Cucina

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Blinds – questo è un modo originale e conveniente per progettare una finestra, inoltre, ti permettono di risparmiare spazio e cambiare la sua percezione visiva.

Quando si scelgono persiane per finestre della cucina, è necessario considerare le condizioni in cui saranno. La cucina è fonte di costante umidità e fuliggine. Tutti i contaminanti si depositano gradualmente sulla superficie delle lamelle. Pertanto, devono essere idrorepellenti in modo da poter essere puliti..

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Per capire quali tende scegliere per la cucina, è necessario prendere in considerazione diversi criteri: la dimensione della finestra, la sua disponibilità e l’altezza della stanza.

Tipi di persiane ↑

Esistono diversi tipi di persiane per finestre per la cucina:

  • orizzontale
  • verticale
  • lanciato.

Orizzontale ↑

Le moderne tende orizzontali sembrano molto più belle e insolite della prima opzione da ufficio.

Questo tipo di tende per finestre può essere installato su qualsiasi finestra, comprese quelle in plastica..

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Le tende orizzontali facilitano la regolazione della quantità di luce e ognuno è quello che la tiene meglio. Hanno sia il controllo manuale che elettrico (telecomando e azionamento elettrico).

Soprattutto per le finestre con doppi vetri, sono state sviluppate tende a cassonetto orizzontali. Sono installati il ​​più vicino possibile al vetro e separatamente per ciascun battente. Di conseguenza, puoi aprire in sicurezza la finestra, la posizione delle lamelle non cambierà da questo e non si deformeranno.

Mancia! Se hai una piccola cucina, questa opzione ti aiuterà a liberare il davanzale della finestra e ad espandere visivamente lo spazio.

In modo che il meccanismo non rovinasse l’intero aspetto, è stato chiuso con una cornice decorativa.

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Tali tende sono installate su finestre di plastica in cucina utilizzando una stringa speciale o magneti..

Nella foto sotto puoi vedere le tapparelle orizzontali sulla finestra della cucina.

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Un altro tipo di tende per finestre orizzontali è interno (interframe). Sono installati all’interno della finestra tra i telai. In questo caso, l’accumulo di polvere sulle lamelle è completamente escluso a causa della tenuta della finestra.

I vantaggi di questa disposizione:

  • meno riscaldamento della stanza da parte del sole, poiché le tende non consentono il passaggio dei raggi;
  • lunga durata, grazie all’installazione di materiale di alta qualità;
  • ampia gamma di colori, così puoi abbinare facilmente qualsiasi design di cucina.

Gli svantaggi includono il costo, poiché l’intera struttura è installata all’interno della finestra a doppi vetri e il meccanismo di controllo è visualizzato all’esterno, mentre la tenuta non deve essere rotta. Altrimenti, inizierà a comparire condensa tra i bicchieri, di conseguenza, dovrai cambiare completamente l’intera finestra di plastica.

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Verticale ↑

Come già visto dal nome, le lamelle in questo caso sono disposte verticalmente e rese più larghe e più lunghe. I lamels possono essere ruotati per regolare la quantità di luce ricevuta.

A differenza dell’orizzontale, non hanno paura delle raffiche di vento.

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

A molti designer piace usare queste tende da finestra, perché grazie alla disposizione verticale delle lamelle e impostando la larghezza tra di esse, è possibile controllare lo spazio visivo della stanza. Sono particolarmente ideali per cucine strette o soffitti bassi..

Il design è costituito da una cornice con corridori con lamelle situate al suo interno. Tutte le parti sono interconnesse da catene..

Mancia! Acquista modelli con elementi in metallo, poiché dureranno molto più a lungo.

Tali tende possono essere controllate manualmente tramite un cavo o un telecomando. Alcuni modelli sono dotati di un timer in cui è possibile impostare l’orario di apertura e chiusura delle tende

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Oltre alla forma rettangolare standard delle lamelle, sono prodotte sotto forma di onde, archi o inclinati.

La foto sotto mostra come le tende verticali si presentano armoniosamente all’interno della cucina.

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Le tende verticali sono più spesso utilizzate per la decorazione domestica rispetto alle tende orizzontali, poiché sembrano tende.

Un altro metodo originale per decorare la tua cucina è realizzare tende verticali personalizzate con la stampa fotografica. Puoi applicare qualsiasi motivo, mentre sarà chiaro e saturo, oltre a resistere a qualsiasi tipo di impatto, come umidità, luce, attrito.

Rotolo ↑

Le tende arrotolate sembrano una tela continua. Disegni o motivi vengono spesso applicati ad esso..

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Fissali al muro o al soffitto.

Questo tipo di tenda può limitare completamente o parzialmente il flusso di luce.

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Il materiale con cui sono realizzati è impregnato di composizioni speciali in modo che non assorbano la polvere e non si brucino alla luce del sole. Ma tutti questi metodi di protezione non aiuteranno contro fuliggine e grasso. Pertanto, installando queste tende sulle finestre della cucina, vale la pena considerare che non dureranno a lungo. Ed è estremamente difficile pulire le tende a rullo.

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Selezione del materiale ↑

I ciechi differiscono tra loro non solo nel design, ma anche nel materiale con cui sono realizzati.

Può essere realizzato con i seguenti materiali:

  • metallo;
  • plastica;
  • il panno;
  • legna;
  • multi-trama.

Metallo ↑

Molto spesso, i ciechi sono realizzati con leghe di duralluminio. Per una maggiore resistenza, sono rivestiti con vernice e smalto resistente al calore..

Mantengono la loro forma a lungo, sono flessibili, resistenti all’umidità, al sole, al calore e si puliscono facilmente. Sicuro per le persone con reazioni allergiche. Avere una lunga durata.

Si consiglia di installare tende per finestre in metallo solo se lo stile generale della cucina (minimalismo o alta tecnologia) richiede, poiché non creano un’atmosfera di calore e comfort, come piace a molte persone. O se c’è una stufa a gas vicino alla finestra per prevenire il fuoco.

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Plastica ↑

Mancia! Ottieni tende di plastica di alta qualità, poiché le tende economiche perdono rapidamente il loro aspetto estetico e si rompono facilmente.

La plastica è facile da pulire, puoi anche rimuoverli completamente e lavarli in acqua saponata.

Ma non dovresti installarli su una finestra vicino alla stufa per evitare deformazioni o accensioni accidentali.

Il colore delle tende di plastica è innumerevole, compresi i modelli che imitano diverse superfici, ad esempio il legno.

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Tessuto ↑

Uno dei materiali più popolari per la decorazione domestica. Le tende in tessuto conferiscono alla stanza un’atmosfera accogliente e rilassata..

Il tessuto è necessariamente trattato con composti protettivi contro l’umidità e la polvere in modo che possano essere puliti. Inoltre, saranno meno inclini allo sbiadimento alla luce del sole..

Un’opzione interessante sono le tende in fibra di vetro. Non sono solo facili da pulire (basta pulire con un panno umido), ma sono anche resistenti al fuoco.

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Puoi acquistare tapparelle di tessuto non solo in un tono, ma anche con un motivo, o realizzare stampe fotografiche.

Pieghe cieche in tessuto (a forma di fisarmonica) dall’aspetto originale e insolito.

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Le tende in tessuto non hanno paura del vento e non possono rompersi.

Lo svantaggio può essere attribuito a una durata più breve rispetto a materiali metallici e plastici..

Importante! Scegli le tende in tessuto solo con elementi metallici, poiché le tende in plastica si rompono rapidamente.

↑ di legno

Persiane in legno possono anche essere installate in cucina. Molto spesso sono fatti di bambù, legno di balsa e tiglio canadese. Assicurati di impregnare con composti protettivi, specialmente contro l’umidità.

Queste tende sono perfette per quasi tutti i design. Ma si consiglia di installarli in cucine di medie e grandi dimensioni, al fine di limitare l’influenza del calore e vari cedimenti su di essi.

Lo svantaggio è il prezzo elevato.

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Fattore multiplo ↑

Multifattoriale: si tratta di persiane costituite da diversi materiali. Può essere in tessuto con plastica o metallo con legno. Combinali con l’aiuto di lambrequins, volani o altri elementi decorativi..

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Tali tende sembrano particolarmente ricche ed eleganti.

È meglio usarli in grandi cucine per rivelare la loro straordinaria bellezza, piuttosto che ingombrare la stanza.

Lo svantaggio è il prezzo elevato e la pulizia problematica..

Quali tende per la cucina è meglio scegliere

Color blind ↑

Il colore delle tende dovrebbe essere in armonia con il design generale della stanza. Se vuoi che le tende facciano parte dell’intero design, scegli tonalità neutre che si abbinino a mobili e pareti. E se c’è il desiderio di renderli una parte separata della cucina e un arredamento indipendente, quindi impostare le tende con colori vivaci o con la stampa fotografica.

Per una piccola cucina, è meglio scegliere persiane con un design leggero. Se sono tende orizzontali, prendila con strisce strette, e se verticale, quindi, al contrario, con larghezza.

Inoltre, se la stanza si trova sul lato nord della casa, è meglio usare colori succosi e caldi..

logo

Leave a Comment