Cucina

Murales in cucina, espandendo lo spazio

I murali sono diventati mezzi accessibili, semplici, efficaci e molto efficaci per decorare i locali delle nostre case. L’eccellente qualità delle immagini stampate su una base diversa dalla stampa fotografica, un’enorme varietà di soggetti, il rilascio costante da parte dei produttori di nuove collezioni, l’aspetto sul mercato di carta da parati 3D, fluorescente, LED: questi sono i fattori che rendono questo materiale decorativo molto popolare e richiesto.

I produttori di pareti della cucina non sono passati inosservati: la stanza più visitata dell’appartamento, un luogo in cui si riuniscono tutti i membri della famiglia. Come scegliere un’immagine fotografica per la tua cucina in modo che sia originale e allo stesso tempo armoniosamente decorata? A cosa devi prestare attenzione quando acquisti murales per la cucina?

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Scegli le immagini per la cucina ↑

È difficile dirmelo «no», se ti è davvero piaciuta l’immagine sullo sfondo fotografico e già li vedi all’interno della cucina. Tuttavia, oltre alle proprietà estetiche, devi conoscere e seguire le regole che ti aiuteranno a non commettere errori nella scelta.

Sicurezza e praticità ↑

Nonostante l’importanza delle elevate proprietà estetiche della carta da parati fotografica, si consiglia di iniziare con uno studio sul tema della praticità e della sicurezza. Ciò è dovuto alle specifiche della stanza stessa: in cucina durante il processo di cottura, la modalità di temperatura e umidità cambiano costantemente e tutti i materiali di finitura, compresi i pannelli fotografici, devono avere il livello necessario di resistenza a questo ambiente e non emettere sostanze nocive sotto la sua influenza.

Per la cucina, è consigliabile scegliere una carta da parati non tessuta o in vinile, ma la carta da parati su base di carta non è la soluzione migliore per la cucina.

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Mancia. Vengono prodotti murales, che il produttore – la compagnia russa AntiMarker, posiziona come antivandalo. Hanno uno speciale rivestimento protettivo che ti consente di usarli in qualsiasi stanza dell’appartamento.

La preferenza dovrebbe essere data alla carta da parati con una resistenza alla luce molto buona o eccellente, quindi anche sotto l’influenza della luce solare diretta non perderanno il loro aspetto attraente e luminoso per lungo tempo e non si sbiadiranno. Si consiglia di lavare la carta da parati fotografica scelta. I principali produttori producono principalmente murales che non temono l’umidità. Per fare questo, viene applicato uno strato di vernice sulla superficie, uno strato protettivo dall’umidità o la loro superficie viene laminata. In ogni caso, si dovrebbe evitare di spruzzare acqua sulle immagini..

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Molto importante! Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla sicurezza delle vernici applicate al supporto. La carta fotografica su cui sono passate le vernici dell’immagine che guariscono i raggi ultravioletti può essere tranquillamente scelta per la cucina. Durante l’indurimento UV, la radiazione ultravioletta viene utilizzata per polimerizzare lo strato di vernice e, di conseguenza, una matrice polimerica è particolarmente resistente. Le immagini con inchiostro a indurimento UV (inchiostro) sono sicure per persone e animali e sono durevoli e resistenti.

L’opzione migliore per la cucina: murales non tessuti con uno strato protettivo.

Combinazione di colori ↑

Numerosi studi sono stati condotti sull’effetto del colore sullo stato psico-emotivo di una persona. Sulla base dei risultati, i progettisti danno consigli sulla scelta del colore per la cucina. Allo stesso tempo, ci sono raccomandazioni particolarmente rigide per la scelta di una combinazione di colori in cucina.

L’appetito e il comportamento umano in cucina sono influenzati dal colore di ogni pezzo di decorazione d’interni: materiali decorativi, mobili, tende e, soprattutto, un agente decorativo così forte e luminoso come la carta da parati fotografica.

Gli psicologi affermano che i colori freddi all’interno riducono l’appetito. Al contrario, i toni caldi (beige chiaro, pesca, giallo, arancione) lo aumentano.

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Tipi di superficie e dimensioni ↑

Si distinguono i seguenti tipi di superficie di carta da parati fotografica:

  • Strutturale. Hanno una superficie in rilievo, uguale a quella della carta da parati classica. La trama può essere molto diversa: dalla pelle e dalla tela al papiro, fino alla sabbia o alla brina. Una tale varietà di trame consente ai progettisti di creare effetti di illuminazione e decorativi interessanti. Tali murali danno molto meno bagliore in piena luce. Ideale per scene con affreschi antichi, dipinti ad olio e dipinti murali.
    Murales in cucina, espandendo lo spazio
    Murales in cucina, espandendo lo spazio
  • Liscio. Hanno una superficie lucida. È consentita la pulizia a umido. Nonostante la base densa, richiedono una superficie della parete perfettamente preparata per l’incollaggio: qualsiasi difetto, anche piccolo, sul muro dopo l’incollaggio diventerà immediatamente evidente, il che rovinerà l’impressione dell’immagine fotografica.
    Murales in cucina, espandendo lo spazio

  • Pellicola autoadesiva con metodo di stampa fotografica. La base di questo materiale è un film autoadesivo. Meno popolare della trama e della carta da parati fotografica liscia, ma ha un chiaro vantaggio: se necessario, puoi semplicemente ri-incollarlo per correggere i difetti risultanti.
    Murales in cucina, espandendo lo spazio

Le dimensioni standard della carta fotografica finita hanno una larghezza da 1,0 a 3,0 m e un’altezza da 1,7 a 4,2 m, mentre le dimensioni 1,0×1,7 (1,8) metri hanno carta fotografica frammentaria. Alcuni produttori producono rotoli molto stretti che possono essere incollati sulla porta della cucina.

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Mancia. Durante la ricerca di immagini per la tua cucina, tieni presente che numerosi produttori producono spesso sfondi con una trama di dimensioni diverse, che ti consente di scegliere l’immagine che ti piace per la tua stanza.

Tuttavia, non arrabbiarti se non riesci a trovare la trama giusta per la tua taglia. Entro 3-5 giorni ti verrà fatta un’immagine fotografica della dimensione richiesta e puoi scegliere qualsiasi trama o ordinare la tua. Ogni capriccio per i tuoi soldi.

Selezione di carta da parati per una piccola cucina ↑

Il tema culinario è il posto giusto in cucina. È giusto, ma anche… pericolosamente. È pericoloso perché qualsiasi immagine, specialmente bella e luminosa, rimane nella nostra memoria e continuerà a influenzare il nostro comportamento. È chiaro che le immagini con deliziosi cornetti, torte e pagnotte non contribuiranno a ridurre l’appetito. «Fucile appeso al muro nel primo atto» (nel nostro caso, un cornetto), assicurati di «sparerà» ricca cena serale.

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Nella piccola cucina, la tecnica di progettazione per creare una finta finestra funziona bene, attraverso la quale puoi vedere la città che vuoi visitare, la distesa blu della baia scintillante sotto il sole con yacht e barche da pesca o le meravigliose colline della Toscana in una mattina d’estate. Visualizza «fuori dalla finestra» alle belle distanze infinite ti farà dimenticare le dimensioni reali della cucina. Proporzioni correttamente create di finte finestre con una bella vista (che, se ti annoi, possono essere sostituite) porteranno via i tuoi pensieri lontano da casa. Ricorda che un desiderio diventerà realtà se puoi chiaramente immaginarlo. Questo è dove il tuo «finestra».

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Espandi lo spazio in cucina e l’immagine con la prospettiva: un vicolo nel parco, un sentiero nel bosco, un vicolo nella parte vecchia della città, salendo una ripida collina, una terrazza con vista sui dintorni. Organizza l’illuminazione del soffitto o della parete della carta da parati fotografica con una prospettiva e l’effetto sarà notevolmente migliorato.

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

«Lavoro» per espandere lo spazio della stanza e i murales in toni freddi, quindi gli esperti raccomandano di scegliere uno sfondo in verde, blu o blu per una piccola cucina.

Importante! Scegli le immagini che corrispondono alle dimensioni della tua cucina. L’immagine macro sarà «mangiare» già piccolo spazio. Non è consigliabile incollare in cucina e carta da parati 3d – «effetto presenza» può essere creato solo in grandi aree.

Quando si sceglie la carta da parati fotografica, si deve anche tener conto del grado di luce naturale nella stanza. Più è debole, più è necessario scegliere uno sfondo fotografico. Le immagini di paesaggi naturali con molta luce solare renderanno la tua cucina più luminosa.

La bellezza delle immagini e del Feng Shui ↑

I murales correttamente selezionati influenzeranno il destino delle persone che vivono nell’appartamento? La filosofia del Feng Shui afferma che possono farlo. Per cominciare, ripristineranno l’equilibrio degli elementi nella stanza. Vero, ce n’è uno «piccolo» dettaglio: bisogna credere nella filosofia cinese del Feng Shui. Senza fede, nulla funziona.

Che si tratti di murali panoramici in un’enorme cucina o di una finta finestrella in una piccola area libera, è importante che l’immagine rifletta i tuoi sogni e appaia armoniosamente all’interno della stanza. Infatti, senza visualizzazione, un desiderio o un sogno non si avvererà. L’unica cosa che rimane è piccola: raccogli una foto del tuo sogno, disponila magnificamente sotto forma di un enorme panorama, una terrazza con vista sulla natura o una piccola finta finestra che ti consente di ammirare Parigi di notte e il tuo sogno diventerà realtà. Forse non subito. Ma colazioni, pranzi e cene in cucina, amati da tutti i membri della tua famiglia, diventeranno immediatamente più gustosi..

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

In conclusione ↑

Si può credere o non credere nel Feng Shui o nella capacità delle immagini dai toni freddi di ridurre l’appetito: un’altra cosa è importante. Con l’aiuto di moderni sfondi fotografici puoi creare interni belli e originali in cucina che riflettono i tuoi sogni, creare un’atmosfera armoniosa di intimità, comfort e amore. Non è abbastanza? E non è quello che ogni casalinga vuole nella sua cucina?

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

Murales in cucina, espandendo lo spazio

logo

Leave a Comment