pitture e vernici

Mastice bituminoso per impermeabilizzare il tetto con le tue mani

Il mastice per tetti consente di attrezzare i tetti senza materiali laminati, riducendo così i tempi per completare il lavoro senza perdere la qualità. Il vantaggio principale del rivestimento in mastice sul rotolo è l’assenza di cuciture.

Dove vengono usati i mastici:

  • costruzione di un nuovo tetto in mastice;
  • riparazione del tetto: allineamento del massetto in cemento o cemento, eliminazione di buche con una profondità non superiore a 5 mm su un tetto a rullo;
  • impermeabilizzazione durante la costruzione di piscine e fontane, posa di piastrelle;
  • protezione dalla corrosione delle strutture metalliche;
  • materiali in rotolo per incollare coperture;
  • impermeabilizzazione delle giunture del tetto con parapetti, camino, ventilazione, grondaie.

Mastice bituminoso per impermeabilizzare il tetto con le tue mani

I mastici sono applicabili a tutti i tipi di coperture: ardesia, piastrelle, metallo inclinato, laminato, cemento armato e altri.

Tipi di mastici ↑

Il mastice si ottiene mescolando sostanze organiche astringenti con cariche minerali e coadiuvanti tecnologici. Dopo l’asciugatura, il mastice forma un film elastico impermeabile.

Esistono due tipi di mastici nel modo in cui vengono utilizzati:

  • freddo: non è necessaria una cottura speciale a temperature superiori a + 5 ° C, è sufficiente mescolare;
    se la temperatura è più bassa, il mastice viene riscaldato a 60-70 ° C;
  • caldo: preriscaldato alla temperatura desiderata.

Mastice bituminoso per impermeabilizzare il tetto con le tue mani

Entrambi i tipi hanno una buona resistenza all’umidità e proprietà adesive. Alcuni mastici prevengono la muffa e la muffa. Le sostanze fredde sono più comunemente usate, le sostanze calde sono usate principalmente per incollare materiali in rotoli a base di bitume.

I tipi di mastici differiscono nel tipo di legante:

  • bituminoso;
  • tarderà;
  • bituminoso;
  • bitume-polimero.

I mastici bitume-polimero e bitume-lattice sono molto popolari..

Il polimero bituminoso ha un’elevata resistenza e flessibilità, impedisce lo sviluppo di muffe e funghi.

La composizione è indispensabile per sigillare i giunti tra le strisce di materiale laminato e i giunti della copertura con tubi perpendicolari. Quando la composizione si indurisce, si forma un film senza giunti e cuciture, che mantiene la tenuta anche quando il tetto è deformato. Facile da applicare come la vernice.

Il mastice bitume-lattice è una composizione bicomponente ottenuta miscelando le emulsioni bitume e lattice prima dell’applicazione.

Vantaggi di questo tipo:

  • il materiale ha una struttura finemente dispersa, quindi si diffonde uniformemente sulla superficie, penetra in tutti i luoghi inaccessibili;
  • il lattice conferisce alla composizione un’invidiabile elasticità – può essere allungato 5 volte;
  • applicazione sulla superficie di qualsiasi forma, anche senza preparazione preliminare;
  • elevata adesione e resistenza al calore del rivestimento;
  • il pigmento può variare il colore del tetto.

Gli svantaggi includono la capacità di rompersi e rompersi quando deformato a basse temperature, quindi è meglio non sottoporlo a sollecitazioni meccaniche a freddo.

Importante! La resistenza al calore e al gelo, la forza e l’elasticità del mastice conferiscono al riempitivo.

Nei mastici bituminosi, si tratta dell’amianto o dei suoi derivati, mattoni finemente divisi, quarzo o polvere di calce. Il riempitivo è anche un materiale di rinforzo nella composizione del mastice, che fornisce la sua resistenza durante la deformazione.

Il mastice bituminoso per coperture viene utilizzato per incollare feltro per coperture o glassine, catrame di catrame – per lavorare con coperture.

Secondo lo scopo, i mastici sono divisi in diversi tipi:

  • incollaggio per coperture e impermeabilizzazione;
  • utilizzato per coperture in mastice;
  • impermeabilizzazione e asfalto – sono utilizzati per la barriera al vapore;
  • per proteggere lo strato isolante in alluminio dalla corrosione

Secondo lo stato di raffreddamento, i materiali si distinguono:

  • indurimento;
  • rimanendo morbido.

Secondo il metodo di diluizione, i mastici per tetti sono divisi in tre tipi:

  • mescolare con acqua;
  • con solventi organici;
  • con solventi contenenti sostanze organiche liquide.

I materiali di coerenza sono:

  • singolo componente;
  • bicomponente.

Mastice monocomponente: una composizione finita a base solvente, l’evaporazione di sostanze volatili che innesca il meccanismo di solidificazione. Il contenitore in cui vengono vendute tali composizioni deve essere ermetico per evitare un indurimento prematuro del mastice.

Importante! La durata di conservazione di tali sostanze non è superiore a 3 mesi dopo l’apertura.

Questo non si applica ai mastici poliuretanici che si induriscono al contatto con il vapore acqueo nell’aria. I composti poliuretanici induriti mantengono le dimensioni precedenti. Il mastice viene conservato per un anno dopo l’apertura con un’adeguata sigillatura del contenitore chiuso.

I mastici bicomponenti sono composti da due sostanze miscelate prima dell’uso. Ogni componente può essere conservato separatamente per un massimo di un anno..

Tutti i materiali con valore di costruzione devono essere conformi agli standard di qualità:

  1. Nessuna particella di riempimento grossolana.
  2. La messa deve essere uniforme.
  3. Il contenuto di sostanze nocive è regolato.
  4. Devono essere facili da usare e facili da applicare in superficie..
  5. Resistenza al calore – non inferiore a + 70 ° С.
  6. Il mastice per coperture bitume-lattice è impermeabile e resistente ai microrganismi.
  7. Il materiale in rotolo incollato con la composizione deve essere ben saldo.
  8. La durata del materiale applicato non è inferiore a quella dichiarata.
  9. Il mastice di alta qualità, sebbene denso, è più leggero dell’acqua. Il numero del peso del contenitore venduto con il materiale non deve superare il valore del volume, altrimenti è un falso.

Mastice bituminoso per impermeabilizzare il tetto con le tue mani ↑

Mastice bituminoso per impermeabilizzare il tetto con le tue mani

Materiale relativamente buono per l’impermeabilizzazione può essere realizzato in modo indipendente, il che farà risparmiare denaro.

Per realizzare mastici con le tue mani avrai bisogno di:

  • pezzi di bitume;
  • un po ‘di mattoni e una vasca di metallo;
  • materiale combustibile per un incendio.

Guida alla cottura ↑

Una stufa verticale improvvisata è assemblata da mattoni, al centro del quale è acceso un fuoco. Sulla parte superiore è posizionata una vasca di metallo, in essa sono collocati pezzi di bitume, precedentemente tritati in piccole parti. Il bitume si scioglierà in una massa liquida, dalla quale il liquido in eccesso evapora durante l’ebollizione. Durante la cottura, la massa deve essere mescolata con un bastoncino di legno, catturare i pezzi di immondizia che sono stati catturati. Se la schiuma smette di sporgere, il liquido in eccesso è evaporato e il bitume è pronto.

Mastice bituminoso per impermeabilizzare il tetto con le tue mani

Il serbatoio con la massa viene rimosso dal fuoco e puoi cuocere il mastice. Tempo di cottura completo – 3 ore.

Importante! Durante l’ebollizione, la schiuma deve essere rimossa regolarmente..

Per ridurre l’intensità della formazione di schiuma, un plastificante viene gradualmente aggiunto al bitume, la composizione viene miscelata. Per aumentare la densità del mastice, viene aggiunto cemento. Temperatura di cottura – non superiore a 190 ° C. Se le bolle appaiono gialle o verdi, il contenitore deve essere rimosso dal fuoco.

Il bitume liquido viene versato in un altro contenitore di metallo, accuratamente miscelato con un solvente liquido a base di benzina o cherosene in proporzioni uguali nel seguente ordine:

  1. Serbatoio con solvente già preparato.
  2. Il bitume viene versato nel solvente in piccole porzioni con un mestolo; la massa viene miscelata intensamente fino a renderla omogenea. Quindi viene preparato mastice o primer.

Per la conservazione, la composizione viene versata in un contenitore di plastica senza riempitivo.

Il processo di preparazione del mastice bituminoso può essere visto nel video:

Mastice per coperture applicato a freddo ↑

Mastice bituminoso per impermeabilizzare il tetto con le tue mani

Vantaggi principali:

  • miscela pronta che deve solo essere mescolata;
  • non richiede attrezzature e competenze speciali per l’applicazione;
  • il livello di fumi nocivi nell’aria è molto più basso rispetto ai mastici caldi.

Dispositivo sul tetto e riparazione: ↑

  • La superficie viene pulita da polvere, sporco, ghiaccio, crepe e buche vengono riparate da parti di riparazione;
  • trattato con primer bituminoso;
  • la composizione viene applicata con uno strato sottile con pennello duro, rullo, pennello, spatola o sfuso, livellato dalla regola;
  • il tetto orizzontale richiede più strati di materiale, meno acqua rimane sul tetto a falde, quindi il numero di strati può essere ridotto;
  • ai giunti del rivestimento con tubi di ventilazione, un camino, uno scarico e in luoghi con il maggior accumulo di acqua, si raccomanda di rafforzare l’impermeabilizzazione con rinforzo in fibra di vetro o fibra di vetro;
  • per riempire le bolle su un tetto morbido, vengono tagliate trasversalmente, la cavità viene pulita, asciugata e riempita di mastice, dopo di che i bordi del taglio vengono collegati e anche macchiati con la composizione;
  • l’ultimo strato è cosparso di ghiaia o sabbia grossolana per proteggere dal surriscaldamento;
  • per il rivestimento del tetto con materiale di copertura, il mastice funge da materiale adesivo affidabile, sia freddo che caldo.

Caratteristiche tecniche delle formulazioni a freddo di alcuni produttori ↑

Bitumast ↑

Mastice bituminoso per impermeabilizzare il tetto con le tue mani

Il materiale è destinato alla sigillatura di crepe e giunti nella copertura del tetto, sigillatura di giunti, incollaggio di materiale laminato, barriera al vapore dei sistemi di copertura. Contiene un erbicida che impedisce la comparsa di piante, muschi e licheni sul tetto. Senza toluene e altre sostanze tossiche.

caratteristiche:

  1. essiccazione dello strato – fino a 24 ore;
  2. sostanze non volatili – 55%;
  3. la temperatura di rammollimento del residuo secco è di 90 ° C;
  4. adesione:
    • con calcestruzzo – 0,2 MPa;
    • con metallo – 0,2 MPa;
    • presa d’acqua in tecnologia. 24 ore – 0,4%;
    • non si spezza all’angolo con un raggio di 5 mm ad una temperatura di -5 ° C;
    • resistenza all’acqua in tecnologia. 72 ore a una pressione di 0,001 MPa;
    • portata – 0,5 l / m2;
    • spessore dello strato – 0,5 mm.

    Emulsione mastice TechnoNIKOL 33 ↑

    Mastice bituminoso per impermeabilizzare il tetto con le tue mani

    Prodotto bituminoso a base d’acqua modificato con lattice e additivi polimerici, senza solventi organici.

    Scopo:

    • installazione di tetti in mastice;
    • impermeabilizzazione di strutture approfondite nel terreno o a contatto con l’umidità;
    • impermeabilizzazione interna.

    specifiche tecniche:

    1. adesione con calcestruzzo – 0,6 MPa;
    2. resistenza condizionata – 0,7 MPa;
    3. tratto relativo a rottura – 900%;
    4. assorbimento d’acqua in tecnologia. 24 ore – 0,4%;
    5. la proporzione in peso di un legante con un emulsionante è del 53-65%;
    6. la temperatura più mantenuta nella tecnologia. 5 ore – 140 ° C;
    7. non crea crepe quando si piega agli angoli con un raggio di arrotondamento di 5 mm a -25 ° С;
    8. impermeabile in tecnologia. 24 ore a una pressione di 0,1 MPa;
    9. tempo di solidificazione – 24-72 ore;
    10. massima resistenza – in 3-7 giorni.

    Mastice per coperture a caldo ↑

    Il vantaggio principale dei mastici caldi è il loro rapido indurimento. I materiali in rotolo incollati con una composizione del genere trattengono saldamente in pochi minuti.

    Il mastice caldo viene preriscaldato a 160-180 ° C, applicato con una spatola, un pennello o alla rinfusa, livellato dalla regola.

    Caratteristiche dei mastici caldi di alcuni produttori ↑

    TechnoNIKOL n. 41 (Eureka) ↑

    Mastice bituminoso per impermeabilizzare il tetto con le tue mani

    Mastice bitume polimero per riparazione, installazione e impermeabilizzazione del tetto. Consegnato solido.

    caratteristiche:

    1. temperatura di rammollimento – 105 ° C;
    2. la resistenza di legame del materiale laminato con calcestruzzo e metallo è 0,15 MPa;
    3. adesione a una temperatura di + 20 ° C:
      • con calcestruzzo – 0,2 MPa;
      • con metallo – 0,25 MPa;
      • adesione a una temperatura di -20 ° C:
        • con calcestruzzo – 0,8 MPa;
        • con metallo – 1 MPa;
        • forza di spostamento dell’incollaggio – 4 kN / m;
        • assorbimento d’acqua in tecnologia. 24 ore – 1%;
        • resistenza condizionata – 0,2 MPa;
        • tratto relativo a rottura – 1100%;

        MBK- ↑

        Mastice bituminoso per impermeabilizzare il tetto con le tue mani

        Il mastice è progettato per incollare materiale in rotolo, sigillare buche e crepe nel tetto con una profondità fino a 5 mm e impermeabilizzare il rivestimento.

        Viene consegnato in bricchette sotto forma di pezzi solidi di bitume ossidato. Prima dell’applicazione, viene fuso e cotto ad una temperatura di 160-180 ° C con agitazione costante. Viene applicato sulla superficie innescata..

        caratteristiche:

        1. Peso del pacchetto: 20-40 kg;
        2. temperatura di rammollimento – 85 ° C;
        3. adesione con calcestruzzo e metallo – 0,1 MPa;
        4. resistenza all’incollaggio – 4 kN / m.

        Per una corretta lavorazione del tetto con mastice, in un modo o nell’altro, sono necessarie esperienza e abilità. Se sono assenti, è meglio contattare gli specialisti delle coperture.

        logo

        Leave a Comment