Attrezzature da giardino

Tutto sulle catene per seghe elettriche: come scegliere, sostituire e affilare correttamente

Tutto sulle catene per seghe elettriche: come scegliere, sostituire e affilare correttamente

Tra le cose utili conservate nella stanza sul retro dei proprietari economici delle aree suburbane, puoi sempre trovare infissi e dispositivi per tagliare il legno. Può essere un seghetto alternativo, una sega a mano, una comoda sega elettrica o un’unità potente che funziona a combustibile liquido. Qualsiasi «assistenti» Richiede determinate abilità e cura attenta. Ad esempio, i proprietari di uno strumento elettrico devono sapere quali catene sono destinate alle seghe elettriche, se sono difficili da cambiare da sole e se il file è adatto per una corretta affilatura.

Soddisfare

La registrazione di grandi volumi o seri lavori di costruzione in strada richiedono l’acquisto di uno strumento più potente: le motoseghe. Tuttavia, se di tanto in tanto è necessario riparare la recinzione, riparare una casa o vedere alcuni tronchi, una sega elettrica è lo strumento ideale. È comodo da usare in spazi ristretti: all’interno della casa, in una stalla o in un ripostiglio, nonché in un sito se nelle vicinanze è presente una fonte di alimentazione.

Quali altri vantaggi ha l’utensile elettrico? Non richiede tempo per preparare la miscela di carburante e tagliare con maggiore precisione rispetto alle controparti benzina. Meno uno – uso parsimonioso. Devi abituarti al taglio a intervalli del legno. Ciò significa che dopo 40 secondi di funzionamento è necessaria una sega «tregua» in circa 20 secondi.

Quindi, se sei già l’orgoglioso proprietario di una sega elettrica ergonomica e pratica, preparati a dare un’occhiata più da vicino al dispositivo, sostituendo e affilando la catena: la parte dinamica principale.

La scelta di una sega elettrica

Prima di scegliere una sega elettrica, leggere le informazioni sul sistema di protezione dal surriscaldamento. La vita del motore protetto è molto più lunga e la produttività è maggiore.

Come scegliere la catena giusta?

La catena, insieme al motore, è la parte funzionale più importante, pertanto, se utilizzata attivamente, è spesso soggetta a riparazione, affilatura o sostituzione completa. È meglio sostituire completamente la vecchia catena usurata e per questo è necessario conoscere alcune regole di selezione:

  • Quando si sostituisce un pezzo di ricambio (pignoni, pneumatici o catene), è necessario ricordare la compatibilità degli elementi delle seghe elettriche, ovvero acquistare i pezzi solo dal produttore: ad esempio, per una sega elettrica Makita è necessaria una catena Makita .
  • Abbina la catena in base ai tuoi obiettivi. Se hai bisogno di più potenza, è più redditizio acquistare un prodotto con incrementi di 3/8 di pollice, a bassi carichi, è sufficiente 0,325 pollici. Il volume del cilindro in questo caso non ha un ruolo.
  • Prestare attenzione all’angolo di affilatura: è utile per ulteriore cura, riparazione o restauro. Per una maggiore produttività, scegliere un angolo di 30? – È più facile percepire grandi carichi. Tuttavia, con una complessa lavorazione del legno (se è grezzo o congelato), è meglio fermarsi all’indicatore 10?.
  • La lunghezza della catena deve necessariamente corrispondere alla dimensione del pneumatico. Nel processo, può allungarsi, abbassarsi, ma il problema viene risolto semplicemente rimuovendo 1-2 collegamenti.

Naturalmente, è necessario considerare il metodo e il materiale del taglio. Ad esempio, per un taglio longitudinale è meglio scegliere una catena con un piccolo angolo di affilatura. La produttività sarà inferiore, ma la durata aumenterà in modo significativo.

Parametri del circuito

Uno degli indicatori della selezione della catena è il passo che viene solitamente misurato in pollici. Questa è la distanza tra i rivetti divisa per due. Ora esiste un sistema di designazione unificato e standard generalmente accettati: 3/8, 0,325 e 0,404 pollici

Parametri dente catena

Gli elementi della catena – i denti – presentano differenze che sono importanti da considerare quando si acquisisce una catena per determinati lavori.

Nomina di parti del dente

Ogni parte del dente ha il suo scopo. Ad esempio, la faccia superiore del dente, che spesso viene chiamata scapola, si assottiglia sul retro e forma l’angolo della lama terminale. È necessario tagliare i trucioli

La superficie di scorrimento e l’inclinazione della lama terminale formano un angolo di spoglia, che ha varie opzioni: da 60? a 85? Correggere l’angolazione della lama superiore e l’angolo di inclinazione durante l’affilatura. Ciascuno degli elementi, in particolare, le sue dimensioni e il grado di nitidezza, influenzano la capacità di taglio della sega elettrica.

È impossibile regolare gli angoli di inclinazione su parametri arbitrari, ci sono standard comprovati che devono essere seguiti a seconda del tipo di circuito e del suo scopo funzionale.

Angolo della lama

L’angolo della lama costituisce le proprietà di taglio ottimali quando si taglia la catena nello strato di legno. C’è un angolo di affilatura all’interno – 10? o 30 ?, che può essere modificato se necessario

Valori di un angolo posteriore – 50? o 60? Questo è l’angolo più importante, ma è abbastanza difficile da misurare ed è anche difficile da regolare se non si osservano gli altri valori.

Regolazione del limitatore

La distanza del misuratore di profondità influisce sullo spessore del chip. Dipende dal tipo e dallo scopo della catena ed è 0,6-0,8 mm. Il limitatore richiede anche regolazioni e rettifiche, ma molto meno spesso – dopo 5-8 nitidezza

Catena per sega a cambio automatico

Le aziende che producono seghe elettriche non vietano di sostituire una catena con le proprie mani, al contrario, spesso completano nuovi prodotti con istruzioni per la riparazione e la sostituzione di singole parti. Inizia con l’acquisto di una nuova catena..

Caratteristiche del circuito

Controlliamo la conformità della catena, ovvero studiamo le sue caratteristiche: lunghezza (dipende dallo pneumatico), dimensioni del gradino (rispetto ai pignoni), spessore del collegamento di trasmissione

Uno dei disegni comuni delle seghe economiche è con tensione laterale. Per cambiare la catena, eseguire i seguenti passaggi a turno:

  • spostiamo lo scudo protettivo, mentre abbassiamo il freno;
  • girare la vite di tensione di comando con un cacciavite, svitare il dado, indebolendo così la tensione;
  • rimuovere il coperchio;
  • separiamo il pneumatico con la catena dal pignone;
  • rimuovere la vecchia catena dal pneumatico, installarne una nuova al suo posto;
  • eseguire azioni in ordine inverso.

Stringiamo la catena senza intoppi, senza strappi. Alla fine lo tiriamo dopo aver chiuso il coperchio di plastica con la vite e il dado.

Tensione della catena

Esistono moderni sistemi di tensionamento della catena senza chiave, ma molti artigiani preferiscono il tradizionale tensionamento laterale, che è alquanto problematico, ma provato e affidabile.

I moderni modelli di seghe elettriche hanno i cosiddetti dadi ad alette per la tensione operativa della catena. Grazie a questo elemento, il processo di sostituzione è più rapido e questo è importante per grandi volumi di lavoro. Abbassando il freno, svitare il dado e rimuovere il coperchio. Spingendo leggermente indietro il pneumatico, rimuovere la vecchia catena, inserirne una nuova – prima sul pignone, quindi su tutta la lunghezza. Quindi posizionare il pignone in posizione, serrare il dado. Giriamo la ruota di tensione nella direzione indicata sull’alloggiamento e infine serriamo «agnello».

Controllo della tensione

L’ultimo passo è controllare la tensione della catena. Dovrebbe adattarsi perfettamente allo pneumatico con il freno rilasciato, ma girare in modo manuale. Per un controllo più efficace, si consiglia di guidare la sega a bassa velocità

Puoi vedere maggiori dettagli sull’allungamento della catena nel video:

Tecnologia corretta

È ingenuo pensare che una sega funzionerà sempre in modo efficace come il giorno dell’acquisto. Il legno, anche malleabile e morbido, è un materiale abbastanza resistente che provoca un graduale smussamento delle superfici di taglio. Dopo un certo periodo, che dipende in gran parte dall’attività di utilizzo dell’utensile e dalla qualità del legno, la catena diventa opaca e la sua affilatura è necessaria. Se i denti non vengono affilati nel tempo, perderanno la loro forma, diventeranno inutilizzabili e non richiederanno più riparazioni, ma una sostituzione completa – e questo è economicamente non redditizio.

Non perdere il momento!

Non esistono determinati intervalli tra le riparazioni. L’affilatura è di solito necessaria quando iniziano a comparire segni di opacità. Uno dei segni principali è una modifica delle dimensioni e dell’aspetto dei chip. A causa della violazione della nitidezza del tagliente dei denti, diventa poco profondo e più scuro del solito e talvolta assomiglia alla polvere.

Necessità di affilare

Gli artigiani esperti possono determinare la necessità di affilare non dalle caratteristiche della segatura, ma dal funzionamento della sega elettrica. Nel processo di taglio compaiono vibrazioni insolite, che in futuro possono causare la distruzione del pignone e l’usura di componenti importanti

Se sospetti, ispeziona attentamente la catena stessa. Su parti affilate non dovrebbero esserci scheggiature, raggi, danni e la forma del tagliente dovrebbe rimanere l’originale. Se noti il ​​minimo disturbo nella configurazione del dente, la catena deve essere affilata.

Confronto dei denti

In un dente contundente, il tagliente viene rettificato in due direzioni: nella parte anteriore della scapola e lungo la linea di taglio laterale. Durante l’affilatura, è necessario correggere la forma dell’intera parte di taglio

Cosa consigliano i professionisti?

I residenti delle grandi città hanno una scelta: è possibile affilare la catena di una sega elettrica in un centro di assistenza o affilarla da soli, utilizzando strumenti speciali. I proprietari di utensili elettrici di piccole città e villaggi non hanno questa opportunità, quindi, nonostante la complessità del processo, è meglio imparare a riparare le catene con le proprie mani. Ma l’autoaffilatura ha il suo vantaggio: risparmiare denaro.

Affilatura nel centro servizi

Il costo di affilare un dente con la modifica del limitatore costerà 100-120 rubli, tuttavia, la maggior parte dei centri di servizio effettua ordini solo con un numero minimo di 5000 rubli o più (il calcolo si basa sul numero di denti dell’intera catena)

Il vantaggio della nitidezza professionale è il lavoro di alta qualità. La catena viene rimossa dal pneumatico, tirata su una macchina speciale, imposta l’angolo di affilatura e ogni dente viene corretto a sua volta. La precisione della nitidezza è determinata in decimi di millimetro..

È possibile affilare una catena con un file?

Molti abili artigiani fanno proprio questo – ai primi sintomi di collegamenti smussati prendono un file e correggono l’angolo del tagliente. Tuttavia, qualsiasi strumento non si adatta, è necessario fare scorta di un kit speciale, che include almeno quattro dispositivi necessari:

  • file flat per la correzione del limitatore di profondità;
  • file tondo con linee di riferimento;
  • calibro;
  • mandrino ad angolo.

Per l’affilatura, la catena viene lasciata sul pneumatico e il pneumatico viene fissato in una morsa. Il file dovrebbe corrispondere ai denti di diametro.

Kit di affilatura

Uno strumento per affilare manualmente una catena di una sega elettrica può essere acquistato in un supermercato per l’edilizia, il costo medio di un set è compreso tra 300 e 900 rubli

Quando si utilizza un file rotondo, assicurarsi che sia solo 1/5 della sporgenza sopra la parte affilata. Si consiglia di contrassegnare il primo dente, in modo da non avvolgerlo accidentalmente nel secondo giro. I movimenti dovrebbero essere ritmici e precisi, non casualmente, ma solo in un modo.

Dopo diverse affilature, è necessario elaborare anche il limitatore, che perde la sua forma nel tempo. L’indicatore viene applicato al bordo, il lato finale fino all’arresto. Se l’arresto è notevolmente oltre il calibro, dovrebbe essere tagliato con un file flat. Posizione dell’utensile – perpendicolare al pneumatico.

Posizione del file

Durante la nitidezza, seguire il movimento del file, che dovrebbe avere un angolo di 90? in relazione al pneumatico. Cerca di ricordare l’ampiezza e il numero di movimenti in modo che tutti i denti della catena siano affilati allo stesso modo

Stesso sharpening

I denti della catena si consumano in modo irregolare, quindi ti imbatterai nel fatto che hanno altezze diverse. In questo caso, dovresti trovare l’elemento più sofisticato e navigarlo

La qualità del lavoro ad occhio non può essere determinata, sarà conosciuta solo dopo un taglio di prova.

Affilatura corretta sulla macchina

È impossibile utilizzare costantemente la lima per correggere il tagliente, poiché l’inesattezza e la rettifica irregolare portano a una rapida usura della catena. Anche se la tua mano è piena e il processo di affilatura sembra rapido e semplice (e richiede dalle 6 alle 8 ore), prova a utilizzare una macchina: un dispositivo più efficiente.

Tutte le macchine per affilare le catene sono divise in manuali ed elettriche. Utensili manuali: un design elementare che sembra una cornice o un puzzle. Per il funzionamento manuale, è necessario fissare saldamente il pneumatico con una catena (non è necessario rimuoverlo dalla sega) in una morsa, quindi elaborare ogni dente uno per uno. Compattezza, leggerezza e facilità di trasporto rendono facile trasportare il dispositivo su lunghe distanze, se necessario.

Rettificatrice manuale

Le macchine manuali hanno un design semplice e basso costo – da 850 a 1700 rubli. I migliori produttori di attrezzature per la rettifica manuale sono Oregon e Champion

Quando acquisti la seconda opzione – un modello elettrico – avrai sicuramente bisogno di una fonte di alimentazione, il che significa che è impossibile affilare lontano dalla presa. Ma la qualità del lavoro sarà un ordine di grandezza superiore, inoltre le centrali elettriche hanno una serie di funzioni utili:

  • lavorare con diversi tipi di catene;
  • correzione di profondità e tonalità;
  • formazione esatta del limitatore;
  • impostazione dell’angolo di taglio desiderato.

Prima del lavoro, è necessario studiare attentamente le istruzioni ed effettuare una prova di affilatura su 1 dente. Quindi impostare i parametri per il primo dente in modo che tutti i seguenti elementi corrispondano ad esso. Ciò garantisce la stessa affilatura di tutti i denti, quindi buone prestazioni e alte prestazioni.

Come prolungare la vita della catena?

E infine, alcuni suggerimenti per coloro che preferiscono lavorare sempre di più per riparare, sostituire e affilare le catene. Ricorda che la sega elettrica è progettata per funzionare con il legno, quindi non usarla in nessun caso per tagliare prodotti da altri materiali. Assicurarsi che non vi siano oggetti estranei nel legno che possano rovinare i denti della catena, ad esempio chiodi, bulloni o punti metallici. Anche un piccolo chiodo in acciaio può rendere inutilizzabili diversi denti e, di conseguenza, l’intera catena dovrà essere sostituita..

Come mantenere una catena

Materiale ideale per il taglio: tronchi, assi o barre di legno asciutti, di larghezza (diametro) non superiore alla lunghezza del pneumatico. Per tagliare un enorme tronco in diverse circonferenze, usa una sega a benzina di tipo industriale

Per non accidentale «rovinare» sega, usa sottobicchieri speciali o «capre» e assicurarsi che il pneumatico con la catena non venga a contatto con il suolo. Il taglio dovrebbe essere fatto liberamente, senza «Antipasti», se i denti non afferrano il legno o la gomma si muove con difficoltà, è tempo di affilare. Assicurati di osservare la modalità intervallo – lascia riposare la sega elettrica. Lubrificare il meccanismo in tempo e assicurarsi che non vi siano surriscaldamenti. Il rispetto di alcune semplici regole aumenterà la durata della sega elettrica e consentirà di realizzare molti piani interessanti..

logo

Leave a Comment