Attrezzature da giardino

Come realizzare una carriola da giardino con le tue mani: opzioni decorative e pratiche

Come realizzare una carriola da giardino con le tue mani: opzioni decorative e pratiche

C’è sempre molto da fare sulla trama del giardino. Di tanto in tanto devi sopportare qualcosa di pesante, e questo non è sempre un bene per la tua salute. È particolarmente difficile per coloro che non sono abituati a gravi sforzi fisici. Per trarre piacere dal rimanere al cottage e non dal dolore alla colonna vertebrale, non è necessario trasportare carichi pesanti nelle mani, ma trasportarli su un carrello. Una carriola fai-da-te realizzata con materiali improvvisati sarà un eccellente assistente per il periodo di costruzione, raccolta e altre opere. Inoltre, per la sua costruzione non saranno necessarie competenze o materiali speciali. Tutto ciò di cui hai bisogno, o è già nel paese, oppure è facile da acquistare.

Soddisfare

Opzione n. 1: un’auto in legno robusta e semplice

Un giardino e un’auto da costruzione possono essere acquistati in ogni negozio. Ma non è necessario sprecare denaro se puoi farlo da solo? Non sono necessari disegni per la costruzione di una carriola di legno: il prodotto è semplice e non richiede costi significativi del materiale. Se qualcosa non è abbastanza, puoi sempre acquistare nel processo.

Mancia. Quando si costruisce un’auto da giardino, è necessario privilegiare tipi solidi di legno: olmo, betulla, quercia o acero. Tale materiale durerà a lungo e sarà affidabile durante il funzionamento. È meglio non usare le conifere.

Realizziamo un telaio di montaggio

Dalle tavole piallate assembliamo una scatola – la base del prodotto. Selezioniamo le taglie in base alla nostra preparazione fisica e alle esigenze dell’azienda agricola. Nel nostro esempio, la larghezza della scatola è di 46 cm e la sua lunghezza è di 56 cm.

La scatola e la ruota saranno montate sul telaio di montaggio, la parte principale di supporto dell’auto. Per la sua costruzione, avremo bisogno di due barre di 3-5 cm di spessore e 120 cm di lunghezza ciascuna. Useremo le stesse barre delle maniglie per le auto. È conveniente aggrapparsi ai loro fini per spostare le merci nel sito.

Costruzione della carriola (parte 1)

È importante scegliere il legno giusto per una carriola: le specie di legno tenero sono più suscettibili alla decomposizione, sono più deformate durante il funzionamento e, di conseguenza, durano un po ‘

Posizioniamo le barre sul tavolo, collegando le estremità anteriori l’una con l’altra. Le estremità opposte delle barre sono separate da una distanza della larghezza delle proprie spalle. Sulle estremità collegate in alto posizioniamo una barra di diametro inferiore. Nella foto è raffigurato in un colore diverso. Deve essere delineato con una matita, lasciando linee parallele sulle barre del telaio. Quindi segniamo il punto in cui la ruota verrà successivamente montata sulle barre. Secondo le linee tracciate alle barre, eseguiamo tagli con una sega a mano o una sega circolare come mostrato nella foto.

Anche la ruota sarà di legno

Realizzeremo anche una ruota con un diametro di 28 cm da legno. Prendiamo sei assi ben arrotondati con dimensioni di 30x15x2 cm e li incolliamo in un quadrato come mostrato nella figura, usando la colla PVA. Lo teniamo sotto la stampa per circa un giorno: fino a quando la colla non si asciuga completamente. Segna un cerchio sulla superficie del quadrato. Inoltre, fissiamo la ruota futura con viti per legno. Foriamo una ruota, concentrandoci sulla parte esterna del markup. La superficie ruvida del cerchione viene lavorata con una raspa..

Costruzione della carriola (parte 2)

Se stai realizzando una carriola per il giardinaggio, è meglio acquistare una ruota finita (metallo con un pneumatico di gomma). E se fai una carriola decorativa, allora niente è meglio del legno

Montare il telaio e la ruota

Torniamo al telaio di montaggio. Colleghiamo due barre tra loro usando un distanziatore. Deve essere installato in modo che una ruota si inserisca tra le estremità anteriori delle barre (quelle segate dall’interno). Con una larghezza della ruota di 6 cm, la distanza tra le estremità delle barre dovrebbe essere di 9 cm. Sulla base di queste considerazioni, determiniamo la dimensione del distanziatore, archiviamo le sue estremità e lo fissiamo alle barre con viti.

Per montare la ruota abbiamo bisogno di un prigioniero di metallo con una lunghezza del filo di 150-200 mm, 4 dadi e 4 rondelle. Tutti con un diametro di 12-14 mm. Alle estremità delle barre facciamo dei fori per questo tornante. Esattamente nel mezzo della nostra ruota di legno, realizziamo un foro che supera leggermente il diametro del perno.

Costruzione della carriola (parte 3)

Allo stesso modo, un corpo in una carriola di metallo è saldato al suo telaio di montaggio. I metodi di lavoro di base sono gli stessi e non dipendono dal materiale utilizzato.

Tirare un’estremità del perno nel foro su una delle barre. Installiamo una rondella sul prigioniero, quindi un dado, quindi una ruota, quindi un altro dado e una rondella. Passiamo la forcella attraverso il secondo raggio. Fissiamo la ruota all’esterno delle barre con rondelle e dadi. Il prigioniero deve essere fissato saldamente sulle barre, quindi serriamo il fissaggio con due chiavi.

Resta da assemblare il prodotto finito

Sulla scatola capovolta, posizionare il telaio di montaggio con la ruota in modo che la ruota non tocchi la scatola. Contrassegniamo la posizione della cornice sulla scatola con una matita. Realizziamo due spicchi su tutta la lunghezza della scatola di 5 cm di spessore e 10 cm di larghezza, li mettiamo sulle linee della matita e li fissiamo alla superficie della scatola con viti sul fondo del prodotto. Fissiamo anche un telaio con una ruota a questi cunei con viti.

La fase finale

Resta da installare un distanziatore che fissa rigidamente gli scaffali insieme. L’auto è pronta, puoi scavarla con olio di lino e usarla nel lavoro

Realizziamo staffe in modo che sia conveniente posizionare la carriola durante il carico e lo scarico. Selezioniamo la loro lunghezza in modo tale che una volta installato su di essi, la scatola sia parallela al suolo. Una connessione rigida dei rack fornisce un distanziatore a blocchi, attaccato come mostrato nella foto. Resta da coprire il prodotto finito con olio di lino in modo che l’auto ti servirà fedelmente per molti anni.

Usando una vecchia macchina

Una carriola in legno serve a lungo per la gioia dei proprietari, ma anche dopo il fallimento del prodotto, non si ingombra, ma decora il sito come un giardino fiorito creativo

A proposito, un carrello del genere sembra abbastanza decorativo ed è in grado di decorare qualsiasi area, se non è più necessario nel lavoro.

Opzione n. 2: una carriola in metallo o una canna

Una carriola universale che può essere utilizzata durante la raccolta e quando si eseguono lavori di costruzione, deve essere forte. Per il trasporto di cemento, sabbia o terra, è meglio utilizzare un prodotto metallico. È anche facile realizzare un’auto del genere, ma avrai bisogno dell’abilità di lavorare con le attrezzature di saldatura.

Un’opzione eccellente può essere un carrello, saldato da una lamiera, spesso 2 mm. Inizialmente, il corpo è assemblato da un foglio, dopo di che lo chassis e le maniglie vengono saldati ad esso. A seconda del carico previsto sul prodotto finito, è possibile utilizzare le ruote di una moto, del ciclomotore e persino di una bicicletta..

Puoi ridurre il costo di un prodotto se la sua scatola è prodotta, ad esempio, da una vecchia botte di ferro. È meglio iniziare a lavorare con la fabbricazione di una struttura portante sotto forma di lettera «E». Un profilo in metallo leggero (quadrato, tubo) è adatto a lei. L’arco della struttura è dotato di una ruota e i suoi elementi di accoppiamento verranno utilizzati come maniglie.

Carriola

Di norma, tali barili vanno ai loro proprietari. «in occasione di» e sono molto economici e un’auto da giardino di questa botte di ferro sarà leggera e molto confortevole

La metà della canna, tagliata longitudinalmente, è fissata sul telaio. Sotto il telaio di supporto, è necessario saldare archi o tubi che svolgeranno il ruolo di rack. Sono necessari affinché l’auto abbia acquisito la stabilità necessaria durante il carico e lo scarico.

Ora che sai come realizzare una carriola da giardino, non devi acquistare prodotti dalla Cina nei negozi, che durano molto a breve.

logo

Leave a Comment