Edifici da giardino

Come mettere il decking sulla tua terrazza: la procedura per i lavori di costruzione

Come mettere il decking sulla tua terrazza: la procedura per i lavori di costruzione

Il parquet è un pavimento classico, ecologico, bello, costoso e di alta qualità. Anche se recentemente sono apparse molte nuove varietà di pavimenti, il parquet non perde la sua rilevanza. Ha persino lasciato l’interno, «uscire» sulla natura. Con l’aiuto di uno speciale parquet da giardino, puoi creare magnifiche terrazze e aree di sosta nel giardino e nel cortile, creare meravigliosi percorsi, aree piscina, verande aperte che non hanno paura dell’umidità.

Soddisfare

Il decking è anche usato per decorare le zone d’acqua nella progettazione del paesaggio – i contorni del laghetto, del torrente, del ponte in miniatura sembreranno esteticamente piacevoli, camminare sul parquet è piacevole e confortevole – la sua superficie è calda e completamente non ha paura dell’umidità. Il parquet da giardino è una piastrella quadrata o rettangolare, collegata tra loro mediante elementi di fissaggio.

Il vero nome del parquet della terrazza è il piano di calpestio, associato all’elemento acqua. Dall’inglese americano, si traduce come «ponte». Decking è stato a lungo utilizzato sulle terrazze delle case americane e canadesi. Oggi possiamo decorare il nostro cortile o portico con questo bellissimo materiale pratico..

Zona d'acqua

Il design dell’area della piscina con una tavola da terrazza. La zona dell’acqua sembra molto attraente e camminare a piedi nudi sulla tavola è molto più piacevole, perché lei è calda. I lettini con ombrelloni saranno perfetti su una tale piattaforma.

Specifiche di questo materiale

Il piano di calpestio si basa su un composito polimero di legno, additivi fissativi e miscele di polimeri (possono essere sintetici o organici). Come materia prima per la fabbricazione di decking, viene utilizzato legno di larice siberiano, cedro e alberi esotici come kumaru, teak, azobe, mogano e merbau, che è più resistente alla decomposizione. Il parquet di legno tropicale è molto più costoso.

WPC (o composito polimero di legno) è una miscela di farina di legno e termoplastica. È un materiale ad alta resistenza e resistente all’umidità con bassa conducibilità termica. Più farina di legno nella miscela, più il materiale ricorda un albero. WPC è anche chiamato legno liquido per la sua somiglianza con il legno naturale e la sua duttilità. La percentuale di legno nel composito è grande – dal 60 all’80%.

Affinché i proprietari dei cottage estivi apprezzino il nuovo materiale, parleremo dei suoi vantaggi.

  1. Purezza ecologica del materiale, assenza di additivi nocivi e impurità.
  2. La capacità di combinarsi bene con altri materiali: piastrelle, pietra naturale e artificiale, ghiaia, ciottoli.
  3. Tale parquet può essere utilizzato anche in interni, ma il suo scopo principale è quello di creare un rivestimento all’aria aperta, il materiale non consente all’umidità di accumularsi sulla superficie, camminandoci sopra non è scivoloso.
  4. La posa del parquet da giardino è semplice, non richiede competenze speciali, quindi non dovrai spendere soldi per il lavoro degli specialisti.
  5. Durabilità e durata. Il deck resiste a variazioni di temperatura giornaliere fino a 15 gradi, non si deteriora a temperature inferiori allo zero, resiste a carichi pesanti – fino a 2 tonnellate per mq.
  6. Facile da curare. Per pulire il ponte dalla contaminazione, è possibile utilizzare strumenti speciali o sciacquarlo con un getto da un tubo. Il rivestimento non necessita di protezione aggiuntiva: vernice, vernice, ecc..

I componenti del deck sono moduli separati, può essere una tavola da terrazza o una piastrella.

Tavola da terrazza o piastrella: ciò che fa per te?

La tavola del terrazzo può essere liscia o avere scanalature sulla superficie per un effetto antiscivolo e drenaggio dell’umidità. La seconda opzione è preferibile. La lunghezza della tavola va da 1,5 a 6 metri. Esistono due tipi di schede: con moduli rigidi e morbidi. La scheda soft-modulare ha una struttura in plastica. Speciali supporti per telaio consentono di collegare i moduli in modo rapido ed efficiente utilizzando viti autofilettanti. Dopo il completamento del lavoro, il design del rivestimento sembra solido, i dettagli di fissaggio non sono visibili. Schede modulari in legno massello, resistenti all’umidità.

Decking è in legno ideale per l’uso esterno. Dopo il trattamento termico – bagnando con vapore riscaldato senza accesso all’aria, l’albero acquisisce nuove proprietà – l’umidità viene rimossa da essa, non si screpola, non si secca sotto l’influenza della luce solare, non perde colore, non si gonfia ad alta umidità, diventa più leggera.

Ma il parquet da giardino è già una piastrella a due strati. Lo strato superiore è lamelle (listelli del ponte anteriore), lo strato inferiore è il telaio di supporto (può essere in legno e plastica).

Puoi leggere ulteriori informazioni sui trucchi per scegliere il decking e il decking su questo sito, ci sono molte buone istruzioni e articoli interessanti sulla pavimentazione..

Caratteristiche dell’installazione del parquet da giardino

Come già accennato, l’installazione di parquet da giardino è comoda e facile. Qualsiasi superficie è adatta per l’installazione: terreno, pietrisco, ghiaia, piastrelle, pavimento in legno.

Montaggio su una base di ghiaia

Installazione del parquet da giardino su una base di ghiaia – una base pre-allineata, le piastrelle sono collegate con infissi alla maniera di un designer. Sono possibili varianti del motivo – in questo caso, alternando strisce disposte orizzontalmente e verticalmente

Non è consigliabile utilizzare un cuscino di sabbia come base: la piastrella si piegherà, presserà nella sabbia, causando irregolarità della superficie.

Parquet su tronchi

Esistono varietà di terrazze che, come una tavola, sono attaccate ai tronchi. Questa è un’opzione più pratica, un sito del genere sarà più forte, non può essere smantellato per l’inverno

Se hai scelto il terreno come base, deve essere pulito da erbacce, pietre e coperto con un geotessile, altrimenti le erbacce proveranno a crescere attraverso le fessure tra le piastrelle, che possono portare alla deformazione del rivestimento. È più conveniente montare il parquet da giardino su una base di cemento piatta.

In generale, per la posa non è necessaria alcuna preparazione preliminare della base. La cosa principale è che la superficie è liscia e le differenze non sono superiori a 0,5 cm per mq..

Posa di piastrelle

La posa del parquet su una base di piastrelle è l’opzione più semplice e conveniente. Su una base perfettamente piatta, la terrazza durerà più a lungo. il carico sui supporti è minimo

Ogni modulo di parquet ha serrature che devono essere interconnesse. Questo viene fatto rapidamente, quindi in pochi minuti puoi raccogliere un metro quadrato di tale copertura. Se hai bisogno di lasciare spazio a sporgenze, tubi, parti dei moduli che interferiscono, puoi semplicemente tagliarlo con una sega.

Il processo di installazione è presentato in dettaglio nel video:

Tecnologia di installazione di una tavola da terrazza

L’installazione di una tavola da terrazza viene eseguita in modo diverso. La scheda non è fissata sulla base, ma sui tronchi di supporto in legno o plastica. I tronchi sono posati su una base piatta – piastrelle o altro materiale.

La distanza tra i ritardi è di 35-50 cm. Più lunga è la tavola, maggiore è la distanza tra i ritardi, più corta è la tavola, minore è la distanza.

Montaggio su scheda

Installazione di una lunga tavola da terrazza sui tronchi. Sotto i ritardi c’è un substrato per drenare l’umidità. Molte aziende che producono pannelli per terrazze completano i set con materiale di supporto speciale

Se si prevede di utilizzare il rivestimento in condizioni di elevata umidità, è necessario mettere qualcosa di solido sotto i tronchi, ad esempio piastrelle di ceramica. Ciò fornirà drenaggio all’umidità in eccesso. I ceppi possono essere riparati sulla base con viti autofilettanti, se necessario.

Mettiamo la prima tavola sui ritardi, allineandola lungo il bordo del ritardo. La scheda è fissata ai ritardi nella scanalatura con una vite autofilettante con un angolo di 45 gradi.

riparare la prima scheda

La prima scheda può essere collegata al ritardo in due modi:
1) nella scanalatura con una vite autofilettante
2) o una clip di fissaggio anche con una vite autofilettante

I fermagli vengono inseriti nelle scanalature delle assi del terrazzo e sul ritardo, ai ritardi i fermagli sono fissati con viti autofilettanti. La scheda successiva deve essere inserita nella clip con una scanalatura, in questo modo vengono montate le restanti schede.

Installazione di schede nella scanalatura

Dopo aver fissato la clip sul ritardo con una vite autofilettante, è possibile collegare la successiva alla scheda fissa inserendone la scanalatura. Quindi continua fino alla fine

Per finire la tavola del terrazzo attorno al perimetro, è possibile utilizzare tronchetti per nascondere le scanalature laterali delle assi del bordo.

Per ulteriori informazioni sul processo di installazione, vedere il video:

La terrazza o la piattaforma dal pavimento del giardino per l’inverno dovrebbe essere smantellata se non è posata sui tronchi all’aperto. Puoi coprire l’area dal bordo della terrazza posato sui tronchi con un film e se si trova sotto un baldacchino, l’inverno non è affatto spaventoso per esso.

Zona di sosta

Da una tavola da terrazza puoi creare sia una piattaforma semplice che un’area relax con più livelli. Per creare una tale zona, hai bisogno di uno specialista, ma un mini-caffè ti consentirà di riunirti con gli amici e celebrare le vacanze nel tuo giardino all’aperto

In caso di smantellamento, la piastrella dovrà essere pulita da polvere, sporco, asciutto e un luogo asciutto dovrebbe essere selezionato per il suo stoccaggio fino al caldo, quando puoi goderti nuovamente la vacanza in un’area aperta.

logo

Leave a Comment