Layout e stile

Autoprogettazione di un orto: come realizzare un progetto di design

Autoprogettazione di un orto: come realizzare un progetto di design

Il possesso di una zona periferica è una grande opportunità per realizzare tutti i tuoi sogni e progetti per un angolo comodo, accogliente e funzionale, un territorio di libertà e gusto personali. Per far sì che il tuo mondo naturale soddisfi i tuoi desideri e i tuoi obiettivi, fai il design del sito da solo: pensa alla posizione dei principali oggetti architettonici, delinea i confini delle aree ricreative e di lavoro, elabora un layout di comunicazioni e decorazioni country – e prova a realizzare i tuoi piani in uno degli stili popolari di progettazione del paesaggio.

Soddisfare

Esplorazione preliminare dell’area

La prima cosa da fare è esaminare attentamente il territorio dell’intero sito. Perché è necessario? Conoscere le caratteristiche dell’area aiuterà a svolgere correttamente i lavori di costruzione, è vantaggioso progettare aree di lavoro – un giardino e un orto, per delineare i luoghi di riposo tenendo conto di sfumature come la posizione del sole e la direzione principale del vento. Anche determinare i punti cardinali ti aiuterà a selezionare accuratamente le piante per il giardino o le aiuole – aree ombreggiate che amano il sole o, al contrario, amorevoli.

Funzioni di soccorso

Se il territorio non è perfettamente pianeggiante, utilizza le caratteristiche del rilievo per creare un decoro in uno stile naturale: scivoli alpini a più livelli, scale in pietra o legno originali o persino edifici a metà costruzione «nascosto» nel terreno

Pertanto, per compilare un progetto significativo, completo e utile, è necessario eseguire i seguenti passaggi:

  • Analizza il suolo. Se possibile, eseguire un’analisi del suolo professionale per determinare il livello acido-base e il tipo di terreno. Quindi puoi scegliere piante decorative e coltivate adatte a questo tipo di terreno.
  • Creare un diagramma topografico che indichi le pianure e le elevazioni al fine di posizionare correttamente gli oggetti principali sul sito e delineare i confini delle zone.
  • Esamina la dinamica della luce e del vento per evidenziare le aree sottovento e i luoghi aperti per le bozze, le aree illuminate e ombreggiate.
  • È imperativo studiare i territori adiacenti e la presenza di edifici situati nelle terre vicine. Ciò contribuirà ad evitare equivoci nella propria costruzione, in quanto esiste un elenco di regole che regolano la distanza da edifici residenziali, corpi idrici, ecc..

Non dimenticare i numeri esatti. Per fare questo, prendi una roulette normale, misura il perimetro del sito e tutti gli oggetti naturali che ci sono, senza eccezioni. Segna ogni piccola cosa, compresi cespugli che crescono separatamente, piccole cavità e corsi d’acqua.

La presenza di un serbatoio naturale offre enormi opportunità di progettazione. Un piccolo laghetto ricoperto di vegetazione può essere trasformato in uno stagno splendidamente decorato con pesci, una fontana e luci e un ponte su un ruscello che attraversa il territorio.

Bene modello

Il proprio pozzo è una garanzia per la fornitura di acqua per una casa, un giardino e un orto, quindi una delle prime misure dovrebbe essere quella di chiamare i rappresentanti dell’azienda corrispondente per trovare una fonte affidabile di acque sotterranee. Possono anche aiutare nella preparazione dell’analisi del suolo.

Schema di approvvigionamento idrico

Elaborare un diagramma dettagliato delle fonti idriche sotterranee e dei serbatoi naturali per progettare un impianto idraulico e fognario per un dispositivo per fornire acqua a una casa, nonché per prati, un giardino, una fossa settica, una piscina

Dopo aver esaminato l’area e aver analizzato l’ambiente, è necessario elaborare un diagramma di pianta dell’intero sito e provare a dividere il territorio in zone funzionali.

Schizzo con elementi di suddivisione in zone.

L’aspetto del progetto della trama del giardino può essere diverso: un album con schizzi e tabelle di calcolo, enormi fogli di carta con opzioni di pianificazione, un normale taccuino in una scatola con diagrammi e un elenco di edifici futuri. Questa è la tua creatività, e soprattutto non nella complessità del design, ma nel contenuto e nell’utilità delle informazioni.

Programmi di progettazione

Spesso, i programmi per computer vengono utilizzati per calcolare e creare circuiti. Ecco alcune delle opzioni più semplici che sono chiare e «non avanzata» utenti: Our Garden (Rubin), X-Designer – un progettista di giardini 3D, 3D Home Architect Design Suite Delux, Garden Planner 3. I professionisti utilizzano programmi di livello più complesso: AutoCAD, Punch! Design professionale per la casa, 3D Max

La suddivisione in zone è necessaria per aumentare la funzionalità delle strutture e, quindi, il comfort di tutti coloro che vivono nel paese. Esistono diverse opzioni per la divisione in segmenti, ma è più semplice dividere il sito in 4 zone principali:

  • residenziale – una casa con un patio, una veranda, una terrazza o una cucina estiva;
  • utilità – edifici aggiuntivi, garage, cantina;
  • giardino – piantare alberi da frutto, serre, letti;
  • per il relax – patio, piscina, parco giochi, campo da tennis, prato per giochi, aiuole, barbecue, mobili da giardino.

A volte, specialmente con un deficit di spazio libero, si ottengono opzioni combinate laconiche, ma abbastanza funzionali.

Disegni ravvicinati

Per visualizzare singole zone, è possibile realizzare disegni ravvicinati. Cerca di immaginare e riflettere sulla carta come sarà l’area della casa, lo scivolo alpino o il colombario.

Lo schizzo finale dovrebbe essere un piano dell’intero sito nel suo insieme, idealmente – usando scala, simboli e spiegazione (spiegazione, elenco di oggetti importanti).

Layout generale del sito

Questo è lo schema approssimativo completo di una zona suburbana. Raffigura e segna con numeri oggetti residenziali e locali tecnici, percorsi, luoghi di riposo, un giardino decorativo e aiuole

Puoi anche utilizzare un software speciale, quindi il tuo progetto può essere considerato in forma tridimensionale:

Progettazione di piccole forme architettoniche e impianti

Non è sbagliato supporre che solo la posizione della casa, dello stabilimento balneare e del garage sia di grande importanza e che il resto possa essere collocato liberamente nel territorio restante. Quindi rischi invece di un angolo accogliente per ottenere il caos e una pila disordinata di aiuole, aiuole ed edifici inutili. La posizione di ciascuno, anche l’oggetto più piccolo, dovrebbe essere appropriata e utile..

Separatamente, si dovrebbe dire sui percorsi che collegano le aree residenziali, di servizio e di lavoro. A seconda del tipo di terreno e del clima, possono essere sabbiosi, in cemento, in pietra o decorativi, ma in ogni caso sono funzionali e convenienti. Ad esempio, in una regione con piogge frequenti, non dovresti costruire passerelle di legno scivolose e, nel denso e pittoresco giardino, posare ampi sentieri dritti.

Pianificazione di oggetti

Nel diagramma, prima di tutto, seleziona tutto ciò che è importante per te. Per alcuni, questa è una casa e annessi, per altri – la posizione di letti e serre nel giardino, per altri – una vasta area ricreativa. Tuttavia, non dimenticare di notare gli altri oggetti più piccoli, ma non meno significativi: percorsi, altalene, aiuole

Percorsi nel paese

Questo diagramma mostra i percorsi funzionali che collegano la casa con un barbecue e un parcheggio per un’auto e ulteriori, situati su un cerchio, che possono essere chiamati decorativi o a piedi

Assicurati di determinare la posizione delle piccole forme architettoniche – gazebo, patii, ponti, aree barbecue – e pensa a come decorare al meglio l’area circostante, poiché un luogo per rilassarsi dovrebbe creare un’atmosfera di pace e comfort.

Arbor nel progetto

Il gazebo può essere posizionato nelle immediate vicinanze della casa (è più facile apparecchiare la tavola per una festa amichevole) o, al contrario, in un angolo remoto del giardino, in modo che ci sia un’ulteriore possibilità di passeggiare nel sito

Prendi in considerazione la possibilità di piantare alberi, fiori, organizzare columbaria, scivoli alpini o giardini rocciosi. Gli eccessi possono rovinare l’intero quadro e le rare composizioni solitarie sembrano tristi, quindi mantieni una via di mezzo.

I tre stili di progettazione del paesaggio più popolari

Esistono molti stili classici ed esotici diversi di progettazione del paesaggio. Non tutti hanno messo radici nella provincia russa. Ad esempio, la complessità della costruzione di pagode o insoliti ponti giapponesi sull’acqua crea la complessità di disporre il territorio in uno degli stili orientali. Considera le aree tradizionali adatte per decorare cottage estivi ovunque.

Paese: la semplicità della vita rurale

L’atmosfera di una campagna in stile rustico incarna tutto ciò di cui siamo privati ​​nel trambusto della città: aria pulita e trasparente, silenzio squillante, materiali naturali, pace e intimità naturale speciale, incomparabile. Lo stile rurale è adatto a tutti coloro che vengono in campagna per rilassarsi o dedicarsi all’agricoltura – coltivando alberi da giardino, ortaggi o fiori. Naturalmente, tutti gli edifici e le composizioni decorative situati sul sito dovrebbero corrispondere alle realtà della vita del villaggio.

Semplicità in stile country

Edifici, percorsi, ponti sono semplici e semplici. Gli edifici e le decorazioni in legno possono essere realizzati indipendentemente se si possiedono strumenti di carpenteria

Se hai familiarità con la forgiatura o l’intaglio del legno di prima mano, puoi creare molte magnifiche decorazioni per la tua casa o il tuo giardino che sono specifiche dello stile rustico. Questo è un pozzo in legno per l’acqua e un gazebo decorato con pizzi traforati e straordinarie composizioni di legno e pietra e decorazioni forgiate di casa, cancelli e recinzioni. Nel processo di progettazione di una trama personale, pensa esattamente a cosa manifesteranno le tue abilità e quale arredamento è meglio scegliere per la progettazione di edifici, percorsi, aiuole.

Intaglio del legno

A volte una casa di campagna e l’area circostante si trasformano in un vero capolavoro di falegnameria: una capanna di legno decorata con squisiti intagli, un cancello favolosamente bello, un recinto laconico intagliato

Stile paesaggistico: la bellezza naturale della natura

La direzione opposta al rigoroso stile regolare si chiama paesaggio. La naturalezza viene prima di tutto: folti cespugli verdi, aiuole eterogenee sparse incuranti, stagni selvaggi coperti di carice, sabbia tortuosa e sentieri di pietra. Sembra che la mano umana non abbia partecipato alla creazione di uno splendido paesaggio e la natura stessa abbia creato tutte le composizioni decorative. Niente di artificiale e simmetrico.

Lo stile del paesaggio è economico e semplice, quindi adatto a tutti. Supponiamo di non aver bisogno di granito naturale o marmo per costruire i percorsi, i percorsi di ciottoli e sabbia che si snodano tra gli alberi sembrano più naturali. Non è necessario prendersi cura di topiaria o giardino roccioso per ore, annaffiare le piante in modo tempestivo e assicurarsi che le aiuole non crescano oltre i limiti specificati. Tuttavia, i principi di base per piantare fiori non perdono la loro forza: ad esempio, i fiori lussureggianti accentati sono piantati nel mezzo, le piante di confine sono posizionate ai bordi.

Giardino fiorito in stile paesaggistico

Se ti piace sperimentare il disegno floreale o coltivare rare varietà di piante, è improbabile che crei un vero paesaggio selvaggio. Devi allontanarti dai canoni dello stile del paesaggio, ma ottieni una composizione floreale corretta, organizzata in modo competente

Laghetto paesaggistico

Quando organizzi uno stagno artificiale, cerca di rispettare pienamente i principi della naturalezza: coste rocciose sfocate con densi boschetti di vegetazione e fiori, ninfee e lenticchia d’acqua sulla superficie dell’acqua – e nessun tubo impermeabilizzante o di plastica

Moderno: funzionalità e ordine

Lo stile Art Nouveau incarnava i sogni di tutti gli stanchi e sfiniti dal lavoro dei cittadini. Arrivi al cottage – e qui hai persino aiuole, un campo da tennis tra loro e un angolo accogliente per bere il tè. Le principali caratteristiche di questa direzione:

  • ordine e organizzazione;
  • la presenza di forme geometriche;
  • simmetria;
  • creato intenzionalmente «artificiosità»;
  • un’ampia varietà di materiali da costruzione.

Nel giardino in stile Liberty non troverai boschetti impenetrabili: ogni pianta ha il suo posto, tutti gli alberi sono disposti in file pari.

Patio in stile Liberty

Se, mentre cammini nel giardino, ti imbatti improvvisamente in un angolo per il relax, allora questa non sarà una panca scricchiolante in legno circondata da una vegetazione lussureggiante e rigogliosa. Vedrai una comoda piattaforma creata per un buon riposo con poltrone, un tavolo, un paesaggio modesto e un laghetto dal design accattivante

I verdi, ovviamente, sono presenti, ma sono più probabilmente giardini rocciosi con conifere che lussureggianti aiuole di peonie o rose. L’Art Nouveau non tollera la variegatura, quindi il design delle aiuole dovrebbe avere un colore, e più spesso sono tutte sfumature di verde. Iniziando a elaborare il progetto del progetto per il cottage estivo, assicurati che non ci siano erba e dispersione: tutte le aiuole sono disposte in fila o attorno al perimetro e ogni aiuola corrisponde a un tipo di pianta fiorita, ad esempio iris o begonia.

Paesaggistica in stile liberty

Circa il 50% della superficie di tutte le aiuole, i giardini rocciosi, i giardini rocciosi è occupato da edifici, percorsi o decorazioni da una varietà di materiali da costruzione, tra cui pietre artificiali e naturali, cemento, ghiaia, ciottoli, sabbia, legno e piastrelle decorative

Consigli dei residenti estivi professionisti

Quindi, hai deciso lo stile e i materiali da costruzione, hai delineato il cantiere della casa, i bagni, i gazebo, hai collegato mentalmente tutto ciò con bellissimi percorsi e hai persino deciso che è meglio: una piscina o uno stagno. Resta da ascoltare i consigli dei residenti estivi esperti e avvertire di possibili numerosi errori.

Design del prato

Se nel tuo progetto c’è un posto per un prato, non dimenticare: ci sono prati sportivi, protettivi e decorativi, ognuno di essi corrisponde a determinati tipi di erba

Pensa alla tavolozza dei colori della trama nel suo insieme e alla gamma di sfumature delle singole composizioni floreali: la monotonia è calmante, ma è anche scoraggiante, quindi assicurati di pianificare alcuni dettagli luminosi e di accento.

Percorsi a mosaico nel progetto

Una magnifica decorazione estiva sono i percorsi a mosaico: luminosi, colorati e unici. Dare vita a un’idea è facile: un po ‘di immaginazione, pazienza e piastrelle colorate o pietre

Quando piantate alberi o arbusti delle vostre specie preferite, assicuratevi di chiedere cosa diventeranno tra 10-15 anni. Forse la lussureggiante corona di pino cedro bloccherà la luce solare e un potente apparato radicale distruggerà il sistema o il percorso di approvvigionamento idrico.

Tracce allentate nel progetto

Percorsi sciolti di sabbia, ciottoli o ghiaia, popolari per la loro economicità, hanno uno svantaggio: col passare del tempo si sgretolano e perdono i confini. Il problema sarà risolto da un bordo pulito e resistente in pietra o mattoni

L’albero da frutto, l’aiuola e persino un piccolo laghetto artificiale richiedono una manutenzione regolare, quindi, quando si creano edifici e si piantano colture, pensare se in futuro avrai abbastanza tempo per mantenere il sito in ordine.

La scelta dei colori per aiuole

La scelta dei colori per le aiuole dipende in gran parte dalla posizione del giardino fiorito. Supponiamo che i mixborder e i conigli siano più adatti per i percorsi di inquadratura, per il territorio adiacente – columbarium a terra e in luoghi alti gli arabeschi sembrano grandi

Come puoi vedere, quando si elabora un progetto, è importante considerare ogni piccola cosa – solo allora ti viene garantito un buon riposo e godimento dal lavoro svolto.

logo

Leave a Comment