landscaping

I migliori fiori perenni bulbosi: una selezione di varietà + idee per composizioni

I migliori fiori perenni bulbosi: una selezione di varietà + idee per composizioni

I primi a incontrare l’inizio della primavera sono bulbosi. Fioriscono in aprile, quando le piante perenni si stanno appena risvegliando dal letargo. Pertanto, in ogni giardino fiorito ci sono almeno un paio di primule bulbose, che rivitalizzano il noioso paesaggio delle aiuole e danno umore primaverile. Certo, voglio la massima luminosità e una fioritura abbondante per molto tempo, ma dipende dalla corretta selezione delle varietà. Alcune piante perenni bulbose hanno una fase di fioritura molto breve e scompaiono rapidamente. Altri non tollerano l’eccesso di piogge di maggio, le grandi infiorescenze si bagnano e si rompono, in modo che l’estetica troppo speciale non funzioni. Pertanto, quando acquisti lampadine, devi prestare attenzione al periodo di fioritura della varietà, alla resistenza alle condizioni meteorologiche prevalenti nella tua zona e alla facilità di cura.

Soddisfare

Periodo di fioritura: più lungo è, meglio è

Poiché i bulbi vengono coltivati ​​esclusivamente a causa della bellezza delle infiorescenze, voglio prolungare questa fase più a lungo. E questo è possibile se le piante sono piantate correttamente. Molte varietà accelerano il periodo di fioritura se crescono sul lato soleggiato e, al contrario, rallentano il processo di appassimento quando sono all’ombra. Queste proprietà sono particolarmente forti nei tulipani, nei croco, nei gladioli e nei gigli. Pertanto, non dovrebbero essere piantati in aree dove c’è il sole tutto il giorno. È meglio che nella prima metà della giornata (quando il sole è particolarmente forte) queste piante fossero in parziale ombra.

Inoltre, diverse piante differiscono nel tempo di fioritura. Ad esempio, il tigridia variegato rilascia un’infiorescenza da ciascun bulbo in estate, che dura solo 8 ore, dopo di che svanisce immediatamente. Quindi i residenti estivi che vengono sul sito solo nei fine settimana potrebbero non vedere nemmeno questo momento felice. È vero, se pianti un gruppo di tigridio, allora non fioriranno tutti in una volta, ma questo non cambia il quadro generale..

Tigridia

I tigridi nelle piantagioni di gruppo sembrano grandi, ma ogni fiore dura solo 8 ore, dopo di che svanisce istantaneamente

Cacciatore di pollame

Le frecce di fiori del pollaio crescono gradualmente, facendosi strada tra sottili foglie lunghe, quindi la pianta piace con bellissimi fiori per circa un mese

Al massimo «Long-playing» i fiori bulbosi primaverili includono:

  • anemone (fiorisce circa 3 settimane);
  • fagiano di monte (2-3 settimane di fioritura);
  • tulipano (mantiene i fiori fino a 3 settimane a seconda della posizione);
  • giunchiglia (fiorisce per più di 10 giorni).

Estate «centenari» in termini di fioritura, allevatori di pollame, fresia, vengono prese in considerazione alcune varietà di gigli.

I migliori fiori di cipolla per il giardino per facilità di cura

Il secondo criterio per la scelta delle lampadine, che sono guidati da «pigro» residenti estivi – questo è il grado di cura per le piante. Meno problemi con loro, più redditizio è farli crescere..

Molte lampadine richiedono uno scavo annuale dopo la morte delle parti aeree. Se non lo fai, i bulbi si sbiadiranno fino a quando non si abbassano «al n» o addirittura congelare in inverno. A tale esigente «bellezze» appartengono tulipani varietali (in particolare di colore insolito, pappagalli e lillà), gladiolo, fresia, giacinti. Quindi se non c’è desiderio di scavarli, asciugarli e creare condizioni per la conservazione, si avrà a che fare con varietà meno esigenti.

Varietà di tulipani pappagallo

L’insolita bellezza delle varietà di pappagalli di tulipani richiede condizioni speciali per la loro crescita: scavo annuale, conservazione adeguata e diverse medicazioni

Quindi, gigli, narcisi, croco, tutti i tipi di archi decorativi, anemoni, crocosmia, gallo cedrone, muscari crescono con successo in un posto per 3-4 anni.

Muscari

Il Muscari, o piselli di topo, è molto senza pretese, cresce in un posto per diversi anni e si moltiplica rapidamente dividendo bulbi e semi

Piante che necessitano di condizioni di vita speciali

Nel tentativo di coltivare grandi infiorescenze, gli allevatori non tengono sempre conto del grado di spessore dello stelo. E molte nuove varietà di cipolla hanno fiori enormi, ma steli sottili. Questo, naturalmente, sembra stupendo nell’aiuola quando il tempo piace con calore e calma. Ma se durante la stagione di fioritura cade la stagione delle piogge o si alza un forte vento, tutta la bellezza cadrà istantaneamente a terra, perché il gambo sottile non resisterà alle ondeggianti o alle pesanti infiorescenze bagnate. Tale opportunità può verificarsi con molte varietà di narcisi in spugna e fresia..

Narcisi di Terry

Più petali nell’infiorescenza del narciso di spugna, più velocemente si bagna e pesa pesantemente su una sottile freccia di fiori

I gladioli sono spesso rotti, ma non perché lo stelo è debole. Al contrario, una potente freccia di fiori con un’abbondanza di grandi infiorescenze diventa un pesante fardello per il bulbo. E proprio nel punto in cui lo stelo inizia a crescere, lo scoppio si verifica durante il tempo ventoso. Pertanto, molte piante con steli alti dovranno essere legate non appena i peduncoli inizieranno a essere prodotti. Naturalmente, puoi immediatamente piantare i bulbi vicino alla griglia o alla scherma, ma non tutti i siti hanno un posto simile. A proposito, molto vicino «parente» gladiolo – acidanthera – assolutamente non ha paura dei venti. Tuttavia, il fiore ne produce solo uno.

Solisti di fiori: chi è bravo nelle piantagioni da solista?

Nella progettazione delle aiuole, i bulbi possono agire come solisti, a causa della loro elevata crescita e grandi infiorescenze, e come sfondo. I più alti sono i gladioli, alcune varietà di gigli, acididerum, crocosmia. Ma se il giglio è buono in una singola piantagione, allora il resto è meglio piantato in un piccolo gruppo, perché il loro peduncolo è stretto e nudo prima dell’inizio delle infiorescenze.

Giglio

Non tutti i fiori nel giardino discuteranno con la bellezza dei gigli e la loro alta crescita, quindi sono loro che vengono assegnati i posti migliori nelle aiuole

Il fagiano reale ha un bell’aspetto al centro delle aiuole. È vero, scegliere uno sfondo per loro è abbastanza difficile. Questi fiori di cipolla sono tra i primi. Ma tra le conifere, le piante perenni striscianti, le piante rampicanti e gli archi decorativi, sembrano davvero reali. E se pianti in un gruppo con un giglio, allora, mentre guadagna forza e crescita, il gallo cedrone avrà il tempo di fiorire e generalmente scomparire, lasciando il posto ai loro seguaci.

Articolo nell’argomento: Piantare fiori di bulbo in autunno: regole generali + revisione delle migliori 6 varietà

Archi decorativi (allium): belli nelle piantagioni di gruppo

Un folto gruppo di piante a bulbo per il giardino sono archi decorativi. Sono state selezionate oltre 150 varietà, ma per qualche ragione gli allium usano molto meno spesso tulipani o gladioli nella progettazione di aiuole. Ma invano! Queste piante hanno foglie tubolari molto compatte che formano un cespuglio e il numero di fiori su una pianta raggiunge i 60 pezzi. Gli archi decorativi hanno una lunga stagione di crescita, quindi tutta la primavera e l’estate saranno belle, anche se il periodo di fioritura non è ancora iniziato. Le varietà differiscono nel tempo di fioritura. Le cipolle precoci iniziano a fiorire a metà maggio e in seguito – a fine agosto e la durata della fioritura è di un mese o più.

È bene che questi bulbi disegnino il bordo del cordolo, i livelli inferiori in aiuole a più stadi, da includere nei mixborder. E, ad esempio, si può anche mangiare una varietà di erba cipollina. In primavera, i suoi tubi sottili escono dal terreno molto presto, davanti anche alle cipolle invernali, in modo da ottenere un doppio piacere – sia estetico che alimentare.

Schnitt Bow

L’arco di Schnitt, le cui piume non hai avuto il tempo di mangiare all’inizio della primavera, produrrà splendide infiorescenze lilla entro l’estate, decorando un giardino o un’aiuola

Notizie spettacolari e senza pretese

Le bulbose, che abitano la maggior parte dei giardini fioriti, sono conosciute da tutti: tulipani, gigli, gladioli, narcisi, bucaneve. Ma nomi come glamini o montbrecia sono noti solo ai fan di bulbose esotiche. Non acquistiamo nuovi prodotti, temendo le difficoltà di uscita, anche se non ci sono problemi particolari con queste piante..

Glamini: un’alternativa ai gladioli regolari

Termine «glamini» Si chiamano gladioli in miniatura, la cui altezza non supera il mezzo metro. Fioriscono molto prima e, a differenza del gigante «fratelli», Non piegare o sdraiarsi dal vento. Tali varietà sono coltivate sia in piena terra che su balconi. L’unico aspetto negativo è lo scavo annuale per l’inverno e lo stoccaggio in frigorifero.

Gladiolo Glamini

La glamina non ha meno colori e varietà dei normali gladioli e tollera molto meglio il tempo ventoso e le piogge

Montbrecia: gladiolo dal Giappone

La Montbrecia è nota alla maggior parte dei giardinieri come crocosmia (o gladiolo giapponese), che è stata trasferita dagli habitat selvatici ai giardini. Ma in realtà la montbrecia fu il risultato della selezione della crocosmia, per così dire, della sua forma culturale. Le sue infiorescenze sono molto più grandi e rosso e giallo sono stati aggiunti al colore arancione. È vero, la novità ha smesso di essere resistente all’inverno e richiede di scavare per l’inverno. Ma sua sorella selvaggia sverna bene anche in climi rigidi.

Montbrecia

Diversi bulbi di montbrecia piantati nelle vicinanze formano un bellissimo cespuglio alto, che può diventare il centro di qualsiasi giardino fiorito, perché conserva il suo effetto decorativo per lungo tempo.

Quando scegli i bulbi per il tuo giardino, concentrati non solo sulla bellezza e sul volume delle infiorescenze, ma anche sulla idoneità della pianta alle condizioni del tuo giardino. Dopotutto, gli stessi galli cedroni potrebbero non fiorire affatto se la terra è troppo povera e l’estate è arida.

logo

Leave a Comment