pitture e vernici

Come scegliere la migliore pittura murale fai-da-te

Molti proprietari non sanno quale vernice scegliere per le pareti dell’appartamento, quindi il risultato è piacevole. Quando si sceglie la vernice, è necessario prendere in considerazione le specifiche della stanza, inoltre, vengono valutati gli indicatori estetici della vernice.

Affinché la pittura murale sia scelta correttamente, suggeriamo di selezionare le varietà di vernici.

Come scegliere la migliore pittura murale fai-da-te

Varietà di colori ↑

Nella moda degli interni, le priorità cambiano spesso, i designer sono alla ricerca di nuovi materiali per attuare le loro idee creative. Esistono diversi tipi di pitture murali.
a seconda della base utilizzata:

  • alchidica;
  • silicato;
  • colla;
  • emulsione.

Caratteristiche dei composti alchidici ↑

Questi includono la pittura ad olio per pareti, realizzata sulla base di olio naturale essiccante. Miscele simili vengono utilizzate per qualsiasi lavoro interno, nonché esterno. La pittura ad olio viene eseguita con un rullo o una spazzola. Può essere utilizzato per decorare pareti intonacate, cemento, superfici metalliche.

Come scegliere la migliore pittura murale fai-da-te

I benefici dei composti alchidici:

  • resistenza all’acqua;
  • solidità alla luce;
  • rispetto dell’ambiente
  • estetica.

svantaggi:

  • instabilità agli alcali;
  • Pericolo d’incendio.

Per diluire le vernici, puoi usare trementina, olio essiccante, spirito bianco..

Come scegliere la migliore pittura murale fai-da-te

Panoramica dei composti di silicati ↑

Le vernici ai silicati sono considerate minerali, il vetro liquido viene utilizzato per la loro fabbricazione. I filler sono talco e gesso separato. Il borato di calcio o lo zinco imbiancato fungono da silicati. Quando vengono aggiunti pigmenti minerali alla miscela, è possibile ottenere il colore desiderato. Sono progettati per proteggere dall’accensione di strutture in legno..

Benefici:

  • friabilità;
  • traspirabilità;
  • resistenza alle temperature estreme;
  • tenuta al vapore;
  • ottima adesione;
  • resistenza alle radiazioni ultraviolette;
  • resistenza alla decomposizione.

svantaggi:

  • instabilità ad alta umidità;
  • notevole consumo di vernice.

Con queste miscele puoi decorare pareti in cemento, pietra, intonaci all’interno e all’esterno dell’edificio. La vita operativa media di tali rivestimenti è di 10 anni. La trasparenza di tali rivestimenti li ha resi popolari nella produzione di vetrate. Per diluire la miscela di silicati, è necessaria acqua ordinaria. Le moderne miscele di silicato contengono additivi acrilici, quindi è importante mescolarle accuratamente prima di verniciare. È possibile applicare la soluzione sulla superficie con un pennello o un rullo di costruzione.

Mancia! Tali miscele contengono alcali caustici, pertanto la vernice deve essere eseguita con guanti protettivi.

Come scegliere la migliore pittura murale fai-da-te

Caratteristiche delle vernici a emulsione ↑

La moderna vernice a base d’acqua per pareti e soffitti è classificata in varietà:

  • lattice;
  • emulsione acquosa;
  • polivinilacetato;
  • acrilico;
  • dispersibile in acqua.

Dipingere le pareti con vernice a base d’acqua in cucina è anche per i principianti, devi solo seguire rigorosamente le istruzioni offerte dai produttori di emulsioni a base d’acqua.

Come scegliere la migliore pittura murale fai-da-te

Benefici:

  • atossicità;
  • resistenza ai prodotti chimici negativi;
  • sicurezza antincendio;
  • velocità di asciugatura (2-4 ore)

Un’emulsione acquosa può essere lavata via con acqua normale, viene utilizzata per riparazioni interne di locali residenziali e uffici.

Come scegliere la migliore pittura murale fai-da-te

Le composizioni acriliche, in cui la resina acrilica viene utilizzata come collegamento, hanno elasticità e resistenza. Il rivestimento resiste alle gelate, adatto per l’interior design.

Gli svantaggi includono costi elevati.

Creo miscele di silicone sulla base di resine siliconiche, che vengono utilizzate nella verniciatura interna ed esterna. Pittura murale siliconica di alta qualità: un’ottima scelta per riparare la cucina.

Caratteristiche positive:

  • permeabilità al vapore;
  • traspirabilità;
  • indicatori estetici elevati;
  • vita operativa significativa

Di tutte le varietà di miscele di emulsione acquosa, la pittura murale in lattice ha il costo massimo. Contiene lattice, quindi la velocità di asciugatura è di 20-60 minuti.

Le vernici all’acetato di polivinile possono essere selezionate su base acquosa o dispersa nell’acqua.

Come scegliere la migliore pittura murale fai-da-te

Attenzione! Tali miscele sono solubili in acqua, non sono adatte per ambienti con elevata umidità.

Nella fabbricazione di tali miscele vengono utilizzate dispersioni acquose di sostanze polimeriche. La popolarità delle miscele è spiegata dalle loro caratteristiche:

  • mancanza di tossicità;
  • sicurezza antincendio;
  • facilità d’uso

Sono tali vernici in un vasto assortimento che vengono presentate sul mercato delle costruzioni domestico. Per una completa asciugatura della superficie verniciata sono sufficienti 2-3 ore.

Emulsione adatta per superfici innescate, in cemento, in legno, intonacate.

Miscele di colla ↑

Sono realizzati sulla base di soluzioni acquose di polimeri organici:

  • amido;
  • caseina;
  • alcool polivinilico;
  • etere di cellulosa

Le caratteristiche sono simili alle proprietà delle vernici a emulsione, ma tali materiali non sono adatti per ambienti umidi..

Quale vernice scegliere per la cucina ↑

Tutto dipende dall’effetto che vuoi ottenere. La vernice deve essere resistente all’umidità elevata, interagire bene con lo stucco di finitura.

Mancia! Per le pareti della cucina, è necessaria la vernice lavabile in modo che non ci siano problemi durante la pulizia delle pareti o del soffitto.

Le vernici Tikkurila finlandesi stupiscono con una varietà di combinazioni di colori. La vernice Joker, creata su un legante in acrilato, è l’ideale per le stanze dei bambini. La composizione non contiene solventi organici, quindi la miscela si asciuga rapidamente, è una vernice antiallergenica. La vernice bianca opaca Tikkurila è in grado di resistere a 5000 lavaggi con una spazzola rigida, è ottimale per decorare pareti in cucine, dispense, camere da letto. Può essere applicato su una superficie di legno, cartone, mattoni, cemento..

  1. Nel processo di essiccazione delle vernici alchidiche appare un odore sgradevole. Possono contenere sostanze pericolose per gli abitanti della cucina. Tali miscele coloranti sono utilizzate al meglio in aree ventilate. L’aspetto estetico dei rivestimenti finiti è simile alle costose piastrelle di ceramica. Se scegli i colori pastello, puoi progettare una cucina in stile hi-tech o moderno.
  2. Tra le emulsioni d’acqua per la cucina, vengono scelte miscele di silicone o acrilico che enfatizzano la trama opaca dello stucco. I composti acrilici con speciali componenti leganti sono ideali per decorare piccole cucine. La vernice decorativa ai silicati per le pareti della cucina è adatta a quei proprietari di appartamenti urbani che sognano pareti e soffitti lucidi. In termini di prezzo e qualità, la vernice ai silicati è la scelta ideale.

Come scegliere la migliore pittura murale fai-da-te

La scelta delle tonalità per la cucina ↑

Dopo aver scelto il tipo di rivestimento, è necessario prendere sul serio la selezione del suo colore. La composizione colorante deve avere un’alta resistenza agli effetti negativi delle radiazioni ultraviolette (non sbiadire durante il funzionamento). L’auto-verniciatura delle pareti con vernice a base d’acqua con un motivo viene eseguita rigorosamente secondo le istruzioni. Ce ne sono diversi «segreti» scegli il colore delle pareti per la cucina:

  1. no «fiori appariscenti» per una piccola cucina;
  2. mobili e pareti dovrebbero completarsi a vicenda;
  3. selezioniamo una copertura tenendo conto di un grembiule funzionante.

La moderna tecnica di pittura murale con colori acrilici garantisce la creazione di una vernice resistente. Applica tre strati:

  • alchidica;
  • emulsione acquosa;
  • alchidica.

Sulla tecnologia di applicazione di un’emulsione a base d’acqua sulle pareti ↑

  1. Sulle pareti della cucina, una composizione acquosa di emulsione viene applicata in 2-3 strati. Innanzitutto, i movimenti dei rulli devono essere orizzontali rispetto alla superficie, quindi in verticale.
    ?Attenzione! Una nuova mano deve essere applicata sulla superficie solo dopo che la precedente si è asciugata..
  2. Prima di applicare la miscela, è necessario preparare le pareti. Per rimuovere la vecchia vernice dalle pareti, puoi armarti di una spatola, una smerigliatrice, un coltello, uno speciale smacchiatore. Tutte le irregolarità e le crepe sono innescate, stucco.

Pittura alchidica ↑

  1. Applica il livello iniziale con una stella, scegliendo un punto al centro del muro. Cerchiamo di catturare l’intera superficie del muro con un rullo..
  2. Il secondo strato viene applicato verticalmente dal basso verso l’alto. Quando si applica un altro strato, posizionare il rullo verticalmente. Applicare un nuovo livello solo dopo che il livello precedente si è asciugato..

Dopo aver scelto il tipo di materiale di pittura e vernice, decidi la combinazione di colori, studia la tecnologia della pittura, senza molto sforzo cambierai l’aspetto della tua cucina.

Scegliendo il colore ottimale e scegliendo le basi che ti sono piaciute, puoi facilmente trasformare l’aspetto della tua cucina. Dipingere i muri è davvero semplice e molto divertente se si invitano gli amici a visitare per le riparazioni. Più spesso leggi le istruzioni sulla lattina e usa solo vernici di alta qualità: un risultato eccellente non richiederà molto tempo. Spero che questi suggerimenti ti aiuteranno a dipingere le pareti della cucina con le tue mani e a girare il tutto «gustoso» una stanza in un ambiente bello e confortevole.

Opzioni di decorazione murale ↑

Nel corso degli anni, è la pittura murale che occupa una posizione di primo piano nella ristrutturazione moderna. La pittura murale testurizzata viene applicata utilizzando un rullo speciale, che aiuta a ottenere un’interessante opzione di superficie. Prima di applicarlo al muro, è importante preparare la superficie per tale procedura.

  1. Rimuoviamo il vecchio rivestimento, eliminiamo le crepe e gli urti, applichiamo uno strato di intonaco. Il primer migliora l’adesione, riduce il consumo di miscele di vernice e vernice, uniforma le pareti e il soffitto. Il periodo di completa asciugatura è di 4-5 ore.
  2. La pittura strutturata è simile all’intonaco decorativo, significa ottenere una superficie in rilievo. La massa ha un’alta densità e quindi è possibile eliminare piccoli difetti, ottenendo la superficie perfetta.
  3. Nella base strutturata, il colore bianco originale, aggiungendo colore, è possibile ottenere la tonalità desiderata.

Vantaggi della verniciatura strutturata:

  • resistenza della superficie finita all’usura;
  • resistenza ai raggi ultravioletti;
  • ottima traspirabilità;
  • resistenza all’umidità

I dettagli dell’applicazione della vernice strutturata ↑

Dopo che lo strato di primer si è asciugato, è possibile procedere all’applicazione di un materiale strutturato sulla superficie. Offriamo il seguente algoritmo di azioni:

  1. Applicare una piccola quantità di materiale strutturato sulla spatola, posizionarlo sulla superficie della parete o del soffitto.
  2. Usando un rullo riccio, gli stampini, sul muro crea la trama desiderata.
  3. Dopo 2-3 ore, la composizione si attaccherà al muro, dopo 1,5 – 2 giorni la miscela si asciugherà completamente. Successivamente, ricopri la superficie con acrilico, cera decorativa o vernice protettiva.
  4. Armato con un normale pennello con setole dure o un panno, puoi ottenere l’effetto desiderato.
logo

Leave a Comment