Impianti idrici

Buona pulizia e riparazione: fai da te fai-da-te

Buona pulizia e riparazione: fai da te fai-da-te

parola «bene» provoca molte associazioni. Questo e il vecchio incrinato «gru» nel mezzo del villaggio, e un sorso di acqua calda e fredda e bruciante proprio dal secchio in una giornata calda, e una bellissima piccola torre-casa al centro del cottage estivo. C’era una volta, l’unico pozzo rurale era un luogo d’incontro: qui non solo si poteva fare scorta di acqua, ma anche scoprire tutte le novità del villaggio. I tempi stanno cambiando, ci sono più pozzi: quasi ogni cantiere ha le sue fonti d’acqua. Sono attivamente utilizzati per l’approvvigionamento idrico di case, giardini e giardini irrigui, talvolta intasamento o spostamento – motivo per cui è necessaria la riparazione tempestiva dei pozzi. Questo è ciò di cui parleremo oggi.

Soddisfare

Buona pulizia e disinfezione

Abbastanza spesso, nel pozzo, è semplicemente necessario pulire a fondo le pareti e il fondo in modo che l’acqua diventi di nuovo trasparente e sicura. La comparsa di depositi biologici su pareti di cemento o di legno è un processo naturale che si verifica in luoghi non scorrevoli. I detriti che cadono attraverso l’apertura superiore iniziano a decomporsi, formando focolai di batteri. A loro volta, si depositano sulle pareti laterali sotto forma di uno spesso strato di muco. Le particelle pesanti cadono sul fondo e si accumulano lì, formando fanghi e riducendo l’area utilizzabile.

A volte il danno alla struttura diventa una causa di inquinamento: rottura delle cuciture, spostamento degli anelli, decomposizione del legno. Per eliminare le conseguenze di gravi guasti, i pozzi vengono puliti e riparati allo stesso tempo..

Bene passaggi di pulizia:

  • pompare acqua con una pompa;
  • rimozione dei fanghi dal fondo;
  • installazione del filtro;
  • pulizia pareti con composti speciali.

Se i resti di animali morti si trovano sul fondo, il pozzo deve essere disinfettato. L’opzione più semplice e conveniente è «trattamento» cloro. L’acqua viene pompata, viene versata una quantità sufficiente di soluzione di cloro, coperta con un panno denso (ad esempio, telone) e lasciata per un giorno. Quindi l’acqua di cloro viene espulsa, il pozzo viene completamente lavato. Per rimuovere completamente i segni di disinfezione, dovrai cambiare l’acqua più volte fino a quando l’odore specifico scompare, ma di conseguenza diventerà assolutamente sicuro.

Ben pulito

Prima di pulire il pozzo, è necessario preparare i dispositivi per l’abbassamento: una scala, aste di supporto, corde o cinture di sicurezza, piattaforme di legno su cavi

Soluzione di manganese

Una delle composizioni tradizionali per la pulizia delle pareti dei pozzi è la soluzione familiare del permanganato di potassio. Dovrebbe essere saturo, di colore scuro.

Cloro

Per pulire il pozzo nel paese, è possibile acquistare una composizione pronta, ad esempio una soluzione disinfettante stabilizzante di cloro per piscine Chemoclor

Lavoro di riparazione

Con la riparazione completa di un pozzo si intende una serie di misure relative alla sigillatura di giunti, alla sostituzione di parti, al loro rafforzamento. Inoltre, questo è qualsiasi lavoro per approfondire il fondo. Alcuni difetti strutturali possono essere facilmente rilevati mediante la pulizia. Consideriamo più in dettaglio i casi in cui è necessaria una riparazione urgente..

Vecchio pozzo

Se il vecchio pozzo è conservato nel paese, non affrettarti a erigere una nuova struttura al suo posto – forse sarà sufficiente una piccola riparazione e ricomincerà a funzionare normalmente

Sigillatura comune

Un leggero spostamento degli anelli di cemento può essere innescato dallo scioglimento della neve primaverile, soprattutto quando nella costruzione è stato utilizzato calcestruzzo di bassa qualità. Tra gli anelli compaiono crepe significative, attraverso le quali il terreno penetra nella struttura. In futuro, oltre alla costante contaminazione, può verificarsi un completo collasso dell’anello e quindi saranno necessarie riparazioni più serie.

Per eliminare piccoli danni, fessure e buche, utilizzare sigillante impermeabile. Il tipo più elementare di stucco è la malta cementizia, con la quale tutte le fessure vengono accuratamente imbrattate. Prima di ciò, è necessario pulire la superficie di lavoro rimuovendo il materiale fatiscente.

Sigillatura comune

Una delle opzioni per sigillare giunti e crepe: riempimento con soluzione Peneplag, lavorazione con Penetron con un pennello, finitura con rivestimento in Penekrit

Nota! Esistono molte composizioni moderne per la riparazione di pozzi con le proprie mani. Uno di questi è la malta per ripristino della superficie in calcestruzzo Fasi RM. Si applica, come una normale malta cementizia, con una spatola o spatola. Quindi 15 kg di miscela sono sufficienti per una lavorazione di alta qualità per metro quadrato di calcestruzzo, se applicato con uno strato di circa 20 mm di spessore.

Le grandi crepe richiedono un intervento esterno. In questo caso, scavano una trincea attorno agli anelli fino alla profondità del danno, elaborano la cucitura, lasciano asciugare e scavano indietro.

Rinforzo di anelli di cemento

Succede che gli anelli si spostano costantemente di lato: come riparare un pozzo di cemento per aumentarne la resistenza e ottenere la stabilità desiderata?

Ciò richiede un intervento serio. Per prima cosa devi scavare un pozzo da tutti i lati e smontare il sito di danno. Quindi è necessario installare l’elemento spostato in posizione e rafforzare tutti i giunti con staffe metalliche, quindi chiudere le cuciture e sigillare con Hydrofin o Penetron. Se non esiste un sigillante professionale a portata di mano, è possibile utilizzare una miscela di cemento e colla PVA. Le cuciture devono essere lavorate su entrambi i lati..

Graffette per anelli

Non tutti gli anelli di cemento hanno fori speciali per le staffe. Se mancano, è necessario utilizzare un trapano e praticare dei fori a una distanza di 10-15 cm dal bordo dell’anello

Il castello di argilla contribuirà a dare stabilità alla costruzione. È fatto nel modo seguente:

  • Una trincea profonda 1,5-2 me larga 1,5-1 m scava intorno al pozzo.
  • Tutto lo spazio vuoto è riempito di argilla, speronato.
  • Lo strato superiore è decorato (tappeto erboso, tavole, sabbia).
Castello di argilla

In modo che il riempimento di argilla potesse davvero essere contato «il Castello», dovrebbe essere posato in strati di 10-15 cm e accuratamente pressato ogni strato

Un potente strato di argilla funge da barriera contro le acque superficiali, nonché un elemento di fissaggio meccanico per anelli di cemento.

Aumento del livello dell’acqua

L’unico modo per ripristinare il precedente livello dell’acqua o addirittura aumentarlo sarà quello di approfondire il pozzo. A seconda dell’età della struttura, vengono intraprese le seguenti azioni:

  1. Il pozzo è relativamente giovane – costruito non più di sei mesi fa. In questo caso, è sufficiente rimuovere il terreno da sotto l’anello inferiore, in modo che l’intera struttura si assesti lentamente al di sotto (come è successo durante il processo di costruzione). Quando la struttura scende al segno finale, sulla parte superiore vengono montati anelli aggiuntivi.
  2. Il pozzo è vecchio. Il suo «intensificare» nella parte inferiore, in profondità, ma con l’aiuto di anelli di diametro inferiore (o di uno spesso tubo di plastica). Nella parte inferiore del pozzo, scavano una buca fino alla profondità di una nuova falda acquifera e vi vengono inseriti degli anelli raccolti. La giunzione di vecchi e nuovi elementi è accuratamente sigillata.
Aumento della profondità

Prima di iniziare i lavori di approfondimento dell’albero del pozzo, è necessario riparare la struttura esistente: non dovrebbe avere anelli spostati e punti deboli

Riparazione di strutture in legno

Nel tempo, uno o più tronchi di un pozzo di legno marciscono e diventano inutilizzabili. Per sostituire le barre danneggiate, il segmento superiore, che non può essere riparato, viene sollevato con una capra e, alla fine del lavoro, abbassato in posizione.

Pozzo di legno

A volte i tronchi danneggiati sono sott’acqua. In questo caso, per liberare le corone e inserire nuove parti, è necessario pompare acqua

Acqua nel pozzo

Spesso, le condizioni del pozzo possono essere giudicate dall’acqua: acqua pulita, chiara e inodore indica che la struttura è in perfetto ordine

I tronchi marci vengono sostituiti con nuovi e talvolta al posto del legno viene utilizzato il cemento armato rinforzato: installano una rete di rinforzo, montano la cassaforma e la riempiono di cemento. Il lavoro viene eseguito da un sito appositamente preparato, calato nel pozzo su cavi robusti. Se il pozzo di legno non viene riparato in tempo, l’acqua diventerà torbida e apparirà un odore sgradevole e ammuffito e la struttura alla fine cadrà a pezzi.

Installazione di filtri inferiori

Per prevenire l’appannamento dell’acqua, la pietra frantumata viene posizionata sul fondo del pozzo: questo è il filtro inferiore. Il silicio o un altro minerale ha una struttura forte, quindi non si dissolve in acqua e non crea sospensioni. Un filtro è particolarmente utile se viene pompata l’acqua del pozzo. Le particelle di limo o sabbia possono danneggiare l’attrezzatura e intasare l’acqua che entra nella casa..

Filtro inferiore

Pietre, ciottoli o pietrisco per il dispositivo del filtro inferiore si trovano spesso proprio sul cottage: rimangono dopo la costruzione di fondamenta, percorsi e piscine

Lo spessore dello strato minerale dovrebbe essere di almeno 10 cm. Se il fondo ha una struttura mobile o viscosa, aumenta a 50 cm – in questo caso, anche con sabbie mobili, l’acqua rimarrà trasparente.

Affinché i danni alla struttura del pozzo non diventino una spiacevole sorpresa, circa una volta ogni sei mesi è necessario effettuare un’ispezione di routine e controllare regolarmente la qualità dell’acqua.

logo

Leave a Comment