landscaping

Le migliori piante perenni all’ombra per aree di giardini scuri + 3 idee di giardini fioriti

Le migliori piante perenni all'ombra per aree di giardini scuri + 3 idee di giardini fioriti

In qualsiasi giardino con alberi da frutto o ornamentali, ci sono aree che la maggior parte del tempo sono all’ombra. Alcuni di essi sono costantemente ombreggiati, quindi l’erba e i fiori mancano di luce solare. Per la gioia dei residenti estivi, esiste una grande categoria di piante che si sviluppano perfettamente proprio nella zona non illuminata: si tratta di piante perenni ombrose per il giardino, con le quali è possibile creare bellissime composizioni floreali ed erbacee.

Soddisfare

Tipi di zone in base al grado di decoratività

A seconda della posizione del giardino fiorito, del suo significato e del grado di design decorativo, i gruppi di piante possono essere suddivisi in tre categorie:

  • composizioni classiche;
  • aree naturali;
  • aiuole di accento.

Su piccoli bordi, lungo sentieri e recinzioni, cioè in luoghi con una prospettiva aperta, ci sono composizioni classiche create per decorare aree non illuminate dal sole. Questa è una serie di piante erbacee varietali con fogliame decorativo, nonché fiori tolleranti all’ombra per il giardino, sviluppando e guadagnando colore per diversi anni.

Le aree naturali si trovano alla periferia, il loro obiettivo principale è quello di riempire gli spazi vuoti e prevenire la comparsa di erbe infestanti. Ideale per la crescita naturale sono le piantagioni di pervinca, Brunner siberiano, lunatico, mughetto, tiroide.

Brunner

In condizioni leggermente ombreggiate, Brunner si sviluppa magnificamente e fiorisce – una bella pianta con fiori blu o blu che sembrano dei nontiscordardime

Area naturale

Oltre ai fiori resistenti all’ombra nella zona naturale, vengono utilizzate piante con foglie decorative ideali per imitare una copertura selvaggia e naturale

Le parti centrali del giardino e i luoghi di riposo si trovano spesso anche in aree nascoste dal sole, quindi, soprattutto per loro c’è una selezione di piante accentate che si differenziano per la bella fioritura e il fogliame decorativo: elecampane, anemoni giapponesi, Rogersia, cohosh nero, astilbe.

anemoni

In luoghi ombrosi, i fiori con petali di colore chiaro di solito crescono, ma ci sono eccezioni. Anemoni multicolori: questa è un’opportunità per creare una composizione floreale luminosa in un’area scura

Piante perenni ombrose secondo le stagioni

All’inizio della primavera, appaiono le primule, tenere e modeste, che si dilettano della loro bellezza per un mese. Questi includono Kandyk europeo, varie varietà di bucaneve, campanule. Un po ‘più tardi, Jeffersonia dubbia botola, fegato e anemone di quercia (anemone).

primule

Le primule si propagano attivamente per semina, quindi, durante il periodo di fioritura, dovrebbero essere identificati nuovi focolai e la loro distribuzione in tutto il paese

Alla fine della primavera compaiono corolle di rubino della lombalgia comune e piccoli fiori di soldanella. Sullo sfondo di arbusti bassi, l’Uvulia sembra meravigliosa, simile a una campana con gemme gialle e fogliame d’argento. Il tappeto giallo crea anche celidonia primaverile, che fiorisce in piccoli cespugli arrotondati. Di solito è alternato a felce. Una composizione brillante può essere composta da sassifraga, ibrido di primula e phlox, creando una densa copertura floreale.

Fiori di primavera

Una sassifraga a foglie rotonde è adatta per creare uno spettacolare giardino floreale – una pianta a cespuglio con piccoli fiori bianchi e fogliame decorativo verde brillante

Il periodo estivo è caratterizzato dalla fioritura di Marchagon (giglio riccio). All’atterraggio iniziale, non differisce in gemme lussuose, ma negli anni successivi sembrerà più bello. Tra i gigli ci sono varietà che raggiungono un metro e mezzo di altezza – questo fattore deve essere preso in considerazione durante la semina. Le aree sotto le corone degli alberi bassi non sono adatte. Il giglio può essere composto da una campana a punta e una cresta tortuosa, che ha anche scelto il periodo estivo più caldo per la fioritura.

Ai primi raffreddori non piacciono i fiori perenni che amano l’ombra, quindi solo alcuni di loro aprono i loro germogli all’inizio dell’autunno. Un esemplare a fioritura tardiva è considerato duniforme cianeshome con grandi foglie decorative e fiori a campana.

Tre idee per un giardino fiorito per un giardino ombroso

Utilizzando piante di diverse altezze e colori, puoi creare composizioni originali. Certo, non saranno così luminosi e lussureggianti come, ad esempio, i cespugli di rose, ma saranno comunque in grado di affascinare con il loro fascino modesto e le loro sfumature delicate..

Opzione n. 1: un’aiuola combinata di 11 piante

Questo è un esempio di una composizione di esempio personalizzata. Per la semina, le piante sono prese che sono diverse in altezza e colore e sono piantate su un’aiuola con una dimensione di 2 mx 3 m. La forma finale di un’aiuola prende solo dopo 2-3 anni, quando le piante raggiungono il pieno sviluppo e ottengono il massimo colore.

Disposizione aiuola

1. Quercia di anemone. 2. Astrantia. 3. Mughetto. 4. Corydalis. 5. Il centro. 6. Digitalis. 7. Geranio versicolor. 8. Il geranio è magnifico. 9. Il fegato 10. L’host. 11. La tiroide

Disegno aiuola

Le piante vengono piantate a seconda delle loro dimensioni: sullo sfondo, fiori più alti, sul bordo corto e tegumentario

Le piante fioriscono in momenti diversi, uno dopo l’altro, di conseguenza, l’aiuola sembra presentabile per tutta la stagione estiva. Supponiamo che il periodo di fioritura di anemoni e Corydalis sia alla fine di aprile, mughetto all’inizio di maggio, decentres a giugno, astrania a luglio e agosto. Molte varietà di gerani fioriscono attivamente gemme per tutta l’estate.

Un ruolo speciale appartiene a piante come la hosta e la tiroide. Decorano l’aiuola non con fiori, ma con piatti a foglia. Il fogliame decorativo di Hosta ha una tinta bluastra e unica «cialda» consistenza e le foglie di cirro della tiroide – consistenza squamosa.

Opzione n. 2 – piante perenni con lampadina

Le ben note varietà di bulbi – narcisi, tulipani, giacinti – possono essere utilizzate come accento luminoso nelle aree naturali dei fiori amanti dell’ombra per il giardino. Decoreranno il sito in un momento in cui le piante perenni non sono ancora fiorite. Affinché i bulbi di cipolla sbiaditi non rovinino ulteriormente l’immagine, devono essere accuratamente scavati e piantati di nuovo in autunno per lo svernamento. Un’altra opzione è anche possibile: fagiano di nocciola, tulipani, narcisi, croco tollerano perfettamente l’inverno senza trapianto e l’anno successivo si prega di una fioritura ancora più violenta.

tulipani

Insieme alle piante perenni, i tulipani convivono perfettamente in giardini, boschetti e parchi, nonostante il minimo di luce solare e la densità della semina

Insieme ai tulipani, i nontiscordardime blu stanno benissimo. Con l’aiuto di diverse varietà di tulipani e nontiscordardime, puoi creare una composizione a più livelli, sullo sfondo di fiori perenni che amano l’ombra decorativa, sembreranno più impressionanti. Non dimenticare le calendule: tollerano perfettamente l’ombra e hanno un’aura fitoncida protettiva, utile anche per i tulipani.

Calendula

I tageti si sentono benissimo sia nelle aree aperte che all’ombra, quindi sono molto affezionati ai residenti estivi per diluire i prati, decorare aree e bordi ombreggiati

Opzione n. 3 – prato erboso

L’erba per i prati ama la luce solare e l’irrigazione abbondante, quindi non tutte le miscele di semi sono adatte alle aree ombreggiate. Escluso il prato moresco e sportivo, ma la presenza di salvataggio nella miscela tornerà utile. Le varietà di festuca sono numerose, quindi, per ogni regione, si raccomandano le sue specie più adatte.

Ad esempio, la festuca rossa dura tollera una carenza di colore soleggiato, ma non ama nemmeno le brevi siccità, quindi dovrebbe essere piantata solo in caso di frequenti annaffiature. Inoltre, è soggetto a malattie fungine e per lungo tempo ripristina il sistema radicale in caso di danni. La festuca a foglia lunga, al contrario, è facile da curare la siccità e non ha paura delle malattie, quindi è buona per la semina in luoghi difficili da raggiungere che richiedono una manutenzione minima.

festuca

Red Fescue è l’ideale per creare una base per prato in aree ombreggiate: è senza pretese, cresce rapidamente ed è in grado di sostituire altri tipi di erbe

Articolo correlato: Caratteristiche dell’uso di cereali decorativi nella progettazione del paesaggio

Creare composizioni floreali per un giardino ombreggiato è un’arte vera che richiede conoscenza e pazienza, ma il risultato supera tutte le aspettative: un giardino fiorito appare al posto della terra desolata e incredibili aiuole appaiono negli angoli più remoti.

Una selezione dei migliori video tematici

Video 1:

Video 2:

Video 3:

logo

Leave a Comment