Elementi di decorazione

Cascata fai-da-te nel paese: un esempio passo passo della costruzione

Cascata fai-da-te nel paese: un esempio passo passo della costruzione

Creare stagni, fontane e cascate nel tuo giardino è una tendenza alla moda nella progettazione del paesaggio. Con un piccolo laghetto, qualsiasi giardino verrà trasformato, questo è uno dei posti migliori per rilassarsi in una giornata calda, quando l’acqua è fresca e fresca. Lo stagno sarà molto più pittoresco se un flusso d’acqua proveniente da una cascata artificiale vi cade dentro. La cascata fai-da-te nel paese può essere fatta da solo, per questo sono necessarie alcune abilità di costruzione, calcoli adeguati e la presenza di immaginazione creativa. Se hai già uno stagno sul sito, rendi la cascata più semplice. Se non c’è un serbatoio, è necessario trovare un posto per esso: la presenza di una cascata implica sempre la presenza almeno del più piccolo stagno dove scorrerà l’acqua.

Soddisfare

Fase 1: scelta della forma e della profondità della struttura

La forma dello stagno in cui l’acqua cadrà da una cascata artificiale può essere qualsiasi. Se ti piacciono le forme geometriche nitide nell’architettura del giardino, puoi rendere lo stagno rotondo o rettangolare. Se preferisci le forme naturali, i contorni della ciotola possono avere qualsiasi forma, ma non troppo complicati per eseguire comodamente i lavori di costruzione.

Lo stagno può essere poco profondo se non si prevede di ottenere pesci e piante subacquee al suo interno. Se vuoi che lo stagno ti piaccia con la flora e la fauna subacquee, la sua profondità dovrebbe essere di almeno un metro, e migliore e più profonda, in modo che pesci e piante possano svernare senza congelamento.

Fase 2: scavare una buca

Hai deciso le dimensioni e la forma della ciotola, ora devi guidare i pioli lungo il contorno previsto e tirare la corda. La terra formata durante il lavoro dovrebbe essere pulita da pietre, radici e altri detriti. Piega la terra in un posto separato, sarà utile quando organizzi una cascata e uno stagno. La terra dalle pareti della ciotola si sbriciolerà, questo è inevitabile. Pertanto, devono essere periodicamente inumiditi e pigiati. Quando la fossa è pronta, versa uno strato di sabbia (10-12 cm) sul fondo e compattalo accuratamente.

La fossa di fondazione per lo stagno è di forma ovale regolare

La fossa di fondazione per lo stagno è di forma ovale, le pareti e il fondo sono accuratamente compressi. La profondità di poco più di un metro ti permetterà di allevare pesci e flora acquatica al suo interno.

Fase 3: impermeabilizzazione dello stagno

Questa è una fase importante del lavoro, quanto l’impermeabilizzazione ben fatta dipende da quanto durerà una cascata decorativa per un giardino.

Per l’impermeabilizzazione, è meglio usare un film in PVC: è resistente e durevole. E se scegli la gomma butilica, uno stagno con una cascata può durare diversi decenni. Rivestiamo la fossa con uno strato di impermeabilizzazione in modo che una parte significativa del materiale (almeno 1,5 metri) si trovi sopra la fossa in modo che il film possa essere ben fissato.

Se scegli l’impermeabilizzazione del film, dovrai abbassare l’acqua per l’inverno: durante il congelamento, il volume del liquido aumenterà e danneggerà lo strato impermeabilizzante.

Strato di impermeabilizzazione del film

Uno strato di impermeabilizzazione del film sporge sulla superficie per una lunga distanza, ciò servirà come garanzia per il suo fissaggio affidabile in modo che il film non scivoli nello stagno, sia fissato con pietre

Finitura dello stagno

Direttamente sullo strato impermeabilizzante, le rive dello stagno sono rifinite con pietra fissata con malta cementizia. Risulta piuttosto carino, e il metodo di tale decorazione è semplice e pratico.

L’opzione più pratica è l’impermeabilizzazione concreta dello stagno. Inizialmente, il fondo della fossa è rivestito con un film plastico resistente, una struttura metallica è posata sulla parte superiore del film, coprendo le pareti e il fondo del futuro stagno. Per prima cosa devi riempire il fondo di cemento, rinforzando il fondo del telaio nello strato di cemento. Quando il fondo si congela in circa un giorno, le pareti vengono colate.

Ciotola di plastica

Per creare uno stagno, puoi usare una ciotola di plastica pronta. È conveniente ripararlo, non avrai bisogno di uno strato impermeabilizzante qui, e sarà conveniente e facile pulire un tale stagno

Fase 4: creazione di una cascata

Sono possibili due opzioni qui:

  • Cascata nel giardino usando la forma finita. Puoi acquistarlo in un negozio specializzato. Può essere una bella nave o una composizione scultorea..
  • Grande cascata. Se decidi di realizzare questo disegno, avrai bisogno di una pietra naturale. L’arenaria è il materiale più conveniente per questo scopo, ma possono anche essere utilizzati piccoli massi. Affinché il flusso d’acqua scorra senza intoppi e senza intoppi, è necessario utilizzare pietre piatte per la cascata.

Se vuoi ottenere un forte flusso che si rompe sotto le pietre, nel livello superiore, salta il flusso tra le pietre che si incastrano l’una contro l’altra e posiziona il livello inferiore a una distanza decente in modo che il flusso d’acqua possa rompersi e schiumare. Grazie alle pietre con una superficie irregolare, una cascata può essere trasformata in diversi getti separati.

Le pietre selezionate sono impilate di conseguenza, la muratura è fissata con malta cementizia.

Brocca a cascata

Per creare questa cascata è stata utilizzata una piccola brocca speciale. Puoi scegliere una nave di qualsiasi dimensione, può essere una scultura e qualsiasi altra composizione che ti piace che puoi acquistare in un negozio

Cascata di arenaria

Durante la progettazione di una cascata e la creazione di una cascata, è stata utilizzata l’arenaria. Questo è un design semplice in cui le pietre piatte sono disposte in più strati e l’acqua scorre nella cascata in un unico flusso senza ostacoli

Fase 5: selezione e installazione della pompa

Se l’altezza della cascata non è superiore a un metro e mezzo (questa opzione è preferibile, perché è facile prendersi cura di una tale cascata), sarà necessaria solo una pompa da 70 W. Con una cascata più alta, sarà necessaria una pompa più potente. Prova a scegliere una pompa con una funzione di controllo del flusso, quindi la potenza del getto può essere regolata come desiderato.

Lo schema dello stagno con una cascata

Questo diagramma mostra la posizione della pompa che fornisce acqua alla cascata.

La pompa fornirà acqua alla cima della cascata con un tubo. È meglio nascondere la struttura della pompa sotto le pietre in modo che tutte le sue parti, i cavi e i tubi non attirino la tua attenzione. Il tubo che si collega al foro di spinta dell’acqua nella struttura della pompa si estende fino alla sommità della cascata, il secondo tubo, che attira l’acqua, rimane sul fondo dello stagno.

Fase 6: decorazione della struttura

La fase più divertente del lavoro è decorare una cascata. Cascate artificiali nel paese: questa è la decorazione principale del tuo giardino, il posto migliore nella calura estiva, quindi le rive di un piccolo bacino idrico dovrebbero essere attraenti e pittoresche. Pietre, piante e decorazioni da giardino sono usate per decorare le rive. Qui, la terra che è stata formata nel processo di scavo della fossa tornerà utile..

L’inquadratura delle coste può essere fatta di arenaria o massi arrotondati, pietre alternate, fare murature in arenaria su entrambi i lati della cascata, come i lati, in modo da trattenere gli spruzzi. Buon materiale per l’arredamento delle rive del laghetto – ciottoli.

Arredamento stagno

Pietre frantumate, massi, ciottoli e piante alpine di montagna sono state utilizzate per decorare questo stagno con una cascata. Un angolo così accogliente con un giardino di ghiaia e uno stagno può apparire nel tuo giardino. I ciottoli e la ghiaia non permetteranno alle piante di crescere molto, l’area intorno al serbatoio sembrerà sempre pulita

Lo stagno sarà particolarmente bello se si utilizzano diverse piante acquatiche. Nello stagno artificiale, le capsule di uova gialle, le ninfee (nymphaea) e una pistola di teloresis mettono radici bene. Le piante fiorite nell’acqua trasformeranno il tuo stagno con una cascata in un angolo favolosamente bello, inoltre, purificano l’acqua.

Al largo dello stagno sarà sempre bagnato, quindi tutti i fiori cresceranno bene qui. Se il tuo laghetto con una cascata è chiaramente visibile solo su un lato del giardino, le piante devono essere piantate dal lato opposto. Se è ben visibile da ogni parte, puoi lasciare la maggior parte delle banche aperte e piantare piante in gruppi.

Laghetto di ghiaia

Un laghetto con coste ricoperte di ghiaia avrà un bell’aspetto, sullo sfondo del quale spiccano le piante con la loro vegetazione e i loro fiori

Allo stagno con una cascata puoi attrezzare un angolo per il relax – metti una panchina da giardino, sopra la quale puoi posizionare un pergolato. Le rose cresceranno bene vicino all’acqua, un cespuglio di cui può anche essere usato per decorare le pergole. Di solito un angolo d’acqua è il posto preferito per tutti i membri della famiglia. Per i bambini qui puoi organizzare sculture da giardino sotto forma di gnomi, animali divertenti.

L’illuminazione delle pietre luminose può essere posizionata vicino alla costa, in basso, per illuminare la cascata, e lanterne sotto forma di meravigliosi fiori brillanti lasciano galleggiare in superficie.

Stagno di notte

Solo alcune pietre luminose colorate situate sott’acqua – e il tuo laghetto con una cascata di notte diventerà un misterioso angolo bellissimo

È bello creare cascate da giardino con le tue mani ed è doppiamente piacevole rilassarsi vicino a uno stagno nella calura estiva o di sera, all’ombra e al fresco. Dovresti pensare al design serale del tuo laghetto con una cascata. Di sera e di notte, lanterne galleggianti o pietre luminose renderanno il tuo stagno fantastico.

logo

Leave a Comment