Cucina

Design della cucina in stile italiano

Coloro che preferiscono lo stile italiano all’interno della propria casa, di regola, si distinguono per le forti tradizioni familiari, apprezzano la calma e la familiarità. Questo stile, come nessun altro, dà a una persona una sensazione di calore, pace e tranquillità. Tutto ciò è così carente per l’uomo moderno con il suo «furioso» ritmo della vita. Pertanto, la stanza, decorata in stile italiano, ti consente di rilassarti il ​​più possibile, alleviare lo stress che si è accumulato durante il giorno, sentirti allegro e riposato.

Design della cucina in stile italiano

Nonostante il fatto che questo stile di progettazione della propria abitazione possa essere utilizzato in qualsiasi stanza, è diventato particolarmente rilevante per la cucina. Combina meravigliosamente la semplicità con la ricchezza e la convenienza, che è importante per posizionare una cucina dove si trascorre una grande quantità di tempo. Un passatempo più produttivo nella cucina all’italiana è facilitato da «naturale» focus: colori naturali, materiali naturali, trame realistiche.

I materiali sono un componente importante dello stile ↑

Ogni cucina in stile italiano è un’oasi di materiali naturali e gli stessi colori. Pietra naturale o artificiale, metallo, legni preziosi, trame naturali, che non sono ammessi a nascondere. Grazie a ciò, si ottiene facilmente l’impressione che la cucina appena finita sia stata tramandata di generazione in generazione per anni. In larga misura, i colori e le trame correttamente selezionati contribuiscono a questo..

Design della cucina in stile italiano

Quindi, il design della cucina in stile italiano spesso implica l’uso di intonaco decorativo nella decorazione delle pareti, varie varianti delle quali consentono di creare un design unico e unico, che sarà semplicemente impossibile da ripetere. Quando pianifichi i tuoi interni da solo, vale la pena capire che tutti i materiali naturali assorbono abbastanza bene l’acqua. Ne consegue che devono essere protetti, in particolare il legno.

Per fare questo, utilizzare speciali composti bioprotettivi che sono incolori e inodori, ma hanno eccellenti caratteristiche in termini di protezione contro marciume e muffe. Migliora «naturale» I motivi della stanza sono i colori scelti con cura. Allo stesso tempo, la cucina in stile italiano consente combinazioni di colori – la cosa principale è che si combinano tra loro.

Design della cucina in stile italiano

Pavimentazione – al passo con i tempi ↑

Nonostante l’abbondanza di materiali che imitano con successo il legno naturale o la pietra, ad esempio il parquet laminato, è improbabile che riesca a trasmettere il vero spirito dell’Italia. Per il design della cucina in stile italiano, i pavimenti in listone con una struttura in legno pronunciata e accentuata sono più adatti. A seconda della combinazione di colori selezionata della cucina, è possibile utilizzare varie composizioni di vetro per il legno, che non solo proteggeranno dall’umidità e dallo sporco, ma daranno anche la tonalità desiderata e enfatizzeranno la struttura naturale.

Design della cucina in stile italiano

Un’altra opzione ovvia per la pavimentazione è la pietra naturale, come il marmo. In pratica, il design della cucina in pietra naturale in un appartamento moderno è piuttosto difficile. Pertanto, all’interno della cucina in stile italiano, puoi trovare sempre più piastrelle in ceramica o gres porcellanato, che è molto più facile da lavorare, e le possibilità di decorare con questo materiale non sono meno.

Quindi, la piastrella in gres porcellanato non lucidato sembra non meno impressionante del marmo naturale, ma lavorarci è molto più semplice e il costo di tale soluzione sarà più accettabile. Se la cucina in cui si prevede di creare lo stile italiano differisce in dimensioni enormi, le piastrelle senza soluzione di continuità senza smusso appariranno chic. Tale piastrella ti consente di creare un rivestimento monolitico, che diventerà sicuramente «gusto» nuovi locali. Un pavimento in piastrelle o gres porcellanato presenta un altro vantaggio: la possibilità di preinstallare un sistema di riscaldamento («pavimento caldo»), che può essere acqua o elettrico.

Design della cucina in stile italiano

Decorazione murale – non aver paura di sperimentare ↑

I motivi naturali della cucina all’italiana, per molti aspetti, continuano sulle sue pareti. Il design delle pareti qui è poco soggetto a regole rigide, la preferenza è data a qualsiasi motivo e trama che si possono trovare nella fauna selvatica. I metodi più comuni per decorare le pareti possono essere considerati come:

  • intonaco decorativo;
  • vernice strutturata;
  • finitura in pietra artificiale che imita vecchi muri fatiscenti;
  • muratura lavorata;
  • murales, incluso il mosaico.

È abbastanza appropriato in cucina in stile italiano guardare inserti tessili alle pareti, inoltre, puoi usare vera pelle o metallo. Usando il metallo, si dovrebbe tener conto del fatto che lo stile italiano implica l’assenza di superfici metalliche lucide e lucide, quindi vale la pena dare la preferenza a elementi satinati o scuri, che non dovrebbero essere troppo.

Design della cucina in stile italiano

Se non vuoi «guai» con il design delle pareti, in particolare con l’auto-riparazione, è del tutto possibile semplicemente dipingere con composti di dispersione d’acqua. Allo stesso tempo, il colore selezionato dovrebbe, se non continuare la combinazione di colori principale della cucina, almeno essere combinato con esso. Poiché l’interno della cucina in stile italiano non può fare a meno di una quantità impressionante di accessori, questo può essere preso in considerazione quando si dipinge pareti. Le pareti semplici lo rendono facile «vivo», semplicemente dipingendo le pareti con motivi (puoi usare gli stampini).

L’arredamento è una parte essenziale degli interni della cucina in stile italiano ↑

Uno degli elementi importanti della cucina in stile italiano sono i mobili. Di norma, si tratta di un mobilio massiccio e massiccio in legno massello. Questo stile non lo è «accoglie» linee morbide o curve – idealmente, i mobili dovrebbero essere semplici, con facciate dritte e enormi controsoffitti dritti. Uno dei principali elementi di arredo della cucina è un tavolo al quale tutta la famiglia si riunisce – idealmente dovrebbe essere massiccio e avere una forma allungata.

Design della cucina in stile italiano

Il piano di lavoro non è necessariamente in legno, il che è difficile da mantenere, poiché lo stile italiano non è privo di praticità. L’area di lavoro, di regola, è realizzata con pietra naturale o artificiale, che è assolutamente facile da curare. Molta attenzione viene prestata a una varietà di armadi sospesi: oltre a quelli chiusi, sono aperte strutture aperte o semplicemente scaffali sospesi. Vale la pena ricordare che l’interno della cucina in stile italiano implica un certo «pasticcio creativo», pertanto, non dovresti nascondere tutti gli utensili da cucina.

Non dimenticare gli accenti ↑

Qualsiasi interno di cucina in stile italiano, la foto non fa a meno di molti accessori. Ciò è in parte dovuto al fatto che lo stile implica la presenza di contrasti. Ad esempio, i mobili ruvidi, senza un decoro pronunciato e le superfici laccate, si combinano perfettamente con tessuti o pelle sulle pareti e una varietà di accenti luminosi porterà la varietà necessaria all’interno. Vasi con frutta, mensole con vasi di fiori e altri diventano accessori abbastanza appropriati per la cucina in stile italiano «attributi» natura.

Design della cucina in stile italiano

Di grande importanza sono le lampade e il livello generale di illuminazione in cucina. Inizia con il fatto che le tende sulle finestre della cucina in stile italiano sono completamente opzionali. Se è impossibile fare a meno di questo attributo, è meglio preferire tende fatte di tessuti molto leggeri, che non dovrebbero coprire completamente l’apertura della finestra. Il numero totale di apparecchi nella cucina in stile italiano dovrebbe essere sufficiente per creare un livello di illuminazione molto intenso.

Design della cucina in stile italiano

Ma non pensare che tutte le cucine in stile italiano siano semplicemente obbligate «riempire» dalla luce. Tutti gli apparecchi, a seconda della superficie totale della cucina, sono distribuiti in zone. Ha senso organizzare un’illuminazione generale brillante: qui il lampadario è ottimale e diverse appliques aggiuntive sono posizionate sulle pareti. Inoltre, viene organizzata l’illuminazione dell’area di lavoro, per la quale è possibile utilizzare lampade alogene spot. Per aumentare il comfort di stare in cucina e sottolineare lo stile italiano nell’arredamento, ha senso provvedere «legamenti» cipolle e aglio, cestini di vimini per conservare piccoli oggetti, barattoli con spezie che possono essere posizionati separatamente sul fieno.

Molte idee per creare il design italiano nella tua cucina, puoi «spiare» in video

logo

Leave a Comment