landscaping

Siepe fai-da-te al cottage: regole per piantare, crescere e prendersi cura

Siepe fai-da-te al cottage: regole per piantare, crescere e prendersi cura

È successo così che stiamo tutti cercando di creare il nostro piccolo «piccolo mondo», scherma la terra privata dalle manifestazioni del mondo esterno – vicini e curiosi passanti, vento e rumore, gas di scarico e il ronzio delle macchine. Tuttavia, non tutti siamo felici della prospettiva di posare costantemente gli occhi su una sgradevole recinzione di due metri che delinea i confini dei nostri beni. Come crearne uno tuo «regno» inaccessibile agli estranei, senza violare la bellezza naturale del paesaggio del giardino? La risposta a questa domanda si nasconde nelle profondità del 18 ° secolo, quando la siepe fu coltivata per la prima volta: una fitta piantagione lineare di piante da giardino e parco, progettata per proteggere e, allo stesso tempo, decorare un territorio privato.

Soddisfare

Conoscenza intima della siepe verde

Una recinzione verde situata al confine della tua terra diventerà una barriera naturale per polvere, rumore e vento, nonché fastidiosi vicini e intrusi. La copertura nella casa di campagna è particolarmente buona, poiché non richiede investimenti finanziari così significativi come la costruzione di una barriera di capitale. Un’ottima opzione per un cottage estivo è una siepe a crescita libera: è facile crearla con le tue mani, perché non richiede un taglio di capelli periodico, come le siepi regolari della corretta forma geometrica. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla siepe di rose, che decorerà perfettamente la facciata della casa, un gazebo o una recinzione opaca. La siepe dell’uva della ragazza sembra spettacolare: non ha bisogno di cure particolari e in autunno le foglie di uva rossa creano un’atmosfera elegante nel giardino.

Siepe d'uva

Le siepi d’uva possono fungere da recinto e da sfondo per altri elementi della progettazione del paesaggio

Tipi di siepi verdi

Le siepi hanno fatto molta strada nello sviluppo prima di ritrovarsi ai nostri giorni. Questo è probabilmente il motivo per cui la siepe formata con l’aiuto di piante ornamentali ha una tale varietà di specie e forme..

Recinzione

La siepe verde, formata a forma di bordo basso, è una cornice originale per aiuole e sentieri

Sulla base di tali caratteristiche di siepi come l’altezza, possiamo distinguere tre tipi di questa piantagione recintata:

  • bordi bassi fino a 1 metro di altezza – per delineare i confini di prati, aiuole, sentieri
  • siepi alte 1-2 metri – per dividere il sito in zone funzionali
  • muro vivente con un’altezza di 2 metri o più – per l’atterraggio lungo i confini del sito

A seconda dell’intensità del taglio di capelli, le siepi verdi si dividono in modellate e crescono liberamente. A differenza delle siepi modellate, che danno una chiara forma geometrica con un taglio di capelli, le recinzioni a crescita libera praticamente non subiscono correzione e crescono in una direzione arbitraria.

Siepe a crescita libera

Una siepe a crescita libera di diversi tipi di arbusti decorerà il paesaggio del sito in uno stile paesaggistico

Un altro parametro in base al quale sono classificate le siepi è la piantagione di filari. La siepe verde, quando creata, le piante sono piantate in una linea, appartiene alla fila singola. Le siepi a due e tre file suggeriscono il posizionamento delle piante su più linee sotto forma di livelli irregolari. Una siepe verde a fila singola è formata da piante piantate a uguale distanza l’una dall’altra. Per gli arbusti viene seguita una fase di piantagione di circa 30-50 cm, per alberi da 75 a 150 cm. In una siepe a più file, le piante vengono piantate a scacchiera, mentre la distanza tra loro viene mantenuta in base alla dimensione e all’altezza della corona previste.

Le siepi a cascata multi-fila creano con un certo grado di immaginazione, combinando liberamente crescita e modellatura «passaggi» da varie specie di arbusti e alberi. Una bella recinzione fiorita può essere creata con l’aiuto di una siepe informe di caprifoglio, bucaneve, crespino e altri arbusti. Per piantare siepi di tipo misto, vengono utilizzate piante della stessa specie, ma di diversa varietà, con diversi colori di fogliame o aghi. Guarda una buona combinazione di faggio viola e verde, ligustro o agrifoglio verde e variegato. Tali recinzioni multistrato occupano molto spazio, ma proteggono in modo più efficace da sguardi e intrusioni indesiderate, un’atmosfera gassosa e rumore dell’autostrada.

Siepe modellata

Per creare una siepe modellata, è meglio piantare piante con fogliame piccolo: forniranno una superficie densa alla recinzione

Recinzione verde per il giardino

Nel processo di taglio, siepi verdi, è possibile dare qualsiasi forma – da geometrica a arrotondata

Selezione di piante per siepi verdi

Quando si scelgono le piante da piantare sotto forma di siepe, è meglio dare la preferenza a quelle che sono passate «test di resistenza» in condizioni climatiche domestiche. Dovrebbe essere piante resistenti all’inverno, senza pretese con fogliame denso, che sono ben restaurate dopo il taglio e hanno un’alta capacità di formare germogli. Vale la pena prestare attenzione a alberi come acero, carpino, spine e arbusti: ligustro, biancospino, cotoneaster. Le siepi fatte di gelsomino, olivello spinoso, rododendro, crespino, caprifoglio, rose rugose, lillà e iris sembrano spettacolari. Per creare una siepe verde, vengono selezionate piante con fogliame fine, che formano una superficie uniforme con taglio periodico.

Recinzione rododendro e lilla

Una fitta siepe impenetrabile può essere creata da cespugli di lillà e rododendro, crescendo liberamente

Procedura di impianto di siepe verde

Quando si sceglie il materiale vegetale per le siepi, è necessario osservare il sistema radicale e la corona delle piante: le radici non devono essere eccessivamente secche, la corona dovrebbe essere di forma uniforme. Per piantare una piantagione sotto forma di siepe, vengono selezionati giovani arbusti e alberi dai 3 ai 6 anni, che sono sufficientemente sviluppati e sono in grado di attecchire facilmente in nuove condizioni..

Prima di formare una recinzione verde, è necessario studiare come piantare correttamente una siepe in modo che le piante non manchino di sole, umidità e sostanze nutritive. A questo proposito, un punto importante è la selezione dei luoghi per piantare siepi e la stagione per il trasferimento di piante in piena terra. Di norma, la siepe viene posata in primavera, dopo che il terreno si è già prosciugato, o in autunno, se vengono scelte piante resistenti all’inverno per formare la recinzione vivente. La posizione per la posizione della siepe verde è selezionata lontano dagli edifici – ad una distanza di almeno 2 metri e 0,5-1,5 metri dalla recinzione capitale.

Piantare una siepe

Quando si pianta una siepe, è necessario scavare una trincea, allentare e concimare il suo fondo, posizionare una piantina e compattare il terreno

Prima di piantare la siepe, è necessario delineare la linea della sua posizione con un cavo allungato. Lungo la linea di demarcazione, viene scavata una trincea con una profondità di circa 0,5 metri. La larghezza della trincea dipende dalla fila della siepe verde – per fila singola è 40-50 cm, per fila multipla – più 50 cm per ogni fila successiva. La densità di piantagione della siepe è influenzata dalle caratteristiche di piante specifiche, dall’altezza stimata e dal numero di file di una recinzione viva.

Camera verde e siepe

Dense siepi vengono utilizzate per creare luoghi appartati per il riposo sulla trama del giardino – «stanze verdi»

La densità di piantine di piante per 1 metro di siepi:

  • arbusto basso (mahonia, spirea) di 5-7 cespugli;
  • cespuglio medio (bacche di neve, cotoneaster) 4-5 cespugli;
  • alberi e cespugli alti (2-3 m) (cistica, biancospino) 1-2 piante.

Piantare siepi di conifere

Quando si piantano conifere, viene scavato un buco con un diametro 2 volte la dimensione del rizoma. Il terreno del giardino, scavato scavando una fossa, viene mescolato con compost, fertilizzante organico e silice, dopo di che viene spruzzato il fondo della fossa. Le conifere sono spesso vendute in contenitori di plastica. Prima di piantare, la pianta viene accuratamente rimossa dal contenitore e piantata in piena terra con un nodulo di terra intatto. Dopo che l’albero è stato installato nel foro di semina, è coperto di terra, che viene quindi compattata, ma non speronata. A una certa distanza dalla linea di semina, si forma una cresta di irrigazione sotto forma di un tumulo basso, che impedisce la diffusione dell’acqua. Alla fine della semina, piante abbondantemente annaffiate.

Siepe di conifere

Una siepe che soddisfa l’occhio con il suo verde tutto l’anno può essere formata da conifere sempreverdi

Piantare siepi di piante decidue

Gli arbusti e gli alberi decidui medio-alti o alti sono venduti principalmente con un sistema di radice nuda, che viene lavato prima di piantare per diverse ore e potato, rimuovendo i processi danneggiati e lunghi. Un pozzo per la semina viene preparato con l’aspettativa di piantare una pianta a una profondità non superiore a quella a cui è stata piantata in precedenza. La terra, estratta dalla fossa, viene mescolata con fertilizzanti organici, compost e parzialmente restituita al fondo della fossa. Un cespuglio o un albero viene posto in una fossa e cosparso del terreno rimanente, monitorando la densità del riempimento, in modo che non si formino vuoti tra le radici della pianta. Se l’albero ha un tronco alto, un paletto di sostegno viene martellato nella parte inferiore della fossa, a una profondità di circa 50 cm, a cui, dopo la semina, l’albero è allentato.

Recinzione da arbusti decidui, alberi

Le siepi a crescita libera sono spesso formate da alberi e arbusti decidui diversamente alti.

Piantare una siepe di arbusti

Le piantine di arbusti bassi sono solitamente coltivate in contenitori di plastica che forniscono una protezione affidabile all’apparato radicale della pianta. Ciò consente di non aderire alle scadenze chiare per piantare cespugli in piena terra. Viene preparato un buco per piantare un cespuglio tenendo conto delle dimensioni del rizoma della pianta e del coma di terra. Durante la semina, la pianta viene liberata dal contenitore con la conservazione di un coma di terra e posta in un buco scavato. Dopo aver riempito i vuoti della fossa di atterraggio con terra, lo strato superiore del terreno è leggermente compattato e irrigato.

Bordo verde prato

Una siepe sotto forma di un bordo a crescita libera da un arbusto sottodimensionato delinea delicatamente il bordo di un prato verde o prato

Per piantare un grande arbusto, è necessario scavare una trincea di circa 1 m di larghezza e 50-60 cm di profondità, il fondo della trincea viene allentato con una forca a una profondità di 20 cm e lo strato di terreno allentato viene mescolato con torba, humus, letame o compost. Buono per aggiungere lime, cenere di legno e alcuni fertilizzanti fosfatici..

Bordo lavanda

Cespugli di lavanda piantati sotto forma di un bordo arrotondato, sottolineano efficacemente il percorso che conduce alla casa

Piantare una siepe

Molto spesso, quando si forma una siepe nel paese, il risparmio di spazio in un piccolo giardino viene messo in primo piano. Come può essere cresciuta una siepe nelle condizioni anguste di un’assegnazione della terra limitata a 6 cento parti? Al fine di creare una siepe verde sotto forma di un traliccio spesso, ma non largo, le piante vengono piantate a una piccola distanza l’una dall’altra – circa 20 cm Una recinzione sembra grande se è formata da piante come acacia gialla, salice, cenere di montagna o biancospino.

Siepe di salice

Dal salice ordinario si può formare una siepe sottile e allo stesso tempo densa

Un anno dopo, alberi e arbusti piantati vengono potati, come si suol dire, «su un moncone» – lasciando 10-15 cm delle parti aeree della pianta. Un anno dopo, in primavera, eseguono una potatura importante della siepe, conservando alcuni dei germogli più forti, che sono intrecciati trasversalmente – con un angolo di 45 gradi, tagliando la corteccia nei punti in cui i rami si toccano. Il risultante a forma di diamante «modello» riparato sul telaio sotto forma di una struttura reticolare costruita sulla base di picchetti spinti nel terreno con un piccolo passo e traverse.

Cornice a traliccio

La siepe di arazzi viene coltivata con il metodo dei processi di tessitura cruciforme di arbusti o alberi sottodimensionati

Successivamente, tutti i germogli laterali del traliccio vengono tagliati 2-3 volte a stagione, aderendo a un piano verticale, che stimola l’ulteriore ramificazione della siepe. Un taglio laterale regolare della siepe ha lo scopo di creare una larghezza uniforme di circa 30 cm. Anche l’arazzo è tagliato dall’alto, mantenendo una certa altezza della recinzione verde.

Traliccio di rose

Una monotona recinzione grigia può essere rianimata in modo luminoso, abbondante «traliccio fiorito» dalle rose tessute

Cura delle siepi verdi

Quando si posa una recinzione verde su un cottage individuale o estivo, è necessario tenere presente che durante la stagione la cura delle siepi è molto più difficile rispetto alle normali piante da giardino. Ciò è in gran parte dovuto al fatto che la siepe deve essere instancabilmente monitorata: annaffiare, fertilizzare e falciare. Se ti riferisci al problema del taglio e del taglio di una siepe senza la dovuta attenzione, può crescere così tanto che sarà impossibile metterlo in ordine e dovrai tagliare l’atterraggio «a zero».

Siepi di ortensie

Le rigogliose infiorescenze di ortensie raccolte in una siepe decoreranno il tuo giardino con un accento luminoso e proteggeranno dagli ospiti indesiderati

Regole per tagli e tagli

Potatura di atterraggio

Varietà decidue di alberi e arbusti formati in una siepe vengono potati severamente immediatamente dopo la semina, lasciando 10-15 cm della parte aerea della piantina per accelerare la crescita dei germogli alla base. Se le piantine sono state acquistate con un sistema di radice nuda, la potatura della parte aerea dovrebbe essere eseguita a metà dell’altezza esistente. Piantine coltivate nel contenitore, tagliate a un terzo dell’altezza.

Siepe multicolore

La combinazione di bordi irregolari e multicolori di forme geometriche conferirà al tuo giardino un sapore unico

Potatura nella seconda stagione

Dopo un anno, la siepe piantata viene tagliata circa 4 volte a stagione, da maggio ad agosto. La facile potatura nel secondo anno di esistenza della siepe ha lo scopo di dare all’atterraggio una certa forma e aumentare la densità di ramificazione.

Una potatura forte, ad un’altezza di circa 15 cm dalla superficie del suolo, richiede i seguenti tipi di arbusti: ligustro, biancospino, prugnolo, tamarix. Taglia ad 1/3 dell’altezza dei nuovi germogli: cotoneaster, carpino, crespino, bosso, faggio. Non è richiesta la potatura cardinale: ginepro, alloro, cipresso, cipresso. Per tali siepi, vengono tagliati solo i singoli rami, che vengono eliminati dalla massa totale e conferiscono alla siepe un aspetto disordinato.

Potatura della siepe

La potatura di una siepe viene eseguita in modo che la sua parte inferiore sia più larga. rispetto alla cima

Taglio di capelli dopo 2-3 anni

Negli anni seguenti, la siepe viene eseguita per dare alla recinzione decorativa un aspetto ordinato: la ramificazione laterale viene tagliata, i germogli superiori sono leggermente tagliati. Gli alberi decidui e gli arbusti vengono tagliati all’inizio della primavera – anche prima della comparsa di foglie giovani, le conifere sempreverdi possono essere tagliate nella primavera successiva o all’inizio dell’autunno.

È importante saperlo! Quando si taglia una siepe verde, la base si forma leggermente più larga della parte superiore, in modo che i rami inferiori siano adeguatamente illuminati e, di conseguenza, si sviluppino.

Taglio laterale della siepe verde

Uno speciale elettroutensile viene utilizzato per tagliare siepi lunghe stampate

Tagliasiepi

Il rivestimento superiore della siepe viene eseguito ad un’altezza di circa 10 cm, dopo aver tirato il flagello per riferimento

Una siepe di piante sempreverdi o di piccole foglie viene tagliata con uno strumento elettrico o forbici. Le cesoie da potatura vengono utilizzate per tagliare e tagliare siepi a foglia larga..

Superficie della siepe insolita

Durante il taglio e il taglio, le siepi, puoi dare qualsiasi forma, anche la più bizzarra

Irrigazione e alimentazione

Durante la stagione, la siepe deve essere regolarmente annaffiata, allentando in precedenza il terreno 50-70 cm su entrambi i lati della semina. Durante l’irrigazione, un flusso di acqua viene inviato direttamente alla base delle piante, fornendo umidità del suolo a una profondità di 30-40 cm.

Labirinto verde

Usando una siepe bassa arrotondata, crea un labirinto in giardino – un luogo per i giochi dei bambini e il relax appartato

Serra invasa

Piantando piante tessili contro le pareti della tua casa e disponendo una semplice cornice, diventerai il proprietario di un’opera d’arte del parco

Oltre all’irrigazione, le siepi verdi devono essere alimentate con fertilizzanti organici e minerali. I fertilizzanti organici – compost, humus deciduo, torba vengono introdotti nel terreno di scavo all’inizio della primavera o in autunno in una quantità da 2 a 5 kg per metro quadrato di terra. Concimi minerali – azoto e fosfato-potassa vengono aggiunti al terreno a seconda della stagione: azoto solo all’inizio della primavera, fosfato – principalmente alla fine dell’estate e all’inizio dell’autunno. L’esca autunnale può consistere di tali componenti: 30-40 g di sale di potassio, 50-70 g di superfosfato, 50-70 g di ammonio solfato.

logo

Leave a Comment