landscaping

Eco-parcheggio in una zona suburbana: forniamo un parcheggio verde country

Eco-parcheggio in una zona suburbana: forniamo un parcheggio verde country

Quando nobilitare un cottage estivo, bisogna ricordare: più la progettazione del paesaggio si avvicina alle condizioni naturali, maggiore è la probabilità di una vera e propria vacanza in campagna. Apprezziamo la natura per l’aria fresca, il profumo di verde e fiori, la produttività delle colture di ortaggi e frutta e i rivestimenti di asfalto o cemento assomigliano a una metropoli soffocante. Si scopre che anche un parcheggio per un’auto può essere trasformato in un bellissimo tappeto verde, se invece di una piattaforma di cemento tradizionale, equipaggia un eco-parco che assomiglia più a un prato verde.

Soddisfare

L’ecoparking è stata a lungo una rarità per la città. Ma dove sono di solito parcheggiati i proprietari di auto, fermandosi sul territorio di un sito privato? Lasciano la macchina proprio davanti al cancello o direttamente vicino alla casa, la mettono sotto una tettoia o la guidano nel garage. Sarebbe più conveniente posizionare le auto dei proprietari del sito e dei loro ospiti su una piccola piattaforma con un comodo ingresso, occupando poco spazio e avendo un bell’aspetto. Non dimenticare un altro dettaglio importante: il parcheggio deve essere pulito da un punto di vista ambientale, cioè non danneggiare il suolo e le piante circostanti.

Esternamente, l’eco-parcheggio ricorda un prato in erba, che è resistente ai carichi medi, quindi può sopportare facilmente il peso di diverse auto. Una garanzia di resistenza e stabilità è una rete di rinforzo affidabile nascosta nel terreno, le cui cellule sono riempite con erba del prato o pietre per lastricati speciali.

Considera i vantaggi della costruzione di un parcheggio ecologico su un terreno privato:

  • l’attrezzatura del sito e il rivestimento stesso sono realizzati facilmente, senza la partecipazione di attrezzature pesanti o il coinvolgimento di un team di costruzione;
  • i materiali hanno un costo di bilancio e sono venduti da società o mercati specializzati;
  • attrezzare un parcheggio ecologico è più economico che organizzare un parcheggio in cemento o costruire un garage;
  • il sito finito serve fino a 15 anni senza riparazioni, è resistente alle variazioni di temperatura e alla disossidazione del suolo durante le piogge;
  • il prato è assolutamente sicuro per i bambini, inoltre, può fungere da luogo confortevole per i giochi dei bambini o sostituire l’area barbecue per un po ‘;
  • per la manutenzione regolare saranno necessari strumenti di giardinaggio regolari.

Una delle qualità importanti: tutti i materiali coinvolti nella costruzione sono sicuri per l’ambiente e non interferiscono con la crescita e lo sviluppo delle piante. Sia i geotessili che le griglie del prato sono realizzati in materiale che protegge il suolo, non lo inquina.

Ecoparking per una residenza estiva

L’eco-parcheggio pulito sembra molto più bello di una terra desolata o di un sito in cemento, può essere facilmente utilizzato per implementare una scoperta di design interessante

Preparazione dei materiali per la costruzione

Il rivestimento finito dell’eco-parcheggio nel contesto ricorda una torta a strati, in cui lo strato inferiore è terreno naturale e la parte superiore è una griglia da prato. Le cellule reticolari sono piene di terreno fertile con semi di erba da prato. Considera i materiali che devi acquistare per questo dispositivo «piroga».

Schema del dispositivo di parcheggio

La sequenza di strati, nonché il loro spessore e composizione, a seconda del tipo di terreno e delle attività di costruzione possono avere altre opzioni

Le griglie per prati sono il componente principale visibile sulla superficie, quindi vengono poste maggiori richieste. Al momento dell’acquisto, è importante considerare sia le proprietà tecniche del materiale (plastica) sia l’aspetto esteticamente attraente. Materiale simile ai favi, è verde o nero – il colore dell’erba o del terreno. Dovrebbe essere durevole, resistente all’umidità e al calore, moderatamente flessibile, conveniente per il taglio, non suscettibile all’azione di sostanze chimiche.

Griglia per prato

Le celle del reticolo del prato differiscono per forma: possono essere esagonali (simili a un nido d’ape), quadrate, rettangolari, rotonde e persino ovali

I geotessili sono utili quando si equipaggia lo strato di drenaggio. Un tessuto resistente realizzato con filamenti polimerici filtra l’umidità e funge da barriera di separazione tra diversi strati, molto spesso tra una base di pietra frantumata e un riempimento di sabbia.

Geotessili per il parcheggio

Il costo dei geotessili dipende dalle sue qualità e materie prime per la produzione. Ad esempio, 1 m? il materiale più economico da materiali riciclati costa circa 6 rubli e tessuti bianchi agugliati senza impurità – 25 rubli

Per la costruzione di uno strato di drenaggio, il cosiddetto cuscino di ghiaia di sabbia, sono necessari pietrisco o ghiaia, oltre alla sabbia. Serve per livellare la base per la posa della griglia del prato e distribuire uniformemente il carico. Durante le piogge, lo strato superiore non consente all’umidità di accumularsi sulla superficie, impedendo così il parcheggio da paludi e la formazione di pozzanghere.

Cuscino di ghiaia

Anche un carico leggero sul cuscino di ghiaia non esclude un approccio responsabile alle sue attrezzature: il rivestimento del prato durerà molto più a lungo se si utilizza solo materiale di alta qualità e gli strati di pietrisco, ghiaia e sabbia vengono accuratamente compattati e livellati

Per il dispositivo dello strato superiore decorativo, saranno necessari semi fertili di terreno e erba da prato. Il verde per la semina può essere vario, compreso il gelo o diluito con semi di fiori delicati.

Semi di prato

Il costo di un sacco di semi da 5 kg va da 600 a 1400 rubli. Il prezzo dipende dalla qualità delle erbe che compongono la miscela. Ad esempio, i semi di piante resistenti alla siccità o all’ombra sono più costosi

Istruzioni per il parcheggio ecologico

Come ogni evento importante, la costruzione di un parcheggio inizia con la pianificazione, il calcolo del materiale, i calcoli del budget e la scelta di un momento favorevole.

Fase 1: calcolo dell’area e marcatura della trama

Scegliendo il posto più adatto per il parcheggio, non dimenticare le strade di accesso e le manovre necessarie, nonché il possibile numero di unità di trasporto. Avendo calcolato correttamente l’area di parcheggio, è possibile effettuare un preventivo accurato, quindi, risparmiando sull’acquisto dei materiali.

Dopo le scartoffie e gli acquisti necessari, puoi iniziare a lavorare. Per prima cosa devi rimuovere lo strato superiore del prato naturale (se un pezzo di terra incontaminata viene preso per il parcheggio). Il risultato è una fossa poco profonda, la cui profondità è uguale all’altezza del futuro «torta sfoglia». Per questo, è necessario aggiungere l’altezza del cuscino di ghiaia e l’altezza della griglia del prato: questi sono due strati significativi. Il geotessile è così sottile che i suoi parametri praticamente non influenzano l’altezza complessiva.

Pianificazione del parcheggio

La pianificazione di Ecopark può anche essere utilizzata per apportare modifiche parziali alla progettazione del paesaggio. Insieme alla costruzione di un parcheggio per il trasporto, è possibile migliorare la strada di accesso o aggiornare il marciapiede che porta alla casa

Stage # 2 – dispositivo di ammortizzazione ghiaia-sabbia

In fondo alla fossa ci addormentiamo. Se il terreno è troppo bagnato, argilla, puoi rafforzare la base con un pezzo di geotessile in modo che lo strato di macerie (o ghiaia) non «camminava» e non premuto nel terreno. L’altezza dello strato inferiore è di circa 20 cm, ma molto dipende dall’irregolarità del fondo. Se si sono verificate fosse durante la rimozione della zolla, è meglio riempirle di sabbia. Più dossi, più spessa è la base di ghiaia.

Cuscino sabbia e ghiaia

Anche se gli strati di ghiaia e sabbia non sono molto spessi, sarà richiesto molto materiale. Per risparmiare denaro, puoi noleggiare un camion e consegnare sabbia e ghiaia (pietrisco) alla rinfusa, anziché in sacchi

Uno strato di ghiaia è densamente coperto di sabbia, senza dimenticare di comprimerlo e versarlo con acqua, fornendo un forte restringimento. Se le macerie sono grandi, puoi posare un altro strato di geotessili in modo che la sabbia non cada. Uno strato di sabbia – 10-15 cm Dall’alto su un cuscino di sabbia posiamo di nuovo geotessili. Di conseguenza, otteniamo una tela liscia e densa pronta per la posa di grate per prato.

Fase n. 3 – Posa di griglie per prati

Questo è un lavoro abbastanza semplice, accessibile anche ai principianti. La dimensione dei moduli reticolari consente di iniziare a posare in qualsiasi luogo conveniente. Se gli alberi crescono nell’area di parcheggio o sono previsti altri arredi (succede), è meglio iniziare da questo posto.

Traliccio e albero

Se si verifica un ostacolo alla giunzione di più moduli, è sufficiente tagliare parti non necessarie di elementi adiacenti per ottenere un foro della giusta dimensione

Metti il ​​primo modulo sul geotessile, il secondo è montato su di esso e così via. Gli elementi sono fissati tra loro mediante scanalature. Il materiale in eccesso viene tagliato ai bordi con qualsiasi utensile da taglio. Dato che le auto sono un carico dinamico, i moduli possono essere fissati nel terreno con perni a forma di L, specialmente attorno al perimetro del sito.

Posa della griglia del prato

Uno dei metodi operativi, ma non corretti, per posare la griglia del prato: i moduli sono posizionati direttamente su terreno non preparato. Esiste la possibilità di ristagno d’acqua, inoltre, tale parcheggio è meccanicamente instabile

Fase 4 – riempimento

Lo stadio finale è la distribuzione del terreno fertile nelle cellule. Al fine di non scherzare con la semina dell’erba del prato per molto tempo, viene mescolato con il terreno anche prima del riempimento. Sono possibili varie opzioni di decorazione. Ad esempio, in uno schema a scacchiera, puoi seminare margherite o altri fiori bassi senza pretese. Ciò è particolarmente vero per i parcheggi, che vengono spesso utilizzati per altri scopi – per i giochi o come piattaforma per cucinare il barbecue.

Prato e finitrici

Una delle opzioni originali e belle per il perimetro di un eco-parcheggio o area ricreativa: una combinazione di finitrici con erba prato decorata con fiori freschi

Parco giochi combinato con pietre per lastricati

Per diversificare in qualche modo il prato verde, puoi usare le pietre per lastricati. Ad esempio, società «Hubner-lee» offre uno speciale sistema di eco-parcheggio TTE in cui le celle possono essere riempite sia con terra che con cubetti di pavimentazione. I mattoni hanno proprietà permeabili all’acqua, inoltre passano bene l’aria.

Modello di finitrici

Nonostante la struttura porosa dei mattoni lo consenta «respirare» e perde umidità, le pietre per lastricati sono abbastanza forti da sostenere il peso di un’auto

Grata e finitrici

L’utilizzo di materiali di un’azienda manifatturiera consente di installare rapidamente pietre per lastricati: i mattoni vengono semplicemente inseriti nelle scanalature e fissati utilizzando piccole nervature interne

Pietre per lastricati per parcheggio

Una delle opzioni più semplici per l’eco-parcheggio: il rivestimento è un’alternanza di finitrici e prato. Il parcheggio è stabile, resistente e decorativo.

Area di sosta

Un ottimo posto per rilassarsi o fare un tea party se improvvisamente il parcheggio non è necessario. Una panchina, un tavolo o un giardino fiorito – e il parcheggio si trasforma in un angolo accogliente

Passerella lastricata

La costruzione dell’eco-parcheggio è terminata e in stock è diventato un gran numero di griglie per prato? Fantastico: sono utili per pavimentare passerelle o aree barbecue

cordoli

Il design delle griglie per prati è così comodo e facile da usare che possono anche essere utilizzate per creare bordi o delimitare zone diverse

Come prendersi cura di un prato rinforzato?

La partenza riguarda due componenti: la base della plastica e l’erba del prato in costante crescita. Le griglie si consumano nel tempo, quindi devono essere sostituite con elementi di dimensioni simili e per questo è meglio acquistare moduli di sostituzione inizialmente. Con una forte alternanza di gelo e disgelo, il ghiaccio può formarsi sulla superficie della plastica. Dovrebbe essere rimosso con uno strumento duro che non ha spigoli vivi..

Eco Park Care

In estate, è sufficiente rimuovere la spazzatura nel parcheggio e occasionalmente, mentre l’erba cresce, accorciarla. In primavera, potrebbe essere necessario sostituire il suolo o alcuni moduli.

Le misure di cura dell’erba sono simili a quelle che vengono eseguite regolarmente con un prato normale:

  • falciare l’erba, ha mangiato la sua altezza sopra il livello del reticolo supera i 5 cm;
  • irrigazione aggiuntiva nel periodo secco;
  • applicazione di fertilizzanti a seconda della stagione e del tipo di terreno;
  • diserbo, aerazione, semina.

Fatte salve tutte le regole per la posa della griglia del prato e la cura adeguata delle colture erbacee, un bellissimo parcheggio ecologico delizierà a lungo te e i tuoi ospiti. La composizione modulare del reticolo comporta una rapida riparazione e, se necessario, un cambiamento nelle dimensioni o nel design.

logo

Leave a Comment