Elementi di decorazione

Come preparare una soluzione per i percorsi del giardino + regole di riempimento

Come preparare una soluzione per i percorsi del giardino + regole di riempimento

Se vuoi diversificare il design di una zona suburbana con un percorso o un percorso da giardino originale e i prodotti offerti nel supermercato non ti soddisfano per nessun motivo, cogli l’occasione e crea una tessera da te, letteralmente da materiali improvvisati. Per fare questo, è necessario acquistare stampi di plastica speciali e imparare a preparare una soluzione per i percorsi del giardino. Aggiungi un po ‘di immaginazione, abilità di costruzione, pazienza – e il tuo percorso risulterà non solo durevole, ma anche incredibilmente bello..

Soddisfare

Come rendere economico e bello?

Ora è facile trovare tutto per creare creatività individuale. Nei negozi è possibile acquistare comodi stampi in plastica per realizzare piastrelle. Prepari una malta cementizia, la versi in uno stampo e dopo pochi giorni ottieni una piastrella di un determinato colore che imita l’analogo di fabbrica per il marciapiede.

Percorso del giardino

Sentieri solidi, colorati e colorati sembrano fantastici nel giardino, tra alberi in fiore e aiuole, e su un prato verde ben rifinito e tra i letti del giardino

I percorsi fatti di forti piastrelle di cemento possono durare per decenni – in termini di resistenza non sono inferiori alla fondazione dell’edificio o alla sovrapposizione di un piccolo ponte. Sono comodi e funzionali – e tutto grazie alla malta cementizia adeguatamente preparata..

Costo delle forme

Una forma solida solida costa circa 1200 rubli, e una versione leggera – uno stencil con celle di varie forme – è molto più economica. A seconda del materiale, il suo prezzo varia da 50 a 250 rubli

Molti abili artigiani preferiscono le proprie creazioni all’opzione di acquisto, quindi creano forme da sole utilizzando blocchi di legno o un profilo metallico.

Stampo fai da te

Dalle barre piallate corte, puoi creare un rettangolo, un quadrato, una griglia o un piccolo esagono, che servirà da forma per il getto di malta cementizia

Come realizzare una malta cementizia?

La capacità di preparare autonomamente una malta cementizia a casa sarà utile a chiunque abbia intenzione di impegnarsi in lavori di costruzione o riparazione. Una massa adesiva che si indurisce con il tempo è necessaria per la posa di mattoni, per creare composizioni decorative in pietra e persino per chiudere un buco nel muro.

Per la costruzione di percorsi da giardino, hai bisogno di una soluzione regolare che puoi preparare da solo. Tuttavia, le sue qualità funzionali dipendono in gran parte dalla preparazione del materiale e dalle proporzioni, pertanto considereremo in dettaglio come riempire gli stampi per i percorsi del giardino in modo che serva per molti anni.

Cosa deve essere preparato?

È possibile che qualcuno in possesso del Paese disponga di una betoniera mobile (in questo caso, il processo di preparazione della massa sarà più qualitativo e rapido), ma è improbabile che questo utile aggregato possa essere trovato nell’industria del giardinaggio media, quindi raccoglieremo l’arsenale da ciò che si trova costantemente a mano.

È molto importante scegliere il contenitore giusto, che sia adatto sia nelle dimensioni che nella comodità di lavorare con esso. Idealmente, il volume del serbatoio dovrebbe corrispondere alla porzione della soluzione che si desidera cucinare in una volta sola. Una capacità troppo piccola ti costringerà a ripetere la procedura – e questo è un aumento del tempo dedicato al lavoro di 2 volte. In piatti di grandi dimensioni, è scomodo mescolare i componenti e creare una massa omogenea. Importanti sono anche le qualità del serbatoio come stabilità e resistenza delle pareti..

Strumento mortaio

Per piccoli volumi di cemento (se fabbricherai piastrelle lentamente, ad esempio nei fine settimana), un piccolo contenitore in plastica resistente con lati bassi

Se la tua dacia ha una vecchia vasca da bagno in ghisa, che di solito viene utilizzata per conservare l’acqua piovana, può essere un’eccellente opzione temporanea per diluire la malta cementizia o altri piatti di grandi dimensioni che soddisfano i requisiti di cui sopra.

Oltre alla capacità, è necessario uno strumento per miscelare la massa in uno stato uniforme. È un errore usare una pala o un blocco di legno – la soluzione diventerà grumosa, il che influenzerà la scarsa qualità della piastrella.

Betoniera

La migliore attrezzatura è un miscelatore di costruzione o, come viene anche chiamato, un miscelatore manuale; in sua assenza, è possibile utilizzare un trapano con un ugello speciale

Cerca di mettere tutto in un posto, in modo che nel processo di cottura non devi andare via e trascinare il processo.

Selezione dei componenti

Per una malta cementizia standard, ampiamente usata, sono necessari 3 componenti: cemento, sabbia e acqua. Sembrerebbe che tutto sia semplice: ho mescolato tutto insieme e ho ottenuto materiale eccellente da versare negli stampi. Tuttavia, ci sono diversi punti importanti, la cui non conformità influirà immediatamente sulla qualità della piastrella. Ad esempio, sabbia. Puoi trovare diversi tipi di sabbia che differiscono per dimensione delle particelle, peso e composizione..

Sabbia per malta

Useremo una normale cava o sabbia fluviale con caratteristiche come la pulizia (per questo deve essere lavata), l’uniformità e nessuna impurità

Il cemento – miscela secca in sacchi di carta – deve essere friabile, fresco, con una scadenza scaduta. Se un paio di sacchi da un cantiere di 10 anni vengono conservati nella tua stanza sul retro, è meglio salutarli, perché non è possibile ottenere una buona soluzione da tale cemento.

Ecco alcuni suggerimenti di costruttori professionisti per aiutarti a realizzare un’ottima soluzione:

  • Se noti piccoli grumi nella miscela secca, è meglio setacciare la polvere usando un setaccio speciale (le celle da 10 mm x 10 mm sono sufficienti per lavorare con la pietra, ma per intonacare un setaccio con celle da 5 mm x 5 mm).
  • Il miglior tipo di cemento per lavori all’aperto – 300 o 400 gradi.
  • Determinare correttamente le proporzioni di tutti e tre i componenti. Per le piste, il tradizionale rapporto 1: 3 è l’ideale, in cui 1 parte di cemento rappresenta 3 parti di sabbia. I materiali sfusi possono essere misurati in secchi o altri contenitori adatti.
  • Per dare una certa tonalità o modificare alcune caratteristiche (viscosità, resistenza), vengono aggiunti alla soluzione componenti moderni, ad esempio plastificanti o granuli colorati.

Quando si prepara la soluzione, assicurarsi che non diventi oleosa, cioè che contenga molto componente legante. La massa grassa è di plastica, comoda per l’applicazione, ma forma una composizione che si asciuga rapidamente e si incrina nel tempo – questo non è adatto per i percorsi del giardino. Con la mancanza di un elemento adesivo, otterremo un cemento magro che si indurirà troppo a lungo e presenterà anche caratteristiche inadeguate.

Abbiamo bisogno di cemento normale, dopo l’indurimento avente un’eccellente resistenza e resistenza all’usura, e per questo è solo necessario osservare le proporzioni.

Malta cementizia

Un sacco di cemento del peso di 25 kg costa da 180 a 250 rubli. Il prezzo dipende dal produttore, dalla marca e dalla qualità della miscela secca

Aggiungere acqua «circa», prima un po ‘, quindi aggiungere piccole porzioni. Il risultato dovrebbe essere una massa simile a una spessa panna acida in viscosità.

Malta cementizia

Tieni presente che la malta finita può essere utilizzata per diverse ore, quindi non sarà adatta per il versamento, quindi pre-prepara il tavolo, i moduli, gli stampini – tutto ciò che è necessario per la produzione di piastrelle stradali.

Il cemento e la sabbia vengono versati nel contenitore in strati sottili – devono essere ottenuti almeno 5-6 strati. Ciò è necessario per una miscelazione uniforme e di alta qualità dei componenti. Stop quando l’altezza totale «piroga» raggiunge i 25-30 cm. quindi prendi una pala e cerca di mescolare delicatamente ma intensamente i componenti della miscela: più attivamente muovi la pala, migliore sarà la soluzione futura.

Mix secco

L’omogeneità della malta cementizia secca può essere determinata ad occhio. In caso di dubbi sulla purezza della massa, passare nuovamente attraverso un setaccio

L’acqua può essere aggiunta solo dopo aver verificato che la miscela secca sia completamente pronta, o meglio, la sua uniformità. È meglio prendere un piccolo contenitore e aggiungere piccole porzioni in modo da non esagerare e non rendere la soluzione troppo liquida. Versare lentamente l’acqua, mescolando leggermente.

L’errore dei costruttori alle prime armi è esperimenti con la temperatura del fluido iniettato. Alcune persone pensano che l’acqua calda accelererà il processo di allevamento e lo riscaldano in modo speciale, altri versano un liquido ghiacciato. Entrambi sono errati e possono influire negativamente sulla qualità della soluzione. L’acqua dovrebbe avere la stessa temperatura dell’atmosfera circostante – nel nostro caso, ovviamente, stiamo parlando della stagione calda.

Qualità della soluzione

La miscela pronta all’uso per colare gli stampi dovrebbe risultare leggermente più liquida della malta cementizia per la muratura

Un’altra sfumatura riguarda l’umidità della sabbia. Usa spesso la sabbia immagazzinata direttamente sul sito. Ovviamente, durante la pioggia potrebbe bagnarsi. Se usi sabbia bagnata e più pesante, versa ancora meno liquido. La soluzione è pronta? Procedere al riempimento. A seconda della densità e viscosità della composizione, hai 1-3 ore per versare la soluzione in forme.

Mosaici a base ceramica: istruzioni fotografiche dettagliate

Non a tutti piacciono i noiosi percorsi grigi, che ricordano strade asfaltate urbane o cemento, quindi portiamo alla tua attenzione il processo di creazione di piastrelle, condizionatamente chiamato mosaico. La nostra piastrella è lontana dai capolavori di maestri professionisti spagnoli o italiani, tuttavia, splendidi quadrati lisci con un ornamento di pietre multicolori sullo sfondo del verde del giardino sembrano semplicemente fantastici.

Dimensione della piastrella

La dimensione della piastrella dipende dalla progettazione del percorso del giardino. Grande, con un lato di 50 cm, può essere posato in una fila – ottieni un percorso stretto, piccolo (30-40 cm) – in due o tre file parallele o anche in modo casuale

A differenza delle normali piastrelle, costituite da una sola malta cementizia, la nostra opzione implica la presenza di ulteriori «pesante» componente – pietre. Possono essere grandi o piccoli, monocolore o multicolore, rotondi o piatti. Le pietre possono essere sostituite con frammenti di ceramica o piastrelle, ciottoli: la cosa principale è che non scivolano durante la pioggia.

Pietre per piastrelle

Pietre colorate per piastrelle sono state prese sulle rive di un fiume vicino. Se non sei fortunato con gli stagni o solo le sponde del fiume si sono rivelate sabbiose, non preoccuparti: le pietre della frazione necessaria possono sempre essere acquistate presso una delle società di costruzioni

La base per la piastrella è una malta cementizia, preparata secondo lo schema standard sopra descritto. Prendiamo la formula classica: per 1 parte di cemento 3 parti di sabbia fluviale. Prepariamo la miscela in un grande contenitore usando un piccolo contenitore di misurazione in plastica.

È anche possibile diluire la soluzione in lotti, separatamente per ogni piastrella, ma questo processo sarà molto lungo e dispendioso in termini di tempo, quindi prepariamo la soluzione in una quantità sufficiente per riempire 6-8 moduli fatti in casa pre-preparati.

Stampi per riempimento

Le forme hanno un design semplice e sono cassetti con pareti basse formate da assi lunghe 30-50 cm. Lo spessore della piastrella preparata può variare da 5 cm a 15 cm

Riempi con cura la soluzione con uno stampo coperto con un film plastico lubrificato con olio (una macchina usata farà). Alle piastrelle avevano lo stesso spessore, abbiamo messo una quantità uguale di miscela di cemento. Per la precisione, è possibile disegnare linee lungo i bordi delle assi che indicano l’altezza della piastrella.

La densità della soluzione

Livelliamo accuratamente la superficie della malta cementizia, la prepariamo per la posa di pietre. È importante mantenere la necessaria consistenza della massa, poiché le pietre cadranno in una soluzione troppo liquida

Senza aspettare che la soluzione si posi, appoggia le pietre sulla superficie. Anche prima di preparare la soluzione, è possibile condurre una sorta di prova disponendo le pietre in una scatola «su asciutto», per scoprire la quantità approssimativa di pietre necessarie per 1 tessera.

Inizia a posare le pietre

Devi iniziare dagli angoli – in questo modo la piastrella sarà più forte e il modello di pietra – più chiaro e corretto. Se usi pietre di varie dimensioni, prova a stenderle più grandi attorno al perimetro

Continuiamo a impilare le pietre alternativamente, creando un modello naturale o geometricamente corretto. Puoi alternare elementi di dimensioni diverse o colori diversi..

Perimetro di piastrelle

Diffondendo il perimetro, cerchiamo di garantire che il lato lungo del selciato si trovi lungo il bordo. Ciò eviterà che la base si rompa dopo un lungo utilizzo e prolunghi la vita del percorso del giardino.

In primo luogo, disporre le pietre più grandi, quindi riempire gli spazi vuoti con quelli piccoli. Il risultato è una bella piastrella multicolore, l’aspetto non è inferiore alla controparte di fabbrica.

Disegno di pietre

Sul campione, le pietre sono disposte in modo naturale. Esistono altre opzioni: a scacchiera, a spirale, a file in diagonale, a spina di pesce, ecc..

Gli elementi sporgenti sono la vita abbreviata della piastrella e il dolore per coloro che cammineranno su di essa, quindi spingiamo attentamente tutte le pietre verso l’interno in modo che i loro piani superiori siano allineati con la base in cemento.

Pietre da sperone

Per livellare la superficie e schiacciare le pietre, utilizziamo anche uno strumento improvvisato. In questo caso, avevamo bisogno di una spatola da costruzione rimasta dopo l’intonacatura

Quindi, tutto il lavoro attivo sulla creazione delle tessere è finito, resta da aspettare. Affinché il calcestruzzo non si incrini, deve essere inumidito 1-2 volte al giorno. Dopo 3-4 giorni, maturerà, il materiale indurito si allontanerà dalle pareti della cassaforma e la piastrella può essere rimossa, liberando lo stampo per la porzione successiva della soluzione.

Piastrella finita

La piastrella finita può essere immediatamente posizionata. Di solito questa è una base preparata – sabbia e ghiaia foderata e recintata con cordoli «torta a strati»

Piastrelle adatte per la costruzione di percorsi o siti di qualsiasi dimensione e forma.

Traccia di piastrelle

La malta cementizia è utile non solo per versare negli stampi, ma anche per creare un rivestimento integrale da singole piastrelle – per questo è necessario riempire i giunti tra le piastrelle con una miscela di cemento o usarlo come colla

La pista, che ha speso un minimo di fondi di bilancio, sembra incredibile, soprattutto se sul sito sono ancora presenti strutture in malta di pietra e cemento.

Complesso di pietra

Magnifici cancelli in ferro battuto e un’alta recinzione in pietra fanno da sfondo a un percorso da giardino fatto di pietre di fiume. E nota – ovunque non l’ultimo ruolo è svolto dalla normale malta cementizia preparata con la propria mano

E infine – un ottimo video su come preparare correttamente una malta cementizia e versarla negli stampi per piastrelle:

logo

Leave a Comment