Cucina

Cucina combinata con soggiorno in un piccolo appartamento

Sfortunatamente per i proprietari di appartamenti costruiti su un piccolo progetto, le cucine in tali case sono particolarmente piccole. Un compito quasi insolubile, posizionare non solo gli elettrodomestici e i mobili necessari su 6-7 metri quadrati, ma anche creare condizioni confortevoli per cucinare e mangiare. Come una delle soluzioni al problema, combina insieme lo spazio della cucina e del soggiorno.

Cucina combinata con soggiorno

Vantaggi e svantaggi di tali progetti ↑

Combinando la cucina con il soggiorno in un piccolo appartamento, puoi ottenere una stanza abbastanza grande, che, con una corretta pianificazione, disposizione dei mobili e decorazioni, diventerà un posto molto comodo, comodo e pratico dove vivere. La cosa principale nella realizzazione di un tale progetto è prevenire errori nel layout e tenere conto di tutti i vantaggi e gli svantaggi della cucina e del soggiorno combinati. Questo è l’unico modo per evitare delusioni e massimizzare i benefici di un evento perfetto..

I vantaggi di combinare una cucina con un soggiorno in un piccolo appartamento:

  • aumenta visivamente lo spazio di due stanze contemporaneamente;
  • l’implementazione della disposizione di zone funzionali aggiuntive;
  • l’opportunità di tradurre in realtà un design molto elegante e alla moda della stanza. C’è un’opportunità per mostrare la tua individualità e il tuo carattere personale;
  • un bel po ‘di spazio aggiuntivo è formato per le riunioni di grandi aziende. Il processo di cottura avviene senza interrompere la comunicazione con i propri cari.

Svantaggi e inconvenienti di combinare un soggiorno combinato con una cucina in un piccolo appartamento:

  • Pulizia e ordinazione perfette devono essere mantenute in ogni momento. Vale anche la pena considerare il fatto che anche in presenza di una cappa molto potente, gli odori del cibo cotto saranno sempre presenti nella zona giorno;
  • impossibile andare in pensione. Se si dispone di un monolocale, questa disposizione comprende un soggiorno, una camera da letto e una cucina. Anche se la famiglia è composta da due persone, la sensazione di dormire in cucina ti perseguiterà sempre.

Cucina combinata con soggiorno

Selezione di colori ↑

Quando si sviluppa la progettazione di tale stanza, è necessario tenere conto dei seguenti fattori:

  • scopo della stanza;
  • orientamento stilistico di mobili ed elementi decorativi nella stanza;
  • le dimensioni delle finestre e la quantità di luce che lasciano entrare in casa.

La combinazione di colori delle pareti per la cucina combinata con il soggiorno dovrebbe essere la stessa. Se si desidera il contrasto all’interno, i colori possono essere della stessa combinazione di colori, ma di tonalità diversa. Non dovresti usare colori molto luminosi e saturi, in quanto nasconderanno uno spazio già non molto grande.

Attenzione! Se vuoi aggiungere luminosità agli interni, puoi usare tali sfumature in piccoli dettagli. E assicurati di ricordare, più luminosa è la parte, più piccola dovrebbe essere di dimensioni.

L’interno della cucina e del soggiorno combinati sembra molto elegante e fresco, in tonalità semplici, neutre e molto chiare. Ad esempio, un delicato colore beige ti consente di creare una sensazione di comfort, calore e intimità nella stanza. Una delle ultime tendenze del design moderno è l’interno progettato solo con colori naturali e naturali, e il marrone e il nero possono essere utilizzati solo in caso di illuminazione molto buona..

Cucina combinata con soggiorno

La giusta scelta di mobili ed elettrodomestici ↑

Il compito principale che devono affrontare i proprietari di abitazione è il corretto posizionamento di tutti gli oggetti necessari per la vita nella cucina combinata con il soggiorno. In questo caso, devi trovare un modo che non solo ti permetta di posizionare, ma contenga anche facilmente tutto ciò che è impossibile rifiutare. A causa dell’area relativamente piccola, questo problema può diventare piuttosto grave.

Quando si scelgono mobili per una cucina combinata con soggiorno, è necessario rispettare una serie di condizioni:

  • una chiara combinazione con gli stili generali della stanza e la combinazione di colori delle finiture superficiali;
  • i mobili devono essere realizzati solo con materiali naturali e sicuri;
  • essere estremamente semplice nella forma e funzionale nella struttura;
  • prevedere la possibilità di incorporare elettrodomestici;
  • possiedono una lavorazione di alta qualità e un’eccellente resistenza all’umidità e resistenza alle sollecitazioni meccaniche.

Ogni elemento della cucina combinata con il soggiorno dovrebbe essere armoniosamente combinato tra loro e mantenere un unico stile scelto. Non installare una nuova cucina in metallo e vetro se l’area salotto è arredata in stile classico.

Per gli elettrodomestici da incasso, la loro installazione dietro le facciate dei mobili sarà una buona opzione. Ciò non solo farà risparmiare spazio utilizzabile, ma preserverà anche l’equilibrio e la percezione armoniosa di un singolo territorio.

Cucina combinata con soggiorno

Mancia! Disporre i mobili e altri oggetti nella cucina combinata con il soggiorno, in modo tale che non solo possano essere comodamente utilizzati, ma abbiano anche un buon accesso per la pulizia.

Zonizzazione della stanza ↑

Quando i muri vengono demoliti, tra il soggiorno e la cucina si forma un’area abbastanza ampia, che deve essere adeguatamente suddivisa in zone. Questa è una domanda molto difficile. Per evitare errori nel layout, è possibile contattare gli specialisti.

Al fine di risparmiare denaro sulla remunerazione dei progettisti, dovremmo studiare attentamente le complessità della suddivisione in zone degli spazi combinati e redigere un piano di camera che terrà conto di tutti i vostri desideri e le complessità della costruzione di una casa.

Anche in assenza di pareti, si dovrebbe chiaramente aderire alla distinzione tra zone funzionali. Cucina per cucinare, salone per rilassarsi e ricevere gli ospiti. Quando si elabora un piano per una stanza combinata, è necessario distinguere chiaramente tra queste due zone e alcuni suggerimenti possono essere d’aiuto.

Cucina combinata con soggiorno

Punto culminante di illuminazione ↑

L’area di cottura può essere limitata utilizzando la luce. Per fare questo, un lampadario a soffitto è montato nell’area del soggiorno e la cucina è illuminata da molte lampade a LED integrate.

Evidenziando la barra ↑

Dopo la demolizione del muro di separazione, al suo posto può essere installato un piccolo bancone da bar. Pertanto, non solo si forma un posto aggiuntivo per mangiare, ma anche lo spazio della cucina combinata con il soggiorno è visivamente diviso. Lo stand non deve essere lungo e alto, le dimensioni della struttura sono piuttosto ridotte, il che svolgerà un ruolo molto importante nella delimitazione della stanza.

Oltre al fatto che il bancone del bar zone la stanza, in un’area piuttosto piccola può diventare: un tavolo da pranzo, un luogo per rilassarsi, una comoda area per incontrare gli amici.

Un bancone da bar dotato di una varietà di ripiani può essere una buona vetrina per le cose a te care. Pertanto, unisce le due funzioni di pratico e decorativo.

Cucina combinata con soggiorno

Selezione della porta ↑

Non importa quanto sia strano, ma dopo la demolizione del muro, puoi installare porte a schermo leggero. Ma questo dovrebbe essere fatto in un posto conveniente per te. Design leggero, ti consente di evidenziare in qualsiasi momento un angolo appartato nel territorio unito dove puoi nasconderti da occhi indiscreti.

Attenzione! Questo approccio alla pianificazione è molto rilevante se la cucina non ha una buona cappa. Sarà in grado di prevenire la penetrazione di odori nella zona giorno dell’appartamento.

Porte: gli schermi possono essere facilmente ordinati su ordinazione individuale in aziende specializzate nella produzione di strutture in alluminio leggero. La ricchezza di colori e trame utilizzati nella produzione di materiali ti consente di creare una porta che si abbinerà chiaramente al design del tuo appartamento.

Cucina combinata con soggiorno

Evidenziazione del podio ↑

L’area comune della cucina e del soggiorno in un piccolo appartamento può essere divisa visivamente in zone usando il podio installato. Questo è un processo piuttosto dispendioso in termini di tempo e richiede alcuni costi, ma il risultato è un design molto elegante e straordinario della stanza. Un ulteriore vantaggio di questo metodo di suddivisione in zone è la possibilità di utilizzare le luci integrate. Possono diventare non solo una buona illuminazione aggiuntiva, ma anche un elemento decorativo originale.

Quando si sceglie l’installazione del podio, è possibile utilizzare il metodo di getto o costruire una struttura di profili metallici e compensato.

Cucina combinata con soggiorno

Punto culminante del soffitto ↑

I controsoffitti a strati sono un ottimo modo per concentrarsi su un’area specifica della cucina e del soggiorno combinati. Certo, non tutti possono svolgere da soli tali lavori, ma spendendo determinati fondi risolvi molti problemi: suddivisione in zone della stanza, ottenere una grande quantità di luce aggiuntiva, introdurre un elemento forte e interessante di arredamento nel design della stanza.

Cucina combinata con soggiorno

Conclusione ↑

Anche una cucina standard in una piccola casa può trasformarsi in una stanza dei tuoi sogni e fantasie. La cosa più importante è che non hanno paura del cambiamento, si avvicinano saggiamente a tutte le modifiche e osservano le regole di base della pianificazione degli spazi combinati del soggiorno e della cucina.

logo

Leave a Comment