Attrezzature da giardino

Come realizzare una betoniera: analisi di 2 opzioni per l’autoproduzione

Come realizzare una betoniera: analisi di 2 opzioni per l'autoproduzione

Qualsiasi lavoro di costruzione sul sito, che si tratti dell’erezione della fondazione dell’edificio, del getto di massetti o della sistemazione dell’area cieca, non può fare a meno dell’uso di malte cementizie. Volendo risparmiare sulla costruzione, molti artigiani lo impastano manualmente. Se per la produzione di diversi litri di malta puoi fare con il lavoro fisico manuale e una normale pala, quindi per ottenere volumi significativamente più grandi è meglio usare un meccanismo speciale: una betoniera. Il meccanismo di funzionamento di un tale dispositivo è abbastanza semplice. Grazie alle istruzioni dettagliate descritte nell’articolo, chiunque può capire come realizzare una betoniera con le proprie mani e realizzare il dispositivo necessario in casa in un solo giorno.

Soddisfare

Opzione n. 1 – betoniera manuale da una canna

La versione più semplice di una betoniera è un dispositivo azionato dalla forza manuale..

Betoniera manuale fatta in casa

L’unità manuale nel processo operativo comporta il coinvolgimento di una grande forza muscolare. Tuttavia, se il serbatoio non è pieno, la donna sarà in grado di spostare la betoniera

Pensando a come realizzare una betoniera per uso domestico, molti proprietari stanno cercando di scegliere un’opzione che non comporta grandi costi finanziari. L’opzione migliore: la fabbricazione di un dispositivo da una canna e un telaio di metallo, saldato da angoli e aste.

Una canna con un coperchio con una capacità di almeno 100 litri è perfetta come contenitore. I fori sono praticati dalle estremità del coperchio per accogliere l’albero e le flange con cuscinetti sono montate sul fondo del coperchio. Successivamente, un tratteggio verrà ritagliato sul lato del cilindro – un foro rettangolare di 30×30 cm. Si consiglia di posizionare il tratteggio più vicino alla faccia terminale, che sarà posizionata sul lato inferiore durante il funzionamento.

Per adattarsi saldamente al chiusino durante il funzionamento del dispositivo, è necessario incollare gomma morbida lungo i bordi del tombino. È possibile fissare il pezzo tagliato sulla canna utilizzando anelli su dadi e bulloni o qualsiasi blocco utilizzando le cerniere.

L’albero deve essere posizionato ad un angolo di 30 gradi e la struttura è fissata su un telaio fatto di angoli 50×50 mm. La struttura finita deve essere scavata nel terreno o saldamente fissata alla superficie. L’albero può essere costituito da due barre d’acciaio d = 50 mm.

La costruzione più semplice di una betoniera manuale

Il design è pronto per partire. Resta solo da riempire tutti i componenti nel serbatoio, chiuderlo con un coperchio e usare la maniglia per eseguire 10-15 giri

Per scaricare la soluzione finita dal serbatoio, è necessario sostituire qualsiasi contenitore sotto la canna e gettare la soluzione miscelata attraverso il portello aperto della canna capovolto.

Opzione n. 2: realizzare una betoniera elettrica

Le betoniere elettriche appartengono alla categoria dei modelli più avanzati, sono guidate da un motore.

Preparazione degli elementi principali

Per realizzare una betoniera è necessario preparare:

  • Serbatoio metallico;
  • Motore elettrico;
  • Albero di trasmissione;
  • Angoli o aste in metallo d = 50 mm per lame;
  • Due cuscinetti;
  • Elementi per la cornice.

Utilizzando una canna con una capacità di 200 litri per carico, sarà possibile ottenere fino a 7-10 secchi di malta pronta, sufficiente per un ciclo di lavori di costruzione.

Betoniera in acciaio saldato

Per la produzione di betoniere, è possibile utilizzare botti già pronti o saldare un contenitore di lamiera d’acciaio da 1,5 mm. Tuttavia, per questo è necessario disporre di alcune abilità di svolta.

Per aumentare le proprietà di miscelazione dell’unità, il serbatoio può essere dotato di lame a vite. Puoi saldarli nei loro angoli o aste, posizionandoli ad un angolo di 30 gradi e dando loro la forma dei contorni interni della vasca.

Per una tale betoniera, puoi usare un motore da qualsiasi attrezzatura (ad esempio: una lavatrice). Ma scegliendo un motore di azionamento, è meglio sceglierne uno in grado di fornire una velocità di rotazione di 1500 giri / min, e la velocità di rotazione dell’albero non supererebbe i 48 giri / min. Grazie a queste caratteristiche, puoi ottenere una miscela di calcestruzzo di alta qualità senza impregnazioni a secco. Per il funzionamento del modulo di potenza principale, saranno necessari anche un cambio aggiuntivo e pulegge..

Assemblaggio

Su entrambi i lati del contenitore, vengono praticati fori per collegare l’albero al tamburo. La disposizione del portello del serbatoio avviene secondo lo stesso principio di quando si monta una betoniera manuale. Un ingranaggio è saldato sul fondo del serbatoio, che funge da parte del cambio. Qui è anche attaccato un ingranaggio di diametro inferiore..

Per trasformare un serbatoio convenzionale in una betoniera elettrica, è necessario inserire un cuscinetto di grande diametro in un pezzo di tubo, che verrà successivamente saldato al serbatoio, quindi collegare l’albero al motore.

Schema di fabbricazione e assemblaggio della struttura portante

Struttura portante: il telaio può essere realizzato con travi o assi di legno, canali metallici, tubi o angoli 45×45 mm

Per rendere mobile la struttura portante, è inoltre possibile dotarla di ruote montate sulle estremità ruotate di un asse di rinforzo d = 43 mm.

Per facilitare il lavoro con il dispositivo, è desiderabile dotare la betoniera di un dispositivo rotante. Montarlo è abbastanza semplice. Per questo, mediante saldatura è necessario collegare due tubi metallici d = 60 mm con due battute e sedi dei cuscinetti. Resta solo da saldare i tappi e le maniglie inclinabili al dispositivo fissato nei cuscinetti del telaio.

Per fissare il dispositivo rotante in posizione di lavoro, è necessario praticare un foro verticale nell’anello anteriore e nella parete del tubo adiacente ad esso, dove verrà inserito un perno filo con un diametro di 8 mm.

Esempi video di artigiani fatti in casa

Infine, vorrei mostrare un paio di esempi di video. Ecco un’opzione di produzione di bombole di gas:

Ma una tale betoniera può essere realizzata se si collega un motore a una canna normale:

logo

Leave a Comment