Bagno e servizi igienici

Installazione di pannelli in pvc fai-da-te in bagno

Installazione di pannelli in pvc fai-da-te in bagnoInstallazione di pannelli in pvc fai-da-te in bagnoInstallazione di pannelli in pvc fai-da-te in bagno

I pannelli di plastica sono ora un materiale universale per la decorazione di vari locali. Molto spesso vengono utilizzati per la decorazione d’interni. Sono montati verticalmente o orizzontalmente, con qualsiasi angolazione. Questa decorazione può essere trovata in molte stanze: su soffitti, pareti, pendii delle finestre. Articoli indispensabili per decorare balconi e logge.

Dimensioni del pannello ↑

I produttori offrono prodotti di varie dimensioni. Gli standard sono considerati indicatori con una lunghezza di 2700 mm e una larghezza di 250 mm, uno spessore di 10 mm. Ma in vendita puoi vedere altre dimensioni:

  1. Lunghezze: 2600, 3000 e 6000 mm.
  2. Larghezza da 100 a 300 mm, ulteriori 335, 375 e 500 mm.
  3. Spessore da 5 a 10 mm, esclusi 6 e 7 mm.

Installazione di pannelli in pvc fai-da-te in bagnoInstallazione di pannelli in pvc fai-da-te in bagnoInstallazione di pannelli in pvc fai-da-te in bagno

Copertura del prodotto ↑

I pannelli in PVC per il bagno e le altre stanze possono essere opachi o lucidi. La lucentezza dei prodotti si ottiene applicando una composizione speciale a loro. Questa è una vernice. Inoltre, sono noti i seguenti tipi di prodotti:

  • Stampato: il disegno viene applicato utilizzando una composizione colorante;
  • film: un film con un motivo viene applicato al rivestimento anteriore;
  • senza soluzione di continuità: i prodotti sono strettamente collegati tra loro;
  • sutura: alla giunzione del prodotto è possibile vedere il divario.

Vantaggi del materiale ↑

Recensioni di pannelli di consumo in PVC indicano le indubbie proprietà di consumo utili di questo materiale per la decorazione. I suoi vantaggi includono:

  • facilità di installazione;
  • leggero e basso carico sulla struttura portante;
  • resistenza all’umidità;
  • sicurezza antincendio;
  • la presenza di modanature per il materiale consente di conferire al design un aspetto moderno e rifinito, che aumenta la velocità dei lavori di installazione;
  • durabilità nell’uso (la durata dei prodotti di alta qualità è di 40 anni);
  • facilità di manutenzione: basta pulire il materiale con un panno umido e un detergente;
  • livello ottimale di isolamento termico;
  • ottimo isolamento acustico;
  • vasta gamma di finiture per i consumatori.

Contro Finiture

  1. Resistenza relativamente bassa: possono rimanere chip e difetti che ne limitano l’ambito di utilizzo. Vale la pena notare una circostanza: attualmente esiste una varietà di pannelli utilizzati nelle opere di facciata. Ma questo è un diverso tipo di materiale da costruzione, che differisce dai pannelli ordinari per alcune caratteristiche. Questo materiale si chiama schierandosi..
  2. Secondo le regole di sicurezza antincendio nelle uscite di evacuazione e nei corridoi, nei locali che li conducono, è vietato l’uso di questa finitura.
  3. Gli strati di PVC sono soggetti a processi di deformazione con una differenza di temperatura superiore a 20 gradi.

La scelta del materiale di qualità: raccomandazioni di base

I pannelli a parete in PVC per il bagno dovrebbero essere di alta qualità. Per scegliere tale materiale, è necessario essere guidati da alcune raccomandazioni:

  1. Prestiamo attenzione al numero di irrigidimenti nel prodotto. Più sono, più affidabile è il materiale selezionato. Gli irrigidimenti non devono essere deformati o danneggiati. I danni possono derivare da un trasporto improprio del prodotto finito al suo luogo di vendita.
  2. Prestiamo attenzione alla superficie frontale del prodotto: il suo colore dovrebbe essere uniforme.
  3. I pannelli in PVC nel bagno di disegno devono essere acquistati con un numero di lotto. Ciò elimina la differenza tra loro nei disegni e la saturazione del colore.

La finitura di un bagno con pannelli in PVC nel processo di acquisto di prodotti richiede alcuni test:

  1. Un materiale estremamente resistente all’umidità viene acquistato per il bagno: ciò è dovuto allo scopo funzionale di una stanza come un bagno. I pannelli sono interconnessi. Devi guardare l’articolazione: non dovrebbe essere visibile e la connessione deve essere affidabile.
  2. Le nervature di irrigidimento non devono essere visibili sulla copertina anteriore del prodotto finito. Per essere sicuri di ciò, è necessario guardare il prodotto finito da un’angolazione acuta. Quindi l’utente vedrà una superficie liscia, senza difetti e dossi. In questo caso, puoi acquistare tranquillamente materiale.
  3. Il retro del prodotto finito non deve contenere impurità. Ciò suggerisce che è fatto con materie prime..
  4. Prestiamo attenzione alle dimensioni del prodotto per la conformità con le dimensioni dichiarate dal produttore.
  5. Il prezzo deve anche prestare attenzione. Il prezzo elevato non è una garanzia della qualità del materiale al 100%, ma non dovresti sperare in una convenienza economica.

Riparazione del bagno con pannelli in PVC: le principali sfumature ↑

Installazione di pannelli in pvc fai-da-te in bagno

montaggio a pannello a parete

Installazione di pannelli in pvc fai-da-te in bagno

Installazione di pannelli in pvc fai-da-te in bagno

installazione di pannelli sulla cassa

Installazione di pannelli in pvc fai-da-te in bagno

I pannelli in PVC per il bagno sono un materiale moderno caratterizzato da praticità e facilità di installazione. Ma ci sono diverse sfumature che devono essere prese in considerazione nel processo di decorazione dei locali:

  1. Non utilizzare il materiale in una stanza con una temperatura inferiore a 10 gradi Celsius..
  2. Se durante lo stoccaggio dei prodotti, si trovava in una stanza non riscaldata, dovrebbe essere tenuto a temperatura ambiente per almeno 24 ore.
  3. Se il bagno è rifinito con pannelli in PVC vicino al portasciugamani riscaldato, sotto il dispositivo viene installato uno schermo termoriflettente. Nel processo di fluttuazioni di temperatura, le dimensioni degli strati cambiano di un decimo di percento. Pertanto, è necessario lasciare spazi vuoti a fini compensativi sul soffitto e sul pavimento per un importo da 3 a 5 mm.

Installazione di pannelli in pvc fai-da-te in bagno

Installazione di pannelli in PVC nel bagno: fasi di lavoro ↑

  1. Fase preparatoria. Decidiamo la questione di dove verranno montati i pannelli: sul muro o sulla cassa. Entrambe le opzioni hanno i loro vantaggi e svantaggi. Se incolli il materiale sul muro, allora hai bisogno di colla. Ma i muri devono essere livellati. Il tornio è costituito da barre di legno o un profilo metallico. Nel processo di utilizzo del tornio, i pannelli non si adattano perfettamente al muro. Pertanto, non è necessario allinearlo. Se viene presa la decisione di utilizzare una cassa di legno, è necessario pretrattare le barre con soluzioni speciali che proteggono l’albero dalla muffa.
    Installazione di pannelli in pvc fai-da-te in bagno
  2. Nel caso in cui l’installazione di materiali avvenga utilizzando una cassa, il secondo stadio è caratterizzato dalla sua costruzione.
    Installazione di pannelli in pvc fai-da-te in bagno
    Gli esperti raccomandano di costruire una cassa. Ciò è dovuto alla maggiore umidità di una stanza come un bagno. Si consiglia di non prendere un albero, ma un profilo in metallo o plastica. La distanza tra gli elementi adiacenti della cassa è di almeno 40 centimetri. Le stecche delle stecche dovrebbero essere perpendicolari ai pannelli. Se le guide sono montate verticalmente, la cassa è parallela al pavimento. Se è necessaria l’installazione orizzontale, la cassa si trova lungo il soffitto della parete. L’installazione diagonale del materiale è una rarità nei locali in questione. Ciò è dovuto al fatto che molti bagni non hanno una grande area. E in stanze di piccole dimensioni, l’installazione diagonale di pannelli in PVC sembra inappropriata.
  3. Installazione di prodotti. Il lavoro è suddiviso in più fasi:
    • il profilo iniziale è fissato con una graffatrice o viti autofilettanti nell’angolo da cui inizia l’installazione dei pannelli;
    • nell’angolo del profilo di partenza (inferiore) è installato un ripiano di montaggio dei pannelli, stretto e orientato verso il movimento del lavoro;
    • dopo aver fissato il primo pannello nella scanalatura dell’angolo iniziale, deve essere fissato alla cassa utilizzando il metodo che verrà selezionato (viti, chiodi, punti metallici);
    • l’installazione successiva avviene in modo simile: uno scaffale stretto viene inserito nella scanalatura del prodotto precedente, dopo di che viene fissato alla cassa.
    IMPORTANTE: Durante l’installazione, è necessario monitorare la massima densità del giunto. Nel caso in cui i prodotti da montare siano senza soluzione di continuità, i giunti superficiali non dovrebbero essere evidenti. Nelle immediate vicinanze di porte, profili di finestre e angoli, l’installazione di prodotti nel bagno viene eseguita utilizzando angoli di partenza e altri elementi speciali. Si chiamano angoli del moncone. La fase finale del lavoro è contrassegnata dall’installazione di battiscopa che coprono lo spazio appositamente lasciato. Se i singoli pannelli formano giunti, è necessario coprirli con sigillante. Può essere abbinato al tono del materiale utilizzato..

    CONCLUSIONI ↑

    La riparazione di un bagno con pannelli in PVC è un processo che richiede sforzo, ma non può nemmeno essere padroneggiato da un professionista. Il materiale in questione ha molte utili proprietà di consumo, che ne determinano la domanda e l’uso diffuso. I pannelli del bagno devono essere scelti con cura, la condizione principale per l’acquisto può essere considerata l’acquisizione di modelli resistenti all’umidità, il cui design e combinazione di colori sono diversi. Ogni proprietario sarà in grado di acquistare facilmente questi prodotti in negozi specializzati. Il costo dei pannelli in PVC per un bagno è basso rispetto ai materiali destinati alla decorazione d’interni.

    logo

    Leave a Comment