landscaping

Creazione passo-passo di un mixborder da piante perenni + una selezione di schemi già pronti

Creazione passo-passo di un mixborder da piante perenni + una selezione di schemi già pronti

I giardini floreali di combinazioni gratuite, noti alla maggior parte dei giardinieri come mixborder, sono alcuni degli elementi più popolari della progettazione del paesaggio. Si sono diffusi a causa del fatto che anche un giardiniere alle prime armi può creare un mix di piante perenni e nei prossimi anni sarà possibile godersi la fioritura delle tue piante preferite. Il dispositivo per mixborder perenne comprende diverse fasi principali, completando il quale è possibile ottenere un angolo pittoresco di armonia naturale, che si adatta perfettamente a qualsiasi stile di paesaggio.

Soddisfare

Layout del bordo misto

Forniscono un mixborder da piante perenni sia sui bordi esterni che interni del sito e lungo i bordi dei prati o lungo i percorsi del giardino. Esternamente, una tale composizione vegetale ricorda uno sconto sinuoso, che a prima vista consiste in spazi verdi e fiori piantati casualmente.

Pittoresca composizione vegetale a strati

Grazie alla combinazione competente, tenendo conto della combinazione di colori delle piante, della loro forma e altezza, la composizione creata è solo ammirevole

Pensando alla disposizione del mixborder con le tue mani, è necessario basarsi su una serie di fattori, i principali tra i quali sono:

  • Il carico semantico della composizione. Il bordo misto può fungere da decorazione del portico e l’ingresso principale del sito, conferire un fascino speciale a stagni e scale, enfatizzare le fratture dei numerosi percorsi del sito.
  • Altezza delle piante utilizzate. Principio multilivello o «scale» consentirà a ciascuno degli elementi della composizione di esprimere pienamente la sua bellezza senza affogarsi a vicenda. Tra la varietà di piante e fiori per mixborder, oltre alle piante perenni, puoi includere cipolla e groundcover, bellissime annuali e biennali fiorite, nonché erbe di cereali e varietà decorative di conifere e piante decidue nella composizione.
  • Angolo di visione Mixborder:
Mixborder a senso unico

L’opzione di design più comune per un giardino fiorito è un mixborder unilaterale, che termina con piante alte e viene spesso utilizzato nella progettazione di pareti e recinzioni

Mixborder a doppia faccia

È possibile una variante della disposizione di un bordo misto bilaterale, i cui bordi sono costituiti da cespugli e fiori medi o corti

Grazie a questa disposizione di piante, è conveniente ammirare il giardino fiorito da qualsiasi angolo del sito.

Cosa considerare quando si scelgono i colori?

Volendo creare un giardino fiorito che attiri gli occhi con una magnifica fioritura dai primi giorni di primavera fino al tardo autunno, è importante scegliere le piante in modo che durante la fioritura si sostituiscano senza problemi. Collocati da gruppi liberi di piante che sbocciano in una volta, formeranno macchie di colore che si intersecano uniformemente con fogliame di piante che sono già sbiadite o che devono compiacere gli altri con la loro fioritura.

Quando si selezionano le piante, è necessario tenere conto non solo dei periodi di fioritura, ma anche del tipo di terreno, umidità e luce. Grazie alla selezione competente delle colture, il mixborder a fioritura continua avrà un aspetto elegante non solo durante la stagione di fioritura, ma anche nei mesi invernali, quando le erbe perenni e le conifere sempreverdi appariranno come tocchi luminosi su uno sfondo bianco come la neve.

Produrre piante in vaso stagionali mixbord

Vasi da giardino con piante stagionali contribuiranno a fornire un aspetto attraente e in continua fioritura al giardino fiorito, che servirà come un accento luminoso nella composizione durante la fioritura

Le fasi principali della disposizione dei mixborder

Fase 1: sbarcare «scheletrico» impianti

Arbusti: i cosiddetti «scheletrico» piante che fissano l’altezza del bordo e fungono da suoi riempitivi. Sono piantati a una distanza piccola ma non equidistante l’uno dall’altro in modo che vi sia spazio libero tra i singoli gruppi. Ciò ravviva notevolmente il giardino fiorito e ti consente di dare alla composizione un aspetto più naturale.

Consigli! Quando si scelgono le piante per un mixborder, è necessario concentrarsi sul volume di una pianta adulta e sulla sua altezza stimata.

Efedra - la base universale per il confine

La base ideale per il mixborder può essere arbusti sempreverdi, un chiaro favorito tra cui il bosso

Come «scheletrico» le piante sono adatte a varietà di conifere nane: cipresso lavson, abete rosso conico, pino bergman, tasso coliformi, ginepro squamoso, larice piangente.

Varietà decorative di arbusti da fiore

Tra gli arbusti più fioriti che non crescono e non perdono il loro aspetto attraente nei prossimi anni, si possono distinguere varie varietà di spirea, lillà Meyer, cinquefoil arbustivo e alcune varietà di derisione

Prugna rossa, magnolia, gelsomino, sambuco, ibisco, ortensia e deraglia bianca possono essere un’aggiunta altrettanto efficace alle composizioni che arricchiscono il quadro del giardino fiorito. Tuttavia, quando si pianta, si dovrebbe tenere presente che queste colture arboree tendono a crescere nel tempo e quindi non possono essere piantate troppo vicine l’una all’altra. Prolungare la fioritura dei cespugli aiuterà la potatura e il ringiovanimento tempestivi delle piante.

Fase due: riempire il giardino fiorito di piante perenni

Uno dei principi di organizzazione dei mixborder è a più livelli. Pertanto, in primo piano, che copre gli steli allungati degli arbusti, vengono posizionate piante perenni di medie dimensioni.

Belle piante perenni a fioritura lunga

Quando organizzi piccoli giardini fioriti, è meglio dare la preferenza a bellezze a fioritura lunga, ad esempio: lavater, polyphyllum, coreopsis, coneflower

La composizione decidua aiuterà anche le colture decidue. Foglie argentate di cineraria e assenzio appaiono insolitamente delicatamente sullo sfondo di fiori eterogenei. Uno sfondo contrastante con colori vivaci sarà realizzato dal maestoso fogliame decorativo di gerani o foglie bordeaux di tunbergia ed heichera.

Creazione passo-passo di un mixborder da piante perenni + una selezione di schemi già pronti

I cereali perenni sono buoni perché aggiungono alla composizione punti luminosi di puro colore saturo, la cui tavolozza può essere estesa, iniziando con il giallo pallido e il bronzo e terminando con sfumature bordeaux e viola

Tra i cereali perenni di medie dimensioni, i più decorativi sono: erba piuma, orzo, carice, prato, lepre, ozhik.

Terzo passaggio: completa l’immagine con i piloti e le cipolle

Volantini eterogenei atterrarono nel vuoto «tasche» le piante perenni decoreranno la composizione con fioriture colorate e daranno più eleganza e festività. Con i primi raggi primaverili, le primule si sveglieranno: mirtilli, muscari, bucaneve e croco.

Al posto dei tulipani, dei narcisi e delle primule a fioritura primaverile, le estati scintilleranno con un tripudio di colori e successivamente passeranno il testimone della fioritura alle piante a fioritura autunnale. Per migliorare l’effetto decorativo, anche gli annuali devono essere piantati in piccoli gruppi. Quando si selezionano le piante per un giardino fiorito, si dovrebbe evitare di piantare specie aggressive che sono inclini a una rapida crescita della massa verde e ad ammucchiare le piante vicine.

Primaverine e fioritura primaverile bulbosa

Piantare in piccoli gruppi la cipolla creerà tratti colorati sul giardino fiorito ancora seminudo

Esempi di arrangiamenti mixborder

Ci sono molte opzioni per schemi già pronti per l’organizzazione di mixborder. Può essere composizioni vegetali squisite semplici o spettacolari squisite..

Layout del mixer per contrasto perenne

Un mixborder multicolore così complesso si basa su una combinazione armoniosa e transizioni fluide di tonalità e colori. Una composizione contrastante sembrerà migliore su un ampio giardino esterno.

Composizione variegata con piante a fioritura lunga

Un colorato mixborder giallo-viola nasconderà dietro di sé le pareti poco attraenti degli edifici e una recinzione vuota. Sullo sfondo della composizione c’è un viburno a bassa crescita (1), papavero orientale (2), Bonar verbena (3) e Achillea prati (4). Il livello intermedio è occupato da una rosa spray (5), Ajax larkspur (6) e un cirro a forma di coda di volpe (7). Pentstemon (8) e aster (9) adornano il primo piano. Il cuscino variegato ai piedi del mixborder è composto da tabacco profumato (10), calendula (11), salvia (12) e criniera nera (13)

Mixborder lungo il sentiero che conduce alla casa

Lo sfondo del mixborder, disposto lungo il percorso che conduce alla casa, è decorato usando mock-up (1), phlox panicled (2) e peonia (3). Gigli (4), ageratum (5), lobularia (6) e chiodi di garofano (7) sono usati come decorazioni di primo piano.

Con una corretta pianificazione e una corretta sistemazione del giardino fiorito, anche una normale composizione vegetale può essere trasformata in una vera decorazione del giardino.

logo

Leave a Comment