Cucina

Stile minimalista all’interno della cucina

Lo stile, noto come minimalismo, ebbe origine oltre mezzo secolo fa, quando le note del romanticismo nella progettazione dei locali iniziarono a essere sostituite da considerazioni di praticità e funzionalità. La cucina moderna nello stile del minimalismo è un vivido esempio della negazione di qualsiasi tendenza classica e dell’uso di materiali naturali o industriali nell’arredamento. Questo stile è caratterizzato dalla presenza delle forme geometriche più semplici, tonalità calme e piccoli volumi..

Stile minimalista all'interno della cucina

Di tutte le tendenze minimaliste conosciute, il minimalismo giapponese ha guadagnato la maggior popolarità oggi. Fondamentalmente, lo stile minimalista all’interno della cucina è caratterizzato dalla libertà della stanza, che si ottiene con la minima quantità di mobili e altri oggetti interni, in particolare accessori così amati da molti (foto, dipinti, souvenir di viaggi all’estero). Con l’implementazione indipendente di questa tendenza nella tua cucina, non confonderla con l’ascetismo: il minimalismo non è affatto privo di comfort, bellezza e concisione.

Stile minimalista all'interno della cucina

Materiali adatti al minimalismo ↑

Quando si pianifica un design da cucina in stile minimalista, è impossibile fare a meno dei moderni materiali di finitura. La dinamica e la pertinenza della stanza sono date da materiali come:

  • plastica;
  • acciaio cromato / lucido;
  • alluminio;
  • vetro satinato / liscio.

Bisogna capire che una piccola cucina nello stile del minimalismo è “obbligata” ad abbondare di superfici lisce e lucenti. Allo stesso tempo, è del tutto facoltativo dare la preferenza a materiali esclusivamente brillanti e lucenti. È appropriata una combinazione di vetro satinato / superfici in alluminio con acciaio lucido..

Stile minimalista all'interno della cucina

Non dovremmo dimenticare la parte integrante degli interni raffinati: materiali naturali. Legno, pietra naturale o artificiale, sughero, mattoni lavorati: tutto ciò porta il comfort necessario all’interno, senza contraddire la direzione principale dello stile. Nonostante l’origine naturale dei materiali, anche la loro trama profonda non è accentata, il che è particolarmente vero per l’abbondanza di superfici in legno.

Nelle pareti delle cucine moderne nello stile del minimalismo, pannelli di plastica o MDF, carte da parati semplici, intonaco decorativo con una trama minima, la vernice sono appropriate. Scegliendo un materiale specifico, dovresti dare la preferenza a qualsiasi opzione e rendere i muri il più monolitici possibile. Per diluire leggermente gli interni rigidi, puoi usare un grembiule da cucina rifinito con vetro con stampa fotografica o sabbiatura.

Mancia! Quando ti accorgi, dovresti cercare di evitare l’uso di superfici esclusivamente lucide in colori vivaci, altrimenti non sarà molto comodo stare nella stanza.

Stile minimalista all'interno della cucina

Progettazione di una piccola cucina nello stile del minimalismo ↑

Tutte le cucine in stile minimalista, le cui foto sono presentate qui, hanno alcuni principi di design, ai quali non si dovrebbe derogare. I principi di base o di base del design in stile minimalista includono diversi punti..

  1. Massima semplicità. Questo stile non include l’uso di decorazioni o decorazioni aggiuntive all’interno. Inoltre, una cucina così progettata richiede una pulizia assoluta..
  2. Funzionalità eccezionale che ogni oggetto all’interno dovrebbe avere. Tutti gli accessori e i mobili si distinguono per geometria precisa, semplicità e chiarezza delle linee, accessori discreti. Nel caso in cui le pareti siano rifinite con ceramica, le cuciture esistenti sono ridotte al minimo.
    Stile minimalista all'interno della cucina
  3. In una cucina in stile minimalista, carta da parati o piastrelle, mobili ed elettrodomestici dovrebbero essere progettati in un colore contenuto. Esiste una certa regola di progettazione del colore che consente l’uso di solo tre colori: accenti primari, secondari e di colore. Deve essere chiaro che il colore del rivestimento del pavimento, così come gli accessori, è desiderabile per il colore complementare – è desiderabile che si armonizzino.
  4. L’attrezzatura tecnica deve essere ai massimi livelli. Oltre al fatto che la tecnologia moderna si adatta perfettamente allo stile minimalista grazie all’abbondanza di superfici cromate e lisce, è estremamente semplice e poco impegnativo da mantenere, il che aiuta a mantenere un ordine ideale. Per ogni elettrodomestico da cucina, devi trovare un posto adatto in modo che tutti gli elettrodomestici siano nascosti agli occhi.
    Stile minimalista all'interno della cucina
  5. Spazio. Lo stile del minimalismo, anche in una piccola cucina, richiede una grande quantità di spazio libero e luce. Pertanto, è consigliabile fornire un gran numero di apparecchi per illuminare le superfici di lavoro, poiché l’illuminazione naturale di solito non è sufficiente. Le tende in cucina nello stile del minimalismo è meglio scegliere la più leggera, trasmissiva di molta luce. Una soluzione eccellente sarebbe quella di utilizzare le tende in stile minimalista, le tende a rullo incorniciano bene la finestra.
    Stile minimalista all'interno della cucina

Cucina in stile minimalista – tecniche di progettazione di base ↑

Quando si creano interni di qualsiasi stile, i mobili rivestono un’importanza particolare. Allo stesso tempo, anche le piccole cucine in stile minimalista senza pensili superiori possono essere abbastanza funzionali ed eleganti. Lo stile minimalista in una piccola cucina di 8 – 9 m2 può essere implementato con successo nelle seguenti condizioni:

  • creando l’unità di tutto lo spazio disponibile, per il quale viene utilizzato un unico schema cromatico di pareti, soffitti, finestre e telai di porte;
  • le facciate dei mobili devono essere utilizzate anche, con un numero estremamente ridotto di finiture – idealmente, realizzate in vetro smerigliato, che darà alla stanza la leggerezza necessaria;
  • una soluzione eccellente sarebbe se una piccola cucina nello stile del minimalismo ha mobili la cui ombra è vicina al colore delle pareti;
  • per una piccola cucina dal minimalismo in stile moderno, l’installazione di trasformare i mobili diventa una soluzione di successo;
  • le cucine bianche minimaliste non perderanno mai la loro rilevanza, specialmente se lo spazio della stanza è limitato e ulteriori fonti di luce aiutano ad aumentare visivamente un piccolo spazio.

Stile minimalista all'interno della cucina

Le cucine minimaliste in truciolare, vetro o alluminio sembrano particolarmente belle negli appartamenti studio, poiché non focalizzano troppo l’attenzione su se stesse, preservandone la funzionalità. Un’ottima soluzione per le cucine che hanno un’area sufficiente è la suddivisione in zone, per la quale è possibile utilizzare il gioco della luce e differenze di piano.

Tre zone di comfort ↑

Qualsiasi studio di cucina in stile minimalista offrirà un elevato livello di comfort. Se sarà organizzato in tre zone.

  1. Lavorando. Il suo scopo principale è il processo di preparazione e “conservazione” delle scorte alimentari.
  2. Mensa. Può essere equipaggiato con un tavolo completo o «bar» Posizione ottimale con mancanza di spazio libero.
  3. Area di passaggio, responsabile della possibilità di libera circolazione in cucina e accesso ad altri locali della casa.

Stile minimalista all'interno della cucina

Il design della cucina in stile minimalista non è sempre facile «calcolare» in modo da allontanarsi dalla sensazione di un piccolo spazio. In questo caso, puoi usare il gioco del colore usato negli interni. È noto che le tonalità chiare sono ottimali per spazi piccoli e chiusi. Inoltre, puoi dare visivamente a una piccola cucina un volume visivo maggiore con i mobili, ad esempio ordinando un set con un fondo scuro e un piano chiaro.

Vale la pena conoscere un altro trucco: in una piccola stanza tutte le superfici orizzontali, specialmente quelle grandi (da tavolo, davanzale) dovrebbero essere leggere e, se possibile, lucide. Anche gli apparecchi usati sono in grado di «trascinare» una certa percentuale di attenzione per te stesso. Nonostante il fatto che la parte principale dell’attrezzatura sia consueta da pulire, alcune cose possono essere lasciate in vista – se sono realizzate in acciaio lucido e abbondano in superfici lucide.

Stile minimalista all'interno della cucina

La scelta di un piano cottura, forno, frigorifero o lavandino dovrebbe essere guidata dallo stesso principio. Vale la pena prestare attenzione alle possibilità di illuminazione. Le lampade a forma di palline e prismi, che sono diventate caratteristiche distintive dello stile minimalista, possono essere integrate con successo da una striscia LED situata sul pavimento, attorno all’intero perimetro della cucina.

Stile minimalista all'interno della cucina

Nonostante l’apparente semplicità e, a volte, l’illogicità della luce proveniente dal basso, tale retroilluminazione dà un effetto sorprendente, forzando i mobili installati come se «librarsi» sopra il pavimento. Inoltre, è possibile utilizzare questa retroilluminazione in varie opzioni di colore, sottolineando l’unicità degli interni in termini di colore.

Alcune idee per decorare una cucina in stile minimalista possono essere raccolte dal video.

logo

Leave a Comment