Attrezzature da giardino

Come scegliere un decespugliatore a gas per il prato in modo da non pentirsene più tardi?

Come scegliere un decespugliatore a gas per il prato in modo da non pentirsene più tardi?

Mantenere l’ordine in un cottage estivo è impossibile senza una falciatura periodica del prato, arbusti, erba infestante, ecc. Altrimenti, questa vegetazione è in grado di trasformare una casa estiva in una terra desolata ricoperta di erbacce per una stagione. O una treccia normale può aiutare in questo (anche se un proprietario raro oggi ha conservato la possibilità di usarlo!), O lei «discendente» – trimmer. È più conveniente utilizzare i modelli a benzina nei cottage, perché non tutte le aree dispongono di elettricità e i fili non interferiscono con il lavoro. Resta da decidere come scegliere un tagliabordi in modo che sia facile da usare e falcia facilmente non solo l’erba, ma anche giovani arbusti, erbacce potenti e persino germogli di alberi.

Soddisfare

Analizzare le caratteristiche del motore

Il cuore di ogni meccanismo è il motore. La durata e la qualità della falciatura dipendono dalla sua potenza e dalle caratteristiche del design..

Motore trimmer

Un motore a due tempi è più difficile da rifornire, ma è più facile da trasportare, ma un motore a quattro tempi è più facile da mantenere

Struttura interna del motore

Molto spesso, il tosaerba è dotato di un motore a due tempi monocilindrico, la cui potenza varia da 0,5 a 3,3 kW. Affinché il motore funzioni senza interruzioni, viene preparata una miscela di carburante dalla benzina AI-92 e olio speciale per i motori a due tempi. La modifica della marca di benzina o del tipo di olio è inaccettabile, poiché il motore inizierà a funzionare in modo non uniforme e si surriscalda. La miscela viene preparata nella proporzione esatta, altrimenti il ​​trimmer non funzionerà molto prima della fine del periodo di garanzia. Un tale motore richiede determinate abilità, quindi è meglio per i proprietari inesperti acquistare modelli con motori a quattro tempi. Non richiedono la preparazione di miscele e benzina e olio vengono versati in contenitori separati.

I modelli a quattro tempi sono più potenti, quindi sono in grado di scolpire aree complesse ricoperte di arbusti. Ma se hai bisogno di un tosaerba, queste capacità saranno troppo. In questo caso, vale la pena concentrarsi sui motori a due tempi, che, inoltre, hanno meno peso e sono più economici.

Marca del motore

Desiderio di comprare «non cinese» il tuo modello potrebbe non essere mai realizzato. Molti produttori europei non producono motori, ma preferiscono acquistarli da aziende specializzate in motori. E per la maggior parte, queste ditte hanno trasferito i loro impianti in Cina, dal momento che esistono condizioni più favorevoli per la produzione. Quindi Briggs & Stratton, MTD e Mitsubishi sono motori di fabbricazione cinese. «in mare» era rimasta solo una Honda. Quindi, scegliendo un trimmer di un marchio ben noto, sintonizzati sul fatto che nel 90% dei casi ci sarà un motore cinese all’interno. Ma non uno scantinato, ma uno di fabbrica, di buona qualità!

Selezioniamo l’utensile da taglio

Per tagliare la vegetazione, i decespugliatori sono dotati di un utensile da taglio, la cui forma dipende dal livello di potenza dell’unità. Quindi, i modelli a bassa potenza sono spesso dotati di un cavo (o di una lenza), di più «forte» – coltelli metallici e un mulino a dischi.

Considera come scegliere un tagliabordi tenendo conto dell’utensile da taglio.

Varietà di filo da taglio

La lenza è di diversi spessori: 1,2 – 4 mm. Ogni unità viene fornita con una lenza dello spessore raccomandato, che non deve essere superata se si desidera evitare l’usura prematura delle boccole.

Forme di cavo

Il più versatile, in grado di tagliare sia l’erba verde che le piante secche, sarà una lenza con una sezione trasversale circolare. Un quadrato può tagliare piante lignificate e spesse, come il lampone. I prati sono di solito falciati con un asterisco, perché ha il regime più delicato: l’erba tollera un taglio di capelli ed è più veloce da recuperare rispetto a dopo aver falciato con una corda tonda

Il cavo ha anche una differenza nella struttura. Se guardi la sezione trasversale, puoi vedere che una lenza sarà rotonda, la seconda – quadrata o poligonale. Ci sono anche opzioni ricci, come stelle o sporgenze arrotondate. Una tale varietà di linee di pesca aiuta a scegliere l’opzione più adatta per il tuo sito..

Tipi di coltelli per tagliabordi

Se visiti raramente la casa di campagna e falcia il sito un paio di volte a stagione, è meglio acquistare un modello con coltelli anziché un cavo. L’erba alta tende a rotolare sul fuso quando viene falciato con la lenza.

I coltelli sono disponibili in plastica e metallo. Le lame di plastica distruggono facilmente il legno morto e le piante dure (bardana, ortica), ma è meglio tagliare gli arbusti verdi con uno strumento di metallo. I coltelli non sono adatti per le zone rocciose, perché quando si scontrano con un oggetto molto duro restituiscono il rinculo, che non è sicuro per la falce.

Se scegli quale tagliabordi è migliore per il numero di lame del coltello, allora la pratica mostra che più denti, migliore è la treccia per far fronte alle aree pesanti. Per i proprietari che acquistano un tagliaerba per fieno, i coltelli a tre o quattro denti non sono adatti, perché tagliano troppo l’erba.

Tipi di coltelli per tagliabordi

Un coltello a otto denti può tagliare anche piccoli alberi, mentre un coltello a tre e quattro denti è progettato per cespugli densi

Opzioni della struttura della barra

L’asta è un conduttore che collega il motore al sistema di taglio. Al suo interno è un albero, che può essere diretto o flessibile. E, di conseguenza, la forma dell’asta è diritta o curva. La prima opzione è più affidabile e resistente, ma se ci sono molte altezze diverse e luoghi inaccessibili sul sito, è meglio acquistare un modello con una barra curva.

Una barra curva aiuta a falciare punti difficili da raggiungere

Una barra curva aiuta a falciare punti difficili da raggiungere

Fai attenzione se la barra è pieghevole. In questo caso, è più conveniente metterlo in deposito..

Dispositivi palmari

Falciare il sito è un processo piuttosto difficile, perché l’unità di lavoro vibra e devi non solo tenerlo tra le mani, ma anche tagliarlo nel modo più accurato possibile. E se aggiungi qui il notevole peso delle potenti falciatrici a gas, per un residente estivo non professionale questo processo può finire con dolori alle braccia e alla schiena. Per distribuire uniformemente il carico sul corpo, nelle falci sono previsti dei tronchesi. Scopriremo come scegliere un trimmer per una residenza estiva con questo apparecchio.

Trimmer Strap

Una singola cinghia distribuisce il carico in modo non uniforme, quindi con una falciatura prolungata, la spalla inizia a ferire

I modelli con una cintura a 1 spalla sono più economici degli altri, ma poi il carico cadrà su una metà del corpo e questo porta a dolore alla spalla. L’opzione migliore sono doppie spalline con spallacci realizzati in materiale morbido. Per proteggersi dall’unità vibrante, nel kit deve essere incluso un cuscinetto per la coscia.

Doppia cinghia per rifinitore

Le doppie cinghie usano entrambe le spalle, ma è meglio usarle per i regolatori leggeri.

I dispositivi più costosi, ma anche i più efficaci per la distribuzione del carico: i pendenti a zaino. Sono regolabili per qualsiasi forma, quindi il codino può adattarsi perfettamente all’attrezzatura «per te».

Sospensione a zaino

Sospensione a zaino: ideale per trecce potenti, altrimenti le mani non saranno in grado di trattenere la massa per molto tempo

Dopo aver esaminato i nostri consigli per un trimmer specifico, non dimenticare di accenderlo. Solo in questo modo sentirai quanto sia comodo e se riesci a gestire il livello di vibrazione.

logo

Leave a Comment