Layout e stile

Rafforzare le pendenze e le pendenze sul sito: una panoramica dei 5 modi più efficaci

Rafforzare le pendenze e le pendenze sul sito: una panoramica dei 5 modi più efficaci

Dal punto di vista del residente della metropoli, una zona suburbana è un angolo di paradiso con una bella casa, erba verde, aiuole profumate, un ruscello o una piscina, letti perfettamente rotti. Ma spesso la realtà è direttamente opposta alle fiabe e si ottiene una trama con un burrone o sul bordo di una collina. Non preoccuparti: il corretto rafforzamento del pendio e la decorazione del paesaggio risolveranno tutti i problemi.

Soddisfare

Se sei diventato il proprietario di una casa di campagna con un terreno irregolare, dovresti trasformare spiacevoli sorprese in una direzione favorevole. Per prima cosa devi ricordare i vantaggi di un sito insolito:

  • Il ristagno della pioggia in qualsiasi area con una pendenza viene completamente eliminato.
  • L’aereo rivolto verso il sole è ben illuminato, quindi le piante e le verdure decorative si svilupperanno rapidamente sul pendio, soprattutto dal lato sud.
  • Il terreno insolito è un’opportunità unica per il design originale di un territorio personale.
  • Utilizzando le caratteristiche di rilievo naturale, non è necessario erigere strutture specifiche per creare una cascata, una cascata o una collina alpina.

Ricorda i contro. Per le piante piantate su un pendio, è necessaria un’ulteriore irrigazione frequente, poiché l’acqua praticamente non indugerà nel terreno. Gli amanti del prato sono stati sfortunati: è abbastanza difficile realizzare un tappeto anche setoso su un piano inclinato. Il terreno irregolare non può essere utilizzato per cose più pratiche, ad esempio un parco giochi o una radura per il relax, né è possibile installare una panchina o un tavolo su di esso. E il principale svantaggio sono i costi aggiuntivi per il rafforzamento di pendii e pendenze, ammodernamento, installazione di aiuole o aiuole.

Quindi ora puoi metterti al lavoro. Per cominciare, ti consigliamo di guardare il video; in questo video vengono mostrate le 5 migliori soluzioni per rafforzare le pendenze. Assicurati di familiarizzare con:

In generale, per la giusta scelta del metodo di rafforzamento è necessario tenere conto di alcuni fattori:

  • struttura del suolo;
  • grado di pregiudizio;
  • quartiere di acque sotterranee;
  • probabilità di danni naturali: frane, attacchi, spargimento.

Supponiamo che, per una leggera pendenza, sia sufficiente piantare piante che fissano il terreno con le loro radici e fermano il processo di distruzione. I pendii ripidi richiedono un approccio più serio: solo strutture appositamente realizzate da biomat, gabbioni, pietre, blocchi di cemento, geogriglie possono impedire lo spargimento. Dopo aver selezionato il materiale, è necessario determinare l’area di lavoro esatta ed eseguire i lavori preparatori.

Rinforzo di pietra

Anche i pendii più ripidi possono essere trasformati in un magnifico giardino di pietra posando muri di sostegno con bellissime piastrelle decorative e percorsi adiacenti con pietre per lastricati

Rinforzo del suolo

Non è necessario rendere la struttura di rinforzo uguale o monostrato: le strutture a forma di scala o terrazza aumentano visivamente l’area

Modo naturale: l’uso delle piante

Se l’angolo di inclinazione non supera gli 8-10 gradi, le piante: alberi, arbusti, fiori ed erbe sono adatti per stabilizzare la copertura del suolo. Le loro radici flessibili penetrano in profondità nel terreno, proteggendolo così da frane ed erosione. Le radici più potenti sono negli alberi, ma non ha senso piantare l’intero pendio con grandi piante. Le composizioni di alberi bassi e arbusti staccati sembrano molto più attraenti. Per la progettazione di un bordo ripido o burrone, ginestra, sambuco, viburno, mela cotogna giapponese, scoopia, crespino, cotonastro, cinorrodo sono adatti.

La fontana

Rilievi irregolari ti consentono di creare veri e propri capolavori di arte decorativa: una combinazione di pietre di varie forme, colori vibranti e acqua che scorre sembra più che pittoresca

I cespugli fioriti servono allo stesso tempo come elementi decorativi, come piante con lunghi germogli e fiori lussureggianti, ad esempio rose rampicanti. Un cocktail troppo brillante di piante rampicanti non dovrebbe essere inventato, sono sufficienti 1-2 specie a fioritura densa. Le piante tappezzanti sono ideali per decorare una superficie inclinata. Pervinca, gambo lanoso, edera, girasole creano un tappeto denso, che fa da sfondo a specie più grandi.

Piante tappezzanti

Le piante di copertura del terreno sono un buon modo per rafforzare i pendii delicati e, con l’aiuto della diversità di colore e della differenza di altezza, nascondono piccoli difetti di rilievo

Il terreno irregolare con elevazioni, sporgenze e depressioni è una vera scoperta per gli amanti delle colline alpine e dei giardini rocciosi. Da una manciata di pietre, conifere e diversi tipi di fiori, sono in grado di creare un vero miracolo, decorando qualsiasi cottage estivo. L’unica cosa di cui devi prenderti cura prima di organizzare il giardino fiorito è creare condizioni favorevoli per la crescita, cioè assicurare un’irrigazione regolare.

Forse puoi imparare qualcosa per te da questo video trama con trucchi di paesaggio:

Modi artificiali per rafforzare

Il design della pendenza da parte delle piante è considerato un modo naturale di protezione contro lo spargimento, anche se il rafforzamento della pendenza nell’area può avvenire anche artificialmente – usando pietre, tronchi e strutture realizzati con materiali polimerici.

Muri di sostegno

Muri di sostegno in materiale resistente e scale: i metodi più comuni per rafforzare e decorare in parallelo i pendii nei cottage estivi

Opzione n. 1: recinzioni in pietra o tronchi

Recinzioni progettate artisticamente in vari materiali trattengono bene le superfici di qualsiasi grado di pendenza. Pietre o elementi di legno sono posati all’esterno del pendio, fissando in vari modi: usando cemento o fissando nel terreno (seppellendo nel terreno). Lastre di calcare, ciottoli, roccia di conchiglia, pezzi di granito sono piegati a forma di muro e le parti in legno sono posate con una scala o una recinzione.

Articolo correlato: muri di contenimento nel paesaggio: cosa e come fare bene «oggetti di scena»?

Opzione n. 2 – caratteristiche di posa dei geotessili

I pendii ripidi sono difficili da rafforzare in modo naturale, piantando alberi o erbe. In questo caso, il geotessile – un materiale denso fatto di fibre di poliestere o polipropilene, che attraversa perfettamente l’acqua e ha proprietà ad alta resistenza, consente di risparmiare. Un frammento del materiale viene tirato in superficie, fissato su tutti i lati con ancore, quindi decorato. Per la decorazione, la pietra naturale o la piastrella si adattano perfettamente a caso con fiori piantati su uno strato fertile di terreno.

ancore

Le ancore con cui vengono mantenuti gli strati di geotessile devono essere rimosse dopo il riempimento – non materiale fisso, se necessario, più facile da rimuovere

Opzione n. 3: geomat e biomat

Entrambi i tipi di copertura del suolo vengono utilizzati per una protezione più efficace delle superfici con una pendenza fino al 45% (alcuni tipi di geomat – fino al 70%) quando si piantano piante. I biomat sono realizzati con fibre di cocco o paglia attaccate allo strato cellulosico. I geomat sono grigliati in polipropilene multistrato. Il sistema radicale delle piante non si sviluppa immediatamente, quindi per la stabilizzazione istantanea del terreno, le strutture di sostegno vengono prima posate e le piante sono già piantate su di esse.

biostuoie

I biomat hanno due importanti vantaggi: l’inverdimento della superficie per 2 mesi e la concimazione parziale del suolo dovuta alla decomposizione del materiale

geostuoie

I geomat sono un materiale pratico e relativamente economico con molti vantaggi, tra cui facilità di installazione, alta efficienza e durata

Il materiale in rotolo è disposto su tutta la superficie del pendio, ogni pezzo è fissato attorno al perimetro e vengono seminati erba o fiori. La struttura fibrosa libera consente ai semi di ottenere un punto d’appoggio e germinare, e successivamente formare un tappeto spesso con uno strato di rinforzo invisibile.

Opzione n. 4: un esempio dettagliato dell’installazione di una geogriglia

Il rafforzamento di una piccola area rientra nel potere anche di un novizio paesaggista, in altre parole, il proprietario del cottage. Se c’è un piccolo burrone o un fossato con pendenze fatiscenti, puoi usare la voluminosa geogriglia – un moderno design a nastro polimerico.

Suolo vegetale

Dopo essersi addormentato nelle cellule della geogriglia con terreno vegetale, puoi preparare un terreno eccellente per piantare fiori ricci o eretti, erba da prato, piccoli cespugli

geogriglia

Se una casa di campagna o uno stabilimento balneare si trova sul bordo di una scogliera, una geogriglia rinforzata con ghiaia è un ottimo modo per creare un ostacolo alla graduale distruzione di un pendio

Gli elementi saldati insieme assomigliano a una griglia con grandi celle, che sono piene di materiale da costruzione pesante: pietrisco, sabbia, cemento o terreno nutriente per la semina.

potenziamento

Avendo rafforzato entrambe le pendici del fossato che attraversa il cottage estivo, puoi creare un ruscello in pietra originale o un insolito giardino roccioso con piante di conifere e aiuole

Prima di iniziare il rinforzo, è necessario preparare il terreno: rimuovere le grandi piante, livellare e compattare il terreno il più possibile. Esistono due opzioni per la posa della geogriglia: su geotessili o direttamente sul terreno. Nel primo caso, un geotessile viene distribuito su tutta la larghezza della pendenza, che svolge il ruolo di uno strato drenante, quindi viene posizionata una griglia in cima. La seconda opzione prevede l’installazione diretta della griglia – immediatamente nell’area pulita.

Sabbia

I pendii costituiti da sabbia o altre rocce sedimentarie, che iniziano a sgretolarsi sotto l’influenza del vento e della pioggia, sono soggetti a una distruzione speciale.

Le celle della geogriglia devono essere posizionate lungo la pendenza. Il principio di base della selezione del materiale: più ripida è la pendenza, più ampia è la cinghia. Il segmento reticolare è allungato in diverse direzioni e fissato lungo il perimetro con ancore o pioli appositamente piallati.

Nessun drenaggio

Sui piccoli pendii, specialmente nelle aree aride in cui non è necessario il drenaggio, è sufficiente una geogriglia: non sono necessari materiali isolanti aggiuntivi

Le cellule sono coperte con ghiaia (sabbia) o terra fissata sotto il tappeto erboso. Se i piani includono la piantagione di fiori, il terreno dovrebbe essere fertile e fertilizzato.

Attrezzo

Per riempire la griglia di terra o sabbia, puoi usare veicoli da costruzione, una carriola da giardino o solo un secchio con una pala

Questa è una delle opzioni più semplici per rafforzare la pendenza nel paese. Avendo acceso l’immaginazione e usando uno dei metodi di decorazione, puoi trasformare un normale pendio fatiscente in un giardino fiorito: bello e originale.

logo

Leave a Comment