landscaping

Sostegno alle piante rampicanti: cosa si può costruire per gli abitanti “rampicanti” del giardino?

Sostegno alle piante rampicanti: cosa si può costruire per gli abitanti

Le piante rampicanti creano la loro atmosfera nel giardino, con loro il sito sembra diverso – più vibrante, colorato, confortevole. Diventa più luoghi per la ricreazione, angoli formati da una parete verde vivente. E se questo muro è anche in fiori, sei di buon umore, poiché l’energia delle piante da fiore è molto positiva. Supporto per le piante rampicanti: si tratta di vari dispositivi per la manifestazione delle loro qualità decorative, che forniscono alle piante la crescita e lo sviluppo corretti.

Soddisfare

I supporti possono essere creati con le tue mani o acquistati dai produttori: molte aziende producono pergole, archi, tralicci specifici per piante rampicanti. Un tempo non ricevevano la dovuta attenzione, i luppoli e l’uva delle ragazze venivano trovati nei cortili, ma le piante rampicanti non meritano l’oblio, e oggi è tornata di nuovo la moda per viti e convolvoli, e con loro i nostri giardini sono diventati molto più belli e accoglienti.

Le opzioni più semplici e più economiche per i supporti

Costruzione n. 1 – supporto stick per convolvolo annuale

Considera l’opzione di costruire il supporto più semplice per una pianta rampicante a forma di cono. Avrai bisogno di 4-6 bastoncini lunghi forti, filo o spago e bastoncini più piccoli per creare un reticolo. Sul terreno facciamo un segno – un quadrato, negli angoli – incavi per bastoncini, li fissiamo nel terreno, aggiungiamo il resto, colleghiamo le cime e la cravatta. Quindi, incrociamo, fissiamo su piccoli bastoncini. Prop è pronto.

Può essere usato in giardino per zucche, cetrioli, uva e può essere usato per piante da fiore – piselli dolci, viola del mattino, kobe, caprifoglio, ampel gloxinia, ecc. un tale supporto è di piccole dimensioni, è meglio usarlo per le annuali ricci – sono più in miniatura.

Supporto semplice per ricci

Costruire un supporto così semplice è semplicissimo, non devi spendere in materiali, puoi farli tutto il tempo che ti serve. Il sito apparirà più attraente e le piante che fornisci la giusta crescita

Supporti forgiati finiti

Supporti forgiati finiti di varie forme possono essere acquistati per annuali di avvolgimento in miniatura. Ipomoea, fagioli decorativi, edera sono ideali per loro

Cuscinetti pronti per annuali

Ci sono anche tali supporti pronti per annuali grandi e ricci, questa è un’interessante alternativa a fioriere e vasi sospesi

Costruzione n. 2 – reti fatte di reti

Per le piante tessitrici, un supporto eccellente sarà una rete con grandi sezioni. Puoi semplicemente acquistare uno e mezzo o due metri di tela e allungare tra due pilastri di legno o di ferro. Acquista un collegamento a catena zincato o, ancora meglio, plastificato: non arrugginisce, sembra esteticamente gradevole. Trattiamo i pali di legno con un agente protettivo, dipingiamo quelli di metallo, tiriamo la rete, la fissiamo con filo o ganci speciali – e il supporto è pronto. Nel tempo, le piante lo arricciano in modo che la griglia scompaia quasi completamente dalla vista e ottieni una parete verde vivente, dove puoi posizionare una panchina o un’amaca.

Supporto in rete con pilastri decorativi

Supporto per rose rampicanti in rete con pali decorativi in ​​legno. I pilastri intagliati conferiscono a tale supporto un aspetto estetico e quando le rose cresceranno, sarà un elemento meraviglioso per decorare il giardino

I recinti della rete, oltre alla funzione protettiva, sono un buon supporto per le piante rampicanti, in particolare nascondono rapidamente la griglia dall’aspetto dell’uva o del luppolo della ragazza, che crescono rapidamente e crescono bene.

Pergole, archi e tralicci come strutture portanti

I reticoli leggeri con un diamante o un modello quadrato in legno, metallo o plastica sono apparsi qui relativamente di recente. Queste sono pergole progettate appositamente per l’arredamento del giardino e come supporti per piante rampicanti..

Pergola classica

Pergola classica – pilastri e un tetto a forma di reticolo. Il glicine veniva usato come pianta rampicante decorativa, dando vita a una galleria per passeggiate di straordinaria bellezza

Le pergole sono di solito combinate con elementi decorativi del giardino come un arco, un pergolato, una panchina. Se la panchina e il pergolato formano un’unica struttura, quindi in un’azienda con una pianta rampicante, ad esempio un campeggio, si ottiene un angolo molto pittoresco. La pergola classica è una costruzione di pilastri verticali con un tetto costituito da traverse trasversali a forma di reticolo. Sul tetto possono crescere eventuali viti e piante rampicanti. Un tale design sembra particolarmente bello con l’uva di una ragazza quando le sue foglie diventano rosse in autunno, con il glicine.

Molto spesso, la pergola e la costruzione ad arco sono utilizzate nel loro insieme – questo è uno degli elementi decorativi più belli sia in sé che in combinazione con le piante. Un doppio arco con una griglia in cima può essere posizionato sopra il wicket, la panca, usa gli archi anziché i pilastri di supporto in fila e crea una bella galleria. Sarà bellissimo con rose rampicanti.

Forgiatura sul sito

La forgiatura sul sito ha sempre un aspetto magnifico, puoi ordinare vari archi-pergole particolari per il giardino e usarli come supporto per rose, uva, caprifoglio

Rose ad arco

Gli archi delle rose rampicanti sono già diventati dei classici: oggi sono ampiamente utilizzati per cerimonie nuziali e altre celebrazioni, e un tale arco o più sul sito creeranno un’atmosfera di vacanza in cui rimarrai ogni giorno

Articolo in argomento: Pergola in legno: come costruire e decorare efficacemente con le tue mani

Una delle piccole forme utilizzate per decorare il giardino è il traliccio. Gli arazzi erano ampiamente usati anche nelle proprietà nobili russe; venivano da noi dall’Europa, dove sia semplici contadini che nobili signori li usavano per decorare i giardini. Inizialmente, questo concetto significava una fitta piantagione in una fila di arbusti o alberi sottodimensionati che formavano una parete verticale verde. Oggi, il traliccio è anche un supporto sotto forma di un reticolo di metallo o di legno e una rete tesa tra le poste è anche chiamata traliccio..

A differenza delle pergole, la griglia a traliccio può essere un supporto indipendente: può essere appoggiata al muro dell’edificio, fissata nel posto giusto nel giardino. Il design può essere sia leggero che massiccio, in una struttura robusta. Puoi utilizzare sia un singolo traliccio che un gruppo, creando schermate di piante rampicanti nel giardino. Gli arazzi nel giardino, come gli schermi nella stanza, possono essere utilizzati per la suddivisione in zone.

Recinzione - siepe

Tale recinzione sotto forma di una siepe è un ornamento in sé. Il sole penetra attraverso di esso, le rose rampicanti sembrano meravigliosamente sullo sfondo di una grata di legno

Opzioni del traliccio del giardino

Opzioni per traliccio da giardino con un cassetto per le piante. È più conveniente renderli di legno, nel primo caso ottieni un arco interessante al centro, nel secondo – una parete verde

È molto facile realizzare un traliccio da una barra sottile

È molto facile realizzare un traliccio simile da una barra sottile, dipingere – e avrai l’opportunità di accentuare una zona separata del giardino scegliendo le piante appropriate

Per trasformare il giardino oggi c’è una notevole scelta di vari dispositivi interessanti, scegliere, sperimentare e creare i tuoi capolavori nella progettazione del paesaggio.

logo

Leave a Comment