Enciclopedia delle piante

Coltivazione di rose in Siberia: scegli varietà resistenti all’inverno + regole per piantare e curare

Soddisfare

Varietà di rose per climi freddi

Il clima siberiano è noto per essere caratterizzato in tarda primavera, estati brevi e inverni rigidi. Per resistere a tali condizioni, le piante devono inizialmente essere suddivise in zone nel clima locale. Coloro. le piantine coltivate nei vivai siberiani sono i leader in termini di sopravvivenza. I giardinieri danno il secondo posto alle rose canadesi, perché il clima di questo paese è simile al siberiano. Ma le vere rose canadesi, purtroppo, sono rare. Questa categoria di piante è troppo attraente per gli acquirenti, quindi è spesso falsificata. Le varietà canadesi si ottengono meglio solo da un fornitore affidabile e, ovviamente, non con le mani o sul mercato.

Il secondo criterio di selezione è la vaccinazione. Secondo le statistiche, le varietà di rose innestate in Siberia sono molto più facili da tollerare gli inverni e non si congelano, perché hanno un’immunità più elevata. Il cinorrodo di solito agisce come una scorta per una rosa varietale e il suo sistema immunitario è molto più duraturo di quello delle sue radici.

Ecco cosa, secondo i giardinieri in Siberia, assomiglia alle cinque varietà di rose più senza pretese e resistenti all’inverno:

Primo posto: Rosarium Uetersen

Appartiene al gruppo Climber, ad es. rose rampicanti a fiore grande. Può essere coltivato come standard. Fioriture rosa scuro con una graduale sbiadimento dei petali. La dimensione del fiore può raggiungere i 12 cm, ma più freddo è il clima, più piccole sono le infiorescenze. La dimensione approssimativa dei fiori per Novosibirsk è di 5-6 cm Il rosario Uetersen è amato per la sua resistenza alle infezioni fungine, la fioritura ripetuta (la prima è la più abbondante e dopo le onde). Gli steli potenti non temono né il gelo né il vento. I giardinieri possono rovinare questa rosa a meno che non venga posata in modo improprio per l’inverno, quando gli steli si staccano dalla direzione sbagliata della posa. La boscaglia spazza fino a 3 metri.

Rosarium Weathersen

Il rosario Uetersen si adatta perfettamente ad archi, pergole e altre strutture di supporto e, se lo si desidera, può essere coltivato come standard

Secondo classificato: Westerland

Varietà tedesca adorata in Siberia per la fioritura continua. Questa rosa si sveglia e fiorisce molto presto, e dopo quasi non rimane senza fiori. I fiori cambiano colore dall’arancio brillante al salmone albicocca. Di diametro fino a 10 cm, ha il certificato ADR come una delle rose più senza pretese.

Westland

La rimozione tempestiva di fiori che sbocciano dalle rose rampicanti di Westerland stimola il cespuglio a crescere attivamente e formare nuovi boccioli di fiori

Terzo posto: New Dawn

Una discendente di rose americane. Fiorisce con delicati fiori rosa e profumati per quasi tutta la stagione. I giardinieri siberiani le hanno dato il soprannome «Altamente», quelli. molto resistente al gelo, molto senza pretese (cresce ovunque), molto spinoso, molto profumato, ecc. L’unica avvertenza: recentemente ci sono stati casi di New Dawn che fioriscono solo una volta. Pertanto, prima di ordinare, specifica il numero di fioriture, altrimenti puoi vedere questa bellezza solo una volta, all’inizio dell’estate.

Nuovo giù

I siberiani credono che New Down viva sotto il motto «Tutto andrà perso, ma io rimarrò», perché sopravvive nelle condizioni più disumane

Quarto posto: William Sheakespeare 2000

ERosa inglese di nuova generazione coltivata dal famoso allevatore David Austin. Fiorisce con ricchi fiori rossi vellutati, che si trasformano gradualmente in una tonalità viola. Fragrante, di media altezza (fino a 110 cm), su ogni ramo forma molti pennelli fioriti. Al momento dell’acquisto, presta attenzione alla presenza dei numeri 2000, poiché esiste anche l’antenata di questa rosa – William Sheakespeare, che non ha un’immunità così elevata alle infezioni fungine.

William Shakespeare 2000

William Shakespeare 2000 – il risultato dell’allevamento con lo stesso nome inglese «antenato», che è caratterizzato da un’elevata immunità alle malattie e un’eccellente resistenza al gelo

Quinto posto: Golden Celebration

Un altro animale domestico di David Austin. Fiorisce due volte, grandi fiori giallo brillante, simili alle palle, che emanano un sapore di limone e caramello. Nei climi freddi cresce fino a un metro e mezzo di altezza. Quasi non suscettibile alle malattie, ad eccezione del black spotting. Sembra fantastico nei mixborder.

Celebrazione d'oro

Le grandi e soleggiate infiorescenze di Golden Celebration odorano di caramelle al limone, quindi vengono piantate vicino alle aree ricreative per godere del meraviglioso aroma

Scegliere una posizione: cercare il lato soleggiato

A causa del fatto che in Siberia la primavera arriva in ritardo, e non ci sono molti giorni di sole in un anno, provano a piantare rose dal lato sud. Ma un’area completamente aperta non è molto redditizia, poiché il periodo di fioritura è notevolmente accelerato e i fiori si bruciano con il caldo. È meglio pensare a un’ombra parziale leggera con l’aiuto di arbusti o alberi dalle foglie rare. Le rose vicino a loro sono piantate in modo che nel momento più caldo della giornata siano protette dal fogliame «vicinato».

Si consiglia di selezionare luoghi alti per il rosario. Lì, il grado di congelamento del suolo è sempre inferiore, il che significa che le radici si sveglieranno più velocemente. Ciò salverà la pianta dall’umidità aumentata, caratteristica delle pianure. Troppa umidità provoca lo sviluppo di marciume e infezioni fungine.

I forti venti non sono rari in Siberia e un fronte freddo si diffonde sia da nord che da ovest. Da queste direzioni (nord, nord-ovest e nord-est) le rose hanno bisogno di protezione sotto forma di edifici, pergolati, siepi, ecc. Ma il muro dovrebbe essere a una distanza tale che l’ombra sui cespugli non sia proiettata.

Regole di atterraggio: terra leggera + profondità

Per il clima siberiano, sono desiderabili piantagioni primaverili e il loro termine è molto più breve rispetto ad altre aree. La stagione della semina inizia a maggio, quando il terreno si riscalda fino a 10 gradi. I giardinieri determinano il momento ottimale per i denti di leone: non appena fioriscono, è tempo di piantare cespugli di rose. Le piantine innestate vengono piantate per prime, perché la rosa canina non ha paura delle improvvise gelate tardive. Possedere rose – non prima del 15 maggio. Il periodo di sbarco massimo è il 15 giugno. Se sei in ritardo, la rosa non avrà il tempo di rafforzarsi in una breve estate e partirà per l’inverno senza un tronco lignificato. Ciò significa che si bloccherà facilmente.

La piantagione siberiana di rose non è molto diversa dalle altre aree. Bellezze spinose come terreni leggermente acidi con un alto contenuto di humus. La base del terreno può essere terriccio. È bene posare fosse sul fondo del pianerottolo e cospargere di letame di cavallo marcio terra, che scalderà le radici. I cespugli non vengono piantati direttamente nel letame, in modo da non bruciare radici giovani.

La composizione ottimale della terra: 1 parte di argilla + 1 parte di sabbia + 3 parti di humus + 2 parti di torba + 0,5 parti di frassino. È buono se produci immediatamente un fertilizzante speciale per le rose.

Regole di atterraggio:

  • Profondità della fossa di atterraggio – non meno di mezzo metro.
  • Le piantine acquistate vengono immerse in una soluzione di acqua con uno stimolatore della crescita per 3-4 ore, in modo che siano sature di umidità.
  • Le radici troppo lunghe (sopra i 20 cm) si accorciano, stimolando la crescita delle radici laterali.
  • La paraffina viene rimossa dalla parte aerea e i rami sono leggermente tagliati (a un colore verde sano).
  • Il punto più importante: una vestibilità leggermente incassata.

Molti giardinieri in Siberia hanno scoperto che il tè, le varietà inglesi e la floribunda sopravvivono meglio nelle gelate se il sito di vaccinazione non è 5 cm al di sotto del livello del suolo, ma 7-8 cm, ad es. un po ‘più profondo. Di conseguenza, per le rose rampicanti sono necessari 12-15 cm: tali piantagioni possono essere più difficili da coprire e alcuni proprietari hanno persino rifiutato il riparo, acquistando varietà con alta resistenza al gelo.

Piantagione di rose

Se piantata in profondità, la rosa può rilasciare radici sopra il sito di inoculazione, sviluppando il proprio apparato radicale, che è più debole di quello della rosa canina, quindi «sbagliato» le radici devono essere rimosse

Durante la semina, le radici delle rose vengono raddrizzate in modo che vadano solo dall’alto verso il basso e non si avvolgano in un anello. Un tumulo di atterraggio può aiutare questa disposizione: il terreno fertile viene versato sul fondo della fossa, mettici sopra una piantina, raddrizza le radici lungo il tumulo e cospargilo. Quando si pianta, un tumulo viene annaffiato dopo che una rosa è stata piantata. Con una normale semina, puoi prima gettare le radici e poi addormentarti con il terreno.

Dopo la semina, il cespuglio sarà sicuramente spudded ad un’altezza di 15 cm, questo è necessario affinché l’acqua non evapori rapidamente. La terra proteggerà anche i delicati ramoscelli dal sole cocente, perché al momento dell’innesto si asciugano molto rapidamente. Nelle zone più settentrionali, le piantagioni sono coperte di lutrasil per proteggere dalle gelate notturne.

Metodi siberiani per proteggere tali rose

In modo che la coltivazione della rosa in Siberia non si concluda con il congelamento dei cespugli nel primo inverno, i giardinieri hanno escogitato molte diverse opzioni di rifugio. La loro somiglianza è che per le rose in un clima freddo è necessario creare un riparo secco, cioè proteggere ogni piantina dall’alto con un materiale impermeabile. Proteggerà la pianta dall’umidità, che si trasforma immediatamente in ghiaccio.

Opzioni di rifugio:

  • «Coperta di neve». Se la tua zona ha inverni nevosi stabili, lanciare la neve su ogni cespuglio è l’opzione di rifugio migliore. Infatti, in Siberia, la neve cade e giace fino alla primavera, in modo che sotto di essa vi sia sempre una temperatura stabile.
  • «Cornice realizzata con archi di plastica». Fanno una cornice di due archi che si intersecano, lo mettono su una rosa, riempiono il cespuglio di metà terra o foglie secche, lo coprono con un doppio strato di spunbond o lutrasil, sopra il quale il film è necessariamente distribuito in modo da catturare parte del terreno. Cospargi i bordi del film con la terra. Prima del gelo stabile, il film deve essere socchiuso in modo che gli steli non sporgano.
  • «Casa in policarbonato». Invece di archi di plastica, due pezzi di policarbonato sono posizionati sopra la rosa, fissati con spago nella parte superiore. Si scopre una casa. Copertina superiore con lutrasil e pellicola. Ma alla fine il film è chiuso solo dopo l’inizio del gelo.
  • «Da secchi di plastica». Ogni cespuglio è spudded ad un’altezza di 20 cm, coperto con zampe di abete e coperto con contenitori di plastica senza fori sulla parte superiore.

Ecco come appare tutto:

Riparo di rose con lutrasil

Non puoi coprire le rose solo con lutrasil senza usare un film, perché durante il disgelo l’umidità si accumula all’interno e durante il primo gelo si depositerà sulle piante con ghiaccio

Riparo di rose con rami di abete

Il rifugio di rose con zampe di abete rosso è raccomandato per quei proprietari che sono pieni di topi, poiché a loro piace fare nidi a Lutrasil

Con qualsiasi tipo di riparo all’inizio della primavera, molti siberiani versano ripetutamente il terreno con l’epina per rianimare i loro animali domestici. Le rose riconoscenti danno ai proprietari una fioritura ricca e fragrante, sebbene la natura abbia concesso loro pochissimo tempo.

logo

Leave a Comment