Edifici da giardino

Costruzione di una recinzione metallica: istruzioni per l’erezione fai-da-te

Costruzione di una recinzione metallica: istruzioni per l'erezione fai-da-te

Un cottage estivo è sempre un piccolo mondo privato, e non importa se si tratta di una casa di marzapane con un giardino di fiori rosa, un grande cottage con piscina o una casa di villaggio ordinaria con tre file di letti di verdure. Adoriamo il nostro angolo di campagna, cerchiamo di proteggerci da occhi indiscreti e ospiti indesiderati, pertanto stabiliamo una recinzione attorno alla nostra area protetta. Ci sono molte opzioni per la scherma, ma oggi considereremo in dettaglio come creare una recinzione da un profilo metallico con le nostre mani, copriremo tutte le fasi tecnologiche e analizzeremo i possibili errori.

Soddisfare

Perché il profilo metallico è così buono?

Perché vale la pena prestare attenzione a un profilo metallico? È semplice: è un materiale relativamente economico, resistente, durevole, facile da installare e processare..

Recinzione metallica

Chiunque sia in grado di gestire un trapano, una smerigliatrice e una saldatrice può far fronte all’installazione di una recinzione da un profilo metallico

Esistono diverse opzioni per il materiale, pertanto, al momento dell’acquisto, è necessario considerare l’etichettatura. marchio «CON» denota «parete». Le seguenti varietà sono adatte per la recinzione:

  • «C8» – fogli con una larghezza di 1 m 15 cm con un’altezza minima del profilo trapezoidale; l’opzione più economica;
  • «C20» – fogli con una larghezza di 1 m 10 cm, più rigidi, durevoli, antivento; adatto a tutti coloro che amano un equilibrio competente tra prezzo e qualità;
  • «C21» – fogli con una larghezza di 1 m, adatti per la stesura di progetti e schemi; hanno l’altezza massima delle nervature, quindi la più resistente.

Oltre alle dimensioni, è necessario prestare attenzione al tipo di polimero con cui è rivestito il profilo e allo spessore dello strato di zinco.

Supporti in mattoni

La recinzione combinata sulla fondazione con supporti in mattoni di silicato rosso, giallo o bianco è molto popolare tra i proprietari di case di campagna.

Il moderno profilo in metallo ha una vasta gamma di colori, quindi può essere utilizzato per decorare il territorio. Ad esempio, per recintare un sito con una casetta in mattoni rossi, è adatta una recinzione in terracotta, marrone o rossa. Alcuni tipi di fogli di profilo hanno un piano intagliato originale, il che rende la recinzione non così noiosa.

Colori del profilo

Per aumentare le vendite, molti produttori aumentano regolarmente la loro gamma di prodotti ampliando la loro base di colore. Al momento dell’acquisto, assicurati di dare un’occhiata alla varietà di tonalità offerte.

Elenco dei materiali e degli strumenti richiesti

Per costruire una recinzione metallica, avrai bisogno di:

  • Lamiere con uno spessore di almeno mezzo millimetro con un’altezza delle nervature di 20 mm. Il numero è facile da calcolare dividendo la lunghezza totale della recinzione proposta per la larghezza di un foglio.
  • Supporti per il fissaggio dei raggi trasversali – ritardo. Può essere in legno o in pali di mattoni, ma i tubi profilati vengono utilizzati più spesso. Parametri ottimali del tubo: sezione – 60mm x 60mm, spessore della parete – 2 mm o più. Il numero di tubi di supporto può essere diverso, dipende dalla distanza tra loro. Non dimenticare i supporti aggiuntivi per le porte e le porte del dispositivo.
  • Tronchi: barre trasversali per il fissaggio di lamiere. Tradizionalmente, vengono utilizzati anche tubi profilati, ma di una sezione più piccola – 40 mm x 20 mm. Moltiplichiamo il numero di span stimati tra i pali per due: otteniamo il numero totale di ritardi o raddoppiamo anche la lunghezza della recinzione.
  • Pillar Concrete Kit: cemento, sabbia, ghiaia.

Questo è il materiale principale che deve essere integrato con elementi di fissaggio, poiché l’installazione di una recinzione metallica è impossibile senza elementi di fissaggio. Come elementi di fissaggio, le viti per tetti con cappelli colorati e rondelle di gomma sono l’ideale.

Modello di recinzione

Molti dettagli per la costruzione di una recinzione di profilo metallico possono essere sostituiti con quelli adatti, ad esempio, invece di un profilo per un registro 40mm x 20mm, è possibile utilizzare un angolo 40mm x 40mm

Viti per coperture

I tappi delle viti autofilettanti del tetto sono appositamente verniciati in diversi colori in modo da non risaltare sullo sfondo di piastrelle metalliche colorate

La cassetta degli attrezzi include:

  • per la marcatura – pioli, spago, metro a nastro;
  • per l’installazione di pali – trapano, mazza;
  • per il fissaggio di tronchi e fogli – smerigliatrice, livella, saldatrice, trapano.

Prima di iniziare i lavori, è necessario verificare l’operatività dell’utensile elettrico e la disponibilità di tutti i materiali in modo che durante l’installazione non si perda tempo nella ricerca.

Tecnologia di costruzione di recinti in scena

Dopo aver suddiviso l’intero processo di installazione di una recinzione da un profilo metallico in più fasi, è possibile calcolare il tempo approssimativo per il completamento del lavoro e pianificare la giornata lavorativa in modo più efficiente.

Step # 1 – Disegno e layout

È facile calcolare la lunghezza approssimativa della recinzione, concentrandosi sulle dimensioni del cottage estivo, ma è meglio prendere un metro a nastro e misurare attentamente la distanza, registrando metodicamente tutti i numeri su un pezzo di carta. Di norma, viene eretta una recinzione in tutto il territorio, ma ci sono eccezioni quando, per esempio, è prevista l’installazione di una siepe in un sito. La profondità delle fosse per i supporti a volte raggiunge un metro e mezzo, quindi è necessario tenere conto delle comunicazioni che scorrono sottoterra.

Le posizioni di installazione dei pali sono contrassegnate con pioli e lo spago contribuirà ad allinearle in file pari. La distanza tra i pioli dovrebbe essere uguale a due fogli di un profilo metallico, cioè un po ‘più di due metri. Queste sono dimensioni ottimali affinché la recinzione sia solida e stabile. Idealmente, dopo tutte le misurazioni, un diagramma dettagliato dovrebbe apparire sul foglio che indica la posizione di installazione della recinzione proposta con la designazione di tutti i pali e il calcolo dei materiali.

markup

Come picchetti di segnale, puoi usare tavole da taglio lunghe, barre, bastoncini: la cosa principale è che puoi navigare facilmente

Schema con calcoli

Per facilità di funzionamento, il diagramma dovrebbe indicare le dimensioni di tutti i materiali utilizzati: la larghezza dei fogli del profilo metallico, la sezione trasversale dei tubi di supporto, le traverse trasversali

Step # 2 – installazione dei pilastri di supporto

I picchetti indicano dove è necessario scavare un foro per ciascuna colonna di supporto, nel nostro caso, un tubo metallico profilato con una sezione trasversale di 60 mm x 60 mm. Il tubo può essere posizionato nel terreno in tre modi: avvitarlo (in questo caso non si adatta), martellarlo con una mazza (anche un metodo molto dubbio, può essere utilizzato solo nella fase finale) o scavare un foro sotto il palo, quindi cementarlo. L’opzione di betonaggio è la più efficace e facile da eseguire..

Trapano

Un trapano per organizzare i buchi può essere preso in prestito da amici o noleggiato presso una società di costruzioni per una piccola tassa

Per praticare un foro della profondità richiesta, è meglio usare un trapano: ci sarà meno spazio libero attorno al tubo. Quando si scava con una pala, la fossa sarà troppo ampia e si dovrà concretizzare un’area sufficientemente grande.

Bene per il supporto

Il risultato della perforazione con un trapano è un foro profondo e preciso, perfettamente adatto per l’installazione di tubi metallici stretti e l’ulteriore versamento con malta cementizia

La profondità del foro dovrebbe essere circa 1/3 dell’altezza del supporto. Concretizzando la base, prepariamo la cassaforma da un foglio di materiale di copertura o fogli di compensato, impostiamo il livello del tubo e lo riempiamo di malta per tutta la profondità. Se il tempo lo consente, è possibile effettuare il calcestruzzo in due passaggi: prima fino alla metà della buca, poi il resto.

Malta cementizia

Per la preparazione di malta cementizia, cemento, sabbia e ghiaia vengono tradizionalmente utilizzati nelle proporzioni indicate sulla confezione con cemento

Molti residenti estivi lungo la recinzione o in alcune parti installano l’illuminazione. In questo caso, contemporaneamente alla recinzione dal profilo metallico, è possibile scavare una trincea per la posa del cavo di alimentazione.

Passaggio n. 3: installazione delle traverse

Quando il calcestruzzo fissa i tubi di supporto, «maturato», puoi iniziare a fissare le traverse trasversali – il ritardo, che è il garante della forza della futura recinzione. I tubi profilati con una sezione di 40 mm x 20 mm sono i più universali in questo ruolo – non molto massicci e pesanti, allo stesso tempo forti e in grado di sostenere il peso delle lamiere.

I ritardi di recinzione nello stato fisso sono due file parallele di tubi profilati. La fila inferiore è fissata ad un’altezza di 30-35 cm da terra, la seconda – 20-25 dall’estremità superiore del supporto. Per fissare il ritardo, utilizzare bulloni o saldature. Affinché gli elementi di fissaggio e la superficie degli elementi metallici durino più a lungo, dopo l’installazione, devono prima essere accuratamente innescati e quindi verniciati in un colore che sia in armonia con il foglio di profilo. Due strati – primer e vernici – proteggono il metallo dall’umidità, rispettivamente, dall’aspetto della corrosione.

Ritardi di supporto

Tutti i tronchi sono montati su un lato dei pilastri di supporto, di solito questa è la facciata frontale rivolta verso la strada. Pertanto, i supporti sono visibili solo dal cantiere.

Ritardo alla pittura

I registri e i pali di supporto devono essere trattati con uno speciale primer e vernice metallica, ad esempio Rostiks e Miranol della società finlandese Tikkurila

Passaggio n. 4: fissaggio dei fogli di profilo metallico

La fase finale dell’installazione della recinzione è l’installazione di fogli di metallo. Molte persone commettono l’errore di iniziare i lavori dall’angolo, quando arriva la svolta dell’ultimo foglio, si scopre che rimane un altro piccolo segmento vuoto vicino al cancello o cancello. Di conseguenza, è chiuso con un pezzo di piccola larghezza che sembra una toppa. È meglio pianificare in anticipo come realizzare una recinzione da un profilo metallico in modo che appaia olisticamente e accuratamente. Per fare questo, il lavoro inizia dal cancello (cancello), muovendosi in direzioni opposte. Se nell’area degli angoli devi usare scarti profilati, nessuno se ne accorgerà.

Montaggio su foglio

Durante l’installazione di fogli profilati, è necessario osservare la tecnologia di connessione: ogni foglio successivo è fissato con una sovrapposizione di 1-2 onde (nervature)

Quando si montano i fogli, è necessario utilizzare una livella e una misura di nastro in modo che il bordo superiore sia perfettamente uniforme. Le viti vengono avvitate con un trapano, il materiale rimanente viene rimosso con una smerigliatrice o forbici per metallo.

Recinzione pronta

La recinzione finita da un profilo metallico senza elementi decorativi sembra pulita e rigorosa e la sua altezza nasconde quasi l’intera area suburbana

Dopo la completa installazione del profilo metallico, le ante del cancello o il cancello vengono appesi. Una delle opzioni di porta conveniente è scorrevole, per cui è possibile utilizzare anche fogli profilati. Non è necessario verniciare la recinzione, poiché il materiale viene venduto completamente finito. L’installazione di alta qualità della recinzione garantisce il suo servizio a lungo termine.

Video clip con esempi di lavori di installazione

Video n. 1:

Video n. 2:

Video n. 3:

logo

Leave a Comment