pitture e vernici

Tipi di vernici per la camera dei bambini: magnetici, dulux, tex, pro

Poiché i bambini sono il nostro tutto, la loro salute è la preoccupazione principale dei loro genitori. Tutto ciò che circonda il bambino, compreso l’interno della stanza dei bambini, dovrebbe essere sicuro. Pertanto, quando pianifichi una riparazione in un vivaio, dovresti prima decidere sulla scelta di una vernice adatta, e non si tratta solo di scegliere una tonalità, ma anche la qualità e la sicurezza ambientale di questo materiale di verniciatura.

Tipi di vernici per la camera dei bambini: magnetici, dulux, tex, pro

Le avvertenze del produttore sul contenitore e, naturalmente, la composizione della vernice dicono sulla sicurezza della vernice. Quindi, se è indicato su un contenitore con vernice che non può essere utilizzato categoricamente per finire il lavoro nelle stanze dei bambini, allora devi seguire i consigli del produttore se desideri che tuo figlio stia bene.

La sicurezza è la cosa principale ↑

Sicurezza! Che dovrebbe essere per i genitori il criterio più importante nella scelta della vernice per decorare una stanza per un bambino. Ora molti produttori offrono rivestimenti moderni a base di solventi organici e acqua. Pitture e vernici con solventi organici non fanno bene alla stanza dei bambini, perché le superfici verniciate, siano esse mobili o pareti, emettono sostanze dannose per un bel po ‘di tempo.

Tipi di vernici per la camera dei bambini: magnetici, dulux, tex, pro

Al contrario, le vernici a dispersione acquosa, comprese le vernici a base d’acqua, non hanno odore, non emettono sostanze tossiche nocive, si asciugano rapidamente e sono completamente ipoallergeniche. Solo tali pitture e vernici sono raccomandate per i lavori di finitura e l’uso nelle stanze dei bambini. E per essere assolutamente sicuri della sicurezza della vernice, vale la pena scegliere il materiale della vernice sul contenitore di cui è indicato che i prodotti sono certificati per l’uso in bambini e istituzioni mediche.

Tipi di vernice per un asilo ↑

Tipi di vernici per la camera dei bambini: magnetici, dulux, tex, pro Rispetto dell’ambiente e sicurezza non sono gli unici vantaggi delle pitture e vernici dispersive all’acqua. Tali vernici sono abbastanza pratiche, poiché il rivestimento si asciuga rapidamente e può essere successivamente lavato senza alcun danno alla superficie. Le vernici idrosolubili nella loro composizione contengono le particelle polimeriche più piccole che formano una pellicola trasparente affidabile sulla superficie. Sono abbastanza resistenti al lavaggio e all’abrasione. Quando si sceglie la vernice per la stanza di un bambino, una cosa dovrebbe essere presa in considerazione: su superfici semi-opache e opache, i graffi più piccoli non sono così evidenti come su una finitura lucida. In linea di principio, puoi scegliere una via di mezzo e scegliere un materiale di vernice e vernice con una lucentezza opaca come la seta. Su un tale rivestimento, piccoli difetti superficiali non sono troppo evidenti.

A seconda dei leganti utilizzati nelle pitture e vernici, il lattice, il vinile, l’acrilico, il vinile-acrilico e il acrilico-lattice sono divisi.

Tipi di vernici per la camera dei bambini: magnetici, dulux, tex, pro

Tipi di vernici per la camera dei bambini: magnetici, dulux, tex, pro Vernice acrilica. A causa della presenza di resina acrilica, tali vernici sono resistenti all’abrasione e all’umidità, alla permeabilità al vapore e resistono all’esposizione ai raggi UV. L’enorme vantaggio di tali rivestimenti, in particolare la vernice acrilica Pozitiv, è che formano un film durevole resistente alle alte temperature, «rughe» e cracking.

Tipi di vernici per la camera dei bambini: magnetici, dulux, tex, pro

Vernice di lattice. Tali pitture e vernici contengono gomma a causa della quale, oltre alle vernici acriliche, sono resistenti alle sollecitazioni meccaniche e all’abrasione e hanno anche la permeabilità al vapore. Il tasso di asciugatura del rivestimento in lattice è di 20 minuti fino a 2 ore, che dipende dalla densità della vernice e dall’umidità ambientale.

Per vernici viniliche il polivinilacetato è usato come legante. Tali pitture e vernici sono economiche, tuttavia le superfici da esse trattate si sporcano rapidamente, ma allo stesso tempo sono facili da pulire..

Sono disponibili anche colori misti. Ad esempio, le composizioni vinil-acriliche hanno le qualità delle vernici acriliche e viniliche, che dipendono dalla percentuale di acrilico in esse e, naturalmente, più basso è, più basso è il costo.

Tipi di vernici per la camera dei bambini: magnetici, dulux, tex, pro Pitture e vernici acril-lattice grazie al contenuto di gomma hanno una maggiore elasticità e resistenza all’usura rispetto alle tradizionali vernici acriliche.

Silicone acrilico. Un’ottima opzione per le stanze dei bambini, grazie al fatto che le superfici da loro trattate possono spesso essere lavate senza conseguenze per il rivestimento.

Tipi di vernici per la camera dei bambini: magnetici, dulux, tex, pro

Vernice ai silicati sono sicuri, in quanto a base d’acqua, con minerali e pigmenti coloranti. Sono caratterizzati da elevata permeabilità al vapore e caratteristiche antibatteriche..

Pitture e vernici minerali. Queste vernici sono anche sicure e naturali. Hanno una superficie opaca e sono resistenti alla crescita di batteri, non attirano la polvere e sono protetti dal verificarsi di formazioni fungine.

Vernice per mobili per bambini ↑

Che tipo di bambino vuole ottenere qualcosa di nuovo, e quindi il vecchio letto o tavolo in legno, dipinto con colori vivaci, susciterà solo ammirazione. I produttori producono moderne vernici idrosolubili per metallo e legno, che proteggono il materiale non peggio delle vernici a base di solventi sintetici. Non hanno odore, si asciugano rapidamente e sono completamente innocui per il corpo del bambino. Vale anche la pena prestare attenzione a una speciale vernice opaca per le camere dei bambini Dulux.

Abbiamo affrontato la compatibilità ambientale e la praticità delle vernici per le camerette dei bambini, e ora vale la pena prestare attenzione al lato estetico del problema. Ogni bambino nella sua stanza trascorre la maggior parte del tempo studiando, giocando e semplicemente rilassandosi nel sonno, e quindi i colori allegri e vibranti sono importanti e utili per lui, che gli permettono di creare il suo umore per l’intera giornata. Già scientificamente provato che il colore ha un effetto diretto sullo stato emotivo del bambino, sulla sua attività cognitiva e motoria.

Tipi di vernici per la camera dei bambini: magnetici, dulux, tex, pro

Secondo gli psicologi, il colore bianco attiva l’attività del bambino e il blu, al contrario, lo calma. Il rosso rinvigorisce e risveglia l’energia dei bambini, mentre il verde naturale dona calma e senso di stabilità, mentre aiuta a concentrarsi. Il colore rosa è tradizionalmente usato nelle camerette dei bambini per le ragazze, ma si ritiene che una tale tonalità ti faccia immergere nel mondo dei sogni e delle fantasie, interferendo così con lo sviluppo delle qualità di leadership e determinazione. È meglio se il colore rosa è diluito con elementi di viola o verde.. Tipi di vernici per la camera dei bambini: magnetici, dulux, tex, pro E in ogni caso, quando scegli un colore per la stanza di un bambino, dovresti consultare tuo figlio, poiché spetta a lui passare la maggior parte del suo tempo. Puoi offrire a tuo figlio di decorare pareti noiose con disegni interessanti usando uno stencil, o forse un giovane artista o designer vorrà creare una sorta di capolavoro da solo.

Dopo aver selezionato il colore, puoi tranquillamente andare al negozio per la vernice. Attualmente, ogni negozio specializzato ha una tavolozza di colori con la quale è possibile scegliere la tonalità desiderata. Qui puoi anche ottenere consigli di esperti sulla combinazione di colori. Inoltre, in molti negozi è possibile eseguire la visualizzazione al computer e vedere come questo o quel colore apparirà sul muro. In ogni caso, è necessario scegliere una vernice in modo che non abbia un effetto negativo sul bambino.

logo

Leave a Comment