landscaping

Come organizzare un giardino fiorito sotto un albero: il design dei cerchi del tronco

Come organizzare un giardino fiorito sotto un albero: il design dei cerchi del tronco

Molti proprietari di aree suburbane sognano di avere un giardino circondato dal verde e dai fiori profumati. Ma per la riuscita attuazione dell’idea e la creazione di una pittoresca immagine artistica, devi usare ogni centimetro della terra. Come dimostra la pratica di esperti giardinieri, aiuole lussureggianti ed eleganti possono essere attrezzate non solo in aree aperte, ma anche utilizzate per questi scopi e cerchi di tronchi d’albero.

Soddisfare

Principi di sistemazione dei tronchi

È raro trovare un cottage estivo o una zona suburbana dove non crescono alberi da frutto. Ma queste piante con corone sparse e sistemi radicali ben ramificati occupano molto spazio nel sito. Come utilizzare razionalmente l’area del tronco vicino agli alberi per rendere il giardino più elegante e attraente, ma non danneggiare le piante?

Elegante giardino fiorito in cortile

Aiuole e composizioni vegetali sono meglio spezzate sotto alberi maturi. Dopotutto, le giovani piantine immature nel giardino sono più vulnerabili

Le giovani piantine hanno bisogno di cure accurate. I loro cerchi del tronco devono essere lasciati aperti, poiché sono necessari per la concimazione e l’irrigazione. L’opinione che le radici degli alberi crescano, andando dritte a terra è un errore. Alcuni di essi si trovano negli strati superiori del terreno, a una profondità di soli 40-50 cm. Questo punto dovrebbe essere preso in considerazione quando si sceglie un posto per un’aiuola in modo che le radici delle piante vicine non si danneggino nella lotta per l’umidità e i nutrienti che danno la vita.

Ad esempio: betulla, noce e ippocastano hanno un potente apparato radicale superficiale. Qualsiasi pianta nei circoli vicino al tronco di questi alberi si sente a disagio. Ma il melo, il biancospino e la cenere di montagna hanno un apparato radicale radicato. Lasciano volentieri felci, cereali ornamentali e fiori sotto la loro corona, permettendo loro di trasformare cerchi nudi a botte in pittoresche aiuole.

Tronchi d'albero

Anche se perenni spettacolari che possono trasformare qualsiasi angolo del giardino, piantare sotto le corone degli alberi non è del tutto consigliabile, tra la varietà di magnifiche piante, puoi sempre scegliere fiori che si sentono benissimo in un po ‘d’ombra

Quando crei aiuole intorno agli alberi, dovresti seguire gli stessi principi di quando disponi le aiuole in un’area aperta. L’unica differenza è scegliere con cura le piante che si sentiranno a proprio agio in condizioni di mancanza di umidità e luce, nonché elaborare con cura il terreno prima di piantare fiori con un danno minimo all’apparato radicale dell’albero.

Cosa devi pensare prima?

Pensando al luogo di sistemazione del giardino fiorito, è importante immaginare come appariranno le piante piantate sotto l’albero tra un paio d’anni. Quando si scelgono i fiori, si dovrebbe tener conto delle peculiarità della composizione del terreno su cui preferiscono crescere, della loro resistenza alle variazioni di temperatura e della mancanza di umidità.

Nel sito del futuro giardino fiorito, con una piccola spatola, eliminiamo il terreno da piccole radici che penetrano nel terreno, detriti e pietre. Le radici degli alberi non dovrebbero essere ferite. Ma è necessario determinare in anticipo la loro densità scavando una pala in diversi punti del futuro giardino fiorito, tuffandosi nella baionetta. Se ogni volta che la pala poggia su una vasta rete di radici, è meglio che un’aiuola cerchi un altro posto. È possibile l’opzione di rooting in, in cui «interferendo» i rami si separano, creando piccoli «tasche» per piantare fiori. Se la disposizione del giardino floreale non può essere evitata senza una potatura parziale delle radici dell’albero, allora il lavoro dovrebbe essere guidato dal principio che «recidere» non più del 10 percento dell’intero sistema di root. Dopo aver tagliato la radice, la corona dell’albero dovrà essere accorciata, tagliando della stessa quantità.

Il fondo dei fori scavati, progettato per equipaggiare le fosse di piantagione di aiuole, è rivestito con materiale non tessuto o una maglia fine. Ciò impedirà la penetrazione e l’intreccio delle radici delle piante e ne rallenterà la crescita.

Il drenaggio è un momento importante quando si organizza un giardino fiorito. In modo che l’acqua non ristagni nel giardino fiorito, il fondo «tasche» allineato con un centimetro di dieci «cuscino» da ghiaia, ciottoli o sabbia.

Pacciamatura del terreno con corteccia schiacciata

Gli spazi vuoti tra i cespugli delle piante da fiore possono essere decorati con segatura, trucioli di legno o corteccia tagliuzzata

Riempiti per metà i fori preparati sono riempiti con una fertile miscela di terreno, la terza parte della quale è la terra scavata durante la creazione di fosse di atterraggio. Lo piantiamo nei pozzi della pianta in modo che il collo della radice di ciascuno sia 2-3 cm sopra il livello del suolo. Pancia il terreno e annaffialo.

Aiuola con fiori che amano l'umidità e tollerano l'ombra

Se il sito è dominato da terreni saturi di umidità, quindi quando si progetta un giardino fiorito, si dovrebbe dare la preferenza alle piante amanti dell’umidità

Quali piante scegliere per le composizioni?

La maggior parte delle piante perenni in fiore preferisce aree fertili soleggiate. Ma posizionare un giardino fiorito sotto un albero che tali condizioni non è realistico da raggiungere. Anche se l’albero ha una corona trasparente e radi, solo una parte della luce solare cadrà sui fiori piantati sotto di essa..

Pertanto, quando si scelgono le piante, si dovrebbe dare la preferenza ai fiori tolleranti all’ombra e amanti dell’ombra. Per la progettazione di un giardino fiorito sotto un albero, sono ideali le varietà nane di conifere, bulbo e annuali.

Una combinazione riuscita di conifere e annuali

Annuali schizzinosi e conifere in natura crescono nelle foreste e sono quindi usati per combattere costantemente per l’umidità e il sole

In condizioni di ombreggiatura parziale, perenni come hosta, mughetto, anemone, digitale, edera, primula, lisimachia si sentiranno a proprio agio.

Compilando il cerchio del tronco d’albero, due problemi possono essere risolti contemporaneamente: ottenere un effetto decorativo e proteggere gli alberi da frutto dall’invasione di insetti dannosi. Il nasturzio è in grado di proteggere i ciliegi e i meli dal cardo e dagli afidi del sangue. Le calendule e le camomille respingono perfettamente afidi e nematodi e i mughetti proteggono i frutti di pietra dal marciume della frutta.

Aiuola con fiori di primavera

Poiché gli alberi da frutto prevalgono sulle trame domestiche, le cui corone creano un’ombra piuttosto densa, la piantagione di piante ornamentali a fioritura precoce sarà un’opzione eccellente per la progettazione di cerchi vicino al tronco.

All’inizio della primavera, i rami spogli degli alberi non impediranno la penetrazione della luce sull’aiuola, consentendo alle primule di compiacere l’occhio anche prima che le foglie si aprano sulla corona.

Schemi già pronti per l’organizzazione di aiuole

Ci sono molte opzioni per creare composizioni vegetali spettacolari sul cerchio vicino allo stelo. Questi possono essere aiuole rotonde di diverse forme, il cui bordo esterno è decorato con piante stentate e lo spazio interno è pieno di fiori più alti.

Quando si realizzano cerchi di tronchi d’albero di alberi disposti lungo una struttura o una recinzione che sono visibili solo su un lato, le aiuole semicircolari e asimmetriche sono più adatte.

Aiuola a terrazze sotto un albero

Interessanti sono le composizioni floreali decorate sotto forma di pendii improvvisati dotati di muri di sostegno attorno a tronchi d’albero

Quando si organizzano composizioni a più livelli, è necessario tenere presente che il cerchio del tronco d’albero degli alberi da frutto può essere riempito fino a un’altezza non superiore a 10-12 cm. Riempiendo il terreno il collo della radice di un albero può far marcire il tronco.

Opzione n. 1 – caleidoscopio a molla

Per attrezzare un tale giardino fiorito in autunno, è necessario pulire l’area del tronco vicino all’albero da piccole pietre e radici di piante infestanti. È possibile arricchire il terreno applicando concime e fertilizzanti organici.

Aiuola

Una composizione eterogenea di fiori che sbocciano uno dopo l’altro all’inizio della primavera riempirà l’area che si sta appena svegliando dal letargo con colori vivaci

I bulbi sembrano spettacolari in piccoli gruppi: sono come placer di vetri colorati di un caleidoscopio che brillano al sole. Narcisi, crochi e tulipani sono piantati in gruppi, posizionandoli a una distanza di 15-20 cm l’uno dall’altro. In primo piano nel giardino fiorito, sono piantati piccoli ciuffi di Corydalis – una pianta erbacea che ha preso il nome dalla bizzarra forma del fiore. Gli spazi vuoti tra le radure bulbose sono pieni di vinca strisciante sui cespugli.

Per proteggere i bulbi dal gelo e fornire loro le condizioni per la crescita e la piena fioritura all’inizio della primavera, è meglio coprirli con rami di abete rosso o fogliame prima del raffreddamento.

Opzione n. 2: contrasto delle primule

Non è necessario conferire al giardino una forma uniforme e rotonda. Una degna cornice per radure a fioritura contrastanti è una piastrella decorativa con la quale puoi dare al giardino floreale qualsiasi forma.

Composizione

La colorata composizione primaverile, che combina con successo blu in miniatura dalla pelle blu e spettacolari iridi di fiori gialli saturi, porterà un contrasto luminoso alla trama

Bulbi di narcisi e bluebills vengono anche piantati in autunno, posizionandoli in piccoli gruppi attorno a un tronco d’albero. Dopo la fioritura i narcisi al loro posto sono piuttosto erbosi «cespugli», raccolti da foglie lisce allungate che mantengono la decorazione fino a metà estate.

Opzione n. 3: vernici solari

L’eratis all’inizio della primavera, decorata con piccoli fiori giallo oro, mostra la massima decorazione solo al sole. Fortunatamente, all’inizio della primavera, le corone degli alberi non danno un’ombra densa, rendendo possibile a queste piante erbacee insolitamente belle di esprimersi in tutta la loro gloria.

Aiuola

L’elegante composizione di primule primaverili si basa anche sul contrasto cromatico, in cui i croco blu e viola si stagliano sullo sfondo di morbidi fiori gialli primaverili

Quando organizzano un giardino fiorito, per prima cosa pensano al modello della composizione. Cormi di croco sono piantati lungo i contorni delineati e, come sfondo, rizomi della primavera invernale. Dopo la fioritura primaverile dei crochi, i fiori appassiti non vengono rimossi, permettendo così alle piante di riprodursi con i semi.

Presentazione del giardiniere

Con l’aiuto dei fiori, anche i luoghi vuoti sotto un albero possono essere trasformati in angoli pittoreschi e piacevoli del giardino per il relax. Spettacolari composizioni floreali che incorniciano i cerchi del tronco decoreranno il giardino con colori delicati e lo riempiranno di fascino.

logo

Leave a Comment