Cucina

Cucina Studio 20, 18, 16 metri quadrati. m. – design moderno ed elegante

Il monolocale non ha partizioni interne. Un piano aperto consente di creare veri e propri capolavori del pensiero progettuale. In uno spazio è un ufficio, cucina, soggiorno e camera da letto.

Tale disposizione consente l’uso più efficiente dello spazio abitativo. Inoltre, l’assenza di pareti divisorie aumenta l’efficienza del riscaldamento. Di conseguenza, i costi energetici si riducono significativamente. Non sorprende che sempre più persone preferiscano acquistare monolocali..

Se ti concentri su SNiPs, allora non esiste una definizione chiara di cosa sia un monolocale. Può essere una semplice Kruscevka con partizioni demolite o un piano attico da qualche parte in una zona d’élite della città.

Molto spesso, un layout di studio viene utilizzato in appartamenti fino a 35 metri quadrati. Ma ci sono eccezioni. Alcune persone adorano semplicemente lo spazio, quindi realizzano studi con soluzioni di design uniche su un’area di 40 e persino 50 m2.

Esistono molti requisiti per il design moderno. Dovrebbe essere non solo bello, ma anche funzionale. Nello studio della cucina, tutto dovrebbe essere conveniente. Inoltre, aiuta a utilizzare lo spazio abitativo con la massima efficienza..

Sei idee che creeranno un design bello e confortevole di uno studio di cucina ↑

L’arte del design ha centinaia di anni di sviluppo e miglioramento. Non sorprende che nel tempo le idee siano diventate principi a cui aderiscono tutti i principali designer durante la creazione di concetti..

La cucina dovrebbe essere una logica continuazione del soggiorno e viceversa: questo è il principio principale per creare un design armonioso. Ogni nuova zona è una continuazione logica della precedente. Non dovrebbero competere tra loro, ma integrarsi, fondendosi in un unico concetto.

Cucina Studio 20, 18, 16 metri quadrati. m. - design moderno ed elegante

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla combinazione di colori e allo stile dei mobili. Ad esempio, possiamo prendere il progetto di Ekaterina Leshmanova, realizzato in stile classico. Scopri come vengono utilizzati gli specchi nel design. Espandono visivamente lo spazio, rendendolo ancora più grande..

Cucina Studio 20, 18, 16 metri quadrati. m. - design moderno ed elegante

Il davanzale della finestra è estremamente importante. Onestamente, la maggior parte dei designer sottovaluta ancora il ruolo del davanzale in un interno moderno. Con la dovuta diligenza, è possibile ricavarne un’area di lavoro o un’area ricreativa con un costo minimo..

Cucina Studio 20, 18, 16 metri quadrati. m. - design moderno ed elegante

Può anche essere una continuazione dei controsoffitti o trasformarsi in un’area ricreativa. La scelta del concetto di design di base dello studio di cucina dipende interamente dalle tue preferenze.

Cucina Studio 20, 18, 16 metri quadrati. m. - design moderno ed elegante

Gli armadietti sono installati sotto il davanzale della finestra, che consente di risparmiare spazio. Puoi anche costruire una stufa qui o semplicemente ricavarne un comodo tavolo, dove puoi bere un caffè e leggere un libro.

Elettrodomestici da incasso – è redditizio ed elegante! Naturalmente, la scelta dell’attrezzatura quando si crea il design di uno studio di cucina è una questione puramente personale. Ma è meglio dare la preferenza alle unità integrate. Il fatto è che non saranno solo un’aggiunta armoniosa al design generale, ma anche un notevole risparmio di spazio.

Cucina Studio 20, 18, 16 metri quadrati. m. - design moderno ed elegante

Nessun cappuccio da nessuna parte. Questo non è tanto un elemento di design dello studio di cucina quanto una necessità vitale. È impossibile sentirsi normali in una stanza in cui il cibo viene fritto o cotto a vapore.

avvertimento! I vapori e il fumo non solo interferiscono con il riposo normale, ma aumentano anche in modo significativo la temperatura. Rendere estremamente stancante il soggiorno estivo nello studio della cucina.

Non dobbiamo dimenticare i mobili. Senza un estratto, il suo rivestimento assorbe gli odori e si ricopre di particelle di grasso. Lo stesso vale per tende, copriletti e cuscini..

Importante! Esistono moltissimi tipi di cappe. È meglio preferire a cupola o decorativo.

Luce alla testa! Molto dipende dalla corretta distribuzione della luce in uno studio di cucina. Innanzitutto, lo spazio visivo. Un’illuminazione installata correttamente può ingrandire una stanza ed evidenziare gli elementi di design necessari..

Molto dipende dalla forma dell’appartamento monolocale. Supponiamo che se un posto letto si trova in una parte di una stanza rettangolare e la cucina in un’altra, sarebbe saggio installare un’illuminazione più potente dove viene preparato il cibo e molta luce è richiesta.

Inoltre, le ombre e il crepuscolo possono ridurre notevolmente lo spazio visivo dello studio della cucina. Pertanto, è necessario provare a disperderli. L’opzione ideale è la luce soffusa diffusa..

Nell’area della cucina, è meglio posizionare i lama luminosi sopra l’auricolare, il tavolo, la barra (se presente) e sotto i mobili superiori. Questa disposizione consente di massimizzare l’uso dello spazio, creando un design elegante e funzionale di uno studio di cucina.

Nel progetto di design dello studio della cucina, la creazione dell’illuminazione è prescritta nel piano di lavoro iniziale. Ciò è dovuto alla necessità di battere le pareti per posare i cavi nei punti giusti. La scelta della gamma di lampade dipende da dove si trovano. Se la cucina è lontana dalla finestra, è meglio dare la preferenza alle lampade che danno una luce del giorno, luce bianca.

Studio di cucina a Krusciov ↑

Cucina Studio 20, 18, 16 metri quadrati. m. - design moderno ed elegante

Il compito principale nella creazione del design di studi di cucina di piccole dimensioni è la battaglia per ogni centimetro di spazio. Pertanto, è molto importante organizzare gli interni nel modo più razionale possibile e utilizzare solo elettrodomestici da incasso. I mobili possono essere organizzati:

  • linearmente,
  • a forma di U,
  • A forma di L,
  • a forma di penisola o isola

Nella prima versione, l’intera cuffia si trova sotto forma di linee adiacenti alle pareti. Possono essere uno di fronte all’altro o i mobili possono essere solo su un lato..

Importante! Se nello studio della cucina scegli un design lineare e posiziona le cuffie su entrambi i lati, la distanza tra loro dovrebbe essere di almeno 1200 mm.

Cucina Studio 20, 18, 16 metri quadrati. m. - design moderno ed elegante

Il tuo compito principale quando crei il design di uno studio di cucina a Krusciov è quello di attrezzare l’area più conveniente dove puoi raggiungere tutto con la mano. In poche parole, la massima funzionalità con uno spazio minimo è l’idea principale del concetto..

Importante! L’opzione a forma di U o a L è ideale per creare uno spazio di lavoro compatto e confortevole.

Cucina Studio 20, 18, 16 metri quadrati. m. - design moderno ed elegante

Le cuffie sono utilizzate al meglio con tende integrate. Questo darà ancora più spazio libero. Il muro tra il soggiorno e la cucina può essere completamente rimosso o parzialmente smontato, rendendolo un elemento di design bello ed elegante.

Creazione di uno studio di cucina in stanze con diversi metri ↑

Il numero di contatori gratuiti determina in larga misura le possibilità di creare un concetto di design. L’idea per uno studio di cucina di 16 metri quadrati non è sempre adatta per una stanza con un filmato di 20 m2.

Studio cucina su sedici metri quadrati ↑

Prima di tutto, devi decidere cosa è più importante per te di una cucina o di un soggiorno e, in base a questo, creare un futuro studio di design. Ad esempio, se il progetto è progettato per una casa privata, la maggior parte delle persone preferisce la creazione di una sala da pranzo, piuttosto che una sala di riposo.

Cucina Studio 20, 18, 16 metri quadrati. m. - design moderno ed elegante

Negli appartamenti, il più delle volte è vero il contrario. Le persone cercano di rendere la cucina il più compatta possibile inserendola in un armadio o rendendola generalmente invisibile. Con la giusta immaginazione, anche dalla cucina, puoi fare un altro posto barca, se l’altezza del soffitto lo consente.

18m design ↑

A prima vista, due metri non sono così tanti, ma ti permettono di espandere l’idea del design molto più ampia, creando un vero capolavoro dallo studio di cucina. Ma devi ricordare i principi che non devono essere violati:

  • Cerca di non posizionare le zone umide sopra i salotti dell’appartamento sottostante.
  • Abbi cura di ottenere tutti i permessi di riqualificazione.
  • Dividi l’intera area in zone.

Sii creativo nel progettare il tuo studio di cucina. Diciotto metri ti consentono di creare un concetto insolito e funzionale con un costo minimo..

Come smaltire 20 metri ↑

A venti metri quadrati, è possibile creare due aree perfettamente funzionanti. Di solito è un soggiorno e una cucina. Per la progettazione del primo studio di cucina, viene assegnato circa il 75 percento dello spazio libero. Questa è l’opzione migliore. L’elemento di separazione è un tavolo, un bancone da bar o una parete decorativa.

Cucina Studio 20, 18, 16 metri quadrati. m. - design moderno ed elegante

Le sedie per un bancone da bar in uno studio di cucina sono meglio sistemate dal lato del soggiorno. Inoltre, le partizioni semitrasparenti vengono spesso utilizzate come separatore. Oppure puoi rifiutare qualsiasi elemento di divisione e creare un design aperto.

Riepilogo ↑

Ci sono molte opzioni di design per la cucina dello studio. La cosa principale è aderire alla regola della massima funzionalità e utilizzare ogni contatore per un buon uso. In un design ben progettato, anche un davanzale può diventare un elemento elegante degli interni. Inoltre, non dimenticare gli elettrodomestici da incasso e l’illuminazione adeguata.

logo

Leave a Comment