Cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

La cucina è tradizionalmente il luogo più visitato nell’appartamento, quindi ogni brava casalinga cerca di mantenere questa stanza pulita e ordinata. Tuttavia, è anche una stanza in cui i mobili e i materiali decorativi sono esposti a costanti cambiamenti di temperatura e umidità. Concependo la riparazione in cucina, questo fattore deve essere preso in considerazione.

In pratica, in preparazione alla riparazione, i proprietari scelgono nuovi mobili ed elettrodomestici da cucina, tende, infissi, pavimenti e materiali per decorare le pareti: se ricordi il soffitto, infine. E il design del soffitto in cucina, a differenza del soggiorno e della camera da letto, semplicemente non viene preso in considerazione. La posizione sbagliata, perché il soffitto è una parte importante degli interni della cucina.

Importante! La giusta scelta di forma, design e combinazione di colori aiuterà a suddividere in zone la stanza (ad esempio, evidenziare una zona pranzo), aumentare visivamente le dimensioni della stanza e organizzare un moderno sistema di illuminazione combinato.

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Requisiti del soffitto in cucina ↑

Deve soddisfare i seguenti requisiti:

  • Possiede proprietà estetiche (espressività, originalità, integrità della composizione, combinazione di colori per adattarsi organicamente all’interno della cucina).
  • Sii pratico e facile da curare..
  • Sii resistente all’umidità.
  • Sii resistente all’usura e durevole.
  • Sii rispettoso dell’ambiente.
  • Maschera di ventilazione, cablaggio e altre comunicazioni.
  • ·Fornire la possibilità di organizzare l’illuminazione combinata del soffitto.

Materiali per la decorazione ↑

I requisiti del soffitto in cucina limitano la scelta dei materiali di finitura. Per la registrazione può essere utilizzato:

  • Vernice a dispersione acquosa.
  • Intonaco decorativo.
  • Pannelli in PVC.
  • Fodera, in legno o plastica.
  • Pannelli in alluminio per soffitto a doghe.
  • Mattonelle del soffitto dello specchio.
  • Film in PVC per soffitto teso.
  • Muro a secco resistente all’umidità.

Con l’aiuto di vernici a dispersione d’acqua, intonaco decorativo e pannelli in PVC, riparano e decorano un soffitto piatto. Sarà pulito, pulito, pratico, ma parlare del suo design quando si utilizzano questi materiali è piuttosto problematico.

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Mancia. Tali soluzioni si adattano bene alle piccole cucine con soffitti bassi. Si consiglia di scegliere i colori chiari, di organizzare l’illuminazione, combinare un piccolo lampadario al centro con un’illuminazione aggiuntiva attorno al perimetro.

Ulteriori opportunità sono fornite dall’uso di listelli in alluminio o soffitti a specchio realizzati con piastrelle. Il soffitto del rack in alluminio può anche avere una superficie a specchio. Si consiglia di combinare l’illuminazione: faretti, luci a LED, un lampadario o una grande lampada centrale. Tuttavia, i controsoffitti a cremagliera e specchio non sono adatti a tutti gli stili di design della cucina e non tutte le casalinghe accetteranno la versione a specchio.

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettazione di strutture sospese da muro a secco ↑

Il muro a secco è ideale come materiale per l’installazione del soffitto in cucina. È importante solo optare per cartongesso resistente all’umidità (GKLV, fogli verdi con marcatura blu). La resistenza all’umidità di tale muro a secco viene acquisita attraverso l’impregnazione di fogli con composizioni speciali di cartone. GKLV è resistente alle variazioni di temperatura e alle variazioni della modalità umidità in cucina. Gli antibatterici inclusi nell’impregnazione prevengono muffe e funghi.

Progettare soffitti fotografici in cucina

Con l’aiuto di strutture sospese in cartongesso, puoi creare un soffitto di quasi tutte le configurazioni, incluso un multi-livello con sezioni curve. Tuttavia, va tenuto presente che tali strutture sono adatte a grandi stanze con un’altezza di almeno 2,5 metri. Se l’altezza della cucina è inferiore, è meglio optare per un soffitto piatto o scegliere un design a due livelli con un secondo livello stretto attorno al perimetro per ospitare la retroilluminazione a LED.

I vantaggi delle strutture sospese in cartongesso ↑

Il muro a secco nelle sue proprietà e qualità operative soddisfa pienamente i requisiti per il soffitto in cucina:

  • Ti consente di creare un design di quasi tutte le complessità e per qualsiasi interno. Il materiale è stato utilizzato con successo per molto tempo, è noto, i produttori hanno sviluppato mappe tecnologiche per il dispositivo di superfici curve, producono i componenti necessari, preparano corsi di formazione video e stampano brochure. È anche importante che i produttori di cartongesso pubblicino il consumo standard di materiale per ciascun disegno.
  • Dopo la finitura, ha eccellenti proprietà estetiche..
  • È un materiale ecologico.
  • Ha la necessaria resistenza all’umidità (GKLV). Non sarà in grado di resistere all’esposizione diretta all’umidità nei soffitti della cucina, ma un aumento dell’umidità nella stanza non gli danneggerà.
  • Ha la necessaria resistenza all’usura, ha una lunga durata.
  • Pratico, affidabile e di facile manutenzione. Prima dell’installazione, non è necessario riparare la lastra del pavimento. Il muro a secco può essere applicato a qualsiasi finitura.
  • Ti consente di nascondere tutte le comunicazioni esistenti o di conservarne segretamente di nuove.
  • Consente l’installazione di sistemi combinati di illuminazione a soffitto, compresi i faretti posizionati centralmente intorno al perimetro e l’illuminazione a LED.
  • Affordable.

Ahimè, come qualsiasi materiale di finitura, «quasi perfetto» il cartongesso presenta alcuni svantaggi: la struttura sospesa avrà un’altezza di almeno 40 mm, il che rende il suo uso molto problematico nelle cucine con soffitti bassi e la sua installazione richiederà molto tempo. Ci sarà anche molta polvere e sporco.

Varietà di disegni per cartongesso ↑

Le costruzioni del muro a secco sono pari (un livello), a due livelli e multilivello.

«Rinfrescare» la progettazione di un controsoffitto a un livello consentirà gli elementi di stucco in poliuretano, inserti a specchio, infissi originali. Un’altra tecnica è decorare un soffitto piatto con travi in ​​poliuretano che imitano quelle in legno. Buono per lo stile «nazione».

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

I design a due livelli consentono di utilizzare sistemi di illuminazione combinati e utilizzare diverse combinazioni di materiali per la finitura. Spesso, i progettisti combinano tali costruzioni in cartongesso con controsoffitti.

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Le possibilità inesauribili per la creazione di un design del soffitto sono fornite da costruzioni a muro multipiano a secco. Oltre all’aspetto originale e bello, ti permettono di mettere a zone la cucina usando diversi sistemi di illuminazione e nascondere eventuali comunicazioni.

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Molto importante! La costruzione del muro a secco è fortemente scoraggiata «sovraccarico» forme fantasiose! Non inseguire il numero di livelli e la complessità delle sezioni curve. Controsoffitto in cartongesso: solo un mezzo per raggiungere un fine e non l’obiettivo stesso. Per te, l’obiettivo è quello di creare un design bello, originale, confortevole e accogliente nella tua cucina.

Colori e materiali per la decorazione ↑

La risposta corretta alla domanda su quale dovrebbe essere il colore del soffitto in cucina – qualsiasi. Qualsiasi cosa ti piaccia e quella «inserirsi» nella combinazione di colori della stanza. Non saremo paragonati a Geshe Kozodoev dalla foto «The Diamond Arm» e parla di bianco: «Senya, questo non è rilevante!». È vero, lo ha detto delle lepri. Ripetiamo che qualsiasi colore è rilevante per il soffitto in cucina, anche nero lucido, come puoi vedere da queste foto.

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Mancia. I progettisti consigliano di evitare l’uso di colori molto luminosi per progettare strutture sospese multilivello. Per loro, è meglio scegliere tonalità chiare..

Per la finitura del cartongesso utilizzare vernice, intonaco decorativo, inserti a specchio, elementi in stucco, travi in ​​poliuretano e film in PVC per soffitti tesi.

Organizzazione dell’illuminazione su costruzioni in cartongesso ↑

Il vantaggio delle strutture sospese in cartongesso è la possibilità di posizionare vari sistemi di illuminazione e combinarli: un dispositivo di illuminazione centrale (opzionale), faretti, luci a LED, sistemi di illuminazione a LED.

Tali combinazioni di diversi dispositivi di illuminazione consentono non solo di organizzare un’illuminazione bella e moderna per la cucina, ma anche di illuminare ulteriormente l’area di lavoro, per creare un accento leggero su oggetti interni o zone di diversa funzionalità, principalmente la sala da pranzo.

Design del soffitto teso ↑

Un’opzione molto popolare e interessante per decorare la cucina sono i soffitti tesi, che si distinguono per:

  • Eccellenti proprietà estetiche.
  • Superficie perfettamente piatta.
  • Resistenza all’umidità. Il soffitto teso in film di PVC dopo gravi inondazioni dall’alto ne ripristina facilmente la forma e l’aspetto.
  • Resistenza alle variazioni di temperatura e al vapore.
  • durabilità.
  • Proprietà antistatiche – la polvere non si accumula.
  • Facile da pulire – a volte devono essere puliti con un panno umido.
  • Un’enorme varietà di combinazioni di colori, materiali e motivi.

Sono realizzati in film di PVC (cloruro di polivinile) o in tela di poliestere. La tela è impregnata di poliuretano per renderla più elastica e resistente all’umidità. Il film in PVC ha un’eccellente resistenza all’umidità, è in grado di tollerare perdite gravi e più conveniente. Quando si esegue il montaggio in stanze con una vasta area, è necessario eseguire saldature (non sono praticamente visibili), poiché il film ha una larghezza di 2 metri.

Varietà di superficie:

  • Raso.
  • Opaco.
  • Lucido.

Un disegno viene applicato sulla superficie mediante stampa fotografica o la tela viene dipinta in un colore. Il metodo di stampa fotografica oggi consente di fornire l’applicazione della più alta qualità dell’immagine sulla tela.

Mancia. Per una piccola cucina, si consiglia di scegliere una superficie lucida. Tale superficie aiuterà ad aumentare visivamente le dimensioni della stanza e «aumentare» soffitto.

Il soffitto teso può essere selezionato per qualsiasi combinazione di colori del design della cucina: la scelta di disegni e colori è così ampia.

Importante! È necessario selezionare il colore del soffitto teso tenendo conto delle dimensioni della cucina e della sua altezza, dell’orientamento delle finestre verso i punti cardinali. La giusta illuminazione «metterà in evidenza» i vantaggi della cucina e ne sottolineano lo stile.

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

In conclusione ↑

La scelta di materiali e design per decorare il soffitto della cucina ti consente di scegliere l’opzione migliore per la tua stanza in qualsiasi stile. Tuttavia, assicurati di seguire la regola che afferma che lo stile della cucina e del soffitto devono corrispondere. Dopotutto, il soffitto è la parte più importante degli interni. L’attuazione di questa regola ti consentirà di raggiungere l’armonia di tutti gli elementi interni, espandere visivamente lo spazio della cucina, riempirlo di luce, intimità e comfort..

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

Progettare soffitti fotografici in cucina

logo

Leave a Comment