pitture e vernici

Quale vernice è meglio per dipingere un pavimento di cemento

Strumenti speciali aiutano a migliorare la qualità del calcestruzzo. Tuttavia, quando si sceglie una vernice per un pavimento di cemento, è necessario considerare molti parametri. Un ruolo particolare è giocato dal tipo di stanza e dal suo scopo.

Quale vernice è meglio per dipingere un pavimento di cemento

La vernice per pavimenti in cemento non solo svolge un ruolo decorativo, ma funge anche da protezione per l’intera superficie. Aiuta a prevenire la formazione di scheggiature e crepe. Aumenta anche la resistenza chimica.

Esiste un numero enorme di varietà di vernici per pavimenti in cemento. Di solito queste sostanze hanno un focus ristretto. Pertanto, il loro uso sarà efficace solo in condizioni ben definite. Ci sono una serie di criteri che i costruttori sono guidati nella scelta della sostanza ottimale, ecco i principali:

  1. Resistenza alle fluttuazioni di temperatura e ai raggi ultravioletti.
  2. Permeabilità al vapore (questo indicatore indica la forza di adesione della vernice al pavimento di cemento).
  3. Indicatore di assorbimento di umidità.
  4. Il livello di adesione (questo parametro determina quanto bene la composizione colorante aderisce al calcestruzzo).
  5. Resistenza al fuoco.
  6. Resistenza al gelo.

Anche di grande importanza è il numero di elementi vincolanti nella composizione complessiva. Se questo indicatore è a un livello sufficientemente alto, la vernice per pavimenti in cemento non si staccherà anche dopo 5-7 anni di utilizzo attivo.

Tipi di vernice per pavimento in cemento ↑

Vernice epossidica per pavimento in cemento ↑

Quale vernice è meglio per dipingere un pavimento di cemento

Questa sostanza fornisce una forte protezione superficiale per lungo tempo. È altamente resistente a varie influenze esterne. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla capacità di una sostanza di resistere a carichi ultra elevati. Anche la resistenza all’usura è di alto livello. La vernice epossidica per pavimento in cemento viene utilizzata in ambienti come:

  • hangar,
  • workshop,
  • officine automobilistiche,
  • parcheggio,
  • scale ecc.

È possibile lavorare con sostanze epossidiche nello spazio aperto. Inoltre, è possibile applicarlo su calcestruzzo non completamente secco. E questo non solo non danneggia la struttura, ma la rafforza. I vantaggi includono:

  • elevate proprietà impermeabilizzanti;
  • resistenza a sostanze aggressive come alcali, soluzioni di sali, acidi e carburanti e lubrificanti;
  • rispetto dell’ambiente.

Inoltre, la vernice epossidica per pavimenti in calcestruzzo non diventa gialla nel tempo e ha un alto livello di adesione. Tuttavia, lo strumento ha i suoi svantaggi. Ad esempio, a due componenti. Potrebbero verificarsi anche problemi di riverniciatura. Per una serie di ragioni, questo è un processo molto difficile, che richiede tempo e fatica..

Importante! Qualsiasi vernice per pavimenti in calcestruzzo bicomponente richiede la miscelazione prima di iniziare i lavori..

La vernice epossidica per pavimenti in cemento viene applicata in due strati. Questo è sufficiente per fornire un bell’aspetto e una protezione superficiale affidabile. Il tempo di versamento dipende direttamente dalla qualità della sostanza e varia da 12 a 24 ore.

Pittura acrilica per pavimenti in cemento ↑

Quale vernice è meglio per dipingere un pavimento di cemento

La sostanza si basa su resine acriliche e polimeri. La proprietà principale di questo colorante è quella di creare un film protettivo sul calcestruzzo. Previene perfettamente una varietà di influenze meccaniche e chimiche. Di solito questa sostanza viene utilizzata per la pittura:

  • autorimesse,
  • balconi,
  • scantinati.

Sul mercato sono disponibili opzioni di vernice acrilica opaca, semi-opaca e lucida per pavimenti in cemento. Il consumo medio è di circa 300-400 grammi per metro quadrato.

Il film che si forma sul pavimento di cemento a causa della pittura è immune all’umidità e ha una grande forza. Altri vantaggi del rivestimento includono:

  • maggiore resistenza alle influenze atmosferiche;
  • facilità di applicazione;
  • rispetto dell’ambiente;
  • velocità di asciugatura.

La sostanza viene applicata in due strati. Tempo di asciugatura medio da 12 a 14 ore.

Smalto poliuretanico per pavimento in cemento ↑

Quale vernice è meglio per dipingere un pavimento di cemento

Lo smalto poliuretanico ha due componenti. L’applicazione è possibile sia all’interno che all’esterno della casa. Il processo di trattamento superficiale inizia mescolando i componenti. Molti costruttori considerano questo un grave inconveniente, soprattutto quando è necessario per terminare il lavoro il più presto possibile. I vantaggi dello smalto poliuretanico per pavimento in cemento includono:

  • redditività;
  • alto livello di resistenza alle influenze atmosferiche;
  • buona resistenza meccanica;
  • bella lucentezza.

L’elaborazione avviene in due fasi. Il primo strato viene prima applicato. Di solito ci vogliono circa 24 ore per asciugare, quindi un secondo. Solo dopo 14 giorni la stanza diventa completamente operativa.

Importante! Per impostare lo smalto, la temperatura deve essere di almeno +5 gradi Celsius.

Vernice di gomma per pavimenti in cemento ↑

Quale vernice è meglio per dipingere un pavimento di cemento

La vernice di gomma per pavimenti in cemento è considerata una vera svolta nel mercato. Bastano solo 30 minuti per asciugare completamente! A condizione che la temperatura sia +20. Nonostante ciò, la sostanza può essere applicata sulla superficie anche a basse temperature.

Il calcestruzzo verniciato può resistere a temperature comprese tra -50 e +60 gradi. Non sorprende che la vernice di gomma per pavimenti in cemento sia spesso usata in stanze senza riscaldamento e in edifici freddi. L’applicazione è possibile sia all’esterno che all’interno.

La durata della vernice di gomma per pavimenti in calcestruzzo è di 10 anni. Consumo medio di 400 grammi per metro quadrato. L’applicazione avviene in due strati usando un rullo o un pennello. Per accelerare il processo, è meglio usare una pistola a spruzzo. L’unico svantaggio della sostanza è il suo costo elevato..

Vernice resistente all’usura per pavimenti in calcestruzzo ↑

Quale vernice è meglio per dipingere un pavimento di cemento

È considerata una delle migliori vernici di questo tipo «Texil». Fornisce una protezione affidabile del pavimento e si asciuga in sole 2 ore. La sostanza è prodotta sulla base di resina PVC. Forma uno strato protettivo ad alta resistenza e prolunga la vita del calcestruzzo. I carichi meccanici e di trasporto sono ridotti al minimo. Tra i vantaggi importanti, è necessario evidenziare:

  • indurimento rapido;
  • la possibilità di applicare a temperatura negativa;
  • semplicità nel lavoro.

CON «Texil» Puoi lavorare in qualsiasi momento dell’anno. Questa è una scelta eccellente quando il tempo di lavoro è molto limitato ed è richiesto un rivestimento resistente all’usura per le strutture industriali. Inoltre, questa vernice per pavimenti in cemento non ha bisogno di cure particolari. L’applicazione è possibile sia all’interno che all’esterno. In media, il consumo varia da 300 a 400 grammi al metro quadrato.

Algoritmo generale di pittura per pavimenti ↑

Quale vernice è meglio per dipingere un pavimento di cemento

Tutto inizia con la fase preparatoria. Su di esso, la superficie del calcestruzzo del pavimento viene pulita da sporco e polvere. Crepe e patatine sono macchiate. Alla fine, avviene la macinatura. L’essenza di questi lavori è di rendere la superficie più liscia. Migliora anche l’adesione. Di conseguenza, il consumo di vernice è ridotto..

La seconda fase prevede l’innesco del pavimento di cemento. Questo tipo di trattamento consente un’adesione ancora maggiore. Inoltre, aumentano le proprietà idrorepellenti della vernice.

Il terzo stadio: dipingere il pavimento di cemento. Nella maggior parte dei casi, viene utilizzato un rullo o uno spray per questo, quest’ultimo non solo riduce i costi di tempo, ma risparmia anche la vernice. Per i punti difficili da raggiungere, viene utilizzato un pennello. Per rendere più comodo l’uso del rullo, è collegata una maniglia speciale.

Importante! Il numero di strati dipende dal tipo di vernice..

Primer necessario

Quale vernice è meglio per dipingere un pavimento di cemento

In alcuni casi, il primer viene utilizzato come mezzo principale per proteggere il pavimento da influenze ambientali aggressive e stress meccanici. Tuttavia, per garantire la migliore protezione possibile, questo rivestimento è necessario come strato di trattamento primario prima della verniciatura..

Il primer per pavimento in calcestruzzo può essere in poliuretano ed epossidico. La versione in poliuretano fornisce un efficace riempimento di piccoli pori. Inoltre, la struttura in cemento armato è indurita. Un ulteriore vantaggio è la resistenza a una serie di sostanze aggressive.

I primer epossidici per pavimenti presentano inoltre numerosi vantaggi importanti, tra cui resistenza all’acqua, elevata adesione, resistenza agli agenti chimici e alle sollecitazioni meccaniche..

Riepilogo ↑

La scelta della vernice per pavimenti in calcestruzzo dipende esclusivamente dalle esigenze specifiche dell’edificio. La vernice acrilica è ideale per i balconi; l’epossidico viene utilizzato quando si lavora in hangar e officine di riparazione auto; la tintura resistente all’usura è ideale per luoghi con elevati carichi meccanici e di trasporto.

logo

Leave a Comment