landscaping

Regole per la selezione di fiori perenni che vengono piantati in autunno

Regole per la selezione di fiori perenni che vengono piantati in autunno

I fiori, essendo un ornamento di qualsiasi sito, lo riempiono di colori vivaci e non cessano di stupire gli altri con il loro splendore. Volendo godere della bellezza delle piante da fiore il prossimo anno, molti giardinieri già all’inizio di settembre iniziano a preparare fiori perenni che vengono piantati in autunno. Combinando correttamente le piante perenni, puoi creare composizioni floreali che ti delizieranno con una fioritura continua e abbondante dai primi giorni della primavera all’inizio dell’inverno.

Soddisfare

Perché le piante perenni sono meglio piantate in autunno??

Piantare fiori perenni in autunno è un’opportunità per ottenere il risultato chic di una ricca aiuola fiorita con materiali e costi di manodopera relativamente piccoli. La ragione di ciò è che le piante piantate in autunno si adattano più facilmente e si induriscono nei freddi mesi invernali. Con l’inizio della primavera, dopo aver passato il processo di abituarsi a nuove condizioni e aver acquisito forza, le piante perenni sono pronte a dirigere tutti i loro sforzi verso una crescita intensiva e una fioritura abbondante.

Piante perenni che sono facili da tollerare la semina autunnale

Aconite, clematide e adone sono piante perenni a fioritura meravigliosa che si manifestano in tutta la loro gloria proprio durante la semina autunnale: dopo lo svernamento nel terreno, mettono radici meglio, crescono e si dilettano con la fioritura

Un’altra ragione, non meno significativa per piantare fiori perenni in autunno, è l’opportunità per il coltivatore di dedicare più tempo a questo processo: valutare in modo sobrio i propri desideri e possibilità, pensare più accuratamente a combinazioni benefiche di fiori e preparare anche il terreno e il materiale di piantagione. Inoltre, il terreno riscaldato dopo il sole estivo è più facile da scavare. Il terreno inumidito con piogge stagionali non richiederà irrigazione dopo la semina.

Per godere della fioritura delle piante perenni l’anno successivo alla semina, è necessario scegliere una varietà espressa per la semina autunnale. Progettando di rendere verde il sito con bellissimi fiori in primavera, nel tentativo di riempire le aiuole vuote, i giardinieri acquistano febbrilmente tutto in fila, non sempre pensando all’opportunità di tali acquisti. Pertanto, è più consigliabile riempire le aiuole anche prima dell’inizio del freddo in modo che con l’avvento della primavera ammirino già la loro bellezza.

Piantiamo piante che fioriscono in primavera

Le piante a fioritura precoce bulbosa vengono piantate dai primi dieci giorni di settembre alla seconda metà di ottobre. Il periodo di piantagione di bulbi autunnali può variare a seconda delle caratteristiche della stagione corrente e del clima della regione, ma non oltre un mese prima dell’arrivo del gelo sul terreno. Mentre piantare troppo presto può causare la germinazione dei bulbi, che può essere dannoso per la pianta al primo gelo.

Primule accattivanti

La primavera è prima di tutto una sfilata di bulbi e primule che, ravvivando l’aiuola, creano l’aspetto primaverile del giardino

Per aree soleggiate aperte, giacinti e crochi, narcisi e tulipani, muscari, chionodoxes, Pushkinia, Scylla sono perfetti. Tra le primule, la primula e gli anemoni possono essere piantati in modo sicuro in autunno..

Spettacolari iris belle

Decorazioni luminose di aiuole primaverili sono iris, i cui nomi nella traduzione dal greco antico sembrano un arcobaleno. Una varietà di colori di fiori di queste piante sono un paragone con il fenomeno naturale più bello

Puoi iniziare a dividere i rizomi di iris all’inizio di settembre. Nello stesso periodo, si possono dividere i rizomi di cespugli di peonia perenne invasi, cospargendoli prima del trapianto con cenere o carbone.

I flox a fioritura primaverile sono facili da propagare in autunno sia dividendo il rizoma che seminando semi nel terreno. Puoi seminare direttamente in semi di terreno aperto: digitale, nasturzio, papavero, lyatris.

Volantini perenni per trapianto autunnale

1-2 settimane prima dell’inizio del gelo, puoi iniziare a piantare perenni che fioriranno per favore l’anno successivo nei mesi estivi.

Bulbi di gigli e rizomi di emerocallidi, pronti per il trapianto

Questa volta è ottimale per piantare gigli e daylilies: i bulbi di giglio vengono trapiantati ogni 2-3 anni, i daylilies possono crescere in un posto per un massimo di 5 anni

Nella seconda metà di settembre, iniziano a dividere e trapiantare delfinio, phlox, rudbeckia, aquilegia. I semi nel terreno possono essere seminati: camomilla, lino, lavanda, lavanda, calendula, fiordaliso, chiodi di garofano.

Indipendentemente da quale pianta perenne viene scelta, è consigliabile preparare il terreno per la sua semina in anticipo: scavare e concimare, introducendo vitamine, minerali e, se necessario, antibiotici. La profondità di impianto dipenderà dal tipo di pianta e dalla struttura del suolo.

Piantiamo piante a fioritura autunnale

Gli accordi finali del tripudio di colori sono i fiori perenni che sbocciano in autunno. Poiché fioriscono abbondantemente durante questo periodo, dovrebbero essere piantati con molta cura al fine di ridurre al minimo i danni al sistema radicale, garantendo così una lunga fioritura e un eccellente radicamento.

Aiuola autunnale con eleganti sfere di crisantemi

Le vivaci decorazioni del giardino fiorito in questo periodo sono: coreopsis, geleni, sassi, aster. Ma le vere regine delle composizioni durante questo periodo sono i crisantemi

Le

Un complemento luminoso per qualsiasi composizione floreale può essere arancione brillante «torce elettriche» piante del Physalis. Una pianta insolitamente bella con deliziosi frutti che sono ampiamente usati in cucina, si propaga seminando semi nel terreno

Caratteristiche della semina autunnale di piante in video:

logo

Leave a Comment