Edifici da giardino

Canile fai-da-te: costruzione di una struttura isolata a telaio

Canile fai-da-te: costruzione di una struttura isolata a telaio

Molti nell’infanzia sognano di avere un cane. Ma in un appartamento in città non c’è abbastanza spazio per lei, ma una casa di campagna offre l’opportunità di realizzare, finalmente, i sogni dei bambini. Sarà abbastanza spazioso anche per un cane di grossa taglia. Il cane che vivrà qui non sarà solo una guardia e una guardia affidabile del sito. Sarà un vero amico. Il vantaggio principale di un cane è che ama il suo proprietario così com’è, senza richiedere una ricompensa per il suo affetto. Ma l’amicizia richiede cura e attenzione reciproche. Un buon proprietario non lascerà il suo fedele cane senza una casa confortevole. La casa per cani fai-da-te è il modo più sicuro per prendersi cura del tuo amico.

Soddisfare

Come scegliere un posto adatto?

Oltre al posto di guardia, il posto per la cabina dovrebbe essere accuratamente selezionato:

  • Il canile non deve essere soffiato dal vento, quindi la direzione più frequente del vento deve essere presa in considerazione.
  • Il posto per tale abitazione dovrebbe essere luminoso, ma alla portata del cane dovrebbe esserci un’area ombreggiata dove l’animale potrebbe nascondersi nel caldo.
  • È meglio posizionare la cabina in un luogo asciutto – su una collina in modo che l’acqua non possa accumularsi sotto di essa.
  • Il canile si trova vicino all’ingresso del condominio, sul lato sud.
  • Dal suo posto di osservazione, il cane dovrebbe vedere la parte principale del sito e il cancello d’ingresso (cancello).

L’ultimo principio di scelta di un luogo richiede una spiegazione speciale. I proprietari di cani i cui animali vivono con loro negli appartamenti in città sanno che il cane cerca sempre di trovare una posizione in cui abbia la massima visibilità. Lascia che questo a volte interferisca persino con il proprietario, che crede che il cane si confonda sotto i suoi piedi. L’istinto secolare della guardia le fa scegliere il posto migliore per proteggere il proprietario.

Scegliere un posto per un canile

È meglio posizionare la cabina in un luogo asciutto e su una collina

Uno stand in un luogo luminoso e con una buona visione d'insieme

Dal suo posto di osservazione, il cane dovrebbe vedere la parte principale del sito

Fasi di costruzione di un canile

Una cabina calda invernale per un cane non è sempre necessaria, anche se sarà sul posto in inverno. È meglio realizzare un canile universale che possa essere utilizzato sia in stagioni calde che fredde. Tale cabina dovrebbe essere composta da due parti: un vestibolo per l’ingresso e un ormeggio in cui il cane non avrà paura del freddo.

Preparazione del materiale necessario

Quando decidi come costruire una cuccia, non complicare la tua vita e quella del tuo fedele cane. Deriva dalla sua comprensione del conforto, e non dalle tue vaste possibilità materiali. I cani non hanno bisogno di palazzi in pietra, illuminazione artificiale e rivestimenti in vinile.

Cabina universale

I proprietari particolarmente amorevoli costruiscono interi castelli per i loro animali domestici

Cottage per cani

L’animale sperimenterà disagio in tali abitazioni.

Pratica cabina fai-da-te

Non dovrebbero esserci nodi sporgenti sulla superficie dell’albero, nessuna scheggiatura

Il semplice legno di conifere è il materiale migliore per una cuccia. È il legno traspirante che può fornire la circolazione dell’aria necessaria per il cane e, quindi, il microclima di cui ha bisogno. L’albero, che costituisce la base della cabina, deve essere preparato in anticipo: pulito in modo che l’animale non si faccia male e non metta i piedi.

Si noti che la durata del legno di conifere è di 7-8 anni. Dopo questo periodo, è necessario verificare la resistenza della struttura e sostituire gli elementi difettosi nel tempo.

Per la costruzione, potresti aver bisogno di:

  • barre delle seguenti dimensioni (in mm): 100×100, 40×40, 100×50;
  • liner;
  • compensato;
  • stecca;
  • doghe decorative;
  • materiale di copertura;
  • lana minerale o polistirolo;
  • herpes zoster;
  • glassine;
  • polietilene;
  • telone;
  • chiodi zincati;
  • Pinotex;
  • tipo di impregnazione antisettica «Senezh»;
  • sabbia.

L’interno della cabina non ha bisogno di essere trattato con antisettici e altre sostanze odorose. Ricorda che i cani hanno un senso dell’olfatto più fine rispetto agli umani. Per noi, un odore estraneo può essere invisibile e tormenterà e irriterà il cane.

Definizione dei parametri di costruzione

La dimensione della cabina del cane è di grande importanza. In un canile troppo spazioso farà freddo in inverno e in uno vicino – né sdraiarsi né girarsi. Pertanto, costruiremo un canile basato sui parametri individuali del nostro cane.

Cabina troppo piccola

Per ogni cane, è meglio creare una cabina individuale «taglio» – è necessario calcolare le dimensioni ottimali

Prendiamo le misure e facciamo immediatamente il calcolo:

  • L’altezza della cabina è determinata in base alla crescita dell’animale al garrese con l’aggiunta dello spessore della lettiera proposta e altri 10-15 cm. Il cane dovrebbe muoversi lungo la cabina con la testa china e sedersi al suo interno senza toccare il soffitto.
  • La profondità del canile dovrebbe consentire all’animale di sdraiarsi su un lato, allungando le zampe. Per determinare questo parametro, devi mettere il cane e misurare la distanza dal suo garrese alle punte delle zampe anteriori, aggiungi 10-15 cm.
  • La larghezza dell’abitazione è la larghezza combinata del vestibolo e dell’ormeggio del cane. Il posto letto può avere una larghezza di 10-15 cm maggiore della distanza dal naso del cane alla base della coda. La larghezza del vestibolo è determinata in base alla corporatura del cane. Dovrebbe essere conveniente per lei entrare e uscire dalla cabina. A volte un vestibolo fa più cuccette, perché qui in estate un cane può sdraiarsi su un fianco, e in inverno riposerà in una cuccetta, rannicchiandosi.
  • L’altezza del foro di entrata (tombino) è inferiore all’altezza del cane al garrese di 5-9 cm.
  • La larghezza del buco dovrebbe essere 5-8 cm più larga del torace del cane.
Progetto stand per cani

È necessario uno schema di cabina per cani dopo che il proprietario ha finalmente deciso i parametri del futuro edificio. Avendo un tale disegno, sarà più facile calcolare la necessità di materiali in modo da non acquistare nulla in più

Descrizione del processo di assemblaggio

Quindi, come mettere insieme una cuccia? Non è così difficile se tutti gli strumenti e il materiale necessari sono a portata di mano. Ecco un elenco di esempio di opere:

  • Fondo e cornice. Raccogliamo il telaio per il fondo da barre 40×40, dopo di che inchiodiamo le assi del pavimento, cercando di non lasciare crepe, in modo che sia più caldo. Se il cane è pesante, puoi rafforzare ulteriormente il pavimento con 40×40 bar in modo che non si pieghi. Agli angoli del fondo finito, fissare verticalmente le barre 100×100. Diventeranno la base per i muri. Ora il design ricorda una tabella invertita. Tra le barre principali perpendicolari al fondo impostiamo le barre 40×40. Sosterranno il tetto, rafforzeranno le pareti e segneranno l’ingresso..
  • Walls. Per rivestire la parte esterna della cabina, è meglio usare un rivestimento che, a differenza del compensato, non si delaminerà nel tempo. Fissiamo la pelle con unghie zincate con tappi piccoli.
  • Soffitto. Se la cabina deve essere collocata in una voliera o sotto una tettoia, allora puoi fare con un tale soffitto, che è anche un tetto. Se il canile non ha alcuna protezione aggiuntiva dalle intemperie, devi fare il soffitto e il tetto separatamente, lasciando spazio tra loro – «Attico». Per il soffitto avrai bisogno di compensato di dimensioni e barre 40×40. Come isolare una cabina per cani? Riscaldalo con lana minerale o polistirolo, adagia con una glassina. La parte superiore rinforza il secondo foglio di compensato. È meglio rendere tale soffitto rimovibile per poter pulire la cabina e fornire cure veterinarie all’animale. Se non vi è alcun tetto aggiuntivo, il soffitto è coperto con materiale di copertura e tegole.
  • Impermeabilizzazione e isolamento. Capovolgi la struttura. Lo trattiamo con impregnazione antisettica, lo copriamo con materiale di copertura e inchiodiamo su di esso barre aggiuntive 100×50, che impregniamo anche «Senezh». Ancora una volta, capovolgi la struttura, allinea il fondo con una glassina, quindi metti l’isolante e di nuovo la glassina. Posiamo l’ultimo piano. Allo stesso modo, isoliamo le pareti e le proteggiamo dall’interno con una fodera. Facciamo una cornice per il tombino e la soglia.
  • Tetto. Inizialmente realizzano timpani. Per il perimetro sono necessarie barre 40×40, una glassina è attaccata dall’interno e la fodera è foderata con una fodera in cima.
  • Laz. Si consiglia di chiudere l’ingresso con un telone cieco. In modo che non si apra dal vento, puoi cucire piccole tasche di polietilene su di esso, dal basso, all’interno, in cui versare sabbia.

All’esterno, la cabina può essere coperta con pinotex. Ciò prolungherà la sua durata e conferirà al prodotto un piacevole aspetto estetico..

Impregnanti antisettici e impermeabilizzanti

È semplicemente necessario utilizzare impregnazioni antisettiche e impermeabilizzanti, altrimenti la cabina dovrà essere ricostruita in un anno

Riscaldamento della cabina

Puoi usare la glassina come riscaldatore oppure puoi usare qualsiasi altro materiale che preferisci

Il rivestimento del rivestimento è coperto con materiale di copertura e tegole

Il rivestimento del rivestimento è coperto con materiale di copertura e tegole: questa è l’opzione più semplice ed economica

Cura del canile

Ora che sappiamo come costruire una casa per cani, resta solo da scoprire come prendersi cura di questa casa.

Faccende domestiche

Il soffitto può essere rimosso per poter pulire la cabina e fornire cure veterinarie all’animale

La pulizia del canile deve essere eseguita regolarmente: almeno una volta al mese. La disinfezione della cabina dovrebbe essere effettuata mensilmente in estate e in primavera e in inverno – una volta a stagione. È necessario rimuovere scarti, ossa e altri oggetti simili e trattare la cabina contro i parassiti con lisolo, formalina o creolo al tre percento. Il cane non deve entrare nella cabina fino a quando le soluzioni non si sono asciugate..

logo

Leave a Comment