pianeggiante, durante l’atterraggio sul fondo della fossa, viene coperto uno strato di mattoni rotti, argilla espansa o sabbia grossolana. Ciò salverà il sistema radicale dal ristagno di acqua.

Il luogo di atterraggio non dovrebbe essere soleggiato. Si consiglia di trovare un’area ombreggiata in modo che gli aghi non friggano in estate alla luce solare diretta. Può essere piantato vicino a recinzioni, contro il muro della casa, in un insieme con conifere superiori.

Alberello di Conica Glauca

I primi anni, le piantine coniche crescono, quindi non differiscono per una speciale decoratività, ma è in questo momento che dovrebbero essere piantate in piena terra

Istruzioni di atterraggio

L’ordine di lavoro è il seguente:

  1. Durante la semina, l’albero di Natale viene accuratamente rimosso dal contenitore, cercando di non distruggere il grumo di terra e immerso per 1-2 ore in acqua.
  2. Se la semina è in primavera / estate, le radici vengono liberate dal substrato, le radici si raddrizzano in diverse direzioni e vengono piantate su un terreno fertile versato su una collina. Puoi acquistare 10 kg già pronti o portare terra dalla foresta di conifere.
  3. Quando si pianta in estate, viene scelta una settimana di pioggia in modo che la piantina abbia il tempo di uscire dallo stress prima che inizi il caldo. Per tutta l’estate, l’albero di Natale deve essere pritenit, creando una sorta di baldacchino su di esso da materiale non tessuto.
  4. Durante la semina autunnale, il sistema radicale non rallenta, ma raddrizza solo accuratamente le punte delle radici aggrovigliate, lasciando intatto un nodulo. Quindi la pianta è meno ferita e ha il tempo di diventare più forte prima dell’inverno.

E ovviamente, dopo la semina, il terreno è coperto di torba per preservare l’umidità e in autunno – per riscaldare le radici.

Glauka conica nel paesaggio

Glauka konika può atterrare come tenia o essere al centro di una piccola aiuola, ma cresce molto lentamente e diventa efficace dopo 10-15 anni

Di cosa ha paura la glauconica?

Il momento più pericoloso per l’albero di Natale è la fine dell’inverno. In questo momento, il sole e la neve che riflettono i raggi bruciano fortemente i giovani aghi, che lo rendono rosso e poi si sbriciola. I luoghi di ustioni sono scarsamente restaurati. Pertanto, è importante dall’inizio di febbraio coprire le piantine con tela o materiale non tessuto, cucendo una borsa conica da esse o strettamente legata alla corona con una corda. Naturalmente, la decoratività del sito ne risentirà, ma le piante manterranno aghi sani.

E queste conifere amano l’umidità elevata e se l’estate riesce calda e secca, la corona può sbriciolarsi dalla disidratazione. Pertanto, in estate è necessario installare un tubo dell’acqua con uno spruzzatore vicino alla conica e accenderlo 5-6 volte al giorno.

Crescere conifere in un appartamento è problematico. Un albero di Natale artificiale in miniatura decorerà la tavola di Capodanno non peggio del presente e resisterà a qualsiasi arredamento. Pensa se vale la pena tormentare un albero nel calore delle stanze se ci sono poche possibilità di sopravvivenza. Regala l’albero di Natale ad amici o parenti che hanno la loro trama. Sarà una gioia per loro, un albero di Natale è per il beneficio e non dovrai guardare la lenta morte della bellezza delle conifere.

logo

Leave a Comment